Vai al contenuto

Finanza - Topic Ufficiale


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 237 risposte

#1
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296

Questo topic vuole essere un modo per scambiarsi consigli e informazioni su qualsiasi cosa riguardi banche, finanza, investimenti o altro.

 

Nei prossimi giorni se riesco scriverò una breve guida introduttiva con un pò di informazioni generali.

 

IMPORTANTE: Tutto quello che leggerete qui dentro NON è in alcun modo considerabile una prestazione professionale. Gli utenti e il forum non sono in alcun modo responsabili del modo in cui utilizzerete quelle informazioni.



#2
Adalgrim

Adalgrim
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31885
Rinnovo la domanda anche qui per avere più visibilità perché mi sarebbe davvero super utile (perdonatemi e in caso editate):
Cerco un conto corrente che mi permetta delle automazioni abbastanza sofisticate.
Nello specifico quello che vorrei è un conto con bonifici automatici in uscita presso un altro conto (possibilmente in unaltra banca) pari a una percentuale scelta da me relativa agli accrediti o bonifici che ricevo sul conto.
Ovvero per ogni per ogni versamento/bonifico/etc. di X euro il conto deve automaticamente bonificare il 30% di X sullaltro conto (possibilmente su altra banca).

Avevo letto che ce ne sono, ma è passato tempo e non ne trovo traccia né ricordo dove lo lessi.

Altrimenti mi consigliate qualche conto online a costo zero? Magari anche con qualche bonus sfizioso?

Grazie




Inoltre se qualcuno fosse così gentile e competente mi farebbe piacere se spiegasse come e dove investire in ETF.
Su Morningstar ho visto recensioni e prestazioni varie, ma poi allatto pratico come muoversi?

#3
LoSvizzeroVolante

LoSvizzeroVolante
  • <>

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 20550
Ecco io sono bloccato perché non ne capisco nulla e sinceramente non è un argomento che mi appassiona....

Ho sul conto circa 40k (conto online credit agricole) e vorrei capire se vincolare o investire una parte della somma per valorizzarla

Ho anche un fondo pensione integrativo (arco) in cui verso il tfr

Cosa posso fare?

#4
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296

Rinnovo la domanda anche qui per avere più visibilità perché mi sarebbe davvero super utile (perdonatemi e in caso editate):
Cerco un conto corrente che mi permetta delle automazioni abbastanza sofisticate.
Nello specifico quello che vorrei è un conto con bonifici automatici in uscita presso un altro conto (possibilmente in unaltra banca) pari a una percentuale scelta da me relativa agli accrediti o bonifici che ricevo sul conto.
Ovvero per ogni per ogni versamento/bonifico/etc. di X euro il conto deve automaticamente bonificare il 30% di X sullaltro conto (possibilmente su altra banca).

Avevo letto che ce ne sono, ma è passato tempo e non ne trovo traccia né ricordo dove lo lessi.

Altrimenti mi consigliate qualche conto online a costo zero? Magari anche con qualche bonus sfizioso?

Grazie




Inoltre se qualcuno fosse così gentile e competente mi farebbe piacere se spiegasse come e dove investire in ETF.
Su Morningstar ho visto recensioni e prestazioni varie, ma poi allatto pratico come muoversi?

 

Allora, andando con ordine:

 

-Che io sappia con le banche normali non credo ci sia questa possibilità, i bonifici automatici ovviamente sono ovunque ma impostati su cifre preimpostate, non su percentuali. Comunque vedrò se trovo qualcosa a riguardo.

-Conti a costo totalmente zero ce ne sono sempre meno e penso andranno sparendo col tempo. Persino Fineco adesso ha quei 3-4 euro al mese.

Qualcosa c'è ma generalmente sono prodotti con meno servizi di un conto normale, UniCredit per esempio ha un servizio chiamato BuddyBank, praticamente è un conto ma funziona solo tramite app sul telefono.

Consiglio comunque Widiba, è tutto a costo zero ma ha tutte le funzioni di un conto normale. Dopo un anno c'è un'unica spesa di 5 euro ogni 3 mesi per un totale di 20 euro l'anno, che tutto considerato non è male.

-Gli ETF sono acquistabili su qualsiasi piattaforma dove sia possibile operare, è la stessa cosa che comprare un'azione.

La differenza più che altro è il costo e li dipende dal servizio/piattaforma.



#5
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296

Ecco io sono bloccato perché non ne capisco nulla e sinceramente non è un argomento che mi appassiona....

Ho sul conto circa 40k (conto online credit agricole) e vorrei capire se vincolare o investire una parte della somma per valorizzarla

Ho anche un fondo pensione integrativo (arco) in cui verso il tfr

Cosa posso fare?

 

 

Se non vuoi mettere mano tu personalmente all'investimento ti conviene Moneyfarm.

È un servizio di gestione patrimoniale online, metti i soldi li e loro si prendono l'1% l'anno (anzi no, con 40k penso sia 0.75 quindi anche meno) per investirli "bene" al posto tuo. Di media con un profilo di rischio non bassissimo, ci si tira fuori una media del 5% l'anno (su profili di rischio medi) con tra l'altro il vantaggio di poter tecnicamente disinvestire tutto quando vuoi (anche se sarebbe meglio non farlo ovviamente, ma la libertà ce l'hai). 

 

Di base la regola è NON investire niente tramite le banche (a meno che non fate da soli usando le piattaforme di trading ovviamente). Qualsiasi prodotto d'investimento fatto in banca è letteralmente un furto legalizzato e rappresenta lo scalino più basso di convenienza per qualsiasi tipo d'investimento.



#6
gnigno77

gnigno77
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 929

Rinnovo la domanda anche qui per avere più visibilità perché mi sarebbe davvero super utile (perdonatemi e in caso editate):
Cerco un conto corrente che mi permetta delle automazioni abbastanza sofisticate.
Nello specifico quello che vorrei è un conto con bonifici automatici in uscita presso un altro conto (possibilmente in unaltra banca) pari a una percentuale scelta da me relativa agli accrediti o bonifici che ricevo sul conto.
Ovvero per ogni per ogni versamento/bonifico/etc. di X euro il conto deve automaticamente bonificare il 30% di X sullaltro conto (possibilmente su altra banca).

Avevo letto che ce ne sono, ma è passato tempo e non ne trovo traccia né ricordo dove lo lessi.

Altrimenti mi consigliate qualche conto online a costo zero? Magari anche con qualche bonus sfizioso?

Grazie




Inoltre se qualcuno fosse così gentile e competente mi farebbe piacere se spiegasse come e dove investire in ETF.
Su Morningstar ho visto recensioni e prestazioni varie, ma poi allatto pratico come muoversi?

Gli ETF sono di tantissimi tipi, investendo di qualsiasi cosa. Dipende da cosa vuoi fare tu: in base a quanto tu vuoi rischiare e in base ai tuoi orizzonti temporali di investimento puoi fare acquisti di specifici ETF.
Tipo decidi quanta parte dei tuoi risparmi vuoi investire, per quanto tempo, se sei disposto ad avere rendimenti alti a fronte di un rischio di perdita più alto, ecc.
Io ad esempio investo una parte del mio stipendio in un fondo pensione integrativo, ed una parte variabile (200/300€ al mese, con versamenti aggiuntivi quando voglio) su un piano di accumulo mensile che acquista quote di un ETF che replica l'indice mondiale azionario.
Per adesso sono in guadagno (iniziato nel 2007), e non ho una scadenza precisa (quando voglio disinvesto in tutto o in parte); sono cifre non indispensabili per me, quindi posso anche "bruciarle", e siccome non hanno una durata temporale precisa non mi spaventa se ci sono periodici ribassi del mercato: sul lungo periodo sono in rialzo.
Poi dipende da te cosa ti serve

Inviato dal mio Armor 8 utilizzando Tapatalk

#7
Me-Se 12

Me-Se 12
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23589
Ma se volete dormire tranquilli,andate di government bonds.
Boring,but safe. Sempre meglio che tenersi i soldi in banca senza investirli in quel modo perchè l'inflazione c'è ogni anno e seppellire i tuoi investimenti in banca equivale a perdere potere d'acquisto.
Per "government bonds" intendo german / Brit / USA / Dutch bonds, non Argentina o Bielorussa.

Consiglio di aprire un ISA account, ogni nazione ha le sue esenzioni fiscali intorno all'ISA (in UK zero tassazioni fino a 20k i vestiti).

#8
RaidenSparda

RaidenSparda
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4025

Si ma si potrà fare ancora per molto ora che c'è stata la brexit?

 

Comunque sto seguendo questo mondo da un po' ed ho qualche libro da leggere a breve.

Per info come broker per iniziare ad operare nominano tutti degiro o ancora meglio interactive brocker (dove ci sono più aziende con capitalizzazioni <1 milione)

 

Qualcuno di voi ci è già entrato?

 

Avrei alcune aziende a cui puntare dato che le conosco per lavoro :asd:



#9
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296

Si ma si potrà fare ancora per molto ora che c'è stata la brexit?

 

Comunque sto seguendo questo mondo da un po' ed ho qualche libro da leggere a breve.

Per info come broker per iniziare ad operare nominano tutti degiro o ancora meglio interactive brocker (dove ci sono più aziende con capitalizzazioni <1 milione)

 

Qualcuno di voi ci è già entrato?

 

Avrei alcune aziende a cui puntare dato che le conosco per lavoro :asd:

 

Degiro è probabilmente una delle piattaforme con le tariffe più basse in Italia (almeno se non si investono grosse cifre).

 

Ma ne approfitto per spiegare una differenza importante. Ci sono 2 tipi di piattaforme, quelle a regime amministrato e quelle a regime dichiarativo.

 

La differenza è che con le prima non devi fare nulla per quanto riguarda le tasse perchè ogni anno è la banca/istituto che fa i conti, preleva quanto devi e paga il fisco.

Se sei in regime dichiarativo invece devi dichiarare tutto tu.

 

E degiro per esempio è a regime dichiarativo.



#10
Adalgrim

Adalgrim
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31885

 
Allora, andando con ordine:
 
-Che io sappia con le banche normali non credo ci sia questa possibilità, i bonifici automatici ovviamente sono ovunque ma impostati su cifre preimpostate, non su percentuali. Comunque vedrò se trovo qualcosa a riguardo.
-Conti a costo totalmente zero ce ne sono sempre meno e penso andranno sparendo col tempo. Persino Fineco adesso ha quei 3-4 euro al mese.
Qualcosa c'è ma generalmente sono prodotti con meno servizi di un conto normale, UniCredit per esempio ha un servizio chiamato BuddyBank, praticamente è un conto ma funziona solo tramite app sul telefono.
Consiglio comunque Widiba, è tutto a costo zero ma ha tutte le funzioni di un conto normale. Dopo un anno c'è un'unica spesa di 5 euro ogni 3 mesi per un totale di 20 euro l'anno, che tutto considerato non è male.
-Gli ETF sono acquistabili su qualsiasi piattaforma dove sia possibile operare, è la stessa cosa che comprare un'azione.
La differenza più che altro è il costo e li dipende dal servizio/piattaforma.


Grazie Ita!

- Continuerò a cercare anche io. Ricordo molto bene che cera qualcuno che lo faceva, ma vattelappesca chi era e dove lo lessi.
- Non ho bisogno di chissà cosa, anzi non ho bisogno proprio di nulla, nemmeno della carta di debito. Sarebbe un conto risparmio, quindi proprio meno roba ha e meglio è.
A questo punto potrei usare Buddybank al posto del conto che ho ora (Contoclick delle Poste, 12 euro annuì) e il Contoclick come conto operativo.
Tra laltro se non ricordo male Buddybank regala qualcosa. O anche la banca che mi consigliava Ovino nellaltro topic andrebbe bene.
- Si, per gli ETF so cosa sono, chiedevo proprio consigli sul servizio/piattaforma migliore dove comprarli (ad esempio S&P500) per metterci ogni mese qualcosa come investimento a lungo termine (30 anni circa) rimanendo sul 10% annuo o poco sopra.

#11
Ovino81

Ovino81
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 33086

Si ma si potrà fare ancora per molto ora che c'è stata la brexit?
 
Comunque sto seguendo questo mondo da un po' ed ho qualche libro da leggere a breve.
Per info come broker per iniziare ad operare nominano tutti degiro o ancora meglio interactive brocker (dove ci sono più aziende con capitalizzazioni <1 milione)
 
Qualcuno di voi ci è già entrato?
 
Avrei alcune aziende a cui puntare dato che le conosco per lavoro :asd:

io uso directa sim, che ha anche il regime amministrato.

Modificata da Ovino81, 05 February 2021 - 11:13 PM.


#12
Ovino81

Ovino81
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 33086

Grazie Ita!

- Continuerò a cercare anche io. Ricordo molto bene che cera qualcuno che lo faceva, ma vattelappesca chi era e dove lo lessi.
- Non ho bisogno di chissà cosa, anzi non ho bisogno proprio di nulla, nemmeno della carta di debito. Sarebbe un conto risparmio, quindi proprio meno roba ha e meglio è.
A questo punto potrei usare Buddybank al posto del conto che ho ora (Contoclick delle Poste, 12 euro annuì) e il Contoclick come conto operativo.
Tra laltro se non ricordo male Buddybank regala qualcosa. O anche la banca che mi consigliava Ovino nellaltro topic andrebbe bene.
- Si, per gli ETF so cosa sono, chiedevo proprio consigli sul servizio/piattaforma migliore dove comprarli (ad esempio S&P500) per metterci ogni mese qualcosa come investimento a lungo termine (30 anni circa) rimanendo sul 10% annuo o poco sopra.

piú che "il migliore", se hai intenzione di fare un piano di accumulo su un ETF devi spulciarti un po' le commissioni perchè su certe cifre alla lunga fanno decisamente la differenza.

#13
Itachi

Itachi
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 15296

Grazie Ita!

- Continuerò a cercare anche io. Ricordo molto bene che cera qualcuno che lo faceva, ma vattelappesca chi era e dove lo lessi.
- Non ho bisogno di chissà cosa, anzi non ho bisogno proprio di nulla, nemmeno della carta di debito. Sarebbe un conto risparmio, quindi proprio meno roba ha e meglio è.
A questo punto potrei usare Buddybank al posto del conto che ho ora (Contoclick delle Poste, 12 euro annuì) e il Contoclick come conto operativo.
Tra laltro se non ricordo male Buddybank regala qualcosa. O anche la banca che mi consigliava Ovino nellaltro topic andrebbe bene.
- Si, per gli ETF so cosa sono, chiedevo proprio consigli sul servizio/piattaforma migliore dove comprarli (ad esempio S&P500) per metterci ogni mese qualcosa come investimento a lungo termine (30 anni circa) rimanendo sul 10% annuo o poco sopra.

 

Buddybank è gratis ma non devi fare veramente niente per non pagare, mi pare che addirittura i bonifici costano tipo 2.5 euro l'uno (che è assurdo). C'è l'opzione che azzera tutto ma costa tipo 9 euro al mese e a quel punto è inutile.

Quindi dipende veramente da cosa ci fai. Penso che una banca con una ventina di euro di costi fissi l'anno ma con tutte le operazioni gratuite sia una buona via di mezzo in genere.

 

Per le piattaforme penso veramente sia un discorso lungo.

Perchè quelle che costano poco sono generalmente quelle che non sono banche (tipo degiro o directa).

Ma dipende anche da cosa si vuole fare perchè se l'intenzione è di comprare un paio di etf e tenerli anni li allora i costi diventano secondari e sinceramente penso (anche se forse vado controcorrente) che quasi si potrebbero usare le piattaforme della propria banca (se si sta attenti che non ci siano costi fissi).

Se invece si intende operare ovviamente le banche classiche sono fuori discussione al livello di costi.



#14
Adalgrim

Adalgrim
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31885
Grazie regaz!

Allora, per il momento, rimango orientato su quella consigliata da Ovino nellaltro topic + Contoclick di Poste che non è male.

Per gli ETF mi studio un po la roba nel fine settimana e vedo dove trovo le commissioni più basse 👍

#15
Adalgrim

Adalgrim
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31885

Solo per precisare perché sono andato a guardare proprio ora: su Buddybank i bonifici SEPA sono gratuiti.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo