Vai al contenuto

[curiosita] GameStop si arricchisce grazie a sviluppatori e consumatori


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 55 risposte

#1
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'è più posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 41749

Il boss di Ready at Dawn critica i negozi come GameStop e sostiene che dovrebbero cedere parte del ricavato ottenuto dai giochi usati agli sviluppatori. In questo modo anche i consumatori avrebbero più scelta, perché le software house avrebbero più fondi per nuovi progetti.

GameStop, la celebre catena di negozi di videogiochi, si sta approfittando degli sviluppatori e dei consumatori, arricchendosi sulle loro spalle. Questa è la tesi di Ru Weerasuriya, il boss dello studio Ready at Dawn, celebre per aver realizzato due capitoli di God of War per PSP e la versione Wii di Okami.

 

Lo sviluppatore non vede di buon occhio i giochi usati, ma al tempo stesso non vorrebbe vederli scomparire dal mercato. Per il boss di Ready at Dawn la soluzione giusta è far sì che gli sviluppatori ottengano una fetta della torta generata dal mercato dell'usato.

 

Il problema è che i negozi stanno prendendo in giro tutti. Non si può vivere pesando sulle spalle di tutti gli altri. Sfortunatamente loro non stanno soltanto vivendo sulle spalle degli sviluppatori, ma anche su quelle dei consumatori, perché gli appassionati vedranno meno giochi sul mercato se gli sviluppatori non riusciranno a ottenere le entrate necessarie per creare nuovi titoli e mantenere un business in salute", sostiene Weerasuriya.

"Non credo che dovremmo bloccare la vendita di giochi usati, ma fare qualcosa per ottenere parte di quelle entrate da GameStop e affini. Questo non sarebbe penalizzante per i consumatori, perché riuscirebbero a ottenere ciò che vogliono. Ma non so chi dovrebbe affrontare il problema", spiega il direttore di Ready at Dawn ai colleghi di GamesIndustry International.

L'intervista ha toccato anche altri temi, come il prezzo dei giochi nuovi, e il parere di Weerasuriya è che i giocatori debbano avere la libertà di scelta, visto che difficilmente un appassionato potrebbe permettersi di acquistare una console da centinaia di euro e numerosi giochi a 60 euro l'uno.

 

 

"Ci dovrebbero essere diverse fasce di prezzo. Mi piacerebbe andare a casa e giocare con un videogame lungo due ore prima di andare a letto. Si gioca con un titolo, si ottiene un'esperienza completa, una storia intera e poi si va a dormire. Sarebbe bello anche giocare con un titolo convenzionale da 15 ore, da pagare a prezzo pieno. Credo che ci sia spazio per giochi di diversi livelli e il mercato si sta già adeguando", sostiene il boss di Ready at Dawn.

Il successo di The Walking Dead, basato su un modello di business a episodi, è una prova dell'adeguamento del mercato, anche se bisogna sottolineare che il gioco di Telltale Games è uno dei pochi ad aver sfondato con questa strategia di vendita. La varietà delle proposte sul mercato sarà la chiave giusta per fare contenti consumatori, sviluppatori e negozianti?

 



#2
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696

basterebbe una piccola legge dove obbligano gamestop a versare il 50% del ricavo di ogni singolo gioco usato venduto



#3
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30420

basterebbe una piccola legge dove obbligano gamestop a versare il 50% del ricavo di ogni singolo gioco usato venduto

 

e i privati? :D



#4
Jagral

Jagral
  • Accolgo tutto con entusiasmo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24253

Abbassare il prezzo dei giochi no? Evitare quelle cagate di rifilarci giochi con i contenuti bloccati da sbloccare previa acquisizione di un DLC già presente al lancio no?

 

Suvvia, c'è chi compra l'usato da Gamestop, io non l'ho mai fatto in vita mia perchè per 5/10 euro di differenza vado di prodotto nuovo.

 

Ora dobbiamo puntare il dito su una attività commerciale???

 

Ad ogni nuovo Assassin Creed o Dynasty Warriors non ci stanno proponendo un usato garantito come fa Gamestop?

 

Non sono amante degli sportivi, ma prendono un gioco di calcio, aggiornano le rose dei giocatori, mettono 2/3 dribling in più, cancellano l'anno e scrivono quello corrente.

 

Questo non è speculare?

 

Vogliono davvero combattere l'usato? Mettano in giochi in DD a prezzo veramente ridotto (almeno 15 euro in meno rispetto alla copia fisica), in questo modo chi vuole risparmiare andrà di DD, chi vuole la copia fisica non si accontenterà certo di un usato a prezzo quasi pieno.

 

E' che il mercato dei videogiochi è un mercato molo ghiotto, ci sono troppi polli da spennare (noi videogiocatori) che spendiamo un mucchio di soldi per un bene superfluo, e tutti ci vogliono mangiare.



#5
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696

 

e i privati? :D

i privati credo non sia cosi importante, è gamestop le vera piaga dell'usato



#6
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696

Abbassare il prezzo dei giochi no? Evitare quelle cagate di rifilarci giochi con i contenuti bloccati da sbloccare previa acquisizione di un DLC già presente al lancio no?

 

Suvvia, c'è chi compra l'usato da Gamestop, io non l'ho mai fatto in vita mia perchè per 5/10 euro di differenza vado di prodotto nuovo.

 

Ora dobbiamo puntare il dito su una attività commerciale???

 

Ad ogni nuovo Assassin Creed o Dynasty Warriors non ci stanno proponendo un usato garantito come fa Gamestop?

 

Non sono amante degli sportivi, ma prendono un gioco di calcio, aggiornano le rose dei giocatori, mettono 2/3 dribling in più, cancellano l'anno e scrivono quello corrente.

 

Questo non è speculare?

 

Vogliono davvero combattere l'usato? Mettano in giochi in DD a prezzo veramente ridotto (almeno 15 euro in meno rispetto alla copia fisica), in questo modo chi vuole risparmiare andrà di DD, chi vuole la copia fisica non si accontenterà certo di un usato a prezzo quasi pieno.

 

E' che il mercato dei videogiochi è un mercato molo ghiotto, ci sono troppi polli da spennare (noi videogiocatori) che spendiamo un mucchio di soldi per un bene superfluo, e tutti ci vogliono mangiare.

 i DD a 39€ e l'usato si dimezza o sparisce del tutto, io a 39€ comprerei solo in DD



#7
Jagral

Jagral
  • Accolgo tutto con entusiasmo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24253

 i DD a 39€ e l'usato si dimezza o sparisce del tutto, io a 39€ comprerei solo in DD

 

Io penso che si arriverebbe alla stregua dei rezzi di Steam col tempo...

 

Sinceramente è surreale che un gioco in DD mi costi quando quello su supporto fisico...



#8
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696

 

Io penso che si arriverebbe alla stregua dei rezzi di Steam col tempo...

 

Sinceramente è surreale che un gioco in DD mi costi quando quello su supporto fisico...

ma infatti, avere lo stesso prezzo di un gioco sia retail che in DD a 60€ e ridicolo, il retail lo posso vendere prestare scambiare collezionare, con il DD non puoi farci nulla, per me 39€ x il DD sono anche troppi figurati pagarlo 60€



#9
Mocassini Assassini

Mocassini Assassini
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9115
Ecco che si riparte con lo stesso discorso del Digital Delivery, del blocco dell'usato e caxxate varie.. e stavolta (che casualità) da un team Sony.
Si lamentano dell'usato e fanno i parachiuli con l'utenza ma non fanno una piega quando mi rendono INSPIEGABILMENTE inutilizzabili i titoli PSN su PS4?
Ringraziando iddio viviamo in un paese libero in cui possiamo fare ciò che vogliamo (nei limiti della legge) con ciò che acquistiamo.
Chi l'avrebbe mai detto che un giorno avrei parteggiato per GameStop...

Andassero a zappare 'sti Ready at Dawn!

basterebbe una piccola legge dove obbligano gamestop a versare il 50% del ricavo di ogni singolo gioco usato venduto

Quando venderò il Mega Drive che ho in soffitta mi ricorderò di mandare la cresta a Sega :facepalm:

#10
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696

Ecco che si riparte con lo stesso discorso del Digital Delivery, del blocco dell'usato e caxxate varie.. e stavolta (che casualità) da un team Sony.
Si lamentano dell'usato e fanno i parachiuli con l'utenza ma non fanno una piega quando mi rendono INSPIEGABILMENTE inutilizzabili i titoli PSN su PS4?
Ringraziando iddio viviamo in un paese libero in cui possiamo fare ciò che vogliamo (nei limiti della legge) con ciò che acquistiamo.
Chi l'avrebbe mai detto che un giorno avrei parteggiato per GameStop...

Andassero a zappare 'sti Ready at Dawn!

Quando venderò il Mega Drive che ho in soffitta mi ricorderò di mandare la cresta a Sega :facepalm:

parlavo di gamestop non del privato



#11
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30420

parlavo di gamestop non del privato

 

sarebbe una forma di dissimmetria... non credo sarebbe tanto legale la cosa ;)



#12
kilobite

kilobite
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 8696

 

sarebbe una forma di dissimmetria... non credo sarebbe tanto legale la cosa ;)

vabbe loro sono una catena di negozi è giusto che paghino il dovuto alle case produttrici di giochi



#13
Mocassini Assassini

Mocassini Assassini
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9115

parlavo di gamestop non del privato

Perchè GameStop sì e il negozietto dove mi rifornisco o sullo store Amazon no?

Se la legge si farà varrà per tutti.. una legge anti-GS sarebbe ancor più criminale.

#14
XX-YY-ZZ

XX-YY-ZZ
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30420

vabbe loro sono una catena di negozi è giusto che paghino il dovuto alle case produttrici di giochi

ripeto, non credo sia tanto costituzionale la cosa

 

e poi nulla *vieterebbe* ai negozianti di mettere su ebay come utenti privati i giochi

...a meno che non si pretenda di tracciare anche i giochi portati in negozio...

 

a, nessuno costringe essi a fare giochi costosi... è una loro libera scelta, le condizioni le conoscono!



#15
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868

basterebbe una piccola legge dove obbligano gamestop a versare il 50% del ricavo di ogni singolo gioco usato venduto

 

sarebbe lievemente incostituzionale, ma vabbè, bazzecole...

 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo