Vai al contenuto

Il corso di formazioneleggenda popolare o realtà?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 16 risposte

#1
Principino

Principino
  • ex Alex_di Roma

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11908

Buongiorno ragazzi,

oggi volevo affrontare con voi un discorso che, in questi tempi, suscita qualche perplessità.

 

Fare un corso di formazione, in generale, è sempre cosa buona e giusta? 

 

Da ormai poco più di un anno ho scoperto la passione del Videomaking & Drone.

Ho imparato tutto da solo, da come fare una ripresa sino ad arrivare alla post produzione con il montaggio, color grading e per finire sono riuscito a prendere il patentino di volo per pilotare droni fino a 27kg di peso.

 

Sicuramente c'è ancora molto da imparare, ma se guardo indietro posso dire con fierezza di avere raggiunto un'ottima base da super appassionato. 

 

Passo al dunque.
Ogni tanto qualcuno mi dice che dovrei fare qualche corso di formazione per prendere l'attestato di videomaking, così che io possa giocarmi questa carta coi clienti futuri.

 

Racconto anche una storia analoga: 

Anni fa mi piaceva fare palestra e mi era stato consigliato di fare un corso per diventare istruttore.

Peccato che questo corso non era riconosciuto dal CONI, e quando chiesi a quello del corso se l'attestato fosse effettivamente valido, fu così furbo da rispondermi senza rispondermi (gioco di parole) con un "dipende dalla tua capacità personale di saper riempire una palestra"..

 

Ma che risposta è? 
Il pezzo di carta vale oppure no, non c'è una risposta a metà.

 

Ecco, voi cosa ne pensate in merito ai corsi di formazione in generale?
Li trovo una puttan*ta, un business per chi deve vendere corsi, perché penso che non sia di certo fare un corso di 15 o 30 ore che ti trasforma magicamente in un esperto professionista solo perché hai guadagnato un attestato.

 

Mi sembra un pò come pretendere di diventare magicamente dei Roger Federer solo perché si è comprati una racchetta sua, o di diventare professionisti del tennis solo perché si è fatti 2 ore di lezione.


Modificata da Principino, 07 April 2021 - 12:06 PM.


#2
Max Slo

Max Slo
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1410

Sono una puttanata fino al momento in cui il pezzo di carta non ti serve per un lavoro o un'assunzione.

E' chiaro che se non è riconosciuto dagli organi competenti du quel 'mondo' serve a un (Censura) a prescindere. 

 

Io ho una laurea di cui non me ne faccio una sega, ma l'ho fatto per passione personale. 

C'è anche la crescita personale e l'interesse. 

 

Se una cosa ti piace la fai. Se ti serve devi farla.

 

In tutti gli altri casi non serve a un (Censura). 

 

E' molto, molto semplice. 


Modificata da Max Slo, 07 April 2021 - 01:10 PM.


#3
The MILFimpegnato

The MILFimpegnato
  • Non si può sfuggire al destino..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8128
Mi viene da dire che nel momento in cui impari qualcosa di nuovo è sempre una cosa positiva in generale, poi bisogna vedere se il tal corso ti serve qualcosa all'atto pratico ed eventualmente quanto ti è costato.
Perché alla fine la verità è che dietro ai corsi di formazione c'è un business che fa girare pacchi di soldi, e c'è tanta gente e aziende che ci campano sopra. Tante volte (purtroppo) i corsi sono un modo per far spendere soldi alla gente con l'illusione di trovare lavoro facile.
Per fortuna non è sempre così eh, ma c'è da stare attenti in questo senso.

#4
Guest_GtagXbox_Nikolino840eYe

Guest_GtagXbox_Nikolino840eYe
  • Gruppo: Ospiti
Credo ci siano corsi e corsi,ma ovviamente tutto ha un prezzo..un mio amico aveva fatto un corso di pasticceria in Umbria ma a 3000

#5
Principino

Principino
  • ex Alex_di Roma

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11908

Credo ci siano corsi e corsi,ma ovviamente tutto ha un prezzo..un mio amico aveva fatto un corso di pasticceria in Umbria ma a 3000

 

E poi dopo il corso com'è andata a finire per il tuo amico? 



#6
Principino

Principino
  • ex Alex_di Roma

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11908

Sono una puttanata fino al momento in cui il pezzo di carta non ti serve per un lavoro o un'assunzione.

E' chiaro che se non è riconosciuto dagli organi competenti du quel 'mondo' serve a un (Censura) a prescindere. 

 

Io ho una laurea di cui non me ne faccio una sega, ma l'ho fatto per passione personale. 

C'è anche la crescita personale e l'interesse. 

 

Se una cosa ti piace la fai. Se ti serve devi farla.

 

In tutti gli altri casi non serve a un (Censura). 

 

E' molto, molto semplice. 

 

Eh in effetti il corso per videomaking servirebbe a ben poco, perché poi le cose le impari sul campo, non di certo con la teoria. Almeno penso..

 

Cioè per esempio, ho imparato più io in un anno da auto-didatta che non una persona che lavora in televisione da più di 10 anni.

Perché a quest'ultima, se gli chiedo determinate cose, non le sa neanche fare. 

 

Anzi, chiede a me come ho fatto.

 

Mi viene da dire che nel momento in cui impari qualcosa di nuovo è sempre una cosa positiva in generale, poi bisogna vedere se il tal corso ti serve qualcosa all'atto pratico ed eventualmente quanto ti è costato.
Perché alla fine la verità è che dietro ai corsi di formazione c'è un business che fa girare pacchi di soldi, e c'è tanta gente e aziende che ci campano sopra. Tante volte (purtroppo) i corsi sono un modo per far spendere soldi alla gente con l'illusione di trovare lavoro facile.
Per fortuna non è sempre così eh, ma c'è da stare attenti in questo senso.

 

Vero..



#7
Max Slo

Max Slo
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1410

No ma non è che dal corso ci esci che sei un fenomeno.

Ti serve come credenziale se fosse utile per lavoro. 

 

Nessun corso può sostituire l'esperienza sul campo. 

 

Quello che ti dicevo è che i casi sono due:

 

- c'è qualcosa che ti piace e su cui vuoi capire qualcosa in più senza volerne fare per forza un lavoro. 

 

- c'è un corso che ti serve per lavoro. 

 

A livello di pezzo di carta servono, ma non certo per skillarti. 

Ti infarinano, poi però l'uovo e la girata devi darglieli tu. :sisi:

 

La domanda che mi porrei è: mi serve e/o mi interessa? Se è no in entrambi i caso allora non ti serve, non farti paturnie.

E in caso, controlla sempre che sia riconosciuto dagli organi regolatori di quel campo. 

Fare il brevetto di volo rilasciato da un farmacista non servirebbe a una minkia. per dire. :sisi: 



#8
Guest_GtagXbox_Nikolino840eYe

Guest_GtagXbox_Nikolino840eYe
  • Gruppo: Ospiti

 
E poi dopo il corso com'è andata a finire per il tuo amico? 


Può aprire la pasticceria i lavorare come pasticcere, ha comprato un bar comunque
Era andato qui https://chefacademy....rso-pasticcere/

#9
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120146

 

Eh in effetti il corso per videomaking servirebbe a ben poco, perché poi le cose le impari sul campo, non di certo con la teoria. Almeno penso..

 

Cioè per esempio, ho imparato più io in un anno da auto-didatta che non una persona che lavora in televisione da più di 10 anni.

Perché a quest'ultima, se gli chiedo determinate cose, non le sa neanche fare. 

 

Anzi, chiede a me come ho fatto.

 

 

Vero..

i corsi servono a dare le basi e nozioni che raramente puoi apprendere da solo o che comunque, da solo, ti richiederebbero anni.

 

poi una cosa è sapere il perchè delle cose, tutt'altro farle perchè "così mi sembra meglio ma non so perchè". Perchè se poi cambia una virgola non sai se e perchè dovresti farlo in un certo modo.

 

teoria + pratica sono sempre la combinazione vincente.

 

quando c'è solo una delle due manca sempre qualcosa.

 

 

Detto questo dipende dal corso. Ci son corsi che ovviamente non servono a nulla



#10
Max Slo

Max Slo
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1410

Sta parlando di un corso, mica un mese a casa di Barbero. 

Anni in un normale 'corso' non li ho mai visti guadagnati manco pregando Dio. 

 

Semmai la laurea, quella sì, visto che devi studiarti i mallopponi e ti ci fanno le interrogazioni sopra.



#11
Genocide

Genocide
  • "Oi. Death. I want a word with you."

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 120146

Sta parlando di un corso, mica un mese a casa di Barbero. 

Anni in un normale 'corso' non li ho mai visti guadagnati manco pregando Dio. 

 

Semmai la laurea, quella sì, visto che devi studiarti i mallopponi e ti ci fanno le interrogazioni sopra.

ci son concetti che se nessuno ti spiega prima non vedo come si possano apprendere se non dopo innumerevoli tentativi

 

e non parlo di concetti difficili in sè, ma se nessuno te lo dice prima...

 

esempio stupido: posso guardare due divisori fatti con listelli in legno diversi tra loro e percepire che il primo è meglio del secondo ma non saperti dire il perchè. E se ne costruissi 20 lo stesso non saprei dirti perchè uno è meglio dell'altro.

 

Dovrebbe venire qualcuno a spiegarmi la faccenda della proporzione, che lo spazio vuoto tra i listelli deve essere il doppio di quello occupato dal listello o cose simili ecc...



#12
Merlo

Merlo
  • The Gufo is here!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27788

 
E poi dopo il corso com'è andata a finire per il tuo amico? 

3000 per un corso se vuoi un bel attestato sono pochissimi.

Castalimenti, la più rinomata in Italia e all'estero, costa sui 12/15k.

Se fai la cast trovi sicuramente lavoro, il problema è la voglia di lavorare.
Perché nonostante i corsi cast siano sempre pieni, le pasticcerie cercano sempre personale.

#13
Sicuramente Qualcuno

Sicuramente Qualcuno
  • Vincitrice del 3° Tetta Contest Gif Edition: Alexandra Daddario

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21002

 

E poi dopo il corso com'è andata a finire per il tuo amico? 

ha chiuso per il covid



#14
birdack81

birdack81
  • L'intelligenza totale è una costante. La popolazione aumenta

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 34830

Esistono 3 tipi di corso:

 

1. Quelli che fai perche' ti interessa l'argomento, a prescindere dall'utilita'

2. Quelli che DEVI fare per poter svolgere determinate mansioni ed essere responsabile di determinati settori (qualita', sicurezza, etc...)

3. Quelli che paga la Regione per dire che fa qualcosa per i disoccupati e che sono un altro dei pozzi senza fondo dove lo stato butta via i soldi

 

A te resta cercare di non cadere nel corso di tipo 3



#15
Alfo'

Alfo'
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23151
Se sei giá autodidatta occhio che magari ti iscrivi a un corso base e ti rispiegano quello che giá sai e butti via i soldi.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo