Vai al contenuto

Lazzaro Felice, recensione del nuovo film di Alice Rohrwacher


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 5 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 33540
Lazzaro Felice, recensione del nuovo film di Alice Rohrwacher
Dopo la vittoria al Festival di Cannes per la migliore sceneggiatura, arriva in sala Lazzaro Felice, ultima fatica di Alice Rohrwacher.
..
Leggi l'articolo completo: Lazzaro Felice, recensione del nuovo film di Alice Rohrwacher



#2
darkwyzard

darkwyzard
  • Il duro braccio armato della ps3

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21016
Sono indeciso se vederlo, è un po' strano come film non so come inquadrarlo e con quale spirito vederlo.

#3
Deatheater785

Deatheater785
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 553

Sono indeciso se vederlo, è un po' strano come film non so come inquadrarlo e con quale spirito vederlo.


Se gli altri film della Rohrwacher ti sono piaciuti e in generale ti piace il suo stile, dai una chance anche a questo, altrimenti tieniti ben alla larga... :)

#4
Quilty

Quilty
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2514

Sono indeciso se vederlo, è un po' strano come film non so come inquadrarlo e con quale spirito vederlo.


Se un film risulta troppo inquadrabile ad una prima occhiata, di solito non vale molto. Vedilo con lo spirito con cui andrebbe visto qualsiasi film: curiosità, apertura, attenzione.

#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42944

Se un film risulta troppo inquadrabile ad una prima occhiata, di solito non vale molto. Vedilo con lo spirito con cui andrebbe visto qualsiasi film: curiosità, apertura, attenzione.

concordo sul secondo pensiero,non tanto sul primo



#6
Quilty

Quilty
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2514

concordo sul secondo pensiero,non tanto sul primo


In realtà è un unico pensiero. In un film la capacità di sorprendere, anche solo per un singolo personaggio, una battuta, un'inquadratura o un altro dettaglio, dovrebbe essere una caratteristica non solo apprezzata, ma attivamente ricercata; non di rado, invece, capita di leggere commenti negativi che sottolineano la mancata adesione dell'opera alle linee guida di questo o quel genere. Cose tipo: "Non si capisce se sia una commedia, un dramma o un film fantastico", oppure "Come horror l'ho odiato, ma come thriller non è malaccio".
Troppi preconcetti, troppi stereotipi, troppi schemi mentali rigidi ed inutili. L'industria cinematografica cavalca questo bisogno di sicurezza e semplicità offrendo prodotti sempre più omologati, invece è bello lasciarsi sorprendere, di tanto in tanto.
A scanso di equivoci, non ho ancora visto Lazzaro Felice, ma lo farò volentieri, avendo apprezzato i primi due film della Rohrwacher (soprattutto il primo).




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo