Vai al contenuto

Death Stranding: analisi del video gameplay mostrato al Tokyo Game Show 2019


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 52 risposte

#46
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

molto interessante, unico vero dubbio è quanto riesca a restare accattivante dopo diverse ore...se il gameplay è "tutto qua" spero che non superi le 15 ore altrimenti la noia potrebbe essere assicurata

Sicuramente è tutt'altro che "tutto qua". La cripticità dietro al titolo è consapevolmente voluta, probabilmente per dare maggior sorpresa al giocatore. Se positiva o negativa dipende dai gusti. Ma mostrando questo gameplay "lento" sicuramente è stata scremata una grossa fetta di giocatori.

Comunque ricordo che migliaia di persone hanno speso 70€ a scatola chiusa per No Man's Sky eh! :smile-01:

A me personalmente mi ha conquistato gia così.

#47
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

Sono sicuro che il gioco sarà oggettivamente molto valido, il problema è capire se rientra o no nei miei gusti. A giudicare da questo video credo proprio di no. Ammiro lo sforzo fatto per creare qualcosa di diverso ed originale ma so che un gioco del genere, a giudicare da quello che vedo in questo video, a me personalmente annoierebbe molto presto.....IL voto su questo gioco dipenderà moltissimo dal proprio gusto personale

Magari fossero tutti in grado di esperre i propri giudizi negativi come hai fatto tu!
Sono dubbi più che comprensibili. Per chi è in dubbio basta aspettare.
Ma in genere, per questo tipo di prodotti, deve interessare maggiormente la trama. Il gameplay passa leggermente in secondo piano.
Trame ben scritte e soprattutto ben raccontate sono molto rare nel settore videoludico. Ed in questo Kojima è capace di rendere tantissimo. Speriamo sia all'altezza delle aspettative.

#48
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

Sul gioco non si può dire nulla di concreto fino alla sua uscita, ma si può dedurre tanto sulla community dalle reazioni che sta suscitando. In qualche modo resta inconcepibile l'idea che il divertimento o l'appagamento di un giocatore debba nascere da frenesia e carneficine, resta inconcepibile l'idea che molti giocatori possano godersi appieno un viaggio solitario e intimo col proprio avatar, un viaggio tra l'altro che sembra strutturato per essere tutt'altro che vuoto, anzi sembra puntare ad un'esperienza molto più densa di quella che si avrebbe massacrando orde su orde di nemici o percorrendo alla velocità della luce ambienti estremamente dinamici e contemporaneamente poveri di stimoli.
Del resto quando guardo un film di fantascienza non mi aspetto di avere sempre davanti un Terminator o un Mad Max, esistono anche i Blade runner e i Solaris.
Invece di giudicare un gioco in base alle nostre aspettative modellate su un mercato (in questo caso il tripla A) saturo di cloni, è così difficile cercare di aprire la mente e provare a capire che tipo di esperienza vuole offrirci? E sarebbe così difficile in secondo luogo capire che non tutto deve esserci cucito addosso e quindi essere in grado di allontanarsi da un'opera senza avvilirla o avvilire chi ne potrebbe godere?

Grande, il paragone con Blade Runner l'ho fatto anche io. Secondo me è più che azzeccato sotto più punti di vista.

#49
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

This! Ed appunto per questo me ne starò alla larga da Death Stranding, mi ha annoiato quello...figuriamoci...

E sono uno che gioca anche agli Ico (gioco dal gameplay quasi etereo...), SOTC ecc. ma ultimamente questi open world enormi non li digerisco (quelli citati non lo sono, appunto...)

Ammiro Kojima, ma dopo MGS3 per me non è più riuscito a fare un videogioco che avesse il giusto equilibrio in ogni sua parte, narrativa+gameplay.

Sicuramente sarà un'esperienza da provare, ma non lo prenderò di sicuro a 70 euro. Ho altre priorità.

Tipo The Outer Worlds mi attira di più, probabilmente un gioco che prenderanno in 5, e no, non lo prendo perchè si sparah!!1! Anzi il contrario.


Stavo giusto facendo un paragone con Ico! Secondo me è ben azzeccato.

Concordo con te sul calo di qualità ed equilibrio post MGS3. Ed è proprio per questo che son ancora più fiducioso riguardo Death Stranding. Alla fine lui ha sempre voluto liberarsi da Metal Gear. Ora che è libero anche da Konami son davvero curioso sulle possibilità che ha avuto riguardo lo sviluppo!

Comunque per carità, i gusti non si discutono. L'importante è esprimere giudizi con rispetto come hai fatto tu!

(Outher Worlds non lo prenderanno in 5!)

#50
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

non dobbiamo avere paura di giocare ad un video game che ci offre un'esperienza di "viaggio" come portata principale del gameplay...io sono un grandissimo fan di Shadow of the Colossus (soprattuto del remake), una buona fetta del "divertimento" che questo fantastico gioco onirico offre, si basa semplicemente sul vagare nella meravigliosa forbidden land...sei tu, agro e la natura...un'esperienza strepitosa..anche solo godersi il silenzio, la vastità della mappa e la sua naturale contemplazione rendono l'esperienza unica, memorabile....secondo me succederà la stessa cosa anche in death stranding...


Ma infatti anche SotC era così di nicchia che quando leggevo gli articoli sulle riviste avevo paura che da noi in occidente non sarebbe arrivato. Per fortuna non è stato così.
Il fatto è che all'epoca il web non aveva così tanta voce. Non c'erano tuti questi espertoni del tutto che potevano esprimere i loro giudizi totalitari con tanta facilità.
E soprattutto, era un gioco atteso, ma non chiacchierato quanto possa esserlo un gioco di "Koggima", che comunque coinvolge amatori, detrattori, fanboy, stampa e quant'altro!

#51
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

Questo gioco se avrà si e no due anni di sviluppo è grasso che cola.
Kojima è partito con un team indipentente e con un motore grafico nuovo e sconosciuto, quello che vedo attualmente è un diamante grezzo.

Sempre più convito che questo gioco doveva uscire in esclusiva su PS5 con minimo altri due anni di sviluppo.
Per adesso vedo solo molti dettagli concentrati sul personaggio, video fighi e zero il resto.
Purtroppo e non credo che la cosa cambierà molto.

Guarda, non avevano date strette da rispetare. Si son presi il tempo necessario. Non si parla di Ubisoft che fa(ceva) uscire giochi con cadenza annuale.
Non avrebbero mai fatto uscire un gioco incompleto, specie dopo The Phantom Pain e tutto il background che c'è stato.
Che rispecchi o no i tuoi gusti, queta è la concezione che è stata avuta del gioco. (Che poi il più non è stato fatto vedere, quindi si parla sempre di fuffa)

#52
Andwise

Andwise
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 18

è evidente un lavoro sopraffino e realmente creativo a livello di caratterizzazione ambientale e narrativa, che mi fa ancor più in azzare: un mondo e una storia attraenti che vorrei tanto spolpare "condite" da un'azione di gioco repellente che - temo - mi ci terrà ben lontano, un po' quello che è accaduto col pallosissimo gioco della vichinga bipolare... PS: è ovviamente opinione mia legata al gusto personale...


Il punto di forza della Kojima Production è proprio la narrativa, lo storytelling, la regia, la caratterizzazionee l'atmosfera.
Parlando di DS la maggior parte delle persone non tiene conto di questo. Il gameplay passa un po in secondo piano (ma neanche troppo).
Certo, se quello che hai visto non ti attira affatto è più che legittimo che te ne tieni alla larga. Anzi, apprezzo i giudizi negativi ma comunque rispettosi.

#53
Alex "NoveVite"

Alex "NoveVite"
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2464

Penso si possa affermare già adesso, specialmente con questo approfondimento, che questo gioco spaccherà in 2 la community come forse nessun altro gioco prima d'ora.
Lo si evince anche da molti interventi, dove alcuni ne osannano le peculiarità, e altri l'apparente noia.

Un minuto di silenzio per quello che dovrà recensire il gioco, che si troverà a maneggiare una bomba a mano.

Io, sono sincero, rimango affascinato... Sono affascinato dalla sua relativa originalità, dal fatto che pare essere qualcosa di diverso dal solito, il che è già comunque qualcosa da premiare... Ma in tutta franchezza, non mi sento nemmeno di giudicare malamente quelli che non ci vedono niente di interessante, perché è chiaramente un gioco particolare.
Certo, gli interventi ignoranti del tipo "che è 'sta pu.tt.an.ata" sono delle porcherie, ma quelli che giustamente si fanno delle domande sono più che comprensibili.
lo stesso discorso di "giochi" come Journey, dove effettivamente non fai nulla, ma ti godi un viaggio interattivo... C'è chi li ama, chi li odia, e finisce li... Chiaro, Death Stranding pare essere ben più videogioco di un Journey, ma concettualmente la discussione è simile.

Ci sarà da divertirsi con le recensioni estere, specialmente per come è messo il "giornalismo" videoludico oggi. Già posso immaginare le discussioni, le polemiche su chi non ci capirà una mazza ma gli darà votoni perché bisogna passare per intellettuali, chi gli darà voti di cacca perché non ci ha capito nulla, ma verrà attaccato perché non ci ha capito nulla quindi sono idioti... Insomma, sarà una puntata lunghissima di Casa Vianello.
Dovrò preparare una scorta di popcorn per mesi.

Io comunque rimango interessato come lo sono sempre stato, se non altro per la bizzarria di tutto ciò, che ad uno curioso come me non può che suscitare interesse.


Ti meriti un applauso, una statua d'oro, una citazione nella recensione di Alessandro Bruni, un Nobel alla letteratura per uno dei commenti più intelligenti che si abbia il piacere di leggere, davvero! :smile-24: :smile-07:

Sicuramente verrà bollato in ogni modo possibile ma, a noi curiosi (mi ci metto anche io in prima persona) lasciateci gustare questo gioco! :smile-rolleys:




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo