Vai al contenuto

Hearthstone: monta la protesta della community in favore di Blitzchung


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Rispondi
Questa discussione ha avuto 14 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 132544
Dopo il ban di Blizzard nei confronti del pro player "Blitzchung" per la protesta in favore di Hong Kong, la community ha deciso di boicottare la societÓ.
Leggi la news completa


#2
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9640
Mh una compagnia che difende i propri interessi...ma che strano. Per un momento pensavo Blizzard fosse una NGO...
Oltretutto è chiaro che non puoi portare la politica sui loro canali, cioè c'è poco da chiacchierare...
"Blizzard dovrebbe essere da parte della democrazia" :asd: ...sti ragazzini dovrebbero uscire un po' più spesso di casa...

#3
blackcat1973

blackcat1973
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 47

Mh una compagnia che difende i propri interessi...ma che strano. Per un momento pensavo Blizzard fosse una NGO...
Oltretutto è chiaro che non puoi portare la politica sui loro canali, cioè c'è poco da chiacchierare...
"Blizzard dovrebbe essere da parte della democrazia" :asd: ...sti ragazzini dovrebbero uscire un po' più spesso di casa...

Tutelare i propri interessi significa anche curare la propria immagine, ora per tenersi buona la Cina rischiano una shitstorm, magari passerà senza nessun danno (tanto a parole siamo bravi tutti poi magari esce un diablo 4 e siamo tutti a fare la coda per accedere), intanto però non hai fatto una bella figura.

#4
Rei978

Rei978
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 3398

Tutelare i propri interessi significa anche curare la propria immagine, ora per tenersi buona la Cina rischiano una shitstorm, magari passerà senza nessun danno (tanto a parole siamo bravi tutti poi magari esce un diablo 4 e siamo tutti a fare la coda per accedere), intanto però non hai fatto una bella figura.

Però se non avessero fatto nulla ora la shitstorm l'avrebbero con il pubblico cinese.
╚ questo il brutto della politica, qualsiasi cosa tu faccia ti sporchi l'immagine verso chi non la pensa come te.

#5
Ryu81

Ryu81
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1546

Mh una compagnia che difende i propri interessi...ma che strano. Per un momento pensavo Blizzard fosse una NGO...
Oltretutto è chiaro che non puoi portare la politica sui loro canali, cioè c'è poco da chiacchierare...
"Blizzard dovrebbe essere da parte della democrazia" :asd: ...sti ragazzini dovrebbero uscire un po' più spesso di casa...


La Cina approverebbe questo commento

#6
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9640

La Cina approverebbe questo commento

Continuate a non voler leggere, di certo non è un problema mio :asd:


#7
Ryu81

Ryu81
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1546

Continuate a non voler leggere, di certo non è un problema mio :asd:


...Io continuo a leggere i tuoi commenti e mi chiedo come sia possibile avere una scala di valori così misera.

#8
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9640

...Io continuo a leggere i tuoi commenti e mi chiedo come sia possibile avere una scala di valori così misera.

Quì si parla di affari, di aziende a livello mondiale, ripeto, la scala di valori è per la sfera personale e privata. La blizzard ha delle regole specifiche per i loro canali social, la politica non può essere infilata dentro...è scritto chiaramente e lo hanno ripetuto in questi giorni. Non c'è scala di valori dietro, ci sono regole per portare avanti un'azienda che non ha nulla a che fare con la politica. Regole segnate nei contratti che questa gente firma. Non comprendo le lamentele sulla democrazia...Blizzard è una società privata che fa videogiochi. Punto...
Il ragazzino in questione non è stato eroico, non è stato difensore di grandi ideali. La sua mossa è stata, appunto, quella di un ragazzino che è bravo solo a videogiocare. "Non ho paura del governo cinese": il governo cinese neanche sapeva chi fosse questo tipo. Ora sanno che è solo uno sbruffoncello innocuo.
Quello che ha fatto ha solo messo in difficoltà Blizzard, e la situazione non è cambiata di un millimetro. Se voleva veramente fare qualcosa, poteva prendere parte agli scontri, alle manifestazioni che accadono ogni giorno a HK. Si mettesse in prima fila, poi ne riparliamo del suo attivismo....

Modificata da Zalera, 09 October 2019 - 10:19 AM.


#9
Temhbin

Temhbin
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 165

Quì si parla di affari, di aziende a livello mondiale, ripeto, la scala di valori è per la sfera personale e privata. La blizzard ha delle regole specifiche per i loro canali social, la politica non può essere infilata dentro...è scritto chiaramente e lo hanno ripetuto in questi giorni. Non c'è scala di valori dietro, ci sono regole per portare avanti un'azienda che non ha nulla a che fare con la politica. Regole segnate nei contratti che questa gente firma. Non comprendo le lamentele sulla democrazia...Blizzard è una società privata che fa videogiochi. Punto...


Io son d'accordo con te sul principio che avendo un regolamento è anche giusto punire per evitare che in ogni torneo accadano episodi di questo tipo che nulla hanno a che fare col gioco. L'unica cosa però è che la Blizzard ha adottato un pugno durissimo che a molti fa pensare che non sia un semplice provvedimento ma una presa di posizione. E il fatto che anche Blizzard, come moltissime aziende americane e non, abbia una partecipazione azionaria cinese di certo non allontana i cattivi pensieri. Di fatto il provvedimento preso dalla Blizzard ha cancellato quel giocatore dalla scena. Sarebbe bastato sospenderlo per un periodo sensato e non cancellargli i premi guadagnati sul campo.

#10
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9640

Io son d'accordo con te sul principio che avendo un regolamento è anche giusto punire per evitare che in ogni torneo accadano episodi di questo tipo che nulla hanno a che fare col gioco. L'unica cosa però è che la Blizzard ha adottato un pugno durissimo che a molti fa pensare che non sia un semplice provvedimento ma una presa di posizione. E il fatto che anche Blizzard, come moltissime aziende americane e non, abbia una partecipazione azionaria cinese di certo non allontana i cattivi pensieri. Di fatto il provvedimento preso dalla Blizzard ha cancellato quel giocatore dalla scena. Sarebbe bastato sospenderlo per un periodo sensato e non cancellargli i premi guadagnati sul campo.

La cosa meravigliosa è che contemporaneamente è successo un casino con l'NBA e la Cina, e South Park ha tirato fuori uno dei più grandi episodi di sempre, che gli è costata la damnatio memorie dalla nazione sinica :D
Consiglio ovviamente la visione

#11
Ryu81

Ryu81
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1546

Quì si parla di affari, di aziende a livello mondiale, ripeto, la scala di valori è per la sfera personale e privata. La blizzard ha delle regole specifiche per i loro canali social, la politica non può essere infilata dentro...è scritto chiaramente e lo hanno ripetuto in questi giorni. Non c'è scala di valori dietro, ci sono regole per portare avanti un'azienda che non ha nulla a che fare con la politica. Regole segnate nei contratti che questa gente firma. Non comprendo le lamentele sulla democrazia...Blizzard è una società privata che fa videogiochi. Punto...
Il ragazzino in questione non è stato eroico, non è stato difensore di grandi ideali. La sua mossa è stata, appunto, quella di un ragazzino che è bravo solo a videogiocare. "Non ho paura del governo cinese": il governo cinese neanche sapeva chi fosse questo tipo. Ora sanno che è solo uno sbruffoncello innocuo.
Quello che ha fatto ha solo messo in difficoltà Blizzard, e la situazione non è cambiata di un millimetro. Se voleva veramente fare qualcosa, poteva prendere parte agli scontri, alle manifestazioni che accadono ogni giorno a HK. Si mettesse in prima fila, poi ne riparliamo del suo attivismo....


Si è giocato la carriera, ha fatto qualcosa contro i suoi interessi, e tu hai il coraggio di dargli l'appellativo di "sbruffone innocuo"?

La Blizzard è una società privata che fa videogiochi...che prospera in un mercato libero e si è sviluppata in un paese democratico, che gli lascia la libertà di perseguire i propri interessi nei limiti della legge.
La politica c'entra eccome, c'entra sempre, perché fa parte del tessuto sociale, è quella che ci permette di non scannarci ancora con le clave, che permette ai dittatori di soggiogare un popolo. E' quella che ti ha messo nella costituzione il diritto di "manifestare liberamente il proprio
pensiero con la parola, con lo scritto e ogni altro mezzo di diffusione".

Ma che diavolo di senso civico hai? E poi dici a questi di uscire fuori? Come fai ad avere il coraggio di dire che quello che fanno non cambierà nulla, e che devono stare ai loro posti e zitti, che se ne stiano a giocare e basta! Tu ineggi al mettere la testa nella sabbia e di accettare tutto questo?

#12
Zalera

Zalera
  • The Wii Homebrew Prophet & Movieye Mod from the Underworld

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9640

Ma che diavolo di senso civico hai? E poi dici a questi di uscire fuori? Come fai ad avere il coraggio di dire che quello che fanno non cambierà nulla, e che devono stare ai loro posti e zitti, che se ne stiano a giocare e basta! Tu ineggi al mettere la testa nella sabbia e di accettare tutto questo?

Nah, vedo che la vuoi vedere come ti e' piu' comoda...e' molto piu' semplice: ci sono modi e luoghi per fare questo in maniera attiva ed efficace, che lasci un vero esempio. Di certo non un dopo partita di un videogioco. Lui non sta cambiando nulla con le sue azioni. Quelli che stanno (cercando) di cambiare qualcosa sono i ragazzi che ogni giorno si respirano gas lacrimogeni e sfidano la polizia in prima fila. Loro si che hanno i cojones quadrati, per come la vedo io...

#13
Ryu81

Ryu81
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1546


Nah, vedo che la vuoi vedere come ti e' piu' comoda...e' molto piu' semplice: ci sono modi e luoghi per fare questo in maniera attiva ed efficace, che lasci un vero esempio. Di certo non un dopo partita di un videogioco. Lui non sta cambiando nulla con le sue azioni. Quelli che stanno (cercando) di cambiare qualcosa sono i ragazzi che ogni giorno si respirano gas lacrimogeni e sfidano la polizia in prima fila. Loro si che hanno i cojones quadrati, per come la vedo io...


Sempre meglio che far niente e starsene zitti. O mettersi a dire a chi si è giocato la faccia e il futuro, che poteva benissimo far finta di nulla e godersi una vita privilegiata, come si protesta.

Modificata da Ryu81, 09 October 2019 - 01:59 PM.


#14
Ryu81

Ryu81
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1546

Ma poi - la follia - si disquisisce sulle formalità di come si protesta...e intanto la Cina sfrutta il suo potenziale economico per mettere le aziende occidentali a 90 e influenzarli a fargli fare, dire e sopprimere quello che gli fa più comodo a loro.

 

https://www.ilfattoq...la-nba/5506587/


Modificata da Ryu81, 09 October 2019 - 03:59 PM.


#15
Ubers

Ubers
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Bannati
  • Messaggi: : 4
Ma tutti quelle associazioni femministe, pro-inclusione, ecc. come mai stanno zitte quando qui ci sono migliaia di persone che vengono realmente private della loro libertà? La Cina si è comprata anche loro?



Rispondi



  


Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo