Vai al contenuto

[ITA] Dylan Dog[Bonelli] Il persecutore


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 131 risposte

Sondaggio: Dyd (37 utenti che hanno votato)

Lo leggi?

  1. Lo prendo mensilmente (8 voti [21.62%])

    Percentuale di voti: 21.62%

  2. Lo prendo saltuariamente (5 voti [13.51%])

    Percentuale di voti: 13.51%

  3. Lo leggo a scrocco (2 voti [5.41%])

    Percentuale di voti: 5.41%

  4. Lo leggevo, ho smesso (14 voti [37.84%])

    Percentuale di voti: 37.84%

  5. Ne ho letto qualche numero tempo fa (4 voti [10.81%])

    Percentuale di voti: 10.81%

  6. Mai letto (4 voti [10.81%])

    Percentuale di voti: 10.81%

Voto Gli ospiti non possono votare

#1
edds

edds
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 153
che ne pensate di questo fumetto????? io trovo che sia bellissimo... :dribble:

#2
GodSigma

GodSigma
  • " Scemo chi Legge! "

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10703
Alcuni numeri sono indubbiamente molto belli. Tuttavia resto dell'avviso che ogni serie debba avere un inizio ed.......una fine.......

Ultimamente con le sue nuove opere anche la Sergio Bonelli ha intrapreso questa filosofia (se non sbaglio).

#3
Radox

Radox
  • Eye of the Insight

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23468
D'accordissimo!!!

Probabilmente c' chi dir che non pi come una volta, e forse anche vero (d'altronde con le serie infinite cos), tuttavia poco tempo fa ho preso un numero ed sempre lui, le storie sono divertenti c' poco da fare :P

Nonostante tutto credo che qui in Italia abbiamo degli ottimi fumetti!!

#4
Harlan

Harlan
  • Soki obotami okoki komibomba lisusu te

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1352
Dylan Dog un mito, quando ero piccolo lo leggevo sempre...

#5
edds

edds
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 153
se non ha una fine a me va benisssimooo... + ce ne sono meglio , c' ne + da leggere

quello che mi fa molta rabbia e che molte persone credono che i fumetti non siano un genere letterario importante o che sia addirittura una deformazione letteraria!!!!!!arrrrr

#6
edds

edds
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 153
I love dyllan dog!!!
Immagine inserita

Modificata da edds, 09 November 2007 - 02:01 PM.


#7
ragazzotrendy

ragazzotrendy
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 645
io ce l'ho tutti...lo adoro

#8
Riverbero

Riverbero
  • Una vita inclinata a 30 gradi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17942
Lo seguo dal numeo 72.
Che dire un sacco di tempo :)
Quest'anno mi pare sia stata un'ottima annata: la serie regolare stata su ottimi livelli, stesso discorso per gli Speciali che ho preso e menzione d'onore a "Color Fest" che mi ha regalato una delle storie pi comiche di sempre.
Nota dolente l'album gigante.
Veramente pessimo con storie noiose o cmq poco avvincenti.

#9
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 114300

Alcuni numeri sono indubbiamente molto belli. Tuttavia resto dell'avviso che ogni serie debba avere un inizio ed.......una fine.......


Pi che una fine, l'importante che ci sia un'evoluzione, un cambiamento.

Queste parole non sono conosciute dalla Bonelli.

Dylan Dog ha delle storie molto belle, altre orripilanti, ma alla fine puoi smettere di comprarlo per 50 anni e riprendere quando vuoi. Lui avr sempre gli stessi vestiti, sar sempre lo stesso caratterialmente ecc...


Uno dei pochi fumetti Bonelli che, almeno all'inizio, si stava dimostrando capace di abbracciare il cambiamento era Dampyr. Purtroppo adesso anche quest'ultimo sta diventando un "filler" eterno

#10
Nadine

Nadine
  • stai ponderando quello che sto ponderando io?

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2542

Alcuni numeri sono indubbiamente molto belli. Tuttavia resto dell'avviso che ogni serie debba avere un inizio ed.......una fine.......

Ultimamente con le sue nuove opere anche la Sergio Bonelli ha intrapreso questa filosofia (se non sbaglio).



Di casa Bonelli credo che solo Gea abbia una fine (tra l'altro terminata da poco).

#11
Riverbero

Riverbero
  • Una vita inclinata a 30 gradi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17942

Di casa Bonelli credo che solo Gea abbia una fine (tra l'altro terminata da poco).

Sbagliatissimo! :)
E' da pi di un anno che la bonelli fa delle sperimentazioni :D secondo me interessanti: ci sono collane che durano solo 13 numeri, altre che sono delle uscite singole chiamati i "Romanzo a fumetti Bonelli" :snape: o una cosa del genere.
Trovo un p esagerata l'affermazione di genocide quando afferma che in Bonelli non conoscono la parola voluzione/cambiamento..
In questi anni stan facendo veramente di tutto per ravvivare le loro proposte editoriali, inoltre certi personaggi sono in continua evoluzione: Nathan Never ne un esempio clamoroso!
Poi vero Dylan veste sempre allo stesso modo :D i personaggi son ben definiti e difficilmente si ece da un certo schema narrativo, ma qui sta la bravura degli autori/disegnatori a reinterpretare Dylan secondo la loro visione.

#12
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 114300

i personaggi son ben definiti e difficilmente si ece da un certo schema narrativo, ma qui sta la bravura degli autori/disegnatori a reinterpretare Dylan secondo la loro visione.


In Dylan Dog non c' evoluzione. Tutti i personaggi hanno il loro ruolo, il loro carattere ed il loro comportamento che non cambia mai in modo eccessivo. Certo ci sar l'autore che dar pi peso ad una parte del carattere, ma gi dal numero dopo si sar dimenticato tutto.

#13
Riverbero

Riverbero
  • Una vita inclinata a 30 gradi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17942

In Dylan Dog non c' evoluzione.

Vero! Ma nella Bonelli s :D
In Dylan Dog c un'altra cosa: sperimentazione :)
Sia chiaro non in tutti i numeri, purtroppo, ma ogni tanto escono delle vere e proprie chicche.
Un personaggio di lungo corso come Dylan si presta bene a esperimenti narrativi, certo bisogna essere pazienti non sempre gli autori sono ispiratissimi :)

Certo ci sar l'autore che dar pi peso ad una parte del carattere, ma gi dal numero dopo si sar dimenticato tutto.

MMM non quello che intendevo per reinterpretazione, tu ti riferisci ad una continuity giusto?
Beh anche in questo caso non proprio corretto: spesso si fanno riferimenti a album precedenti, ma non s se si pu definire una vera e proprio continuity :snape:

#14
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 114300

Sia chiaro non in tutti i numeri, purtroppo, ma ogni tanto escono delle vere e proprie chicche.
Un personaggio di lungo corso come Dylan si presta bene a esperimenti narrativi, certo bisogna essere pazienti non sempre gli autori sono ispiratissimi


Si ma una chicca su quanti numeri?

Quando lo leggevo io si contavano sulle dita di una mano...monca...


ma non s se si pu definire una vera e proprio continuity


infatti :D non c' proprio continuity

#15
Riverbero

Riverbero
  • Una vita inclinata a 30 gradi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 17942

Si ma una chicca su quanti numeri?
Quando lo leggevo io si contavano sulle dita di una mano...monca...

Beh come dicevo prima, quest'anno andanta parecchio bene.
Ma anche vero che ci son stati anni in cui Dylan era sprofondato nell'anonimato e lo leggevo pi per fede che per altro :D
Ma ora che c stato un rinnovo degli autori e delle idee sempre piacevole.
A parte il DylanDoggone che a mio avviso era decissamente grigio.

infatti :D non c' proprio continuity

Non son ocos perentorio.
Alla fine se, come detto prima, se vengono fatti riferimenti ad album precedenti (anche a distanza di anni) una parvenza di continuity c, magari non quella "tradizionale e lineare" di altri "universi".




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo