Vai al contenuto

Ong Bak collection - RECENSIONE


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 5 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 29217
Ong Bak collection - RECENSIONE (Blu-Ray)
Tutte le acrobazie di Tony Jaa in alta definizione!
Al neanche troppo lontano inizio del XXI secolo, quando l'enfant terrible di Hollywood Quentin Tarantino provvide a rivisitare tramite i due volumi di Kill Bill le pellicole d'arti marziali anni Settanta, il più delle volte incentrate sulla figura di un maestro e del suo invincibile allievo, l'interesse attorno a quei tanti piccoli cult-movie dagli occhi a mandorla (potremmo citare almeno gli ottimi Con una mano ti rompo con due piedi ti spezzo e Cinque dita di violenza) iniziò a rifarsi sempre più vivo.Tanto che, mentre da un lato si era cominciata a scatenare - tra cinema e dvd - la battaglia degli horror di matrice asiatica, con i vari The ring e The grudge, dall'altro qualcuno provvedeva a cercare di emozionare gli spettatori con vicende riguardanti palestratissimi individui sempre pronti a dispensare botte da orbi.Come, appunto, nel caso di Ong-Bak - Nato per combattere, che, diretto nel 2003 da Prachya Pinkaew e lanciato nelle nostre sale cinematografiche soltanto l'anno dopo da 01 distribution, ci portò a conoscenza dell'agilissimo Tony Jaa, allievo del Bruce Lee della Thailandia Phanna Rithikrai, poi rivisto nel 2005 anche in The protector-La legge del Muay Thai, dello stesso regista.Prima ancora che prendesse parte, tra il 2008 e il 2010, ai sequel Ong Bak 2-La nascita del dragone e Ong Bak 3-The final battle, dei quali ha curato anche la regia al fianco di Panna Rittikrai e che 01 ha deciso di racchiudere insieme al capostipite, per la gioia dei fan, in un cofanetto blu-ray da collezione costituito da tre dischi inseriti in un elegante fodero cartonato.
Leggi l'articolo completo: Ong Bak collection - RECENSIONE (Blu-Ray)

Attenzione: Regole moderazione commenti nei topic degli articoli di Everyeye.it
Gli utenti sono liberi di esprimere la propria opinione sull''argomento di cui l''articolo tratta, sulla sua qualità, sui contenuti ed ovviamente sui voti assegnati.

Non saranno tuttavia tollerati in alcun modo i commenti che contengano insulti, critiche di scarsa professionalità, o i post che accusino il Network di essere in malafede, venduto e prezzolato. Anche la qualità dei commenti deve sempre tenere conto del rispetto per il lavoro dellaredazione. Critiche sì, insulti no.

Commenti di siffatta natura saranno immediatamente cancellati, e l''utente in questione sospeso per almeno una settimana.
Senza preavviso, senza invio di messaggi personali, e senza discussione alcuna da parte della moderazione o della redazione, che sarà intransigente a riguardo.



#2
MrFalcon01

MrFalcon01
  • "Nothing is true, everything is permitted."

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2014
Grande collection :)
i primi due capitoli son stupendi, ma con il terzo si poteva fare qualche sforzo di regia in più :)

#3
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52524
il primo ong bak è stato un fulmine a ciel sereno

mitico tony jaa



#4
X-Kenny

X-Kenny
  • Zen

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 26330
Peccato si sia fatto monaco :will2:

#5
LUK@

LUK@
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 52524

Peccato si sia fatto monaco :will2:


:fg:

#6
X-Kenny

X-Kenny
  • Zen

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 26330
Un'immagine val più di mille parole, anche se a quanto ho capito la carriera da monaco è già finita. In parole povere ha sbroccato e si è rifugiato in un monastero per un po' di tempo :fg:

Immagine inserita

Modificata da X-Kenny, 22 July 2012 - 07:46 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi