Vai al contenuto

Lavoro full time con contratto part-time


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 36 risposte

#1
The Game_93

The Game_93
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13828

Buonasera,cercavo consigli qui sul forum da chi potrebbe saperne di più in merito a una situazione lavorativa.In breve,mia madre svolge ormai da anni lavoro in cassa in un supermercato,full time,complessivamente di 44 ore settimanali(a volte lavora anche di domenica).Tutto bene se non fosse che il suo contratto recita 34 ore settimanali.Insomma il datore si ciula a ogni dipendente 10 ore settimanali e non le fa figurare da nessuna parte.Inoltre vengono spesso detratti dalla busta paga un centinaio di euro ad ogni dipendente.Questo datore di lavoro in pratica fa ciò che vuole e quando vuole,senza nessun problema,senza nessun controllo.I sindacati si sono dimostrati inutili,quasi a voler coprire il datore di lavoro.Vorrei sapere quali armi ho per poter agire legalmente senza mettere a repentaglio il posto di lavoro.Mettendoci un avvocato quali rischi si corrono?



#2
Kevin Butler

Kevin Butler
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 808

Parlare con i sindacati, sentire se la situazione è difficile per il negozio e se è un'attività concordata con loro o se è un abuso non noto o tollerato. Azione sindacale concordata tra dipendenti è l'unica cosa, andare da soli al tribunale del lavoro è un suicidio lavorativo



#3
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18503
Ahimè sempre più aziende ti fanno contratto part-time ma fai molte più ore.

#4
Vergil™

Vergil™
  • Just be careful, it can get rough in there.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11738
Mi sembra strano non si possano fare soffiate anonime per controlli o degli esposti a organi preposti.

Ma si parla di una catena o di un negozio locale o di un negozio in franchising?

Non ha mai valutato di cambiare, andando magari in un negozio gestito da una grande catena? A quanto ne so, le catene specialmente tedesche (LIDL e ALDI) sono addirittura paranoiche nel far rispettare gli orari, a detta di un mio conoscente che lavora nel reparto personale della sede di una di queste, poi non so se localmente le cose funzionino diversamente.
Di certo è un momento di grandi cambiamenti, quest'estate è sparita completamente una catena locale di supermercati in Lombardia, ad esempio.

#5
SATŌ

SATŌ
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1468
dispiace per la situazione, ci sono passato i quanto ho lavorato dieci anni per una grande catena di negozi.

purtroppo si,i sindacati se ne fottono a meno che non tutti i dipendenti si rivolgeranno ad un avvocato ma sempre e comunque con dei testimoni che possano accertare il mancato rispetto del contratto nazioanale.

Non ti dico nemmeno di dire a tua madre di cambiare in quanto negli utlimi cinque anni anche le grandi catene si stanno trasformando in poco professionali e instabili contrattualmente e so quanto 3 difficile cambiare azienda.

#6
eike

eike
  • Beppista

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 17036

Ha poco senso dire, di base, "i sindacati se ne fottono".

Per esempio, in unità produttive di 50-60 persone, i sindacati interni sono i lavoratori stessi dell'azienda, quindi colleghi che lì ci lavorano e vengono per altro scelti dagli stessi lavoratori, non è che piovono dal cielo.

Certo che bisogna avere persone valide o che siano realmente in grado di fare il loro lavoro, altrimenti diventa inutile.

Il problema sorge quando non ci sono interni e bisogna rivolgersi all'esterno, con tutto quello che ne consegue (conoscenza dell'azienda e del posto di lavoro nulla, conoscenza dei dirigenti pari a zero e via dicendo; tutta roba che riduce drasticamente l'efficacia di qualsiasi negoziazione).

 

Detto questo, andare da soli in causa è un po' un suicidio, ma in ogni caso ci sono poche informazioni riguardo l'azienda, le dimensioni, i lavoratori coinvolti, quanto la cosa sia diffusa o meno.

Di sicuro è meglio muoversi insieme in queste cose, coinvolgendo il maggior numero di persone possibile per evitare di diventare bersagli facili.

Poi certo, uno può sempre chiedere un parere a un giuslavorista per andare sul sicuro, se ne conoscete qualcuno è meglio.



#7
The Game_93

The Game_93
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13828

È un supermercato Conad,tutti i dipendenti hanno contratti riportanti ore lavorative minori di quelle fatte realmente.È difficile anche organizzarsi in almeno5-6 persone per andare al sindacato.L'ultima volta qualcuno aveva dato una soffiata al datore e fermò tutto sul nascere minacciando di licenziare chiunque si fosse presentato lì.A quanto ne so non è mai passato nessun ispettorato del lavoro,probabilmente c'è qualcosa sotto.In ogni caso non è tanto la situazione del non pagare le ore fatte quanto la vera e propria dittatura che questo signore sta attuando ormai da anni indisturbato ai danni di giovani di 20 anni,a padri di famiglia e a signore di una certa età,avrei molta voglia di metterlo nei guai.Tra l'altro decide a proprio piacimento orari e giorni dove si rimane aperti(ad esempio l'ultima chicca è che da ottobre vuole tenere il supermercato aperto fino alle 21:00 di sera,ciò vuol dire che i dipendenti sono a casa forse per le 21:30).Abbiamo valutato l'opzione di far andare via mia madre ma a 52 anni è una mossa rischiosa e qui di lavoro non se ne trova per i giovani,figuriamoci.


Modificata da The Game_93, 30 August 2018 - 01:37 PM.


#8
SpiralOut

SpiralOut
  • Suffering

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17460

È un supermercato Conad

 

Persone oltre le cose (cit.)



#9
SabaKu

SabaKu
  • "It's the FNG, sir."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24582
anche da me un piccolo Conad fa orari assurdi. fino a qualche mese fa era aperto fino a mezzanotte. ora mi pare che chiudano alle 22.

#10
Alfo'

Alfo'
  • http://www.forumeye.it/invision/index.php?showforum=528

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16940
Ma le 10 ore in più almeno gliele paga "fuori busta"?

#11
Alfo'

Alfo'
  • http://www.forumeye.it/invision/index.php?showforum=528

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16940
È a tempo indeterminato? I determinato?

#12
X-Kenny

X-Kenny
  • Zen

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 27967

Vorrei sapere quali armi ho per poter agire legalmente senza mettere a repentaglio il posto di lavoro.Mettendoci un avvocato quali rischi si corrono?

 

Fate una segnalazione anonima alla sede centrale, allegando buste paga e conto delle ore effettive (ovviamente cancellando i dati personali). La denuncia in forma anonima si può fare anche all'ispettorato del lavoro (meglio se insieme ad altri colleghi). Oppure create dei profili fake e iniziate a sputtanarli sul web



#13
SATŌ

SATŌ
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1468

Ha poco senso dire, di base, "i sindacati se ne fottono".


forse perchè non conosci la situazione all'interno dei negozi,o delle aziende del commercio di qualsiasi grandezza stiamo oarlando. Dove anche essere amico del sindacato implica diverse "sanzioni".

#14
The Game_93

The Game_93
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13828

È a tempo indeterminato? I determinato?


Le ore in più non vengono assolutamente retribuite e il contratto è a tempo indeterminato.

#15
eike

eike
  • Beppista

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 17036

forse perchè non conosci la situazione all'interno dei negozi,o delle aziende del commercio di qualsiasi grandezza stiamo oarlando. Dove anche essere amico del sindacato implica diverse "sanzioni".

 

Assolutamente no.

Per studi, lavoro e interesse personale ho avuto modo di confrontarmi e conoscere decine di realtà aziendali, passando dalla piccola alla media impresa, dal metalmeccanico alla GDO.
Per altro stando sempre dalla parte imprenditoriale e non quella dei lavoratori, poiché per l'appunto di lì ci stanno i sindacalisti e io non sono un sindacalista.

Non ha senso fare di tutta l'erba un fascio, proprio perché ogni realtà è differente, esistono aziende ad alto tasso di sindacalizzazione dove i lavoratori e sindacati sono in grado di ottenere e fare molto, in altre no proprio per via della disorganizzazione o mancanza stessa della presenza sindacale.

Questo avviene soprattutto nelle aziende della GDO (come nel caso della madre di The Game_93), dove vi è la tendenza da parte datoriale di annullare le basi stesse di una sindacalizzazione dei lavoratori, applicando alto turn-over o disinnescando attraverso figure dedicate i problemi che potrebbero avere i lavoratori (es. Decathlon, azienda a bassissima se non nulla sindacalizzazione, le istanze e richieste tipiche dei lavoratori che generalmente vengono fatte al sindacato interno, vengono ascoltate e risolte da quella che è chiamata "GP" - Gestione del Personale - che è una delle tre figure apicali di ogni negozio Decathlon; di fatto svolge quella funzione, appianando le difficoltà intra-aziendali).

Per non parlare poi di quando hai il direttore del punto vendita o negozio che si crede un capetto di stocazzo e fa porcate come quella di questo thread.

 

Generalizzare in un mondo così complesso è l'errore più grave che si possa fare, e molti dirigenti o amministratori lo sanno bene quanto sia complicato alle volte negoziare a loro favore in realtà aziendali con sindacati con i controcoglioni, te l'assicuro :asd:






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo