Vai al contenuto

[ITA] Ayashi no ceres - La fiaba del cieloQualcuni lo ha preso??


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 4 risposte

#1
Kyo Kusakagi

Kyo Kusakagi
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 454
Ho recentemente acquistato dal mio fumettaio di fiducia questo manga,editato da planet manga. alquanto vecchio,ma mi piace un botto!!!
Oltre a me c' qualcun altro che lo ha preso???

#2
X-Kenny

X-Kenny
  • Zen

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 29494
Mi incuriosiva, ma non una shojata?

#3
Kyo Kusakagi

Kyo Kusakagi
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 454
Yes, shojo fantasy diciamo.se hai qualche domanda chiedi pure.

#4
X-Kenny

X-Kenny
  • Zen

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 29494
No ecco, era proprio il genere che mi preoccupava :D

#5
Ryoga84

Ryoga84
  • guruguru mawaru guruguru mawaru

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 39129
Io lo avevo preso ai tempi della prima stampa (Playpress) e al momento mi rimane uno dei migliori shojo "per tutti" che io abbia mai letto (anzi, paradossalmente le meno indicate alla lettura sono proprio le ragazzine in cerca della storia d'amore tutta cuoricini e fiorellini :D , oltre a Geno ma per motivi diversi :P )...
bei combattimenti, cattiveria (tanta, soprattutto dell'autrice che ti ammazza gente quando meno te lo aspetti), sentimenti e una trama certo non da buttare

qui c'è la recensione che feci all'epoca (ora che la rileggo, effettivamente andrebbe corretta e aggiustata -_- )
riporto un paio di parti significative della recensione

[...]

Ayashi no Ceres è sicuramente una storia impegnativa non adatta né a chi vuol leggere qualcosa per svagarsi né agli animi candidi. In quest'opera la Watase si avvicina molto al tratto narrativo di Kaori Yuki, mettendo a nudo, sempre nel suo stile inconfondibile, quanto di più crudo si può trovare nell'essere umano... lussuria, violenza, ingordigia, odio, invidia e tradimento, il tutto miscelato in modo da tinteggiare in tinte oscure quello che altrimenti sarebbe stato nient'altro che uno shojo con elementi fantasy. Come già detto, Ayashi no Ceres non è un piatto facile da digerire, soprattutto per chi l'ha preso aspettandosi una storia d'amore più all'acqua di rose sullo stile di Fushigi Yugi, celeberrima opera della stessa autrice, già da tempo pubblicata in Italia. Ayashi è una storia cruda, e anche il 'lieto fine' non è certo un finale in grado di piacere a tutti, lasciando un vago senso come di svuotamento...

[...]

Per concludere questa è una storia dedicata principalmente a chi ama le storie d'amore intrise di sangue e sacrificio; non è una vicenda che può piacere a chiunque e non ha neanche le pretese di essere tale, ma è sicuramente un'opera che, presa per il verso giusto, è davvero capace di lasciare il segno.
Numerosi fan della Watase la troveranno sicuramente una storia incocludente e con un finale del tutto indegno, ma giudicandola da un altro punto di vista, questa vicenda rompe fragorosamente molti dei luoghi comuni delle storie sentimentali di questo genere.
Sicuramente da leggere almeno tre volte, prima di esprimere un parere.


ulteriori commenti... be, l'inizio è un po' lento, ma successivamente la trama prende molto




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo