Vai al contenuto

I'm too old for this stuffbarcollo ma non mollo (i trentenni e il mondo dei videogame)

- - - - - morir˛colpadinmano giocher˛finoanovantanni toglietemituttomanonilmiopad

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 124 risposte

#1
Leon84

Leon84
  • Buonanotte Mister B

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3491

La domanda è di quelle serie: come vivete il vostro essere gamer passati gli enti ed entrati negli enta (e oltre.. non siamo razzisti verso chi è entrato negli anta) :D

C'è ancora la stessa fiamma che arde e che viene placata solo con sessioni massicce passate davanti alle console? Le console prendono polvere? Vi esaltate ancora come dei bambini all'uscita di un nuovo titolo oggi come 15 anni fa? :D

 

Partendo da una famosa citazione di arma letale (ripresa in un'epica puntata di how i met your mother) sono troppo vecchio per queste cose.. è effettivamente così?

Videogiocare non è più parte integrante della vostra giornata? Il lavoro vi stressa, la ragazza\moglie (come se già non bastasse la mamma) vi continua a dire basta giocare ai videogiochi è ora di crescere? Uscire dal negozio con la nuova copia fiammante di pokemon vi fa sentire estremamente in imbarazzo? 

Raccontate.. sono curioso :D

 

Parto io giusto per rompere il ghiaccio :D

 

Sono Antonio, ho 30 anni e sono un alcol... ehm scusate un videogiocatore :D

 

Purtroppo con l'assottigliarsi del tempo libero (tra lavoro, ragazza, uscite) il tempo effettivamente è tiranno, e di sicuro non sto più dietro a tutte le uscite che mi interessavano come fino a 3-4 anni fa.. però comunque mi emoziono come un bambino ancora oggi di fronte a certi giochi.. 

Diciamo che la passione c'è (anche se con lunghe pause di distacco che ogni tanto mi tengono lontano dal pad 1-2 mesi), ma la fiamma non brucia più come un tempo, anche se certi giochi riescono a riaccenderla per brevi periodi in cui "non ci sono per nessuno" (citazione meno colta, dal trailer di maccio capatonda joe rocchio) XD nei limiti del possibile.

Faccio molta più selezione indubbiamente, non compro più ogni cosa che mi interessa, ma solo quello che le finanze/promozioni da sfruttare mi permettono, ci sono alcuni capisaldi che a oggi mi fanno pensare di rientrare nella categoria del perfetto casual gamer, dopo una gioventù passata a disprezzarli :D 

(considerando che nell'ultimo anno gli acquisti si chiamano fifa, gta v, the last of us, assassin's creed 4 e infamous direi di rientrarci alla grande).. mi salvo solo grazie agli indie del ps plus, che almeno fanno tornare in me il bambino sopito.. quello non morirà mai spero, ma la paura di stare diventando troppo vecchio per queste cose si fa sempre più concreta.. 

La speranza è di arrivare agli anta ancora con questa voglia :D

A voi la parola o uomini saggi (almeno qui possiamo fare finta di non stare iniziando a diventare vecchi, ma possiamo sentirci ccciovani dentro). :D

(ps. non so se il topic sia mai stato creato precedentemente, mi scuso in anticipo se esiste già qualcosa di simile)! 



#2
MuAn79

MuAn79
  • ancora incasinato

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 28993

a parte il poco tempo a disposizione, la passione non è calata, più che altro molti generi che prima adoravo, oggi non mi piacciono o anche il contrario.



#3
- Luke -

- Luke -
  • Salt Your Life

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31154
La voglia c'è e ci sarà sempre.

Siamo una generazione nata e cresciuta coi vg. Per noi sono entertainment quotidiano al pari di tv, musica, libri, cinema, sport, ecc ecc.

A 40/50 anni non smetteremo nè di andare al cinema, nè di leggere un buon libro, nè di ascoltare buona musica, nè di giocare ad un buon videogioco.

Il mondo dei vg è in continua evoluzione: la caterva di vg che affrontano tematiche 'adulte' (impensabili fino a 10/15 anni fa), forniscono stimoli continui per continuare a coltivare questa passione che ci portiamo dentro da 20 anni e passa.
 
Finiremo tutti così:
 
 
1335486507_Old_gamers_die_hard_gag.jpg
 
 
Mettiamoci l'anima in pace. ;)

#4
Citizen Erased

Citizen Erased
  • ouendan!ouendan!ouendan!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7107

Ho 22 anni, la passione è fortissima, l'università toglie molto tempo e, fra un paio d'anni, il mondo del lavoro (se ci sarà un posto per me) me ne toglierà ancora di più; per questo motivo sto cominciando a selezionare molto, ma le mie "infognate" me le faccio comunque. :)



#5
Ranma

Ranma
  • everyday's great at your junes

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19982

quasi "anta".... eppure i videogames mi appassionano sempre. Sto però perdendo la voglia di impegnarmi troppo (e anche il tempo scarseggia) e quindi non mi va di giocare a cose troppo impegnative, predirigo il livello "normale" (a volte pure quello "facile" :D )

Anche se oramai i giochi non sono piu' difficili come quelli di una volta, signora mia. :monogres:



#6
Guest_LyotoeYe

Guest_LyotoeYe
  • Gruppo: Ospiti

Sono un vecchio 32enne .....

 

Secoli fa giocavo a questo

 

 

 

Ora gioco solo ai survival horror per quel poco tempo che passo al pc .....

 

Survival horror come questo  :

 

 

 

 

Ciao!



#7
Stein

Stein
  • tagomagoeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 41181

Ho superato abbondatemente i 30 da tempo e la mia passione per i videogames è ancora intatta. Quello che mi ha portato l'esperienza è quella capacità di non farmi coinvolgere da fenomeni di sbalorditismo contagioso che invece è molto di moda tra i giovani. :D Gioco meno ma con più calma e attenzione. Mi stupisco molto raramente, ma mi diverto ancora parecchio. ;)



#8
Merlo

Merlo
  • The Gufo is here!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18644

Ho 21 anni e la passiamo sinceramente mi è un po calata rispetto a quando avevo 13/16 anni.

 

I giochi al day1 li compro lo stesso però mi stufano prima, magari certi non riesco neanche a finirli dalla noia! Forse è colpa della mancanza di idee da parte delle SH!

 

In questo ultimo mese però mi è tornata più voglia di giocare del solito, forse grazie ai giochi nintendo, dato che io ho sempre avuto console MS o Sony!

 

 

Altro motivo è che altre passioni hanno "sovrastato" quelli di videogiocatore, tipo i fumetti, serie tv e cinema.



#9
Rosenblath

Rosenblath
  • Fuggite...sciocchi

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2213

Ciao, mi chiamo Enrico ho 35 anni, gioco ai vg da quando ne ho memoria...

ho cominciato accumulando sacchetti di 200 lire da bruciare nei coin op del "bar del prete" :D

fino ad arrivare alla prima "macchina da gioco" arrivata in casa mia, un bel C64, prontamente imboscato in soffitta da mia madre appena si è accorta che avevo imparato a farci i compiti di matematica :asd:....dopo di chè ho avuto, in ordine: Game gear, Megadrive e Saturn...tutte console un po' sfortunate purtroppo! allora per qualche tempo abbandono la mia passione giochicchiando saltuariamente a casa di amici che possedevano i primi pc, dove giravano i primi giochi completamente in italiano, compreso il parlato....cosa mai vista prima! ne rimasi affascinato....il tempo passa divento più grande e all'età di 16 anni inizio a lavorare fino ai 18, chiamata alle armi...quando torno decido di acquistare il mio primo pc....gioco prevalentemente strategici e alle sporadiche uscite action...un giorno mi rendo conto che con i soldi spesi per un singolo upgrade potevo comperare 3 console, ed ecco arrivare la 360! fino all'ultimo acquisto targato 2014 Xone ;)

 

Da allora ne è passata di acqua sotto i ponti....la mia passione è ancora viva, ma sono cresciuto e con me i miei gusti, ora sono molto più selettivo, non acquisto più tutto quello che penso potrebbe piacermi, sia per un mero motivo economico sia per il modo di approcciarmi ai giochi in modo diverso.

Ora mi impegno molto meno anche se non disdegno una bella sfida, solitamente inizio i giochi a livello difficile, perché se un gioco mi prende deve durarmi più tempo possibile....

 

Ammetto che per certe uscite mi sono trovato hypato come avessi ancora 12 anni...e ciò a volte mi ha fatto ridere di me stesso...ma la trovo una cosa bella e semplice, siamo cresciuti con i video game e gli anime giapponesi...in qualche modo fanno parte di noi e secondo me, io e la mia generazione non smetteremo mai di giocare ed emozionarci davanti queste piccole vie di fuga dalla vita quotidiana....ci sono "vizi" ben peggiori e molto meno salutari...in altre parole penso creperò con il pad in mano mentre gioco a "Gta XV" o "Assassin's Creed: Mars Landing Conspiration" LoL.....

Ok! ora andate in pace.....la mess... ehm! il post è finito! 

 

p.s. @ Leon: Bel topic ;)


Modificata da Rosenblath, 02 August 2014 - 01:17 PM.


#10
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25448

Ormai stà per entrare negli "anta"...comunque il probloema principale è il tempo...sempre meno tempo e sempre più stanco, quindi alla fine ogni cosa si riduce...



#11
Guest_LyotoeYe

Guest_LyotoeYe
  • Gruppo: Ospiti

Ciao, mi chiamo Enrico ho 35 anni, gioco ai vg da quando ne ho memoria...

ho cominciato accumulando sacchetti di 200 lire da bruciare nei coin op del "bar del prete" :D

 

Oddio ahhahaahahah i sacchetti da 200 lire per il cabinato hahahaah e chi se li scorda loool , Dio ti benedica e benedica noi vecchiacci "delle 200 lire per il cabinato"

 

:hail: :hail: :hail:

 

 

 

Ormai stà per entrare negli "anta"...comunque il probloema principale è il tempo...sempre meno tempo e sempre più stanco, quindi alla fine ogni cosa si riduce...

 

Vero, più si va avanti con l'età e più il tempo per i vg diminuisce :sese:

 

Appunto io quel poco tempo che ci dedico lo faccio solo con giochi che mi piacciono al 100% e di cui mai potrei fare a meno :sese:  (negli ultimi 4 mesi ho comprato solo un gioco per la cronaca, l'alpha di the forest ) .



#12
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25448

...che bella l'epca delle 200 lire / gettoni telefonici :asd:



#13
Rosenblath

Rosenblath
  • Fuggite...sciocchi

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2213

 

Oddio ahhahaahahah i sacchetti da 200 lire per il cabinato hahahaah e chi se li scorda loool , Dio ti benedica e benedica noi vecchiacci "delle 200 lire per il cabinato"

 

:hail: :hail: :hail:

 

 

...che bella l'epca delle 200 lire / gettoni telefonici :asd:

 

Eeeeh già!.....prova a spiegarlo tu cosa si provava, alle nuove generazioni..... :asd:



#14
Guest_LyotoeYe

Guest_LyotoeYe
  • Gruppo: Ospiti

 

 

Eeeeh già!.....prova a spiegarlo tu cosa si provava, alle nuove generazioni..... :asd:

 

Bah , io non voglio fare paragoni con le nuove generazioni .....io so soltanto che quell'epoca mi manca un botto ..... ma forse è perchè ero pure ragazzino e tutti i problemi e i pesi che ho ora non c'erano :asd: , scherzi a parte come ho già detto in altri commenti all'epoca oltre e videogiocare si socializzava , si stava insieme ad altre persone..... e poi bastava poco per divertirsi un botto :D

 

Pure ora si socializza eh.....però si parla davanti ad un pc da soli con microfono e cuffie ... non so è diverso dai...

 

Poi per carità si possono fare anche delle lan adesso eh su pc e chiaramente si possono fare partite insieme ad altra gente magari davanti ad una console ma nel 90% dei casi si gioca da "soli" o comunque con microfono e cuffie. (e nella stanza si è sempre soli eh, si ok parli con altra gente ma non è la stessa cosa)



#15
Rosenblath

Rosenblath
  • Fuggite...sciocchi

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2213

 

Bah , io non voglio fare paragoni con le nuove generazioni .....io so soltanto che quell'epoca mi manca un botto ..... ma forse è perchè ero pure ragazzino e tutti i problemi e i pesi che ho ora non c'erano :asd: , scherzi a parte come ho già detto in altri commenti all'epoca oltre e videogiocare si socializzava , si stava insieme ad altre persone..... e poi bastava poco per divertirsi un botto :D

 

Pure ora si socializza eh.....però si parla davanti ad un pc da soli con microfono e cuffie ... non so è diverso dai...

 

Poi per carità si possono fare anche delle lan adesso eh su pc e chiaramente si possono fare partite insieme ad altra gente magari davanti ad una console ma nel 90% dei casi si gioca da "soli" o comunque con microfono e cuffie. (e nella stanza si è sempre soli eh, si ok parli con altra gente ma non è la stessa cosa)

Ma infatti, era quello che intendevo...io ricordo la fila davanti al primo cabinato di Golden Axe che era appena uscito...le fughe da casa di pomeriggio presto prima che arrivassero i ragazzi più grandi che lo monopolizzavano, ed i ragazzini come me impazienti di giocare che chiedevano se si volesse fare un "doppio" per giocare assieme, quante amicizie ho stretto grazie a questa "stupidaggine"....il doppio! non esiste più...ora esiste solo il multiplayer online.. e potrei continuare per ore.... :>






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi