Vai al contenuto

I film autoriali/di nicchia, nessuno se li fila?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 41 risposte

#1
sauron82

sauron82
  • Vola vola volaaaaa topo uccello!!!!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 17418
Parto da quanto espresso nel topic di Mad Max, sul motivo per cui i film mainstream tipo quelli Marvel ecc. hanno discussioni lunghissime mentre film più da cinefili hanno poche reply.

Parliamone qui.

#2
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109663

Il titolo dice tutto :D

 

se se li filassero tutti non sarebbero più titoli di nicchia :P



#3
Blue Valentine

Blue Valentine
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 369

"il 2014 nel dettaglio"



#4
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 38233

perchè se apro una discussione su "La madre" di Moretti qui mi rispondono in 3.Da queste parti si discute molto di cinema mainstream e a me va benissimo così,Se è per questo persino una tamarrata come Furious 7 non è che avesse tutti sti interventi.Semplicemente i cinecomics riescono a convogliare più passioni insieme,cinema e fumetti su tutte.Da lì le megamasturbazioni mentali su Geno che dice la Johansson è un cesso e via discorrendo.Detto questo penso che non pochi qui si siano sparati Birdman e tanti altri film bellissimi.Semplicemente se ne discute poco



#5
Mad Lefty

Mad Lefty
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10795

Perché son noiosi :sese: 



#6
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109663

perchè se apro una discussione su "La madre" di Moretti qui mi rispondono in 3.Da queste parti si discute molto di cinema mainstream e a me va benissimo così,Se è per questo persino una tamarrata come Furious 7 non è che avesse tutti sti interventi.Semplicemente i cinecomics riescono a convogliare più passioni insieme,cinema e fumetti su tutte.Da lì le megamasturbazioni mentali su Geno che dice la Johansson è un cesso e via discorrendo.Detto questo penso che non pochi qui si siano sparati Birdman e tanti altri film bellissimi.Semplicemente se ne discute poco

 

di sto passo finisce che la gente ci crede :will2:



#7
umop apisdn

umop apisdn
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 854

È normale che il cinema mainstream attiri una fetta maggiore di pubblico. Quello che personalmente non trovo tanto normale è - cinema d'autore o commerciale che sia - parlare poco di cinema e focalizzarsi troppo sul contorno (casting, aspetto, rumor, marketing).

 

Tra le altre cose, ho riscontrato che c'è gente talmente assuefatta alla mediocrità e alla narrazione didascalica dei blockbuster odierni, che davanti al nuovo Mad Max - un film che le cose te le fa intuire attraverso la immagini, come faceva il cinema di una volta, senza il bisogno di spiegartele - fa: "non viene spiegato questo e quest'altro, ma solo accennato". Sono tutti abituati alla pappa pronta e agli spiegoni tipici dei cinefumetti. Si è perso il piacere dell'immaginazione.



#8
.Hack91

.Hack91
  • 6/11 Pantaribaltamento Day [ROTF]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5164

 

Tra le altre cose, ho riscontrato che c'è gente talmente assuefatta alla mediocrità e alla narrazione didascalica dei blockbuster odierni, che davanti al nuovo Mad Max - un film che le cose te le fa intuire attraverso la immagini, come faceva il cinema di una volta, senza il bisogno di spiegartele - fa: "non viene spiegato questo e quest'altro, ma solo accennato". Sono tutti abituati alla pappa pronta e agli spiegoni tipici dei cinefumetti. Si è perso il piacere dell'immaginazione.

 

potrei sapere cosa hai letto riguardo alle parti non spiegate?

 

cioè, cosa non avrebbero approfondito?

 

non è che magari non hanno visto quelli prima e non riescono a fare 1+1?

(nemmeno io in realtà li ho visti, ma comunque è praticamente impossibile ignorare del tutto un setting ripreso da un miliardo di opere uscite nel frattempo... inoltre la voce narrante all'inizio spiega qualcosa)



#9
umop apisdn

umop apisdn
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 854

Due commenti a caso:

 

 

L' unica nota "negativa" è la trama piuttosto criptica, ci butta in mezzo a questo mondo senza spiegazioni. Di che malattia soffre Immortan Joe? Qual'è la storia di Max e dei suoi flash?

 

 

Tutto il "lore" è solo accennato e non spiegato (se escludi i primi 5 minuti ed i micro flashback).

 

C'è davvero bisogno di spiegazioni? Sono dettagli importanti da conoscere per comprendere la vicenda?



#10
.Hack91

.Hack91
  • 6/11 Pantaribaltamento Day [ROTF]

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5164

Due commenti a caso:

 

 

 

C'è davvero bisogno di spiegazioni? Sono dettagli importanti da conoscere per comprendere la vicenda?

forse no... ma non è che sia necessario biasimarli..

 

cioè la malattia di immortan joe puoi pure immaginarla, magari però un minimo della storia di Max non avrebbe guastato..

 

poi è vero non è il genere di film da dover dare spiegazioni o che (persino la caratterizzazione di furiosa non è molto profonda, ma si evince da diversi dettagli e scene)

 

forse c'è gente che si aspettava qualche legame col passato, dove invece è più un film ad "episodio compiuto"

 

 

per tornare al topic comunque io per ora ho visto e sentito poche cose (per fortuna) e ti assicuro che ho sentito critiche e domande ben peggiori :asd:

 

quindi ci è andata anche di lusso



#11
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109663

È normale che il cinema mainstream attiri una fetta maggiore di pubblico. Quello che personalmente non trovo tanto normale è - cinema d'autore o commerciale che sia - parlare poco di cinema e focalizzarsi troppo sul contorno (casting, aspetto, rumor, marketing).

 

Tra le altre cose, ho riscontrato che c'è gente talmente assuefatta alla mediocrità e alla narrazione didascalica dei blockbuster odierni, che davanti al nuovo Mad Max - un film che le cose te le fa intuire attraverso la immagini, come faceva il cinema di una volta, senza il bisogno di spiegartele - fa: "non viene spiegato questo e quest'altro, ma solo accennato". Sono tutti abituati alla pappa pronta e agli spiegoni tipici dei cinefumetti. Si è perso il piacere dell'immaginazione.

 

ma un cinefumetto ti ha picchiato da piccolo?

 

vorrei capire da cosa è generato tutto questo astio verso un genere che, se non piace, basta non seguirlo...



#12
umop apisdn

umop apisdn
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 854

Quale astio? È una constatazione.



#13
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52361

Il titolo dice tutto :D

 

se se li filassero tutti non sarebbero più titoli di nicchia :P

 

quoto :D



#14
Perunamico

Perunamico
  • This is like being hug by a videogames

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9799

È normale che il cinema mainstream attiri una fetta maggiore di pubblico. Quello che personalmente non trovo tanto normale è - cinema d'autore o commerciale che sia - parlare poco di cinema e focalizzarsi troppo sul contorno (casting, aspetto, rumor, marketing).

 

Tra le altre cose, ho riscontrato che c'è gente talmente assuefatta alla mediocrità e alla narrazione didascalica dei blockbuster odierni, che davanti al nuovo Mad Max - un film che le cose te le fa intuire attraverso la immagini, come faceva il cinema di una volta, senza il bisogno di spiegartele - fa: "non viene spiegato questo e quest'altro, ma solo accennato". Sono tutti abituati alla pappa pronta e agli spiegoni tipici dei cinefumetti. Si è perso il piacere dell'immaginazione.

Per mad max non ho avuto troppo questo problema con i miei amici, ma non ti dico col racconto dei racconti :asd:  E' stata la critica principale al film, ed effettivamente non avevano capito eventi fondamentali del film(ma è colpa loro). Per me il problema è che la gente si è abituata a distrarsi durante i film, tirano fuori il telefonino, fanno commenti, ecc. non hanno più l'attenzione necessaria a seguire un film senza distrarsi.



#15
Genocide

Genocide
  • Symphony Of The Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 109663

Quale astio? È una constatazione.

 

non perdi occasione per mettere in mezzo i cinefumetti con disprezzo se ci fai caso. Son constatazioni, ma constatazioni lanciate con disprezzo

 

ne parli come se fossero il male principale dell'umanità  prima della fame e la guerra






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi