Vai al contenuto

Next Gen, le campagne di comunicazione di Xbox One e PS4chi sta facendo bene?

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 3 risposte

#1
martinbrown

martinbrown
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1935

Avendo lavorato nel campo (comunicazione e marketing) per un breve periodo della mia vita, volevo analizzare semiseriamente le strategie delle due compagnie e magari anche di Nintendo, anche se uscita quasi 1 anno prima. Il mio criterio sarà quello di analizzare la coerenza tra intenzioni comunicative, strategia di comunicazione effettivamente messa in atto e ovviamente realtà dei fatti (prodotto). Se c'è coerenza in queste tre aree il lavoro è fatto bene, anche se questo non significa automaticamente successo commerciale

 

Partiamo dai Claim: 

 

Xbox one: Jump ahead

PS4: This is for the players

 

Sono secondo me dei claim rivolti più agli addetti ai lavori, come dei mantra che servono a ricordare in che direzione debba remare la comunicazione, che ai clienti, per i quali non significano molto (a meno che non si abbia una certa conoscenza dell'argomento, come avviene qui sul forum)

 

Jump ahead: evoluzione di Jump in di 360esima memoria, sottintende un'evoluzione del concetto di console, che adesso è diventata un centro di intrattenimento multimediale ma anche un'evoluzione nel modo di giocare. Per la prima volta infatti la console (anche la versione base) viene venduta con un accessorio come il kinect, che nel bene e nel male cambierà il modo in cui i giochi per la Xbox one verranno pensati, visto che essendo in possesso del 100% degli utenti xbox le SH non dovranno preoccuparsi di realizzare giochi fruibili anche da chi kinect non ce l'ha.

 

This is for the players: molto più semplice da spiegare, si rivolge ai giocatori duri e puri (o a quelli che a torto si ritengono tali, o a quelli che vorrebbero diventarlo ecc.), quelli dei record, della sfida online, delle collection, che hanno smesso la casacca del nerd (questo già grazie alla prima PS) per diventare quasi degli sportivi. I servizi aggiuntivi d'intrattenimento ci sono ma non vengono mai menzionati veramente, la PS camera sta lì come per dire che anche Sony ha il suo sistema all'avanguardia ma è ben lungi dal diventare il centro dell'intrattenimento.

 

Le pubblicità

Premesso che la campagna di comunicazione non si riduce a quello che vediamo in televisione ma è un affare molto complesso (eventi, redazionali, sponsorship, campagne virali, web, product placement, flash moob ecc.), ma al momento queste rappresentano la migliore sintesi della loro comunicazione nonché il maggiore investimento (almeno in Italia)

 

Xbox one: mi piace molto, dalla musica allo storyboard, con una carrellata dei giochi disponibili o in uscita. Non si fa però nessun riferimento né al Kinect né agli sbandierati serivi d'intrattenimento, che sarebbero in effetti il famoso jump ahead...

 

PS4: in classico stile PS, decisamente enigmatica e con gente che fa facce strane (come dicono alcuni), mostra i personaggi dei giochi che si mischiano nella stessa scena mentre alla fine il claim viene urlato quasi istericamente come un urlo di battaglia (this is for the players). Giusto in questo caso non parlare di PS camera o servizi aggiuntivi, visto che i giochi "classici" sono la priorità di Sony. 

 

Detto questo, ritengo personalmente più coerente col prodotto l'approccio di Sony, anche se secondo me la strada intrapresa da MS è molto più complessa, in quanto si avventura attraverso un percorso finora non battuto. Nella scelta dell'approccio intrapreso da Sony, molto secondo me è dipeso dalla cattivissima reazione di moti giocatori non casual alle prime indiscrezioni su Xbox one (usato, sempre online, ban ecc.), per cui si è voluto cavalcare il malcontento verso l'avversario piuttosto che proporre qualcosa di innovativo.

 

Sarebbe bello se qualcuno più informato di me aggiungesse qualcosa anche su Wiiu... che secondo me ha fatto un casino come poche volte è accaduto nella storia della comunicazione in ambito videoludico :sigh:  



#2
red devils forever

red devils forever
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 5560

bella disamina che condivido a grandi linee,a questo aggiungo alcune considerazioni sparse da uno che ovviamente non è ne ne esperto ne addetto ai lavori,la prima cosa che balza sicuramente all'occhio è che orami il 70%,e mi tengo basso,del successo di un qualsiasi pordotto hi-tech è in mano al marketing e il lancio di queste due console ne è un palese esempio...ma andiamo con ordine.

Microsoft è riuscita a creare una confusione tale con alcuni suoi errori da portare buona partenza dell'utenza,casual o meno,ad essere diffidente nei confronti del suo prodotto,il tutto patito dal keynote d'annuncio dove hanno sbagliato totalmente l'impostazione della presentazione dando troppo spazio a tutto quello che è off-games,creando tanti tempi morti che il publico non ha gradito visto che per la maggior parte questi eventi sono seguiti da appassionati chi più chi meno,e di conseguenza lo spazio per i giochi,sempre e comunque primo fattore di acquisto per una console,ne ha risentito creando un malcontento nella comunity che si è espanso a macchia d'olio e ha contagiato anche i non appassionati e quindi tutto l'ecosistema di vendita.

A questo sono seguite dichiarazioni parziali e contraddittorie,harrison in primis seguito da matrick e tutti gli altri,che non sono stati in grado di spiegare con precisione tutti quei lati positivi che aveva il loro prodotto  cercasse di far capire i possibili guadagni che poteva portare la loro proposta,in questo stato di malcontento si è arrivati all'e3 dove ms dal punto di vista del gamer non ha sbagliato nulla annunciando una valanga di giochi soppesata però da quel 499 che tanto ricorda i 599 di ps3,il punto di svolta in negativo nella strategia di ms avviene proprio qui perchè al posto di cercare di far capire alla gente il perchè dovesse spendere quei 100 euro in più della concorrenza ha completamente tolto dai suoi radar la promozione di un kinect venduto obbligatoriamente insieme a one e ha cercato di rispondere alla shitstorm piovutagli addosso puntando tutto sul supporto giochi,il trailer this is an invitation ne è una prova,cercando di avvicinarsi a ciò che la concorrenza proponeva...secondo me doveva si tenere un'occhio di riguardo verso i tanti titoli al lancio,la line-up è ottima e variegata,ma allo stesso tempo convincere che il loro pacchetto all-in-one valesse la cifra richiesta,il danno è stato fatto si a monte il 21 maggio ma l'errore più grande è stato quello di cambiare totalmente strategia piuttosto che "aggiustare" l'idea originale.

Sony dal canto suo come detto da te ha sicuramente veleggiato sopra questo vento offertogli dal momentum però dal canto suo è stata molto umile nel capire e cambiare gli errori di superbia fatti con  ps3,figli di anni passati a dominare tutto e tutti a livello commerciale,e a livello mediatico non ha sbagliato un colpo sin da quel 20 febbraio,e non ne faccio tanto una questione di focalizzazione sui giochi ma più una questione di aver scelto una strada e averla portata avanti sempre anche con momenti bassi,2 conference con quasi nulla di eclatante tra e3 e gamescom,pubblicità aggressive e un claim appunto diretto e di forte impatto...ed è qui che arriva l'assurdo e la testimonianza di come i marketing regni sovrano,sony che punta al settore ludico e incentra la sua console sul gaming esce con una line-up oggettivamente povera,per me che adoro gli indie è perfetta ma si poteva sicuramente fare molto di più,ms che puntava molto su altri aspetti se ne esce con una line-up di tutto rispetto...la logica porta a pensare che one venda di più di ps4,e invece sony almeno al lancio esce vincitrice per quegli aspetti che hai ben evidenziato tu.

Nintendo delle tre per me ha fatto gli errori più grandi,ha annunciato una console senza farla vedere,anche sony ha fatto così ma era ben chiaro che ps4 non fosse ps3 il wii u durante tutta la conferenza ,ed è un tempo lungo nel processo di metabolizzazione di un nuovo prodotto,er molti era un pad per wii...da qui la confusione ma sopratutto l'errore grande di nintendo è stato quello di rivolgersi,e quindi fare una campagna marketing adatta,alla stessa utenza che aveva fatto le fortune del wii con un prodotto che non poteva portare con se l'immediatezza e la "rivoluzione" che aveva portato il wiimote,e questo per me è un'errore più grande del mancato supporto delle terze parti,di penuria dei grandi brand della grande n e din hardware poco performante...a questo si aggiunge la totale non ottimizzazione nello scaglionamento delle uscite,problema cronico di nintendo,non esce nulla per mesi e poi ti piazzano 3 giochi di valore nel giro di poco tempo.

scusate la langaggine e ovviamente tutto ihmo e bel topic martin  :)



#3
Mutombo

Mutombo
  • Erano anni che non cambiavo stammerda

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4134

Io per TV vedo solo ed esclusivamente pubblicità della One, non ho MAI e dico MAI visto una pubblicità della PS4  :fg: .

 

Anche nelle pubblicità di giochi multipiattaforma, alla fine tutti dicono "disponibile su X-Box One" e parte il logo della console. Io ho l'impressione che MS, almeno in Italia e almeno in televisione, abbia investito PARECCHIO di più rispetto a Sony. Per ora le uniche pubblicità di PS4 che ho visto sono state quelle sui cartelloni a bordo campo delle partite di Champions e durante gli intermezzi sempre di quelle partite, stop.

 

Sono l'unico o forse dovrei semplicemente variare maggiormente il mio ventaglio di canali televisivi? 



#4
martinbrown

martinbrown
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1935

@ red devils forever, condivido anch'io quello che hai detto soprattutto hai citato il discorso prezzi che io avevo tralasciato (ovvero una delle 4 leve del marketing!). Se ci pensiamo bene grosso errore di MS anche qui, visto che tra una cosa e l'altra: PS4+eye+controller+gioco € 499 e Xboxone+gioco € 499.. Ovviamente tutti a osannare il bundle di PS4, che se ne esce con un'offerta a pary prezzo di quella di Xbox one che ha sì il secondo pad in più ma una PScam che non è erto il Kinect 2.

 

@mutombo, io la pubblicità della PS4 l'ho vista diverse volte quindi devi variare canali tu  :eheh: però i effetti sì, la sensazione è che in TV MS abbia investito di più


Modificata da martinbrown, 04 December 2013 - 11:56 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi