Vai al contenuto

Gomorra 5x03 e 5x04 Recensione: Un equilibrio sottile

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 7 risposte

#1
Robin Scherbatsky

Robin Scherbatsky
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 21287
Gomorra 5x03 e 5x04 Recensione: Un equilibrio sottile
Analizziamo insieme il terzo e il quarto episodio della quinta stagione di Gomorra, che si intrecciano fra i legami dei personaggi in attesa del conflitto
..
Leggi l'articolo completo: Gomorra 5x03 e 5x04 Recensione: Un equilibrio sottile



#2
Nyconator

Nyconator
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 171
Serie molto bella, ma non riesco ancora a digerire l'ottusità di uno dei suoi registi e attori protagonisti nel considerare i videogiochi un medium che ispira violenza, in difesa della propria serie tv.

#3
Luigi Criscuolo

Luigi Criscuolo
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1104

Serie molto bella, ma non riesco ancora a digerire l'ottusità di uno dei suoi registi e attori protagonisti nel considerare i videogiochi un medium che ispira violenza, in difesa della propria serie tv.

In realtà lui intendeva dire l'esatto opposto, i videogiochi erano solo un esempio per dire come vengono demonizzati i vari media, ma che in realtà certe cose dipendono più dal contesto sociale e familiare, ha fatto anche un esempio in cui lui dice di essere cresciuto con la letteratura efferata e questo non lo ha reso un omicida. Come al solito si è solo estrapolato una frase di un intervista fuori contesto per fare scoop.
Ha chiarito la cosa anche in post su facebook. https://www.facebook...100044628180318

Modificata da Luigi Criscuolo, 25 November 2021 - 01:41 PM.


#4
fabio

fabio
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 73

Serie molto bella, ma non riesco ancora a digerire l'ottusità di uno dei suoi registi e attori protagonisti nel considerare i videogiochi un medium che ispira violenza, in difesa della propria serie tv.


non è così, d'amore non ha dato contro ai videogame, ha semplicemente detto che certi videogame sono molto più violenti di gomorra ed è vero c'è poco da dire, inoltre l'ha detto dopo l'ennesima pippa del giornalista bigotto di turno, ormai sono 5 anni che la menano con il discorso "eh ma è una serie diseducativa e bla bla bla" è pieno di serie crime nel mondo ma ste rotture solo in italia le fanno

#5
Nyconator

Nyconator
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 171
"Mi sembra davvero immorale accusare Gomorra di provocare emulazione quando basterebbe conoscere i videogiochi con i quali passano il tempo i ragazzi: videogiochi che raccontano solo di futuri distopici in cui devono ammazzare, sventrare e violentare, e si esaltano di questo. Altro è parlare di fascinazione narrativa. Io sono cresciuto idolatrando i miti della letteratura efferata ma non è che sono diventato un omicida, perché alle spalle avevo un certo contesto familiare e sociale."

i videogiochi, che per lui non contribuiscono alla fascinazione narrativa, che è "altro".

#6
fabio

fabio
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 73

"Mi sembra davvero immorale accusare Gomorra di provocare emulazione quando basterebbe conoscere i videogiochi con i quali passano il tempo i ragazzi: videogiochi che raccontano solo di futuri distopici in cui devono ammazzare, sventrare e violentare, e si esaltano di questo. Altro è parlare di fascinazione narrativa. Io sono cresciuto idolatrando i miti della letteratura efferata ma non è che sono diventato un omicida, perché alle spalle avevo un certo contesto familiare e sociale."

i videogiochi, che per lui non contribuiscono alla fascinazione narrativa, che è "altro".


quindi? che ha detto di così assurdo?? ha detto la sua e secondo me ha ragione e pur non giocando ai videogiochi, sono il primo a dire che sono giochi e non si dovrebbe menarla per il fatto che sono violenti ecc... lo stesso vale per gomorra o tutte le cose che vengono demonizzate dai benpensanti come il cinema horror (che spesso lo accusano di essere responsabile di gesti violenti, cacchiata) o la musica metal (accusata di spingere al satanismo e minchiate varie) cito horror e metal perchè ne sono appassionato, ma il discorso vale per tutte le altre cose, film, serie, musica, giochi ecc... e d'amore ha semplicemente detto questo.

#7
Nyconator

Nyconator
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 171

quindi? che ha detto di così assurdo?? ha detto la sua e secondo me ha ragione e pur non giocando ai videogiochi, sono il primo a dire che sono giochi e non si dovrebbe menarla per il fatto che sono violenti ecc... lo stesso vale per gomorra o tutte le cose che vengono demonizzate dai benpensanti come il cinema horror (che spesso lo accusano di essere responsabile di gesti violenti, cacchiata) o la musica metal (accusata di spingere al satanismo e minchiate varie) cito horror e metal perchè ne sono appassionato, ma il discorso vale per tutte le altre cose, film, serie, musica, giochi ecc... e d'amore ha semplicemente detto questo.


A me sembra invece: "Gomorra è assimilabile alla fascinazione narrativa della letteratura efferata, con cui sono cresciuto, e che non mi ha reso un criminale. Altro invece sono i videogiochi, non alcuni, i videogiochi in genere, che si ESALTANO di futuri distopici e violenza varia"

Modificata da Nyconator, 25 November 2021 - 03:03 PM.


#8
Makoto Naegi

Makoto Naegi
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 9073

A me sembra invece: "Gomorra è assimilabile alla fascinazione narrativa della letteratura efferata, con cui sono cresciuto, e che non mi ha reso un criminale. Altro invece sono i videogiochi, non alcuni, i videogiochi in genere, che si ESALTANO di futuri distopici e violenza varia"

Come già é stato scritto ha postato un lungo messaggio dove chiarisce che non era assolutamente sua intenzione passare la patata bollente al videogioco, anzi tutt altro.
A quanto pare é stato l intervistatore a voler fare il titolo click bait ed ecco che il videogioco diventa il medium del Diaulo da demonizzare.

Poi oh, io non conosco di persona quest uomo, magari é tutta una parata di chiappe, ma dopo la correzione gli darei almeno il beneficio del dubbio.

Modificata da Makoto Naegi, 26 November 2021 - 01:33 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo