Vai al contenuto

Addio a Carlo Vanzina, regista simbolo della commedia all'italiana anni '80 e '90


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 49 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 33087
Appena ieri abbiamo dato la notizia della morte di Steve Ditko, il pap di Spider-Man e Doctor Strange. Oggi se ne va invece uno dei padri della commedia italiana contemporanea, simbolo di un'intera generazione: Carlo Vanzina. ..
Leggi la news completa: Addio a Carlo Vanzina, regista simbolo della commedia all'italiana anni '80 e '90


#2
Gippo73

Gippo73
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 8858
Mi dispiace, negli anni 80 le sue / loro commedie sono state un punto di riferimento!

#3
Sun895

Sun895
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 612
UN MITO punto

#4
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42557
Mi dispiace tantissimo

#5
Zenmar

Zenmar
  • Male, malissimo.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2301
Dispiace per la persona, ma il suo "cinema" non mi mancherà per niente.

#6
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42557
Io con gli anni ho sviluppato un certo affetto per i suoi film degli anni 80

#7
Vagabond

Vagabond
  • Let's all watch as the world goes to the devil

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 20851

Dispiace per la persona, ma il suo "cinema" non mi mancherà per niente.

 

Quoto. condoglianze ai familiari, ma a livello professionale non lascerà nessun vuoto (ovviamente imho).



#8
The Big Boss

The Big Boss
  • Lo direttore dello museo delLO cere delLO Regno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 38508

M'accodo pure io , stesso pensiero ..



#9
ciro mito

ciro mito
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 386
Buon cinema ? Probabilmente no , i figli a quanto si è capito , in italia , non riescono ad avvicinarsi nemmeno lontanamente alla bravura del padre.
Rispetto comunque ad un artista che ci ha lasciato

#10
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31664

Umanamente parlando mi dispiace per la famiglia, per la malattia che ha dovuto patire e per il fatto che ci abbia lasciati a soli 67 anni.

Ma per quanto riguarda la sua carriera, lo considero uno dei più grandi responsabili dello sfacelo del cinema italiano dagli anni 90 fino ad oggi.

Salvo giusto qualcosina da lui diretto nei primi anni '80. Ma il 90% della sua carriera è stato un riposarsi sugli allori e contribuire all'appiattimento verso il basso (direi pure verso il baratro) di un cinema che, in altri tempi e con altre teste pensanti dietro la macchina da presa, spaziava in ogni genere e veniva considerato uno dei migliori al mondo.

E per favore non mi si venga a dire che Sognando la California, S.P.Q.R. - 2000 e 1/2 anni fa, A Spasso nel Tempo, Vacanze di Natale 2000 e Le Barzellette siano film "immortali". C'è solo da provare vergogna se filmetti di questo genere arrivavano puntualmente primi nelle classifiche dei maggiori incassi al cinema.



#11
Escher

Escher
  • ᕙ༼ ,,இܫஇ,, ༽ᕗ

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8383996

E per favore non mi si venga a dire che Sognando la California, S.P.Q.R. - 2000 e 1/2 anni fa, A Spasso nel Tempo, Vacanze di Natale 2000 e Le Barzellette siano film "immortali". C'è solo da provare vergogna se filmetti di questo genere arrivavano puntualmente primi nelle classifiche dei maggiori incassi al cinema.

 

vergogna per chi però?

 

la responsabilità non è certo sua se quei film arrivavano primi in classifica. 

 

Detto ciò mi dispiace, lo beccavo ogni tanto col fratello per via del corso che passeggiava tranquillone



#12
Solidino

Solidino
  • MGS4 cacca e Kojima una sla.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32489

Umanamente parlando mi dispiace per la famiglia, per la malattia che ha dovuto patire e per il fatto che ci abbia lasciati a soli 67 anni.

Ma per quanto riguarda la sua carriera, lo considero uno dei più grandi responsabili dello sfacelo del cinema italiano dagli anni 90 fino ad oggi.

Salvo giusto qualcosina da lui diretto nei primi anni '80. Ma il 90% della sua carriera è stato un riposarsi sugli allori e contribuire all'appiattimento verso il basso (direi pure verso il baratro) di un cinema che, in altri tempi e con altre teste pensanti dietro la macchina da presa, spaziava in ogni genere e veniva considerato uno dei migliori al mondo.

E per favore non mi si venga a dire che Sognando la California, S.P.Q.R. - 2000 e 1/2 anni fa, A Spasso nel Tempo, Vacanze di Natale 2000 e Le Barzellette siano film "immortali". C'è solo da provare vergogna se filmetti di questo genere arrivavano puntualmente primi nelle classifiche dei maggiori incassi al cinema.

In una cinematografia seria come quella americana, noi Vanzina saremmo venerati come Spielberg. Qui invece dobbiamo vergognarci.

 

Parole sue. Boh, addirittura venerati come Spielberg? L'importante era crederci di fare film importanti.

 

Parlando del suo cinema del disimpegno...

 

"La commedia all'italiana esiste in ogni strada del nostro Paese. È una cosa del tutto naturale. Il fatto è che gli italiani riescono a trovare il lato comico anche nelle tragedie. In fondo, spesso ce lo dimentichiamo, siamo il paese di Totò".

 

Beh non credo sia andato da tutti gli italiani a chiedere se riescono a trovare il lato comico anche nelle tragedie, son frasi buttate li, senza fondamenta, solo per giustificare il nulla delle produzioni cinepanettoniante che, si, rappresentano una parte della cultura del nostro paese, ma non verranno certo ricordate come alta cinematografia al pari di Toto che era su altri livelli, senza rutti e scoregge. 


Modificata da Solidino, 09 July 2018 - 08:50 AM.


#13
sirio

sirio
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2021
Che riposi in pace.
Dal punto di vista cinematografico io farei un distinguo importante tra il periodo anni 80 ed il secondo periodo (dalla coppia boldi - de sica in poi): la prima parte è caratterizzata da film meravigliosi alcuni memorabili (per il genere ovviamente ad esempio ecceziunale veramente è una piccola perla); nella seconda parte c'è un appiattimento pesante su cliché triti e ritriti colpa anche della comicità scontata del duo di riferimento boldi - de sica (con il primo che propone una comicità orrenda).
Ma alla fine è normale tutti gli artisti hanno una fase di gloria ed una di declino è nelle cose.
Alla fine sottraendo al + del primo periodo il - del secondo rimane un bilancio positivo.

#14
DeJust

DeJust
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 5756
Condoglianze.

#15
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31664

vergogna per chi però?
 
la responsabilità non è certo sua se quei film arrivavano primi in classifica. 
 
Detto ciò mi dispiace, lo beccavo ogni tanto col fratello per via del corso che passeggiava tranquillone


 
Beh insomma dai.
 
Pure loro (dico 'loro' inteso come i due fratelli visto che cinematograficamente parlando erano indistinguibili) avevano delle belle responsabilità visto che i film se li scrivevano, producevano e dirigevano.

Ed erano perfettamente consapevoli del fatto che la gente affollava le sale attirata dagli aspetti più pecorecci dei loro film intesi come battute, tematiche riciclate (polentoni vs terroni tanto per citarne una), quantità di gnocca nuda, ecc.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo