Vai al contenuto

Lei si intende di Terza Guerra Mondiale ?Lista per le donazioni aggiunta al primo post


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 11205 risposte

#1
The Big Boss

The Big Boss
  • Lo direttore delLO museo delLO cere delLO REgno

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 45639

Raccolte fondi (by AtenanoSaint):

 

Segue una lista, non certo esaustiva, di organizzazioni Ucraine, internazionali ed italiane. ONG, movimenti, raccolte fondi, fondazioni e istituti verificati, che in questo momento accettano donazioni e sono attive nei settori che seguono (grazie principalmente a ResetEra per l'idea).

 

Ho lasciato appositamente fuori dagli elenchi organizzazioni che aiutano con il supporto militare.

 

 

Organizzazioni attive nell'aiuto alla popolazione in generale

 

  • Croce rossa ucraina: Branca ucraina della Croce rossa internazionale, attiva nel supportare la popolazione interna in situazioni di emergenza nazionale.
  • Care: Nota ONG statunitense che ha attivato una raccolta fondi per supportare la popolazione con generi di prima necessità.
  • Caritas Ambrosiana: Ha attivato una raccolta fondi a sostegno degli interventi della rete Caritas internazionale, per fornire beni di prima necessità.

 

Organizzazioni attive nell'aiuto ai bambini
 

  • Tabletochki: Questa fondazione aiuta i bambini con patologie tumorali da più di 10 anni, tramite medicinali, equipaggiamenti, organizzazione di viaggi terapici all'estero e altre cose simili.
  • ChildrenWeWillMakeIt: Questo movimento è iniziato come campagna dal basso che ha raccolto più di 2 milioni di dollari per procurare me migliori medicine per un ragazzo ucraino affetto da distrofia muscolare. Attualmente raccolgono fondi per la cura di tutti i ragazzi affetti da distrofia muscolare.
  • Ruka ob Ruku: Questa è un associazione sportiva che si occupa di praticare la corsa con ragazzi portatori d'handicap. Organizzano allenamenti e corse congiunte tra familiari e volontari, aventi come scopo l'integrazione sociale.
  • Unicef ucraina: Branca ucraina dell'Unicef, che supporta i bambini in tutti gli scenari di guerra mediante pasti, educazione, azioni di protezione e salvaguardia.
  • Voices of children: Questa fondazione caritatevole sta aiutando i bambini vittime del conflitto tramite supporto psicoterapico e sociale.
  • Save the children: Nota ONG attiva nel supporto ai bambini nelle zone di guerra, ora attiva anche in Ucraina.
  • Fondazione soleterre: ONG italiana che fornisce cure e assistenza a bambini con patologie tumorali. Aiutano con forniture mediche, strumentazione chirurgica, farmaci e collaborano con i reparti dell'Istituto del Cancro e dell'Istituto di neurochirurgia di Kiev e nell'ospedale regionale di L'viv. Inoltre ospitano gratuitamente in una casa di accoglienza bambini che devono affrontare lunghe terapie in regime di day-hospital e le loro famiglie.
  • Ai.Bi. (amici dei bambini): ONG italiana attiva da anni in Ucraina in ambito adozioni internazionali, abbandono e diritti dell'infanzia.  

Organizzazioni attive nell'aiuto agli anziani
 

  • Happy Old: Questa fondazione caritatevole procura agli anziani in tutta l'Ucraina generi alimentari, medicine, inoltre svolge attività sportive educative e di socializzazione. Inoltre è attiva anche nell'ambito ricerca lavorativa.
  • Let's Help: Questa fondazione caritatevole supporta gli anziani che vivono soli e gestisce sorta di "ostelli per anziani" e case di riposo e supporto a domicilio. Sono inoltre attivi in politiche a per favorire la socialità degli anziani e per fornire l'accesso a forme di educazione continuata per anziani over 60.
  • Starenki: Questa fondazione caritatevole è attiva nell'assistenza agli anziani mediante fornitura di generi alimentari, medicinali, assistenza domestica, accompagnamenti sanitari e supporto agli anziano soli.

Organizzazioni attive nell'aiuto alle donne
 

  • Women Perspectives: Questa ONG aiuta donne che subiscono specialmente violenza domestica ma non solo, anche discriminazione nel mercato del lavoro e altre problematiche correlate alle disparità di genere. Lavorano in paternariato con le entità locali e statali per promuovere politiche in favore dell'equilibrio dei sessi e della parità dei generi.
  • Marsh Zhinok (Women's March): Iniziativa che si svolge ogni anno l'8 Marzo, tramite una corsa che promuove l'equità dei generi e accende una luce sulla problematica delle donne vittime di violenza (simile alla nostrana "Corsa in Rosa). I promotori dell'iniziativa inoltre sono attivi per far si che sul lungo periodo l'Ucraina possa aderire alla convenzione di Istanbul. 

Organizzazioni attive nell'ambito donazioni di sangue
 

  • Blood Agents: E' una ONG che promuove la necessità di donare il sangue in modo consapevole e gratuito.
  • Donor UA: Si tratta di un sistema automatizzato di ricerca e gestione dei donatori di sangue in base alle disponibilità degli iscritti. Ci si può registrare anche per supportare il progetto con donazioni economiche.

Organizzazioni attive nell'aiuto agli animali
 

  • Sirius: Fondata nel 2000, è la più grande associazione che aiuta gli animali randagi in Ucraina. Tramite donazioni, si occupano di fornire pasti, medicine e cure veterinarie, inoltre ripari, sterilizzazioni etc.
  • Happy Paw: Questa associazione caritatevole si dedica alle problematiche degli animali randagi, aiuta i padroni ad entrare in contatto con i propri cuccioli smarriti e porta avanti politiche nelle scuole e nelle comunità legate alla tematica del rispetto nei confronti degli animali.
  • UAnimals: Si tratta di un movimento attivo su FB per la protezione degli animali dallo sfruttamento e dall'abuso (simile alla nostra "ENPA". Si battono per ottenere il bando di animali o prodotti da derivazione animale in circhi, circuito della moda o dell'abbigliamento etc..

Organizzazioni ambientaliste
 

  • Ukraine Without Waste: Questa organizzazione senza fine di lucro promuove la pratica del riciclo dei rifiuti e sensibilizza le aziende nella gestione green degli uffici. Inoltre tengono attività di promozione quali incontri pubblici, letture per autofinanziarsi etc.
  • Laska: Questa catena di empori solidali di Kyiv promuove una spesa consapevole. Accettano oggetti e vestiti da donatori privati, alcuni li rivendono per autofinanziarsi e il resto lo spediscono, insieme a parte del ricavato, ad orfanotrofi, rifugi per anziani, centri che supportano persone con disabilità etc.

Organizzazioni attive nell'aiuto ai senza fissa dimora
 

  • Help the homeless: Questa iniziativa nata su FB supporta i senza fissa dimora e gli anziani che si trovano privi di una casa, tramite la fornitura di pasti caldi, medicine, prodotti per l'igiene personale, scarpe e vestiti. Nata dall'iniziativa di un gruppo di volontari nel 2016, l'organizzazione si basa sulla raccolta fondi pubblica.
  • Suka Zhizn: Questa organizzazione è nata da un iniziale account lanciato su Instagram nel 2017, per sensibilizzare circa le problematiche delle persone senza fissa dimora. Attualmente si compone di volontari che aiutano in vari campi: dalla ricerca del lavoro, documenti, supporto e consiglio legale.

Organizzazioni di giornalismo investigativo
 

  • Slidstvo: Questa agenzia indipendente è stata fondata nel 2012 e ha prodotto numerosi documentari sul tema corruzione. Hanno svolto inchieste sulla mala gestione delle strutture penitenziarie, sulle frodi, sul riciclaggio di denaro e sull'assassinio di alcuni noti giornalisti ucraini.
  • UKRPravda News: La versione Ucraina del famoso giornale è stato fondato nel 2000 da parte di Gongadze, un giornalista ucciso durante lo stesso anno. Si tratta di una delle più importanti realtà giornalistiche russe e ucraine, impegnate in inchieste di tipo politico e per contrastare gli abusi di potere delle classi dirigenti.
  • Zaborona Media: Questo media indipendente è stato fondato da un collettivo di giornalisti, investigativi ed è attivo specialmente nell'ambito dei diritti del lavoratori, traffico di armi e corruzione nel settore delle costruzioni.

Organizzazioni attive nella preservazione del patrimonio culturale
 

  • Parkhomivka Museum: Questo museo, situato in un piccolo villaggio nell'Oblast di Kharkiv, è situato dentro una villa del 18esimo secolo e offre una collezione permanente di opere di artisti quali Picasso e Manet. Un buon modo per supportarli è comprare un biglietto.
  • Save Kyiv Modernism: Si tratta di un movimento culturale che unisce architetti, designer e attivisti attivi nella protezione delle strutture moderne degne di valore appartenenti all'epoca sovietica in tutta l'Ucraina.
  • FrankivskToCareAbout: Questo movimento è attivo per la salvaguardia del patrimonio culturale architettonico nella città di Ivano-Frankivsk. Fondato nel 2016, si occupa di rinnovare le antiche porte in legno dei monumenti cittadini.

Organizzazioni attive nella lotta al Covid
 

  • Svoyi: Svoyi fornisce ossigenazione a domicilio per persone che hanno contratto il Covid e non possono essere ospedalizzate per mancanza di posti o altre gravi circostanze, quando gli ospedali sono privi di disponibilità a causa degli alti accessi (in questo momento dovuti principalmente al conflitto).
  • Monsters, Inc.: Questa organizzazione basata a Odessa fornisce medicinali d'emergenza per le persone che vivono nella regione e collabora con gli ospedali in zona per procurare ai pazienti Covid medicine ed equipaggiamento sanitario.

 

 

 

Lascio la parola agli altri , sicuramente ci sarà da "ridere". :sese:


Modificata da Vagabond, 28 February 2022 - 10:27 PM.
aggiunto lista


#2
American horizon

American horizon
  • The Rational Male

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 47614
No, non me l hanno mai insegnata a scuola

#3
okuto79

okuto79
  • VR is the future PSN(Okuto79ita)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12913
Per la Russia?

Dai non credo proprio!

Io credo sia una mossa politica quella di PUTIN,sono soli contro il mondo.

Perfino la Cina non li spalleggia.

Va bene che Putin ha le atomiche,ma USA UE NATO contro Russia,senza la CIna,li polverizziamo🤣🤣🤣

Modificata da okuto79, 29 January 2022 - 04:01 PM.


#4
okuto79

okuto79
  • VR is the future PSN(Okuto79ita)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12913


#5
okuto79

okuto79
  • VR is the future PSN(Okuto79ita)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12913


#6
okuto79

okuto79
  • VR is the future PSN(Okuto79ita)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12913
AhahahahahHAHAHAHAHAHAH

#7
Arloth

Arloth
  • Impostore che si prende giuoco degli incapaci

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8405


 
Lascio la parola agli altri , sicuramente ci sarà da "ridere". :sese:

Ma quella non era la Terza Guerra Mondiale, era la Seconda Grande Guerra :sese:

#8
videoludico88

videoludico88
  • Hey Paaaaaul

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5851

Aspettavo da tempo questo topic visto che seguo le vicende geopolitiche dai tempi dell'euromaidan in Ucraina.

Io credo alla fine che se oggi ci sarà una WW3 sarà per l'Ucraina, non oggi probabilmente ma potremmo esserci comunque più vicini di quanto pensiamo.

E' vero che la Cina non spalleggia la Russia apertamente per un invasione(ma lo fa "sottilmente" invece con pretese territoriali su Taiwan, quindi sostanzialmente aprire due fronti vuol dire letteralmente supportarsi a vicenda)ma questa è anche strategia, d'altronde gli USA entrarono come outsiders a conflitto avviato durante la WW2 per poi imporsi a fine conflitto.

Per come la vedo io e tipo la gente di Limes: in ottica geopolitica la Crisi Ucraina entra nella strategia del contenimento americano contro la Russia di Putin.E'legittimo però domandarsi dove porterà questa strategia: non credo che ci sarà un implosione della Russia analoga a quanto avvenuto con L'Urss almeno sino a quando Putin e gli oligarchi russi resteranno al potere.Tralatro si dice che la Cina sia neutrale su queste questioni ma, ne siamo davvero sicuri?Perchè tendenzialmente una Russia stato fantoccio nelle mani degli Usa non conviene neanche a loro visto che si troverebbero i principali competitor ai confini nazionali.Penso che più in là dell'Ucraina non si possa andare senza provocare uno scontro diretto francamente, fra quanto questo accadrà non ne ho la più pallida idea.



#9
Fabbrì

Fabbrì
  • Vivo in un baracozzodromo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4733
Più che la terza guerra mondiale, mi preoccupa il taglio della fornitura di gas

#10
mafaldao

mafaldao
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5572
L'avete fatto davvero 😂

Comunque che dite, iniziamo a farci crescere le creste come i cattivi minchioni di Ken Shiro, per predare meglio

#11
videoludico88

videoludico88
  • Hey Paaaaaul

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5851

Più che la terza guerra mondiale, mi preoccupa il taglio della fornitura di gas

Entra in questa ottica sostanzialmente.
Lo scopo è proprio quello di inibire l'occidente

#12
Fabbrì

Fabbrì
  • Vivo in un baracozzodromo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4733

Entra in questa ottica sostanzialmente.
Lo scopo è proprio quello di inibire l'occidente


Si infatti, per quello lho detto.
Siamo troppo dipendenti da altri paesi, andava bene fino a qualche anno fa, ma ora è diventato tutto insostenibile.

La crisi delle risorse ha semplicemente velocizzato un processo che sta già andando avanti da tanto tempo e i nostro esimi politici si sono accorti solo ora di una parte del problema.
Infatti nei prossimi mesi si parlerà sempre di più di iniziare ad aprire cave di materie prime sul suolo italiano. Allo stato attuale stanno già sondando il terreno in liguria per poter aprire attingere al più grande deposito di tungsteno in europa

#13
okuto79

okuto79
  • VR is the future PSN(Okuto79ita)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12913
Vladimir Putin, "vivo in 77 metri quadri". Balle spaziali? "Il suo vero patrimonio": soldi, cifre sconvolgenti

Gli Stati Uniti minacciano di colpire direttamente Vladimir Putin finanziariamente se la Russia invadesse lUcraina. Il portavoce del Cremlino ha però detto che "per lui non sarebbero un danno". Ed ecco che tornano così le voci sulla ricchezza personale del presidente russo. Nel 2017, in unaudizione al Senato americano, il suo patrimonio fu stimato in "200 miliardi di dollari di denaro sporco". Una fortuna che è inferiore solo a quella di Elon Musk con i suoi 238 miliardi.


Putin, tramite il Cremlino. dichiara un salario pubblico di circa 130 mila euro lanno (dato 2020). Un appartamento da 77 metri quadri. Un garage da 18 metri quadri, due auto vintage Volga GAZ M21, un Suv Lada Niva, una roulotte. "Ma anche tra le sole proprietà dichiarate in Russia, comunque, lelenco del Cremlino non è completo. Non vi figura, ad esempio, la faraonica villa sul Mar Nero, a Gelendzhik. Sopra la villa ci sono diversi chilometri quadrati di no-fly zone, e il palazzo, 14 mila metri quadri a Gelendzhik, sul Mar Nero, è quasi più uno staterello indipendente che una residenza di vacanza. Sovrastato da zona antiaerea; circondato da recinzioni inespugnabili con posti di blocco, un porto, le proprie guardie, una chiesa", svela il Corriere della Sera.



Leggi anche: Joe Biden minaccia Vladimir Putin: "Pagherà un costo altissimo". Venti di guerra, il mondo verso il caos



Secondo le indagini, nel 2012, di dell'oppositore Boris Nemtsov, il presidente Putin ha venti proprietà immobiliari tra ville e palazzi, 15 elicotteri, 43 aerei, due yacht di cui uno a cinque ponti con bagni in marmo e una grande passione per gli orologi: un Patek Philippe con calendario perpetuo, una collezione di Blancbain Aqua Lung Grand Date, un Lange & Söhne Tourbograph. Tre anni dopo linchiesta Nemtsov fu ucciso in pubblico, a Mosca, dopo cena, da cinque ceceni.

https://www.liberoqu...convolgenti.amp




Si come no,PUtin che vive in 77 metri quadri 🤣🤣🤣


Forse si è confuso con la cuccia del suo cane...

#14
Poco Loco

Poco Loco
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2479

Aspettavo da tempo questo topic visto che seguo le vicende geopolitiche dai tempi dell'euromaidan in Ucraina.
Io credo alla fine che se oggi ci sarà una WW3 sarà per l'Ucraina, non oggi probabilmente ma potremmo esserci comunque più vicini di quanto pensiamo..


Se, come no.

#15
videoludico88

videoludico88
  • Hey Paaaaaul

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5851

Se, come no.

perchè credi di no, argomenta.






Leggono questa discussione 4 utenti

1 utenti, 3 ospiti, 0 utenti anonimi


Logo