Vai al contenuto

Netflix punta ad avere il miglior servizio in assoluto dedicato al gaming


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 51 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 168564
Netflix ha dichiarato di star lavorando per offrire alla sua utenza il miglior servizio in assoluto dedicato al gaming.
Leggi la news completa


#2
kendar

kendar
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2190
...La tecnologia di Stadia è a disposizione...

#3
-LuK-

-LuK-
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9199

Potrebbe ritagliarsi un suo posto nel cloud gaming, così come lo sta avendo Nintendo nell'ambito console.

 

Alla fine Netflix avrà i propri videogiochi prodotti con i suoi franchising...secondo me la cosa potrebbe funzionare.



#4
mr_flat

mr_flat
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1840
mettete il gamepass perchè anche se la proposta e solo all'inizio, cosi è palesemente imbarazzante.
dichiarazioni da pubblicità ingannevole…

#5
Arloth

Arloth
  • Impostore che si prende giuoco degli incapaci

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8426
Immagine inserita

#6
Giovanni Patriarca

Giovanni Patriarca
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 796
Certo che quando vedi Amazon, Netflix, Stadia e altri novizi del settore pieni di soldi che arrivano pronti a sfasciare tutto ti viene da pensare che magari una sinergia Sony Ms non sarebbe poi così brutta...

#7
lucasdp 98

lucasdp 98
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 491

Certo che quando vedi Amazon, Netflix, Stadia e altri novizi del settore pieni di soldi che arrivano pronti a sfasciare tutto ti viene da pensare che magari una sinergia Sony Ms non sarebbe poi così brutta...

in effetti

#8
Attilio di natale

Attilio di natale
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 280

Certo che quando vedi Amazon, Netflix, Stadia e altri novizi del settore pieni di soldi che arrivano pronti a sfasciare tutto ti viene da pensare che magari una sinergia Sony Ms non sarebbe poi così brutta...

sony+ms sarebbe il top, però temo che la potenza monetaria di microsoft la porti ad avere tutti contro, mi sembra più probabile che ad una certa sony si unisca ad apple, netflix o amazon (a questi 3 serve l'esperienza che sony ha sul campo)


#9
Guest_Ibra SupremacyeYe

Guest_Ibra SupremacyeYe
  • Gruppo: Ospiti

Certo che quando vedi Amazon, Netflix, Stadia e altri novizi del settore pieni di soldi che arrivano pronti a sfasciare tutto ti viene da pensare che magari una sinergia Sony Ms non sarebbe poi così brutta...

Mettere Netflix a paragone con Amazon e Google a livello economico è una bestemmia :smile-25: Sony non avrebbe nessun problema con Netflix come competitor, oltre al fatto che Netflix è in perenne perdita, non ha la potenza economica di tutti questi colossi che hai citato.

#10
Thales1975

Thales1975
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 795
Mi beccherò un sacco di meno. Pazienza.

Si stanno concentrando tutti sul gaming, e pensano che per sfondare non serva investire per sviluppare studios, quando ti puoi comprare le software house belle e pronte che fanno giochi.

Questa tecnica predatoria può solo portare danni.

E, purtroppo, non è il modo di ragionare solo di Netflix, Google, Amazon e Facebook.

Perché, alla fine, anche se è antipatico dirlo, è la logica che ha usato pure Microsoft, sia per le acquisizioni che per il pass: già dai tempi di Rare (che non ha più sfornato i capolavori di quando lavorava con Nintendo) meglio comprare che produrre, e quando si è trovata a fine generazione Xbox One che non aveva prodotto un bel niente, a parte Forza e produzioni minori tipo Ori e Cuphead, ha pensato che il problema era facile da risolvere, comprando Bethesda e, oggi, Activision.

Oggi pensa di portare il mercato dalla sua creando un servizio a pagamento in cui ci rimetterà per un bel po', ma tanto che le importa, perché ha soldi a palate e quindi può permettersi di lavorare in perdita fin quando non avrà conquistato il mercato, tanto gli altri non hanno i soldi per farlo e poi, quando avrà fatto piazza pulita dei concorrenti, potrà cambiare le carte in tavola.

In questo modo, non si sviluppa il settore. Semplicemente, alla fine quelli che ci sono sono sempre gli stessi, salvo il fatto che cambiano bandiera. E comunque diminuiscono pure, visto che quando si fa un acquisto o una fusione, si taglia sempre.

Onore a Playstation e Nintendo, i quali non si potranno permettere queste acquisizioni e questi servizi, ma almeno pensano a produrre giochi.

Sia chiaro, non mi interessa attaccare Microsoft (ho Series X e Game Pass e ne beneficio).
Ma francamente trovo tutto questo snobismo nei confronti di Netflix, Google, Amazon e Facebook fuori luogo.
Perché può darsi che domani si pappino tutto, ma lo faranno imitando Microsoft.

Modificata da Thales1975, 22 January 2022 - 12:08 AM.


#11
Alestormer

Alestormer
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2556
Allora, la cosa bella dei giochi mobile "offerti" da Netflix è che sono versioni degli stessi ma senza shop, quindi diciamo giochi completi. Asphalt Xtreme senza microtransazioni e giocato come un titolo completo è una goduria immensa, in pratica un Motorstorm su mobile. Quindi, se Netflix offrirà giochi completi di qualità su mobile, ben venga!

#12
kendar

kendar
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2190

Mi beccherò un sacco di meno. Pazienza.

Si stanno concentrando tutti sul gaming, e pensano che per sfondare non serva investire per sviluppare studios, quando ti puoi comprare le software house belle e pronte che fanno giochi.

Questa tecnica predatoria può solo portare danni.

E, purtroppo, non è il modo di ragionare solo di Netflix, Google, Amazon e Facebook.

Perché, alla fine, anche se è antipatico dirlo, è la logica che ha usato pure Microsoft, sia per le acquisizioni che per il pass: già dai tempi di Rare (che non ha più sfornato i capolavori di quando lavorava con Nintendo) meglio comprare che produrre, e quando si è trovata a fine generazione Xbox One che non aveva prodotto un bel niente, a parte Forza e produzioni minori tipo Ori e Cuphead, ha pensato che il problema era facile da risolvere, comprando Bethesda e, oggi, Activision.

Oggi pensa di portare il mercato dalla sua creando un servizio a pagamento in cui ci rimetterà per un bel po', ma tanto che le importa, perché ha soldi a palate e quindi può permettersi di lavorare in perdita fin quando non avrà conquistato il mercato, tanto gli altri non hanno i soldi per farlo e poi, quando avrà fatto piazza pulita dei concorrenti, potrà cambiare le carte in tavola.

In questo modo, non si sviluppa il settore. Semplicemente, alla fine quelli che ci sono sono sempre gli stessi, salvo il fatto che cambiano bandiera. E comunque diminuiscono pure, visto che quando si fa un acquisto o una fusione, si taglia sempre.

Onore a Playstation e Nintendo, i quali non si potranno permettere queste acquisizioni e questi servizi, ma almeno pensano a produrre giochi.

Sia chiaro, non mi interessa attaccare Microsoft (ho Series X e Game Pass e ne beneficio).
Ma francamente trovo tutto questo snobismo nei confronti di Netflix, Google, Amazon e Facebook fuori luogo.
Perché può darsi che domani si pappino tutto, ma lo faranno imitando Microsoft.

tolti Poliphony e Santa Monica anche Sony ha acquisito i suoi studi a suon di milioni in tempi diversi.. "citofonare Sega"

#13
DoubleBarrel

DoubleBarrel
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1422

tolti Poliphony e Santa Monica anche Sony ha acquisito i suoi studi a suon di milioni in tempi diversi.. "citofonare Sega"


In realtà le acquisizioni di Sony sono sempre state solo dei consolidamenti di partnership di lunga data praticamente esclusive, non l'hanno mai fatta fuori dal vaso, a differenza di altri che ci stanno prendendo gusto.

#14
kendar

kendar
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2190

In realtà le acquisizioni di Sony sono sempre state solo dei consolidamenti di partnership di lunga data praticamente esclusive, non l'hanno mai fatta fuori dal vaso, a differenza di altri che ci stanno prendendo gusto.

chiedilo a quelli di Psygnosis... Era un publisher che ha pubblicato su Amiga fino a Nintendo64...


#15
Attilio di natale

Attilio di natale
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 280

tolti Poliphony e Santa Monica anche Sony ha acquisito i suoi studi a suon di milioni in tempi diversi.. "citofonare Sega"

si, si è comprato studi emergenti o con cui aveva rapporti da molto tempo e che ha fatot crescere, non è entrata nel mercato e acquisito direttamente i maggiori publisher per poter usare le loro ip famose e forzando la proprio egemonia all'interno del mercato (non per ora almeno)

Modificata da Attilio di natale, 22 January 2022 - 12:59 AM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo