Vai al contenuto

Spotify si scaglia contro Apple One: "danneggia la concorrenza"


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 18 risposte

#1
Rob˛ Numero 5

Rob˛ Numero 5
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 24739
Spotify si Ŕ duramente scagliata contro Apple One, il nuovo servizio di abbonamento della compagnia americana, che danneggerebbe la concorrenza.
Leggi la news completa


#2
Cloud387

Cloud387
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 809
Non smetto di dirlo, ricorda la storia di internet Explorer preinstallato...
Però dato che Apple è Faiga allora tutto va bene.

#3
DanyWeb

DanyWeb
  • Chief Software Engineer

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22939
Non penso sia la stessa cosa dai: il browser di Microsoft si poteva installare su qualsiasi pc al mondo, mentre l'abbonamento di Apple è fattibile unicamente per chi possiede device della mela morsicata.

Non smetto di dirlo, ricorda la storia di internet Explorer preinstallato...
Però dato che Apple è Faiga allora tutto va bene.



#4
IMB

IMB
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1624
Una azienda offre più servizi e ha deciso di dare la possibilità di razionalizzare i pagamenti dei singoli abbonamenti facendoli confluire in un'unica rata mensile. Non ci vedo nulla di male in questo.

Microsoft cosa ha fatto con Game Pass Ultimate? Ha introdotto un unico abbonamento per chi vuole il game pass ovunque (pc, console e ora xcloud) e addirittura si vocifera ingloberà il Gold.

Sarebbe concorrenza sleale? Per niente

Anzi è attenzione alla clientela e razionalizzazione dell'offerta.

Modificata da IMB, 16 September 2020 - 08:05 AM.


#5
Paolotheblock

Paolotheblock
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 514

Una azienda offre più servizi e ha deciso di dare la possibilità di razionalizzare i pagamenti dei singoli abbonamenti facendoli confluire in un'unica rata mensile. Non ci vedo nulla di male in questo.

Microsoft cosa ha fatto con Game Pass Ultimate? Ha introdotto un unico abbonamento per chi vuole il game pass ovunque (pc, console e ora xcloud) e addirittura si vocifera ingloberà il Gold.

Sarebbe concorrenza sleale? Per niente

Anzi è attenzione alla clientela e razionalizzazione dell'offerta.

Game Pass è confinato all'ambiente videoludico e basta. Al suo interno ci sono più scelte sì, ma sempre di videogames parliamo.

Qui invece è stato proposto un abbonamento unico che comprende musica, video, film, serie, e videogames che intacca più ambiti non direttamente legati tra loro. ╚ normale che la concorrenza sia in subbuglio.

Modificata da Paolotheblock, 16 September 2020 - 08:36 AM.


#6
Robyvale

Robyvale
  • Lega Nazionale Protezione Cigni

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30771

apple si sta facendo molti nemici :sisi:



#7
Paulus Calgar

Paulus Calgar
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1374
La apple è faiga e quindi se fa qualsiasi cosa viene visto come WOW!

Se le stesse cose le fanno delle aziende che non hanno la stessa "immagine" vengono immediatamente bloccate dall'antitrust. Basta guardare la storia degli app store su apple che non esisto e non vie è concorrenza, in qualsiasi altra situazione sarebbe stata mangiata dall'antitrust, però apple è faiga e quindi va bene che lo possa fare...

#8
Paolotheblock

Paolotheblock
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 514
Senza poi dimenticare la questione profitti. La concorrenza non sarà mai in grado di proporre alternative. Prima di tutto perchè più compagnie dovrebbero stipulare accordi per fornire un pacchetto unico mentre Apple, considerata la propria posizione dominante, non avrebbe di questi problemi. Sarebbe anche impossibile proporre un prezzo simile, considerata la famosa tassa del 30% che Apple trattiene per ogni transazione.

#9
Gippo73

Gippo73
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 13991

Game Pass è confinato all'ambiente videoludico e basta. Al suo interno ci sono più scelte sì, ma sempre di videogames parliamo.

Qui invece è stato proposto un abbonamento unico che comprende musica, video, film, serie, e videogames che intacca più ambiti non direttamente legati tra loro. ╚ normale che la concorrenza sia in subbuglio.

Allora ti faccio un paragone più calzante, Amazon Prime, che di base ti da tutto , ma con limitazioni e sicuramente il prossimo passo prevederà un abbonamento unico. Detto questo loro stanno proponendo un abbonamento unico ai loro prodotti che veicolano sui loro devices , quindi dove è il problema? Io utilizzo Spotify e ho Apple, non voglio il cloud in più, non voglio la TV , non voglio l'arcade e non voglio il music, per cui per me è un abbonamento inutile, non vedo cosa minacci Spotify, tranne che, ripeto , qualcun altro segua la via di Apple.

#10
Paolotheblock

Paolotheblock
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 514

Allora ti faccio un paragone più calzante, Amazon Prime, che di base ti da tutto , ma con limitazioni e sicuramente il prossimo passo prevederà un abbonamento unico. Detto questo loro stanno proponendo un abbonamento unico ai loro prodotti che veicolano sui loro devices , quindi dove è il problema? Io utilizzo Spotify e ho Apple, non voglio il cloud in più, non voglio la TV , non voglio l'arcade e non voglio il music, per cui per me è un abbonamento inutile, non vedo cosa minacci Spotify, tranne che, ripeto , qualcun altro segua la via di Apple.


Infatti la problematica si può benissimo estendere anche ad Amazon e ad ogni colosso simile. Entrambi sono in una posizione dominante, sia dal punto di vista mediatico, che di infrastrutture... per altre realtà non saranno mai avvicinabili. ╚ impossibile, allo stato attuale, che più compagnie si uniscano per proporre un pacchetto concorrente a prezzi incredibilmente vantaggiosi come quelli di Apple o Amazon. Queste ultime ricavano dal pagamento di tali servizi il 100%, la concorrenza parte da una base di 70.

#11
Gippo73

Gippo73
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 13991

Infatti la problematica si può benissimo estendere anche ad Amazon e ad ogni colosso simile. Entrambi sono in una posizione dominante, sia dal punto di vista mediatico, che di infrastrutture... per altre realtà non saranno mai avvicinabili. ╚ impossibile, allo stato attuale, che più compagnie si uniscano per proporre un pacchetto concorrente a prezzi incredibilmente vantaggiosi come quelli di Apple o Amazon. Queste ultime ricavano dal pagamento di tali servizi il 100%, la concorrenza parte da una base di 70.

Giusto, ma non possiamo scordare che Spotify è comunque un colosso dal fatturato annuo di 4 miliardi di dollari, pagherà dazio, ma sempre colosso resta.
Musicalmente sono loro in posizione dominante.

Modificata da Moderatore, 16 September 2020 - 09:42 AM.


#12
Paolotheblock

Paolotheblock
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 514

Giusto, ma non possiamo scordare che Spotify è comunque un colosso dal fatturato annuo di 4 miliardi di dollari, pagherà dazio, ma sempre colosso resta.
Musicalmente sono loro in posizione dominante.

Quello che tu definisci "colosso" riferito a Spotify, paragonato a realtà come Apple o Amazon risulta una piccola briciola. Non solo per fatturato, ma per infrastrutture, potenza mediatica e know how trasversale. Spotify opera nella musica e ha degli sviluppatori per l'app. Fine.
Non dimentichiamo poi che Spotify è altamente dipendente dai suoi antagonisti per vendere il proprio servizio. Cosa che non vale al contrario.

Modificata da Paolotheblock, 16 September 2020 - 09:46 AM.


#13
parra87

parra87
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 481

Allora ti faccio un paragone più calzante, Amazon Prime, che di base ti da tutto , ma con limitazioni e sicuramente il prossimo passo prevederà un abbonamento unico. Detto questo loro stanno proponendo un abbonamento unico ai loro prodotti che veicolano sui loro devices , quindi dove è il problema? Io utilizzo Spotify e ho Apple, non voglio il cloud in più, non voglio la TV , non voglio l'arcade e non voglio il music, per cui per me è un abbonamento inutile, non vedo cosa minacci Spotify, tranne che, ripeto , qualcun altro segua la via di Apple.


Esatto! Ma è così difficile capirlo? ecosistema loro e decidono loro come fare! Son stati bravi a costruire e sviluppare tutti questi servizi ed è giusto che possano decidere di accorpare tutto in un unico abbonamento! Se ad uno non piace molto semplicemente non li usa. Concorrenza sleale dove sarebbe? uno è libero di scegliere se fare abbonamento oppure restare con le altre app (es. spotify) ma per il consumatore finale se usa tutti quei servizi c'è solo un guadagno altrochè! Se poi spotify (che peraltro preferisco ad apple music) rosica perchè hanno abbassato i prezzi con l'abbonamento forse dovrebbe fare una ricerca è capire come funziona il mercato!
Se io sviluppo diversi servizi, devices e prodotti ho tutto il diritto di gestirli come cavolo mi pare! Concorrenza sleale semmai è offrire lo stesso identico servizio ad un prezzo nettamente più basso, tipo i parrucchieri a 5 euro! magari così è più chiara la cosa

#14
Paolotheblock

Paolotheblock
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 514

Esatto! Ma è così difficile capirlo? ecosistema loro e decidono loro come fare! Son stati bravi a costruire e sviluppare tutti questi servizi ed è giusto che possano decidere di accorpare tutto in un unico abbonamento! Se ad uno non piace molto semplicemente non li usa. Concorrenza sleale dove sarebbe? uno è libero di scegliere se fare abbonamento oppure restare con le altre app (es. spotify) ma per il consumatore finale se usa tutti quei servizi c'è solo un guadagno altrochè! Se poi spotify (che peraltro preferisco ad apple music) rosica perchè hanno abbassato i prezzi con l'abbonamento forse dovrebbe fare una ricerca è capire come funziona il mercato!
Se io sviluppo diversi servizi, devices e prodotti ho tutto il diritto di gestirli come cavolo mi pare! Concorrenza sleale semmai è offrire lo stesso identico servizio ad un prezzo nettamente più basso, tipo i parrucchieri a 5 euro! magari così è più chiara la cosa

Sì, peccato che dimentichi che Apple è contemporaneamente sia proprietaria dello store messo a disposizione, che concorrente dei competitor e quindi in netta posizione di dominio. Apple potrebbe benissimo decidere domani di abbassare ancora di più il prezzo di questo pacchetto, annullando di fatto ogni tipo di competizione leale. E senza che nessuno lo impedisca.

Modificata da Paolotheblock, 16 September 2020 - 11:24 AM.


#15
XerandX

XerandX
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 93
Questo è un discorso complesso in cui le ragioni stanno da entrambi i lati della disputa. Quello che non mi piace è l'ipocrisia di Spotify in questo caso, ma anche di Epic nel caso Fortnite o Facebook, che ha recentemente criticato Apple, che si ergono a paladini della giustizia a difesa del consumatore. Sono tutte balle, è solo una questione di soldi anche per loro.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo