Vai al contenuto

Nintendo Switch: una console tra passato e futuro

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 104 risposte

#61
alfolla

alfolla
  • Video-Giocatore.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3417

L'argomento é delicatissimo ma voglio lo stesso dire il mio parere. Chi non é d'accordo la prenda come una opinione fra tante e vada oltre.
Nella strategia di Switch io non vedo nessun cambiamento o nuovo pubblico di riferimento . Nintendo da anni ha una identità chiara, gameplay curatissimo e appagante ma affrontabile da tutti, mondi colorati e dialoghi lontanissimi dai problemi della vita reale. Switch é in maniera chiara la console per chi vuole questo. La n difference tanti sbandierata non consiste in altro se non nel fatto che i giochi Nintendo sono pensati per pre adolescenti. Con questo non voglio certo dire che non sono godibili da un adulto e nemmeno che siano inferiori a quelli destinati a una fascia d'età in cui si può parlare di sesso e droga. Semplicemente penso sia giusto fare chiarezza su questa cosiddetta N difference e quindi su cosa é Switch.


Mi trovi d'accordo su alcuni punti.
Nintendo si è concentrata nelle ultime due generazioni sull'offrire un esperienza di gioco fruibile da tutti.
Sono meno d'accordo sul fatto della difficoltà generale dei titoli.
È evidentemente l'opinione di chi non ha toccato con mano, per dirne uno tra tanti (neanche così tanti a dirla tutta), Donkey Kong Tropical Freeze.
È da lì che derivano tutte le lamentele dello zoccolo duro dei fan.
Ed è anche il motivo per cui in questi lidi ci si auspicava una console almeno poco meno performante di One.
Perché le terze parti, soprattutto quelle occidentali, sono molto più brave di Nintendo a fare quel tipo di gioco.
Riguardo al discorso dei preadolescenti, si vede che anche tu, come me, hai qualche anno in più sulle spalle...I ragazzini di oggi sono mediamente ben più smaliziati rispetto a quelli della nostra generazione alla loro età...

#62
elder

elder
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2837

Mi trovi d'accordo su alcuni punti.
Nintendo si è concentrata nelle ultime due generazioni sull'offrire un esperienza di gioco fruibile da tutti.
Sono meno d'accordo sul fatto della difficoltà generale dei titoli.
evidentemente l'opinione di chi non ha toccato con mano, per dirne uno tra tanti (neanche così tanti a dirla tutta), Donkey Kong Tropical Freeze.
da lì che derivano tutte le lamentele dello zoccolo duro dei fan.
Ed è anche il motivo per cui in questi lidi ci si auspicava una console almeno poco meno performante di One.
Perché le terze parti, soprattutto quelle occidentali, sono molto più brave di Nintendo a fare quel tipo di gioco.
Riguardo al discorso dei preadolescenti, si vede che anche tu, come me, hai qualche anno in più sulle spalle...I ragazzini di oggi sono mediamente ben più smaliziati rispetto a quelli della nostra generazione alla loro età...


I ragazzini di oggi sono più smaliziati della nostra generazione? Io direi piuttosto che per colpa di internet, o meglio della mancata presenza dei genitori, i bambini scoprono troppo presto temi non adatti alla loro età. Comunque, come credo si capisca anche dal primo commento, non parlo di giochi destinati prevalentemente ai bambini, ma di ispirazione infantile nella grafica rassicurante e nella esclusione di temi come sesso e violenza. Il risultato può, e spesso é davvero ben superiore a un gioco Pegi 18. Però la mancanza di giochi con grafica e temi adulti, rende Switch una console da affiancare ad altro. Quindi nessun cambio di strategia o nuovi mercati di riferimento, e anche se è stato detto tante volte prezzo troppo alto.


#63
Too Drunk To Fuck

Too Drunk To Fuck
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 1375

Buona weekend allora ;)


BUON weekend anche a te.

#64
Too Drunk To Fuck

Too Drunk To Fuck
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 1375

a link che fa le onde energetiche in un mondoworld che non sarà, per ovvi motivi, ai livelli tecnici (e di vita) di altriworld che si son già visti ? :D
secondo me, se c'è ancora in modo sostanzioso, è riconoscibile in ben altro, non certo in quello.
fomentarsi per quello o ritenerlo identficativo della nintendo difference è alla stregua di quello che urla al capolavoro quando vede il call of duty X con la grafica migliore di quello prima
a parer mio va ricercata altrove la nintendo difference e dubito fortemente sarà realmente riscontrabile in zelda


Son d'accordo.
E' davvero triste che ormai i "Nintendari" più incalliti siano diventati un ammasso di ragazzetti senza cultura, tutto pokemon e 12switch.
Che gran tristezza.

#65
alfolla

alfolla
  • Video-Giocatore.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3417


I ragazzini di oggi sono più smaliziati della nostra generazione? Io direi piuttosto che per colpa di internet, o meglio della mancata presenza dei genitori, i bambini scoprono troppo presto temi non adatti alla loro età. Comunque, come credo si capisca anche dal primo commento, non parlo di giochi destinati prevalentemente ai bambini, ma di ispirazione infantile nella grafica rassicurante e nella esclusione di temi come sesso e violenza. Il risultato può, e spesso é davvero ben superiore a un gioco Pegi 18. Però la mancanza di giochi con grafica e temi adulti, rende Switch una console da affiancare ad altro. Quindi nessun cambio di strategia o nuovi mercati di riferimento, e anche se è stato detto tante volte prezzo troppo alto.

Lascia perdere le cause, purtroppo, ahinoi, è un dato di fatto appurato.
Io credo che se Nintendo offrisse le stesse cose che offrono le altre perderebbe in partenza perché, vuoi per esperienza, vuoi per ragioni economiche, loro le farebbero sempre meglio.
Guarda Zelda, 5 anni di sviluppo ed un team che manco è la metà di quello che sviluppa Assassin's Creed.
Io mi trovo in parte concorde con questa politica, comunque. Ma non voglio parlare di questioni economiche.

Switch è figlia di questa problematica.
Si è visto con WiiU, hardware neanche lontanamente avvicinabile a PS4 e One e che ha faticato a vedere una certa continuità di uscite già dopo il lancio.
Ovvio questo ha portato a dei compromessi, ma non ritengo l'hardware di Switch sovrapprezzato.
Almeno per quelle che sembrano essere le sue capacità al momento.

#66
Rock Enzo

Rock Enzo
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 2802
Ottimo articolo complimenti :smile-106:

#67
alfolla

alfolla
  • Video-Giocatore.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3417
:)

Modificata da alfolla, 04 February 2017 - 06:31 PM.


#68
TheDoors

TheDoors
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 46

Ps3 era un mostro di potenza, il cell è una cpu più potente di quello che montano sia One che Ps4......non so se te ne rendi conto..........e pure 360 non scherzava affatto, all'uscita aveva una gpu tra le più competitive sul mercato.


Vero. Infatti sono riusciti a far girare giochi incredibili (in tutti i sensi) come The Last of Us con 512 Mb di RAM!

#69
Emiliano Montanari

Emiliano Montanari
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1512
La Nintendo difference sta nel contenitore adolescenziale che contiene roba per veri duri. Laddove sulle altre piattaforme è spesso i contrario: contenitore hard e contenuto teleguidato per bambocci.

La novità è che sulle altre piattaforme l'offerta è così vasta che anche la sua minor parte - contenitore dal design bambinesco ma gameplay profondo e selettivo - oggi rappresenta una cifra maggiore (quantitativamente) e spesso alla pari (qualitativamente) dell'offerta Ninendo.

Oltre certi limiti, le dimensioni contano.

#70
daddirumba

daddirumba
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 6546

Son d'accordo.
E' davvero triste che ormai i "Nintendari" più incalliti siano diventati un ammasso di ragazzetti senza cultura, tutto pokemon e 12switch.
Che gran tristezza.

È più triste vedere una persona che si considera colta e dopo ignora totalmente i richiami dei mod e continua a non rispettare la community.

Ma tranquillo avrai parecchio tempo per rifletterci su.

Saluti

#71
alfolla

alfolla
  • Video-Giocatore.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3417

I ragazzini di oggi sono più smaliziati della nostra generazione? Io direi piuttosto che per colpa di internet, o meglio della mancata presenza dei genitori, i bambini scoprono troppo presto temi non adatti alla loro età. Comunque, come credo si capisca anche dal primo commento, non parlo di giochi destinati prevalentemente ai bambini, ma di ispirazione infantile nella grafica rassicurante e nella esclusione di temi come sesso e violenza. Il risultato può, e spesso é davvero ben superiore a un gioco Pegi 18. Però la mancanza di giochi con grafica e temi adulti, rende Switch una console da affiancare ad altro. Quindi nessun cambio di strategia o nuovi mercati di riferimento, e anche se è stato detto tante volte prezzo troppo alto.

Ti riquoto perché ho completamente cannato il tema della discussione.
Ti dico semplicemente che sono d'accordo.
Un passo avanti in tal senso è stato fatto non includendo un gioco in bundle con la console, dando cosi, di fatto, la scelta all'utenza e scrollandosi un minimo di dosso l'immagine di console per casual/famiglie.
La speranza è che qualche gioco dalle tematiche un po' più adulte arrivi.
Così che si possa avere un esperienza quanto più completa possibile.
L'appassionato comprerà in ogni caso una console da affiancare, ma almeno quelli come me che comprano e posseggono una sola piattaforma saranno più appagati.

Modificata da alfolla, 04 February 2017 - 08:00 PM.


#72
Venominside

Venominside
  • Nintendo pointing for the Moon. Sony for the Sun.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34437

Nell'attenzione ai particolari come quello.

Attenzione al particolare?

e´ semplicemente una feature fisica/tecnica del gioco

cioe´ altrove fanno lo stesso

con la fisica creano dei cambiamenti sul gameplay,ma li´ non sono importanti?

in Zelda il semplice fuoco fa da aria all´aquilone:Nintendo Difference



#73
luca formenti

luca formenti
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 124

Son d'accordo.
E' davvero triste che ormai i "Nintendari" più incalliti siano diventati un ammasso di ragazzetti senza cultura, tutto pokemon e 12switch.
Che gran tristezza.

nintendaro ti è proprio difficile capirlo. Più vado avanti, più penso che bisogna essere nati per capire Nintendo. Certe cose.in tantissimi vedo che non riescono a capirle.


#74
AntoM

AntoM
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 648

Sante parole....però vedo gente felice come una Pasqua di spendere 450 per poter giocare Zelda tra console per pro e gioco...cifra che reputo sproporzionata per il prodotto che offrono....io sicuramente, anzi forse, la prenderò quando costerà almeno 199,00 non di più....ora sono apposto con ps4 Pro e one....Nintendo è differenze solo nel proporre prodotti sproporzionalmente costosi per le caratteristiche puramente tecniche che offrono al compratore, praticamte l'alter ego della Apple nel mondo console come sottolineava l'amico Too Drunk To Fuck..punti di vista....contento per voi ma io per il momento passo....vediamo come si evolve la situazione, se evolve, vediamo quanti titoli e chi e cosa programmeranno per questa piattaforma e poi valuto....Fermo restando che il prezzo in questo lasso di tempo cali...ma di parecchio! :smile-57:

Ma possibile che le cose debbano costare o 330 o 200? Vie di mezzo ragionevoli non sono contemplate? 

 

Costa più di ps4 o one che sono console di 3/4 anni fa.
E anche il tablet è di qualità infima, per lo schermo, per il design, tutto imho.

ma che manco hai provato. Intanto il "tutto" di qualità infima è in ogni caso più potente del cellulare che hai in tasca, qualunque esso sia.



#75
Gianpyres

Gianpyres
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 942

ma che manco hai provato. Intanto il "tutto" di qualità infima è in ogni caso più potente del cellulare che hai in tasca, qualunque esso sia.

Almeno che sia più potente di uno smartphone....ci mancherebbe pure che fosse più scarso....già lo è in confronto alla concorrenza...almeno questo glilo riconosciamo a nintendo! :smile-12: per il prezzo io per quello che offrono non spenderei più di 199,00 € inteso per la sola console! :smile-57:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo