Vai al contenuto

Fumetto spangolo e argentinoConsigli?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Usop89

Usop89
  • Il capitano tornato...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5722

Dopo aver letto Perramus mi è venuta voglia di approfondire il discorso fumetto legato alla Spagna e all'Argentina. Conoscendo essenzialmente solo l'Eternauta , volevo chiedervi consiglio su quali sono le opere imperdibili di autori sud americani o spagnoli, almeno secondo il vostro punto di vista. 

 



#2
Megane Zokusei

Megane Zokusei
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4925

Allora hai già conosciuto la famiglia Breccia, di padre e figlio è consigliato anche lo schizzo sul tovagliolo al ristorante, principalmente li trovi pubblicati o rieditati per 001 edizioni e Comma 22 da Sherlock Time, I miti di Chtulhu, il rapporto sui ciechi, Alvar Mayor, Mort Cinder ecc... Trovi anche delle storie per il Texone e Dylan Dog color fest se non ricordo male, Il Pellgrino delle Stelle per Allagalla mi sembra e dei Batman Balck&White

 

Consigliati per scremare Sherlock Time, Mort Cinder e il Pellegrino delle Stelle.

 

Come scrittore Robin Wood autore dalla produzione sterminata è da provare, il suo Dago nel primo centinaio di numeri per le matite di Salinas e Gomez ( altri due disegnatori tra i migliori a livello mondiale) è ottimo poi purtroppo si limita a supervisionare le sceneggiature altrui. Altro di suo c'è Qui la legione, Starlight, Kozakovich&Connors e molti altri editi da Aurea/Eura

 

Sempre per Aurea/Eura ci sono Cayenna, Cronache del Tempo Medio di Zanotto autore anche di Barbara, Attraverso il labirinto di Alcatena fortemente consigliato come Ziggurat sempre del medesimo (sto parlando principalmente della collana i giganti dell'avventura per facilitare le eventuali ricerche, serie dalla qualità complessiva molto alta)

 

Sempre tra le produzioni più alte dell'historieta e sempre per l'Eura c'è La Città/La Città 2/ Robin delle stelle per la collana fantacomix

 

Senza dimenticare Trillo, Mandrafina, Oesterheld e altri che ora dimentico sicuramente

 

Ah ecco, anche se statunitensi di nascita ma messicani d'origine consigliati i fratelli Hernandez con la strepitosa Love&Rockets ma tutta la loro produzione non lascia delusi

 

Per gli spagnoli c'è il recente Torpedo edito dalla Panini

David Rubin con L'Eroe/Battling Boy/Aurora West/Bewulf editi da Tunue, autore completo molto talentuoso

Solo edito da Renoir Comics, un Mad Max Disney

Miguel Angel Martin con Brian the Brain, Keibol Black, Psyco Pathia Sexualis



#3
Hiei1983

Hiei1983
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 783
Molto validi anche Alack Sinner di Munoz e Sampayo e Blacksad di Canales e Guarnido (Canales ultimamente ha ripreso in mano il Corto Maltese di Pratt) anche se escono volumi col contagocce, per fortuna autoconclusivi
Anche Pratt scrisse molto per il mercato argentino nei 50s, ad esempio Wheeling, o almeno la prima parte.

Modificata da Hiei1983, 03 February 2017 - 09:42 AM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo