Vai al contenuto

DDL Zan


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 227 risposte

#1
Mat_Blue

Mat_Blue
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2350

Ciao a tutti!

Ho notato che nel forum non c'è un topic che tratti del tanto discusso DDL Zan che dovrebbe estendere la legge Mancino per punire le discriminazioni di genere, di identità, di orientamento  sessuale e le disabilita.

Brevemente un riassunto per tutti, la legge nasce su iniziativa parlamentare e non di governo nell'ormai lontano 2018 e porta il nome del relatore della legge, Alessandro Zan. Alla camera il DDL è stato approvato con i voti del centro sinistra (PD, M5S, IV, LEU) più con alcuni voti di Forza Italia.

Oggi secondo Matteo Renzi di IV il DDL i rischia di saltare perchè non ci sono i voti al senato invocando un compromesso con il cdx che vuole annullare la proposta di legge e proporne una più valida che dovrebbe rieseguir un nuovo iter che potrebbe durare anni e non essere mai approvato dal momento che la legislatura potrebbe finire nel 2023.

Ora al di la di cosa rappresenti la proposta di legge Zan, non trovate interessante che in una delle 2 camere si trovino i numeri per votare una proposta di legge, cioè per esempio  è come se Italia Viva della camera sia un altro partito politico diverso dall'Italia Viva al senato.

Che ne pensate, passera in senato?



#2
Arloth

Arloth
  • Impostore che si prende giuoco degli incapaci

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8432

E' politica, non se ne può parlare.....



#3
Vagabond

Vagabond
  • Let's all watch as the world goes to the devil

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 24793

E' politica, non se ne può parlare.....



Del ddl se ne può discutere tranquillamente, dei punti di vista politici che gli orbitano attorno no.
So che è dura, ma se riuscite a parlare della questione senza tirare in ballo partiti e parlamentari vari fate pure, altrimenti si chiude.

#4
Mat_Blue

Mat_Blue
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2350

Del ddl se ne può discutere tranquillamente, dei punti di vista politici che gli orbitano attorno no.
So che è dura, ma se riuscite a parlare della questione senza tirare in ballo partiti e parlamentari vari fate pure, altrimenti si chiude.

Ah ok.



#5
dende

dende
  • Fatevi un esame della bilirubina.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14013
Sono trucchetti fastidiosi per non apparire come inutili senza peso negli affari politici, Sheesh ci tiene a ricordarlo con le sue mosse "astute".
Sul ddl lo avevo detto poco tempo fa, non fosse stata pubblicizzata come legge contro la omolesbobitransofobia sarebbe passata con molto meno contraddittorio, perché così com'è detta non rende bene che in realtà è rivolta anche a chi ha l'orientamento eterosessuale e a chi ha lo stesso sesso che il professor Oak ti chiede a inizio avventura. Per quanto mi riguarda se passasse non mi cambierebbe niente, l'unica cosa che trovo stonata è la giornata nazionale che se non sbaglio è già giornata mondiale e inserirla in un testo che si rivolge anche a categorie diverse da quella che la giornata dedica non mi pare corretto.

#6
Me-Se 12

Me-Se 12
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22976
"...Me stanno sur càzzo i negri.
Quindi me stanno sur càzzo pure i froci".

Un ragazzo che lo diceva in tram a roma con la gente che ascoltava divertita: giovani e meno giovani.
La cosa che mi colpì era quell'atmosfera da "business as usual".

Un foglio di carta con una regola sopra non cambierà radicalmente le cose.
Ma è un fottuto buon inizio imho.

Modificata da Me-Se 12, 14 July 2021 - 09:23 PM.


#7
Mat_Blue

Mat_Blue
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2350

"...Me stanno sur càzzo i negri.
Quindi me stanno sur càzzo pure i froci".

Un ragazzo che lo diceva in tram a roma con la gente che ascoltava divertita: giovani e meno giovani.
La cosa che mi colpì era quell'atmosfera da "business as usual".

Un foglio di carta con una regola sopra non cambierà radicalmente le cose.
Ma è un fottuto buon inizio imho.

Si concordo, ma il DDL Zan non punisce i reati di opinione, per esempio questo ragazzo che odia i neri e pure gli omosessuali finché si limita a dirlo non è punibile, diventa punibile  solo se il ragazzo passa ai fatti con attacchi fisici, per esempio il caso del tizio che prese a botte  i 2 ragazzi omosessuali a Roma sarebbe perseguibile con una giusta pena  oppure se c'è un azione denigratoria sistematica verso un soggetto percepito come diverso. 

Per questo infatti il DDL oltre alle pene prevede di istruire la società di domani con azioni  come giornate speciali sulla scia della giornate come quella della memoria o comunque delle iniziative nelle scuole italiane per promuovere la cultura della tolleranza verso il diverso, perché giustamente se uno odia gli omosessuali e passa ai fatti  mica riflette che rischia un paio di anni di reclusione o una multa salata mentre lo sta facendo.


Modificata da Mat_Blue, 14 July 2021 - 10:50 PM.


#8
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120175

Si concordo, ma il DDL Zan non punisce i reati di opinione, per esempio questo ragazzo che odia i neri e pure gli omosessuali finché si limita a dirlo non è punibile, diventa punibile  solo se il ragazzo passa ai fatti con attacchi fisici, per esempio il caso del tizio che prese a botte  i 2 ragazzi omosessuali a Roma sarebbe perseguibile con una giusta pena  oppure se c'è un azione denigratoria sistematica verso un soggetto percepito come diverso. 
Per questo infatti il DDL oltre alle pene prevede di istruire la società di domani con azioni  come giornate speciali sulla scia della giornate come quella della memoria o comunque delle iniziative nelle scuole italiane per promuovere la cultura della tolleranza verso il diverso, perché giustamente se uno odia gli omosessuali e passa ai fatti  mica riflette che rischia un paio di anni di reclusione o una multa salata mentre lo sta facendo.


Sì ma non è che al momento se vai in giro a pestare due poracci che si baciano ti danno una pacca sulla spalla eh XD

La differenza, comunque importante, è che col ddl zan passerebbero, giustamente, come reati di odio al 100% (comparabile a pestare uno che prega col rosario in metro per capirci).

Specifico perché, as always, c'è il rischio passi il concetto che senza il ddl zan non ci sia assolutamente tutela.

#9
Akumasama

Akumasama
  • Bloodstained: Ritual of the Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 78002

Il DDL Zan punisce cose che fondamentalmente sono già reato, ma crea un'aggravante che quindi permette a grandi linee di punire in modo più grave certe tipologie di reato.

Inoltre crea una bella uniformità rispetto a leggi già esistenti ma che sono un po' difformi su alcuni punti specifici.

Last but not least, dovrebbe contribuire a creare un clima un po' migliore per persone facenti parte di minoranze solitamente bersaglio di queste tipologie di reato.

 

E' il modo giusto per trasformare la società in una società che non discrimini nessuno?

No, non credo.

Però visto che una società di quel tipo è abbastanza utopistica (e cmq non si raggiunge nè in tempi brevi né con leggi specifiche) è una forma di tutela importante, sopratutto per le persone che sono solitamente vittime di queste tipologie di atti. Un po' facile dire "ammecchemmefregatantononriguardame", no?

 

 

 

Detto questo la manfrina che bisogna cercare il compromesso perché sennò la legge non passa e meglio una legge frutto di un compromesso che nessuna legge... è un concetto che penso di condividere in generale ma non in questo caso.

Questo perchè:

1) Il DDL zan è già il frutto di molteplici compromessi e consultazioni. Non è che la legge è uscita così com'è dal nulla. E' già stata rivista e rimodulata un sacco prima di arrivare alla camera.

2) I compromessi proposti sono inaccettabili, e soprattutto sono anche poco sensati da un punto di vista giuridico legale. Tipo la richiesta di togliere "identità di genere", come se fosse un'invenzione del DDL Zan quando invece è una nomenclatura del DMS, accettata dall'OMS, dal sistema sanitario italiano e presente in molteplici altre leggi & affini del sistema giuridico italiano. Che facciamo, la togliamo anche da lì? Dai non ha senso. Ma questo era solo un esempio, dei compromessi che ho letto nessuno aveva senso.

 

Quindi non è che certe forze politiche non vogliono accettare i compromessi, è piuttosto che già son stati accettati una marea e che quelli proposti non hanno molto senso.

 

 

 

Detto questo personalmente mi fa un po' ridere il modo in cui si è parlato del DDL Zan in politica e sui media.

Ovvero senza averlo letto.

Gente che parla del fatto che ti priva della libertà di pensiero o di opinione e che non potrai più esprimere il tuo pensiero perchè sennò ti arrestano.

Gente che parla del fatto che grazie al DDL Zan "i froci potranno adottare bambini!1!!one!" che ovviamente non c'entra nulla, e tanto altro. Mah...



#10
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120175

Il DDL Zan punisce cose che fondamentalmente sono già reato, ma crea un'aggravante che quindi permette a grandi linee di punire in modo più grave certe tipologie di reato.

Inoltre crea una bella uniformità rispetto a leggi già esistenti ma che sono un po' difformi su alcuni punti specifici.

Last but not least, dovrebbe contribuire a creare un clima un po' migliore per persone facenti parte di minoranze solitamente bersaglio di queste tipologie di reato.

 

E' il modo giusto per trasformare la società in una società che non discrimini nessuno?

No, non credo.

Però visto che una società di quel tipo è abbastanza utopistica (e cmq non si raggiunge nè in tempi brevi né con leggi specifiche) è una forma di tutela importante, sopratutto per le persone che sono solitamente vittime di queste tipologie di atti. Un po' facile dire "ammecchemmefregatantononriguardame", no?

 

 

 

Detto questo la manfrina che bisogna cercare il compromesso perché sennò la legge non passa e meglio una legge frutto di un compromesso che nessuna legge... è un concetto che penso di condividere in generale ma non in questo caso.

Questo perchè:

1) Il DDL zan è già il frutto di molteplici compromessi e consultazioni. Non è che la legge è uscita così com'è dal nulla. E' già stata rivista e rimodulata un sacco prima di arrivare alla camera.

2) I compromessi proposti sono inaccettabili, e soprattutto sono anche poco sensati da un punto di vista giuridico legale. Tipo la richiesta di togliere "identità di genere", come se fosse un'invenzione del DDL Zan quando invece è una nomenclatura del DMS, accettata dall'OMS, dal sistema sanitario italiano e presente in molteplici altre leggi & affini del sistema giuridico italiano. Che facciamo, la togliamo anche da lì? Dai non ha senso. Ma questo era solo un esempio, dei compromessi che ho letto nessuno aveva senso.

 

Quindi non è che certe forze politiche non vogliono accettare i compromessi, è piuttosto che già son stati accettati una marea e che quelli proposti non hanno molto senso.

 

 

 

Detto questo personalmente mi fa un po' ridere il modo in cui si è parlato del DDL Zan in politica e sui media.

Ovvero senza averlo letto.

Gente che parla del fatto che ti priva della libertà di pensiero o di opinione e che non potrai più esprimere il tuo pensiero perchè sennò ti arrestano.

Gente che parla del fatto che grazie al DDL Zan "i froci potranno adottare bambini!1!!one!" che ovviamente non c'entra nulla, e tanto altro. Mah...

quoto

 

sulla parte finale il problema grosso è che pure gente a favore ne parla a favore dicendo porcate allucinanti (fedez), col risultato che fan comunque cattiva pubblicità.

Ma di gente che parla senza sapere siamo abituati e capita spesso, non credo possano creare problemi più di tanto.

 

Comunque senza metterla sulla poltica ho letto da alcuni esponenti di destra di una apertura verso le libertà personali, ergo le cose dovrebbero andar meglio...no? XD



#11
Akumasama

Akumasama
  • Bloodstained: Ritual of the Night

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 78002

Secondo me verrà rimandata a settembre e non credo passerà così com'è.

A mio avviso è un peccato, non verrebbe lesa la libertà di nessuno e non capisco come mai tutti si sentano così in pericolo da una legge che più che "inventare" cose nuove si limita a uniformare e definire meglio cose che fondamentalmente già esistono nel sistema giuridico italiano, mah.



#12
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120175

Secondo me verrà rimandata a settembre e non credo passerà così com'è.

A mio avviso è un peccato, non verrebbe lesa la libertà di nessuno e non capisco come mai tutti si sentano così in pericolo da una legge che più che "inventare" cose nuove si limita a uniformare e definire meglio cose che fondamentalmente già esistono nel sistema giuridico italiano, mah.

Ognuno ha i suoi loschi motivi, la maggior parte, semplicemente, politici.

 

La chiesa teme la "seconda parte" del ddl per i motivi noti.

 

Altri semplicemente non son daccordo perchè il loro zoccolo duro di elettori non è daccordo...senza però sapere di cosa parli in realtà.

 

 

Parlando una lingua a noi comune:

 

Esce il DDL ZanGETSU sui diritti degli anime loli. Questa legge semplicemente darebbe agli anime loli il diritto di uscire, nulla di più, nulla di meno di quel che succede già ora, ma ne delineerebbe meglio i contorni e quant'altro.

Io sono in politica e sono stato eletto grazie a quelli che vogliono più anime con tizi come Ryoma Nagare come protagonisti e che odiano gli anime con le loli.

 

La gente che mi ha votato è convinta che il ddl zangetsu farà uscire 500 anime loli l'anno in più e che verranno trasmessi su mediaset alle 16.

 

A quel punto io come politico ho due scelte:

1) Faccio una scelta morale, spiego personalmente ai miei elettori che non han capito e rischio la mia carriera (perchè un avversario interno potrebbe sfruttare questo per farmi perdere simpatie)

 

2) Faccio una scelta politica (o dovrei dire amorale) e praticamente non voto a favore della legge perchè altrimenti rischio di perdere la poltrona. Anzi, non solo faccio questo, ma mi mostro palesemente a sfavore perchè sono a sfavore anche i miei elettori. Il fatto che lo siano perchè non han manco capito cosa riguardi non conta.

 

 

Quando si dice che i politici sono il riflesso della nostra società è molto vero :D



#13
dade90

dade90
  • Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31518


#14
Quilty

Quilty
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3617

Ciao a tutti!

Ho notato che nel forum non c'è un topic che tratti del tanto discusso DDL Zan

 

Forse perché è praticamente impossibile parlarne senza rischiare il ban. Alcuni politici hanno raggiunto il punto più basso delle loro già disprezzabili carriere proprio esprimendosi sull'argomento.


Modificata da Quilty, 15 July 2021 - 09:38 AM.


#15
Arloth

Arloth
  • Impostore che si prende giuoco degli incapaci

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8432

Del ddl se ne può discutere tranquillamente, dei punti di vista politici che gli orbitano attorno no.
So che è dura, ma se riuscite a parlare della questione senza tirare in ballo partiti e parlamentari vari fate pure, altrimenti si chiude.

 

Ma veramente l'unica cosa che ho capito è che i partiti e i parlamentari litigano tra di loro e tirano in ballo cose che magari sul DDL non ci sono più.

 

Poi ci sono i soliti fenomeni (anche non politici) che da mesi ripetono sempre le stese cose, tipo la favoletta del gender (?) a scuola e la possibilità di svegliarsi un giorno e decidere di essere donna invece che uomo e andare nei bagni dei maschi/femmine o fare sport maschili/femminili e viceversa. :asd:


Modificata da Arloth, 15 July 2021 - 10:03 AM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo