Vai al contenuto

Cosa faccio?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 40 risposte

#1
Clyde

Clyde
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5672

Ahimè, dopo 1 anno di uni cercando di tirare fuori dalla mia capoccia dura tutto il possibile per riuscire in ingegneria ho deciso di lasciare. Sapevo che non ero portato per la matematica e affini, ma pensavo che con l'impegno sarei riuscito e invece nulla da fare. Sono uscito con 92 da un istituto per geometri facendo enormi sacrifici rispetto ai mei compagni, ma purtroppo gli ultimi due anni mi sono accorto che la scelta della scuola ai tempi è stata pessima, perchè dopo essermi diplomato avevo capito che non c'era trippa per gatti e che lavoro non ne avei trovato in questo ambito manco a pagarlo.

 

Adesso, a 20 anni, mi son chiesto "cosa faccio?". Mi sono guardato un po' attorno valutando il mercato lavorativo italiano e mi sono accorto che c'è un grande (?) bisogno di programmatori e quindi sto valutando se cominciare un percorso simile. Purtroppo non ho la disponibilità economica per spostarmi e magari frequentare qualche corso o facoltà che non sia ingegneria o materie umanistiche. Di stage, nella mia zona, per imparare almeno un mesterie, neanche l'ombra. Cercano tutti neolaureati in economia/ingegneria o gente con già esperienza.

Secondo voi si può imparare a programmare da autodidatta e trovare sbocchi lavorativi senza laurea? O è meglio lasciar perdere e dedicarmi ad altro?



#2
f o c o

f o c o
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 265
Puoi diventare più bravo senza spendere tempo e denaro per stupidi percorsi universitari.
Corsi mirati,certificazioni, auto formazione.

E ti parlo da laureato (specialistica in economia manco il triennio...)

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Modificata da f o c o, 20 July 2017 - 02:57 PM.


#3
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6603

Ahimè, dopo 1 anno di uni cercando di tirare fuori dalla mia capoccia dura tutto il possibile per riuscire in ingegneria ho deciso di lasciare. Sapevo che non ero portato per la matematica e affini, ma pensavo che con l'impegno sarei riuscito e invece nulla da fare. Sono uscito con 92 da un istituto per geometri facendo enormi sacrifici rispetto ai mei compagni, ma purtroppo gli ultimi due anni mi sono accorto che la scelta della scuola ai tempi è stata pessima, perchè dopo essermi diplomato avevo capito che non c'era trippa per gatti e che lavoro non ne avei trovato in questo ambito manco a pagarlo.

 

Adesso, a 20 anni, mi son chiesto "cosa faccio?". Mi sono guardato un po' attorno valutando il mercato lavorativo italiano e mi sono accorto che c'è un grande (?) bisogno di programmatori e quindi sto valutando se cominciare un percorso simile. Purtroppo non ho la disponibilità economica per spostarmi e magari frequentare qualche corso o facoltà che non sia ingegneria o materie umanistiche. Di stage, nella mia zona, per imparare almeno un mesterie, neanche l'ombra. Cercano tutti neolaureati in economia/ingegneria o gente con già esperienza.

Secondo voi si può imparare a programmare da autodidatta e trovare sbocchi lavorativi senza laurea? O è meglio lasciar perdere e dedicarmi ad altro?

 

Io se fossi nelle tue condizioni farei questo:

 

prenderei da privatista la maturità tecnica da perito industriale (elettronico/elettrotecnico), farei un corso in una di queste cose:

 

- programmatore PLC

- operatore CNC

- fresatore

- elettricista

 

e sul mercato qualcosa trovi sicuro.

 

In alternativa puoi fare quella da perito informatico, imparerei un linguaggio di quelli più diffusi (C o Java ed eventualmente C++) e proverei la strada della programmazione, anche se in Italia da meno garanzie.

 

Dipende anche dai tuoi gusti



#4
Clyde

Clyde
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5672

Puoi diventare più bravo senza spendere tempo e denaro per stupidi percorsi universitari.
Corsi mirati,certificazioni, auto formazione.

E ti parlo da laureato (specialistica in economia manco il triennio...)

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

Non lo metto in dubbio, ma per molti lavori è necessaria una laurea.

 

Io se fossi nelle tue condizioni farei questo:

 

prenderei da privatista la maturità tecnica da perito industriale (elettronico/elettrotecnico), farei un corso in una di queste cose:

 

- programmatore PLC

- operatore CNC

- fresatore

- elettricista

 

e sul mercato qualcosa trovi sicuro.

 

In alternativa puoi fare quella da perito informatico, imparerei un linguaggio di quelli più diffusi (C o Java ed eventualmente C++) e proverei la strada della programmazione, anche se in Italia da meno garanzie.

 

Dipende anche dai tuoi gusti

Capito, potrei anche fare così, infatti guardando un po' nei vari siti di offerte lavoro ho notato che c'è molta richiesta per questi lavori. Devo pensarci bene prima di decidere di impegnare altri anni in qualcosa, perchè la mia paura è proprio questa, perder tempo in qualcosa che non mi frutterà nulla.



#5
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6603

Non lo metto in dubbio, ma per molti lavori è necessaria una laurea.

Capito, potrei anche fare così, infatti guardando un po' nei vari siti di offerte lavoro ho notato che c'è molta richiesta per questi lavori. Devo pensarci bene prima di decidere di impegnare altri anni in qualcosa, perchè la mia paura è proprio questa, perder tempo in qualcosa che non mi frutterà nulla.

 

Guarda, da privatista non so se ti prenderà più di 1/2 anni: nel mentre potresti fare un corso in una/due di queste cose e secondo me problemi occupazionali non ne avrai.

 

Io se volessi puntare su qualcosa giocherei le mie fiches sull'operatore CNC: essendo che le aziende italiane sono perlopiù metalmeccaniche di operatori CNC ne avranno sempre bisogno.


Modificata da RENT-A-HERO, 20 July 2017 - 03:52 PM.


#6
gnigno77

gnigno77
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 579
Valuta anche i tempi che più o meno ti serviranno per terminare il corso/ottenere la qualifica.
Per non rischiare di trovare il mercato saturo quando avrai finito!

Inviato dal mio BV6000 utilizzando Tapatalk

#7
Ciobo

Ciobo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17276
Mai capito tutta questa necessità di prendere degli inutili diplomi
Il mio idraulico avrà sì è no la 5° elementare ma lavora tutto l'anno al ritmo di 25 euro l'ora
E come lui tanti altri...
Per lavorare non servono diplomi ma tanta buona volontà

#8
Clyde

Clyde
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5672

Valuta anche i tempi che più o meno ti serviranno per terminare il corso/ottenere la qualifica.
Per non rischiare di trovare il mercato saturo quando avrai finito!

Inviato dal mio BV6000 utilizzando Tapatalk

 

Mai capito tutta questa necessità di prendere degli inutili diplomi
Il mio idraulico avrà sì è no la 5° elementare ma lavora tutto l'anno al ritmo di 25 euro l'ora
E come lui tanti altri...
Per lavorare non servono diplomi ma tanta buona volontà

Il problema principale è che nessuno è disposto a insegnarti. Soprattutto per certi lavori bisogna avere la materia prima sottomano altrimenti non si impara. Tutte le offerte di lavoro che vedo sono per persone con esperienza.



#9
dade90

dade90
  • Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23155
Hai provato a vedere ingegneria gestionale?

Più easy, più ragazze e lavoro c'é tanto

#10
Clyde

Clyde
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5672

Hai provato a vedere ingegneria gestionale?

Più easy, più ragazze e lavoro c'é tanto

Guarda, ingegneria non fa proprio per me.

#11
Clyde

Clyde
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5672
Mi sento impotente. Non so che fare. Questa situazione mi sta uccidendo la volontà di fare, di imparare. La mia paura é di arrivare a 30 anni senza aver imparato un mesterie e senza possibilità di crearmi un futuro.

#12
f o c o

f o c o
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 265

Mi sento impotente. Non so che fare. Questa situazione mi sta uccidendo la volontà di fare, di imparare. La mia paura é di arrivare a 30 anni senza aver imparato un mesterie e senza possibilità di crearmi un futuro.

Io ne ho 40 di anni ed il mio futuro cambia di continuo.
Devi investire sulle tue passioni.

L'università non è un dogmA. Oggi ci si forma meglio ed in minor tempo in altri modi.

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk

#13
dade90

dade90
  • Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23155

Guarda, ingegneria non fa proprio per me.

per molti ingegneria gestionale non é nemmeno una ingegneria :asd:
É simile ad economia per certi aspetti, un occhiata la darei

#14
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 25272

...se non vai d'accordo con la matematica non ti ci vedo molto a imparare programmazione e simili...

O cerchi un lavoro manuale (idraulico, muratore, piastrellista, irrigazioni,ecc..) provando finché non trovi qualcuno che ti insegna oppure potresti buttarti su altro (magari ti prendi la patente da camion e vai a lavorare per un'autostrasportatore...o per il pulman e fai l'autista di linea...)

Ingegneri gestionali ne cercano (anche laureati in economia) ma il biennio è uguale per tutti e di matematica ce n'é parecchia



#15
Kevin Butler

Kevin Butler
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 629

Non lo metto in dubbio, ma per molti lavori è necessaria una laurea.

Capito, potrei anche fare così, infatti guardando un po' nei vari siti di offerte lavoro ho notato che c'è molta richiesta per questi lavori. Devo pensarci bene prima di decidere di impegnare altri anni in qualcosa, perchè la mia paura è proprio questa, perder tempo in qualcosa che non mi frutterà nulla.

 

Sei già diplomato?

 

Per i neodiplomati ci sono gli istituti tecnici superiori, biennio orientato al lavoro in azienda meccatronica o produttrice di automazioni industriali

Se non lavorassi lo frequenterei io

 

http://itsmaker.it/o...nto-corsi-2017/


Modificata da Kevin Butler, 20 July 2017 - 06:03 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi