Vai al contenuto

Netflix alza ulteriormente i prezzi negli USA: arriverÓ un altro rincaro in Italia?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 22 risposte

#1
Rob˛ Numero 5

Rob˛ Numero 5
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 32246
Netflix ha ufficialmente incrementato nuovamente i prezzi dei suoi abbonamenti negli Stati Uniti d'America. Ci saranno rincari anche in Italia? Vedremo.
Leggi la news completa


#2
Fabrox Marianix «

Fabrox Marianix «
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 3669
spero proprio di no.

#3
Giacomo Manca

Giacomo Manca
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 440
No eh, ci devono solo provare e io disdico il giorno stesso. Questi sono davvero convinti di poter aumentare il prezzo ogni volta, con gli abbonati che lo prendono sempre in quel posto senza lamentarsi.
Prime Video ad esempio ormai ha poco se non nulla da invidiare a Netflix in quanto a contenuti, ma soprattutto costa la ridicola cifra di 36€ l'anno !

#4
Okazuma

Okazuma
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16817

No eh, ci devono solo provare e io disdico il giorno stesso. Questi sono davvero convinti di poter aumentare il prezzo ogni volta, con gli abbonati che lo prendono sempre in quel posto senza lamentarsi.
Prime Video ad esempio ormai ha poco se non nulla da invidiare a Netflix in quanto a contenuti, ma soprattutto costa la ridicola cifra di 36€ l'anno !


Era ed è impensabile che Netflix non alzi i prezzi.
Tra la condivisione selvaggia, gli investimenti (discutibili) sui nuovi prodotti e l'infrastruttura che non è gratis, qualcosa devono inventarsi.
Purtroppo il confronto con Amazon non è possibile.
Netflix campa dell'abbonamento, Prime Video campa con i soldi di tutti gli abbonati Prime, anche quelli che Video non l'hanno mai aperto

#5
Hard_Init

Hard_Init
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 224
Stanno pisciando fuori dal vaso. Nel caso farò la disdetta. Quanti aumenti hanno fatto in questi anni? Qualcuno tiene traccia degli aumenti fatti?


#6
Giorgio 95

Giorgio 95
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 70
Qualcuno gli spieghi che se il problema è la mancanza di soldi, basterebbe semplicemente che finanziassero qualche serie orrenda in meno, buttando meno denaro per far produrre spazzatura audiovisiva, anziché aumentare puntualmente i piani di abbonamento convincendo in maniera collaterale sempre più gente a condividersi l'account o a disdire del tutto...

#7
EffeZeta

EffeZeta
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 696

Prime Video ad esempio ormai ha poco se non nulla da invidiare a Netflix in quanto a contenuti, ma soprattutto costa la ridicola cifra di 36€ l'anno !

Non ha nemmeno 1/10 dei contenuti di Netflix, è oggettivo.
A livello di produzioni originali nessuno arriva nemmeno vicino al loro output, che poi possano piacere o meno è un altro discorso.

#8
Zone

Zone
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 144

Qualcuno gli spieghi che se il problema è la mancanza di soldi, basterebbe semplicemente che finanziassero qualche serie orrenda in meno, buttando meno denaro per far produrre spazzatura audiovisiva, anziché aumentare puntualmente i piani di abbonamento convincendo in maniera collaterale sempre più gente a condividersi l'account o a disdire del tutto...

è un cane che si morde la coda. Se non ci sono contenuti nuovi la gente si stufa e abbandona, se aumenta troppo il prezzo la gente abbandona lo stesso. Il problema principale dei servizi in abbonamento è il valore percepito e non quello reale. Secondo questa visione è meglio avere 100 cose che fanno schifo che 10 buone, anche perchè quando le 10 buone finiscono la gente disdice l'abbonamento lo stesso. Invece quando ci sono 100 cose si alimenta la cultura tossica degli ultimi anni dove c'è gente che perde 3 4 del proprio tempo a scegliere serie e film che non concluderà mai. Alla maggior parte della gente non interessa fruire di un contenuto di qualità, ma vuole semplicemente stare sul pezzo per poterne discutere con amici e parenti. Questo vale un po' per tutto il mondo dell'intrattenimento, una bolla che prima o poi esploderà per un eccessivamente elevato rapporto costo/mediocrità.

Modificata da Zone, 15 January 2022 - 09:44 AM.


#9
Giacomo Manca

Giacomo Manca
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 440

Non ha nemmeno 1/10 dei contenuti di Netflix, è oggettivo.
A livello di produzioni originali nessuno arriva nemmeno vicino al loro output, che poi possano piacere o meno è un altro discorso.

Ma oggettivo cosa hahaha. Lo sanno tutti che Netflix produce una montagna di roba, ma che le serie o i film di qualità sono invece molti di meno. Se invece parliamo del catalogo in generale, quindi non di roba prodotta da loro, Prime Video ormai non ha nulla da invidiare a Netflix, è alla pari se non addirittura superiore.

#10
Giacomo Manca

Giacomo Manca
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 440

Era ed è impensabile che Netflix non alzi i prezzi.
Tra la condivisione selvaggia, gli investimenti (discutibili) sui nuovi prodotti e l'infrastruttura che non è gratis, qualcosa devono inventarsi.
Purtroppo il confronto con Amazon non è possibile.
Netflix campa dell'abbonamento, Prime Video campa con i soldi di tutti gli abbonati Prime, anche quelli che Video non l'hanno mai aperto

Non mi interessa, che si inventino altro. Mi sono stancato di queste prese in giro. La prossima volta li mando a quel paese, anzi, se non condividessi l'account con un'altra persona, lo avrei già fatto.

#11
Kr4t0s 94

Kr4t0s 94
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 2718
Ma aspettano sempre me? Avevo tolto l'abbonamento più di un anno fa, l'ho rifatto proprio questo mese ed ora spuntano già i rialzi di prezzo? What? Ma fare qualcosa in stile Amazon Prime no? Così ci risparmiamo tutti e ci guadagnano anche loro?

#12
A_R_M_A_

A_R_M_A_
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1931
Già disdetto da prima. ╚ assurdo che il piano base non contenga nemmeno il 4k con un solo dispositivo. Per carità tantissime serie originali, di cui se va bene il 5/10% e valido.

#13
IosonoTorre

IosonoTorre
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1000

è un cane che si morde la coda. Se non ci sono contenuti nuovi la gente si stufa e abbandona, se aumenta troppo il prezzo la gente abbandona lo stesso. Il problema principale dei servizi in abbonamento è il valore percepito e non quello reale. Secondo questa visione è meglio avere 100 cose che fanno schifo che 10 buone, anche perchè quando le 10 buone finiscono la gente disdice l'abbonamento lo stesso. Invece quando ci sono 100 cose si alimenta la cultura tossica degli ultimi anni dove c'è gente che perde 3 4 del proprio tempo a scegliere serie e film che non concluderà mai. Alla maggior parte della gente non interessa fruire di un contenuto di qualità, ma vuole semplicemente stare sul pezzo per poterne discutere con amici e parenti. Questo vale un po' per tutto il mondo dell'intrattenimento, una bolla che prima o poi esploderà per un eccessivamente elevato rapporto costo/mediocrità.

Però va detto che Netflix non si tira indietro quando si tratta di fare investimenti , basta pensare in Italia , tanti progetti non avrebbero mai visto la luce . Quando scommetti tanto ti può anche capitare di produrre mediocrità come Zero oppure piccole perle come Strappare lungo i bordi , ma entrambe fanno visualizzazioni che servono a far cassa . Un aumento infastidisce senza dubbio , ma la soluzione non è fare meno investimenti , dovrebbero invece valutare un piano ad account singolo ultrahd a 12/14€ , inutile nascondersi dietro un dito , finché ci sarà la condivisione selvaggia il prezzo non farà che salire .

#14
Okazuma

Okazuma
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 16817

Però va detto che Netflix non si tira indietro quando si tratta di fare investimenti , basta pensare in Italia , tanti progetti non avrebbero mai visto la luce .


Va detto che per legge devono avere prodotti italiani in catalogo.
A quel punto meglio farseli in casa che comprarli da altri.
Che poi gli vada bene o no è anche e soprattutto fortuna

#15
Jippa_Lippa

Jippa_Lippa
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3361

Secondo questa visione è meglio avere 100 cose che fanno schifo che 10 buone, anche perchè quando le 10 buone finiscono la gente disdice l'abbonamento lo stesso.


Verissimo.
Io ho Prime e c'è Netflix sul TV in salotto (condiviso tra coinquilini), ma paradossalmente la migliore esperienza l'ho avuta con Apple TV+ (che ho nell'abbonamento Apple One), che ha un catalogo immensamente ridotto ma tutta roba di qualità.
Meglio avere una decina di prodotti ottimi da vedere che mettere in lista desideri 30 serie TV, di cui alcune scrause, che non vedrai mai.

Modificata da Jippa_Lippa, 15 January 2022 - 01:32 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo