Vai al contenuto

L'ultimo Film Visto (Casa/Home Video)non quelli visti al cinema


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 13238 risposte

#13231
Gippo73

Gippo73
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 4809

Philadelphia.

Che dire, quando l'ho visto la prima volta mi è piaciuto ,ma al di là della recitazione di Hanks e della soundtrack non avevo dato attenzione al resto.

La regia è qualcosa di eccezionale, numerosi piani sequenza atti a farti immergere nel film e quanti primi piani.

La recitazione di Denzel mi era parsa bella , ma non come mi appare adesso , sinceramente era da oscar anche lui. Stessa cosa dicasi per Banderas , che mi era parso un cameo , e invece.. E la musica , le canzoni , scritte o reinterpretate apposta e inserite in modo perfetto.

Niente un capolavoro.

 

Ancora addio Demme.



#13232
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 965
Exclusive-Interview-Entire-Cast-of-Nymph
 
Nymphomaniac  (Lars von Trier - 2013)
 
All'inizio lo stavo per bollare come "il solito von Trier" con la regia pimpata*, ma più andavo avanti più mi accorgevo che non si trattava semplicemente de "il solito von Trier", ma di von Trier all'ennesima potenza, di "von Trier racconta: von Trier", fra citazioni, autocitazioni, autoparodie e perfino la faccia tosta di riaprire la polemica accesasi a Cannes direttamente su schermo.
 
5 ore e mezza di divertimento cinematografico per un film densissimo che mi ha fatto rivalutare alcune sue produzioni precedenti (son costretto ad un secondo round con Antichrist) ed ha gettato nuova luce sul suo operato da regista. Probabile che lo continuerò a rivalutare col passare degli anni.
 
E adesso si attende The House that Jack Built. 
Just fuck my shit up Lars-sensei <3
 
 
 
 
 
*pare Wes Anderson in versione pornocinica. Il parallelismo con Grand Budapest Hotel è un po' inquietante considerando che in alcuni paesi sono usciti nella stessa settimana :asd:


#13233
Hyoga di Cygnus

Hyoga di Cygnus
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1775
Non so che problemi ho... Qualche anno fa ho trovato in The weaver man un filmetto così cosa, interessante.
Lo sto rivedendo e lo sto trovando noiosissomo e inutile.

#13234
Matte44

Matte44
  • Centauro alternativo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 14893

 

Exclusive-Interview-Entire-Cast-of-Nymph
 
Nymphomaniac  (Lars von Trier - 2013)
 
All'inizio lo stavo per bollare come "il solito von Trier" con la regia pimpata*, ma più andavo avanti più mi accorgevo che non si trattava semplicemente de "il solito von Trier", ma di von Trier all'ennesima potenza, di "von Trier racconta: von Trier", fra citazioni, autocitazioni, autoparodie e perfino la faccia tosta di riaprire la polemica accesasi a Cannes direttamente su schermo.
 
5 ore e mezza di divertimento cinematografico per un film densissimo che mi ha fatto rivalutare alcune sue produzioni precedenti (son costretto ad un secondo round con Antichrist) ed ha gettato nuova luce sul suo operato da regista. Probabile che lo continuerò a rivalutare col passare degli anni.
 
E adesso si attende The House that Jack Built. 
Just fuck my shit up Lars-sensei <3
 
 
 
 
 
*pare Wes Anderson in versione pornocinica. Il parallelismo con Grand Budapest Hotel è un po' inquietante considerando che in alcuni paesi sono usciti nella stessa settimana :asd:

 

So che quelle espressioni sono naturali dato il tema del film, ma mi paiono così esagerate che scaturiscono in me delle sonore risate :lol:  :lol:



#13235
Don Giannarelli

Don Giannarelli
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 965

So che quelle espressioni sono naturali dato il tema del film, ma mi paiono così esagerate che scaturiscono in me delle sonore risate :lol:  :lol:

 

"Così esagerato da scaturire sonore risate"  è un'impressione applicabile un po' a tutto il film :sisi:



#13236
Matte44

Matte44
  • Centauro alternativo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 14893

 

"Così esagerato da scaturire sonore risate"  è un'impressione applicabile un po' a tutto il film :sisi:

Leggendo la tua breve recensione non ne dubitavo affatto XD



#13237
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2303

The Haunting (Robert Wise, 1963)

zarC2IK.jpg?1

Pellicola che non ha perso nulla invecchiando, e ancora oggi risulta modernissima, sia come ritmo che come regia.

Gioca tutto sulle atmosfere, sulle inquadrature (i giochi di specchi!), e sulla tensione che è sempre lì, sotto la superficie, e che non esplode mai in inutili dispieghi di sangue e morti.

Quasi nessun effetto speciale, e una storia che non insulta lo spettatore ma, anzi, lo sprona a interpretare quel che vede.

Ottimo cast, con una Julie Harris letteralmente fantastica.

Pietra miliare dell'horror.

 

(Il remake del '99 è un insulto)



#13238
Frank_West

Frank_West
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2303

Hacksaw Ridge (Mel Gibson, 2016)

Non sono un grande estimatore di film di guerra, ma mi è piaciuto.

A parte le scene di battaglia, crude e girate davvero in maniera sublime, ho apprezzato in particolare il lavoro di un cast davvero in bolla.

Il futuro luminoso che attende Garfield se continua su questa strada è palese, ma ho letteralmente amato l'interpretazione di Hugo Weaving.

Io non sono né cristiano né americano, quindi il tema avrebbe potuto darmi l'orticaria, ma Gibson riesce fortunatamente a non essere pedante nella "morale".

Bello bello.


Modificata da Frank_West, 27 May 2017 - 05:16 PM.


#13239
Grave Digger

Grave Digger
  • Perle ai porci, solo chi ha una certa sensibilitÓ pu˛ capirlo.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10919

Kingsman

 

Dov'ero negli ultimi anni? Imho miglior "cinecomic" insieme a Hellboy 2 e Spidy 2 e volendo anche uno dei film d'azione riusciti meglio che abbia mai visto, cioè, per me mette a 90 gli ultimi bond e quasi tutti i mission impossible senza problemi. La regia di Vaughn poi è fantastica, anche nelle scene più concitate non si perde il focus come in altri film.

 

Veramente magnifico, hype a manetta per il seguito.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi