Vai al contenuto

Terminare i giochi incompleti della vostra gioventù『Topic Ufficiale』esperienza mistica

* * * * * 1 voti

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 34 risposte

#1
VR_Shoggoth

VR_Shoggoth
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7650

Buongiorno a tutti,

 

mi trovo in una fase ludicamente particolare. Da un lato intendo a dedicare il mio tempo prevalentemente alla VR, dall'altro ho preso in mano la mia backlog a partire dai Libro Games fino ad arrivare ai giorni nostri. 

 

L'avere lasciato indietro dei giochi molto affascinanti ma che per via della loro difficoltà, della lingua, o di altri fattori come i limiti di potenza del mio PC da ragazzino, mi ha lasciato con un senso di incompletezza che si è trascinato fino ad oggi. Nel momento in cui si prende in mano un gioco vecchio di 30 anni è inevitabile il risveglio di emozioni e ricordi sopiti. E' normale porsi alcune domande del tipo: era davvero così interessante quel gioco? Regge bene la prova del tempo? Oppure i miei ricordi sono perlopiù suggestioni di un ragazzino, sorte in "quella magnifica epoca"? (NB: non importa quale, se siamo vivi significa che è andata bene)

 

Così in poco tempo ho terminato:

 

- Librogame La Foresta Maledetta (The Forest of Doom) in formato digitale (Steam). Spettacolare esprienza: la strutturazione del libro gioco, la libertà di esplorazione, i disegni fantasy anni 70/80, la libertà di movimento mi hanno fatto intendere immediatamente le ragioni del fascino che provavo per questo classico. Prossimo passo: L'isola del Re Lucertola.

 

- Peter Jackson's King Kong: ottimo gioco abandonware, ottima grafica in 4k pompato.

 

- Sto giocando ad Ultima Underworld e ad Immortal, entrambi RPG dei primi anni 90 ed entrambi spaccachiappole. Questo è vero Dungeon Crawling: avanti un passo alla volta sopravvivendo e conquistando caverne, fognature, edificazioni labirintiche. Prossimo titolo sul genere, un certo Dragon Lore, in vendita su GOG.

 

 

Scrivo questo topic per raccomandare l'esperienza. E' evidente che i prodotti di qualità mantengano il loro fascino inalterato, quest'ultimo arricchito dal fattore nostalgia. Una volta configurati i controlli via Xpadder, tutti questi giochi rimangono perfettamente gradevoli, in un certo senso allineati con gli Indie moderni non fosse per alcune macchinosità nei comandi e per la difficoltà generale molto più alta. E' evidente che i giochi vecchi si sviluppavano con l'idea di porre delle barriere difficilmente sormontabili di fronte al giocatore, a differenza dei titoli di oggi che hanno un approccio pìù massivo e commerciale.

 

Vorrei infine rimarcare la grande soddisfazione e gratificazione che si provi nel progredire con qualcosa che viene lasciato in sospeso fin da i tempi di un'epoca per tutti magica e ricca di suggestioni: la gioventù. Di ritorno dal viaggio, si spera di portare con sè quella chiave che riapre la mente verso un tempo fatto di relativa spensieratezza, di scoperte e di speranza per il futuro; la stessa chiave che farebbe tanto comodo avere sempre con sè adesso che siamo grandi e probabilmente troppo abituati ad analizzare ogni cosa. 


Modificata da VR_Shoggoth, 23 December 2020 - 12:54 PM.


#2
VR_Shoggoth

VR_Shoggoth
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7650

Cosa ne pensate? Esistono sono dei giochi che non avete terminato DA GIOVANI, ai quali pensate ancora di tanto in tanto, come alla fidanzatina X che vi ha piantato in asso quella volta?


Modificata da VR_Shoggoth, 24 December 2020 - 11:43 AM.


#3
Kaio!

Kaio!
  • L'Essere Superiore Niubbissimo

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1475

boh, io ogni volta che cambio pc faccio una nuova run a Ultima 7 complete edition (Black Gate, Isle of Fire, Serpent Isle e Silver Seed)



#4
Giulk

Giulk
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2153

Non ho mai finito molti giochi, vista la mia veneranda età  :jj: ma di sicuro quello che mi è rimasto "appeso" e che mi ricordo più spesso è Dune II The Battle for Arrakis sul Commodore Amiga, me lo ricordo bene perchè ci giocai tantissimo e al tempo mi mancava l'ultimo scenario per finirlo, prima o poi lo riprenderò  ;)

 

Comunque di sicuro ne ho lasciato molti altri, a ricordali tutti  :eheh:



#5
Phil Anselmo

Phil Anselmo
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1581
Dopo saldi e saldi di titubanza su steam ho preso qualche mese fa Half-life, ho amato e finito il 2 ma mai il primo... Che dire, bellissimo, anche se tra grafica e controlli ormai un po' macchinosi (almeno per me, poco avvezzo a tastiera e mouse) non è un esperienza clamorosa, ma vale sicuramente la pena rigiocare a tale capolavoro.

Giochi che invece non ho mai giocato o che vorrei rigiocare sa capo sono le vecchie avventure grafiche in fmv, quelle per me hanno tutt'ora un fascino indescrivibile... Phantasmagoria e Gabriel Knite 2 sono le uniche che sono riuscito ad avere e finire all'epoca, mi piacerebbe recuperare il seguito di phantasmagoria e altre avventure come under a killing moon o harvester

#6
VR_Shoggoth

VR_Shoggoth
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7650

boh, io ogni volta che cambio pc faccio una nuova run a Ultima 7 complete edition (Black Gate, Isle of Fire, Serpent Isle e Silver Seed)

 

Ultima 7 è un grandissimo capolavoro, girovagare per il mondo mi fece sognare all'epoca ma ero davvero troppo piccolo per capire. :D FLo stesso vale per Ultima Underworld.

 

 

Nel mio caso, IL GIOCO è Ultima VI. Mi ha cambiato la vita, non esagero: con questo gioco, la scuola e un vocabolario ho imparato l'inglese a 12 anni, con tutti i benefici del caso, che si trascinano oggigiorno. Mi ha ispirato in molti modi. Senza quel gioco sarei probabilmente fregato o comunque abbastanza diverso da come sono.

 

Il fatto è che i giochi vecchi non erano pensati per essere risolti facilmente, quanto per porre un vero ostacolo di fronte al giocatore. Forse sono solo i controlli obsoleti e gli elementi survival, ma per esempio con Ultima Underworld mi sembra di aprire una scatola cinese! Altro che i dungeon di Skyrim da fare di corsa. 



#7
Andrea_23

Andrea_23
  • Non siamo in grado di aiutarla in queste condizioni. steam'd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 25522

Cosa ne pensate? Esistono sono dei giochi che non avete terminato DA GIOVANI, ai quali pensate ancora di tanto in tanto, come alla fidanzatina X che vi ha piantato in asso quella volta?

 

Gran bel tema Shoggoth, e peraltro mi ritrovo davvero molto in quello che hai scritto in OP.

Le domande che poni sono essenziali:

  • era davvero così interessante quel gioco?
  • Regge bene la prova del tempo?

e per quanto mi ha riguardato ogni volta che mi sono rivolto al passato la risposta è stata sempre

 

Quanto al tema effettivo della discussione però credo di poter contribuire poco o nulla: se ho capito bene, va escluso il backlog (e nel backlog io ho anche roba dell'anteguerra, ma prima o poi...) e tutto ciò che si vorrebbe recuperare (tipo: io su pc ho iniziato a giocare nella seconda metà degli anni 90, molte delle cose più rinomate le ho recuperate negli anni, ma manca ancora una montagna di roba. Sega 8-16bit? So a malapanea cosa sia)

e menzionato solamente ciò che è stato iniziato ma poi interrotto a metà, giusto?

 

Con questo criterio, così su due piedi, mi vengono in mente solo giochi che risalgono a quando ancora scribacchiavo di tanto in tanto per pceye. Spesso e volentieri li scelsi io; ma parliamoci chiaro, si trattava del "meno peggio" tra una selezione di roba mediocre che di certo non necessitava il raggiungimento dei titoli di coda per poter essere recensiti con cognizione. Ed è anche per questo che a un certo punto ho perso interesse per l'attività, non sopportavo letteralmente di dover passar tempo su cose che di tempo non ne meritavano. Ma sto divagando...

 

Al di fuori di questa casistica comunque ristretta (si parla di qualche decina di titoli), a memoria mi sovvengono veramente pochi casi di giochi che scelsi di mia completa iniziativa e che non finii. Perlopiù furono giochi console che avevo noleggiato e per i quali dunque ebbi relativamente poco tempo per venirne a capo:

D2 (Dreamcast, l'enigma del piano in giapponese era oltre la mia comprensione :asd:)

Shadowgate 64 (credo proprio di non averlo finito, e anche lì mi ero sicuramente incastrato in qualche enigma astruso)

Quest64 (questo era proprio bastardo, altro che Sekiro; i nemici 1sdhottavano e ogni volta ripartivi da zero, mollai per l'esasperazione :asd:)

 

Per pc al momento me ne vengono solo un paio, ma notevoli.

Si trattava già di retrogaming, entrambi li iniziai un 7-8 anni fa:

 

- Baldur's Gate 1/2 (via con le offese  :gad2:)
entrai in un loop perverso in cui lootavo TUTTI i nemici per poi rivendere TUTTO, inutile dire che così fu una tortura dato che il respawn era assassino e alla fine mollai. Al prossimo giro la prenderò più alla leggera...

- X-com (quello dos)

gamedesign incredibile, ma proprio per questo mi ha spaventato (oltre che maciullato). Per fare partite decenti servono mesi, bisogna studiare e applicarsi. Ci torno sopra, ma dovrò prepararmi psicologicamente  :fg:.

 

Ma entrambi in realtà li considero in backlog, prima o poi ci si torna per forza come già anticipato : ).

Se mi viene altro, integro.


Modificata da Andrea_23, 27 December 2020 - 02:51 PM.


#8
Andrea_23

Andrea_23
  • Non siamo in grado di aiutarla in queste condizioni. steam'd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 25522

Ecco, effettivamente c'è un gioco che ho recuperato qualche mese fa dopo averlo mollato per sopraggiunto scoramento.

 

Al quale ho voluto comunque dedicare una seconda chanche, oltre che anima e corpo e tempo (per moddarlo e sistemare tutte le porcate incompiute dallo sviluppatore), non lasciando dunque nulla di intentato.

E che, una volta portato a termine (gioco principale, dlc, e la stragrande maggioranza delle quest), non ha fatto altro che riconfermarmi il suo fallimento su tutta la linea.

 

Difficilmente uso l'aggettivo 'sopravvalutato' perché molto impegnativo, ma a questo videogioco trovo calzi a pennello.

Sto parlando di:

 

Spoiler


#9
Andrea_23

Andrea_23
  • Non siamo in grado di aiutarla in queste condizioni. steam'd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 25522

Thread taggato e inserito nella lista thread ufficiali, sotto sezione >ALTRI  ARGOMENTI



#10
Ieyasu

Ieyasu
  • prosegue

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 14271

Bel topic!

Non credo che qualcuno qui dentro abbia intenzione di giocare ad Alex Kidd in Miracle World e si senta particolarmente sensibile riguardo gli spoiler ma, nel dubbio, uso l'apposito tag

Spoiler

Quanti ricordi.



#11
VR_Shoggoth

VR_Shoggoth
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7650

Ieri ho iniziato Dragon Lore, preso su GOG a tipo 2 Euro. Si tratta di uno dei primi giochi su CD ROM. Qualcuno se lo ricorda?

 

 

Credo possa classificarsi come un RPG con elementi avventura, o viceversa.  Diversamente da Ultima Underworld, qui lo spostamento è per caselle ma attenzione, introdussero la rotazione a 45 gradi e il movimento in diagonale. I combattimenti sono in tempo reale. I dialoghi parlati. La grafica con schermate fisse e sprite scalabili credo fossero il massimo per i tempi. E' evidentemente ambientato a Skyrim, nella sua peggiore versione possibile, come se Bethesda facesse sviluppare la grafica al programmatore e il coding al grafico. 

 

Quello che noto è che il gioco nella sua semplicità è immersivo e funziona meglio di quello che in teoria dovrebbe fare. Dopo essermi un po' piantato, vorrei cambiare gioco e passare a qualcosa di moderno e dinamico, ma non riesco :asd: mi sa che dovrò darmi da fare e superare per davvero il gioco che per me evoca davvero troppi ricordi di ragazzino.

 

 

:hail:


Modificata da VR_Shoggoth, 27 December 2020 - 08:33 PM.


#12
Andrea_23

Andrea_23
  • Non siamo in grado di aiutarla in queste condizioni. steam'd

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Collaboratore Forumeye
  • Messaggi: : 25522

Bel topic!
Non credo che qualcuno qui dentro abbia intenzione di giocare ad Alex Kidd in Miracle World e si senta particolarmente sensibile riguardo gli spoiler ma, nel dubbio, uso l'apposito tag

Spoiler

Quanti ricordi.

Ahah incredibile : D.

#13
Fischl

Fischl
  • Die Prinzessin der Verurteilung

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11946
Ghostbusters per megadrive. Mai finito causa bug che impediva di utilizzare una scala per proseguire nello stage. A distanza di quasi trent'anni ancora mi rode :lol:

#14
VR_Shoggoth

VR_Shoggoth
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7650

Ho appena finito Dragon Lore quasi 20 anni dopo, bel gioco nonostante alcuni grandi difetti legati all'epoca. Per esempio la ricerca degli oggetti nascosti nelle schermate e gli enigmi illogici.

 

La prima parte del gioco è la migliore, il secondo CD era più palloso, ambientato in un castello piuttosto che in ambienti aperti, pieno di backtracking ed enigmi punta e clicca. Quindi ho finito l'ultimo quarto del gioco su Youtube :asd: meglio così! :sisi:


Modificata da VR_Shoggoth, 02 January 2021 - 02:21 PM.


#15
the_aki

the_aki
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2538

io sto riprendendo in mano le vecchie avventure lucas della mia infanzia grazie al game pass:

 

in questo caso non si può parlare di giochi incompiuti ma di riscoperta di classici che da bambino mi hanno entusiasmato.

 

beh il sapore è lo stesso.. ho iniziato ieri full throttle e l' ho quasi finito come da bambino faccio ancora molta fatica a staccarmici :)

 

dopo continuerò con day of the tentacle remaster e grim fandango, in questo caso un gioco che non riuscì mai a finire per colpa del pc che mi mollò sul più bello 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo