Vai al contenuto

La console adatta

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 22 risposte

#1
Needle

Needle
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 56825
Secondo voi al momento qual è la console che più si adatta al vostro stile di gioco, tempo libero o stile di vita?

Ho sempre pensato che le console Sony, ormai dal 2000, fossero le console perfette per me.
Offrono da sempre titoli commerciali e di tendenza ma anche immediati e fruibili facilmente per prezzi e disponibilità.

Poi arriva Switch. Presa principalmente per giocare a Mario Odyssey. Che al momento non ci ho passato più di 15 ore su.
Poi i primi indie per curiosità, tantissimi scaricati, qualcuno finito. Molti cancellati.
Non avrei nemmeno scaricato la versione pirata gratuita.

Il tempo è sempre poco e nel frattempo continuo coi tripla A su ps4. RDRedemption 2, AC Odyssey, Death Stranding, e ora Days Gone.

Ma se per il gioco Ubisoft basta giocare scollegando il cervello per gli altri bisogna un attimo applicarsi.

E così se una volta correvo per esplorare una mappa per scoprire nuove missioni e levellare il mio personaggio ora preferisco giocarmi un roguelike dove una partita dura poco ma hai emozioni continue e condensate.
Mi sta passando la voglia di giocare un'ora per fare il 5% di un gioco da 50 o passa ore.

Dico una banalità per molti forse, ma a 37 anni, mi sono ritrovato a pensare che i tripla a non fanno più al caso mio.

Chi si trova nella mia situazione (vivo da solo) e chi invece gioca ugualmente come a 15 anni?

#2
Shaq-fu

Shaq-fu
  • Apologize Kansas

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6769
Siamo più o meno coetanei, negli ultimi anni ho riscoperto il pc, grazie ad esso posso usufruire anche del gamepass, quest'ultimo un servizio quasi imprescindibile, lo definisco un parco di demo, utile per poter provare titoli per i quali ero curioso e forse non avrei speso mai un cent

su questa piattaforma (pc) ho rispolverato tre generi per me da sempre molto rilassanti come gli strategici-tattici, i gestionali e i metroidvania, il passaggio ad un ben più rapido loading screen tramite ssd mi ha permesso poi di approcciarmi al gioco senza perdere troppo tempo, o meno rispetto alle console

I tripla di questa generazione, anche quelli che ho adorato tipo Days gone, Zelda, gli stessi Rpg e Jrpg si sono contraddistinti per una quantità strabordante di contenuti, troppi per i miei gusti, la mia soglia di interesse si ferma di solito entro circa 1 mese e mezzo, di fatti ho in lista titoli da 100 e passa ore che stanno a prendere la polvere tipo Persona 5, Divinity 2, Dragon quest builders 2 ecc..temo rimarranno lì fino a data da destinarsi

Possiedo Switch, davvero scacciapensieri, però lo stile Nintendo non mi calza a pennello, eccetto Zelda e Metroid di cui non riuscirei a fare a meno, le loro ip hanno il grande pregio di essere longeve quanto basta per me, tuttavia ammetto che il prezzo dei giochi perennemente alto, in parte giustamente, mi frena un pò nel sperimentare l'intera line up

Sony sta calcando la mano con gli adventure first party, belli si ma come detto contenenti spesso momenti allungabrodo che portano ad una quota di ore troppo elevata, bisogna riconoscere quanto il colosso Jappo però continui con coraggio a credere in esperienze molto particolari quali certi platform oppure uniche tipo Dreams, Concrete genie ecc..e anche durante la prossima generation una console Sony entrerà nel mio salotto

Alcune software house che inizialmente mi avevano offerto tanto poi si stanno perdendo, vedi Ubisoft con le saghe di AC, Far Cry, oppure alcune ancora in soffitta tipo Prince of Persia, Splinter cell, infine non sembra più dare man forte alla divisione francese Ubiart che realizzava pubblicava cose curiose tipo Child of light Valiant hearts, Gravity falls

Square enix sia come produttore che publisher non mi garba tanto, vuoi per il risultato ottenuto con ffxv, sono ancora titubante poi su FF7 remake, soprattutto perchè, al netto di una positiva demo, il pensiero di dover giocare nella sola oscura Midgar per circa 40-50 ore non mi fa saltare di gioia...

Bethesda come publisher ha offerto cose molto interessanti tipo i Dishonored, Wolfenstein ecc ma come produttore mi ha un pò deluso con Fallout 4 e 76

Proprio per un motivo legato anche alla longevità e tempo a disposizione, ho iniziato a ritrovarmi in esperienze minori, forse più intime, tanti indie, walking e immersive sim, brevi adventure su steam, non fanno per me in questo senso i multyplayer che richiedono spesso una costanza che, persino avendo tempo a sufficienza, non avrei per natura

#3
dino75

dino75
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5818

Secondo voi al momento qual è la console che più si adatta al vostro stile di gioco, tempo libero o stile di vita?

Ho sempre pensato che le console Sony, ormai dal 2000, fossero le console perfette per me.
Offrono da sempre titoli commerciali e di tendenza ma anche immediati e fruibili facilmente per prezzi e disponibilità.

Poi arriva Switch. Presa principalmente per giocare a Mario Odyssey. Che al momento non ci ho passato più di 15 ore su.
Poi i primi indie per curiosità, tantissimi scaricati, qualcuno finito. Molti cancellati.
Non avrei nemmeno scaricato la versione pirata gratuita.

Il tempo è sempre poco e nel frattempo continuo coi tripla A su ps4. RDRedemption 2, AC Odyssey, Death Stranding, e ora Days Gone.

Ma se per il gioco Ubisoft basta giocare scollegando il cervello per gli altri bisogna un attimo applicarsi.

E così se una volta correvo per esplorare una mappa per scoprire nuove missioni e levellare il mio personaggio ora preferisco giocarmi un roguelike dove una partita dura poco ma hai emozioni continue e condensate.
Mi sta passando la voglia di giocare un'ora per fare il 5% di un gioco da 50 o passa ore.

Dico una banalità per molti forse, ma a 37 anni, mi sono ritrovato a pensare che i tripla a non fanno più al caso mio.

Chi si trova nella mia situazione (vivo da solo) e chi invece gioca ugualmente come a 15 anni?

ti do un consiglio che probabilmente non hai preso in considerazione, prendi un Oculus Quest, provalo e prova i giochi, se la cosa ti appaga dopo prendi un PC con le palle e il cavo link per accedere all libreria Rift, i giochi per VR sono semplici alla base e danno soddisfazioni e sensazioni nuove che mi pare di capire siano quelle che stai adesso cercando, ti posso garantire che anche un semplice Super Hot VR ti regalerà emozioni ben più grandi di un Assassin's a caso!



#4
d1ablo

d1ablo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13404

Secondo voi al momento qual è la console che più si adatta al vostro stile di gioco, tempo libero o stile di vita?

E così se una volta correvo per esplorare una mappa per scoprire nuove missioni e levellare il mio personaggio ora preferisco giocarmi un roguelike dove una partita dura poco ma hai emozioni continue e condensate.
Mi sta passando la voglia di giocare un'ora per fare il 5% di un gioco da 50 o passa ore.

Dico una banalità per molti forse, ma a 37 anni, mi sono ritrovato a pensare che i tripla a non fanno più al caso mio.

Chi si trova nella mia situazione (vivo da solo) e chi invece gioca ugualmente come a 15 anni?

 

Ne ho 38, ed al momento la console che più si adatta al mio stile di gioco è...il PC, ma è così da sempre :asd:

 

Ho anche Switch che a parte Animal Crossing durante la quarantena non accendo praticamente più, la Ps4 sto per venderla proprio questo pomeriggio dato che non l'accendo da mesi e da qui all'uscita di Ps5 non c'è nulla per il quale spenderei prezzo pieno...ti basti pensare che nell'ultimo mese sono usciti TloU2 e Ghost of Tsushima, non ho comprato nessuno dei due, preferisco mettermi al PC e farmi delle partite online a Overwatch, o farmi delle sessioni a Neon Abyss o altri roguelike, anch'io come te.

 

Son d'accordo con te con la frase che ho sottolineato in grassetto, anche se dipende tutto dal gioco...ormai i tripla A che mi interessano si contano sulle dita di una mano e devono essere strutturati in un certo modo, tipo uno Zelda BotW o Horizon 2 mi ci chiuderei, altri tipo TloU proprio no. Non dico che non li giocherò mai, ma sicuro non ci spendo più 60/70e al lancio, infatti quello conto di recuperarlo a prezzo stracciato magari il prossimo anno su Ps5.

 

 

ti do un consiglio che probabilmente non hai preso in considerazione, prendi un Oculus Quest, provalo e prova i giochi, se la cosa ti appaga dopo prendi un PC con le palle e il cavo link per accedere all libreria Rift, i giochi per VR sono semplici alla base e danno soddisfazioni e sensazioni nuove che mi pare di capire siano quelle che stai adesso cercando, ti posso garantire che anche un semplice Super Hot VR ti regalerà emozioni ben più grandi di un Assassin's a caso!

oddio, spendere un millante per fare una "prova" non è così semplice...tra l'altro non è che serva il Quest per provare emozioni più grandi di Assassin's Creed, per quello basta anche un indie a caso con un minimo di amore nello sviluppo :asd:



#5
dino75

dino75
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5818

 

Ne ho 38, ed al momento la console che più si adatta al mio stile di gioco è...il PC, ma è così da sempre :asd:

 

Ho anche Switch che a parte Animal Crossing durante la quarantena non accendo praticamente più, la Ps4 sto per venderla proprio questo pomeriggio dato che non l'accendo da mesi e da qui all'uscita di Ps5 non c'è nulla per il quale spenderei prezzo pieno...ti basti pensare che nell'ultimo mese sono usciti TloU2 e Ghost of Tsushima, non ho comprato nessuno dei due, preferisco mettermi al PC e farmi delle partite online a Overwatch, o farmi delle sessioni a Neon Abyss o altri roguelike, anch'io come te.

 

Son d'accordo con te con la frase che ho sottolineato in grassetto, anche se dipende tutto dal gioco...ormai i tripla A che mi interessano si contano sulle dita di una mano e devono essere strutturati in un certo modo, tipo uno Zelda BotW o Horizon 2 mi ci chiuderei, altri tipo TloU proprio no. Non dico che non li giocherò mai, ma sicuro non ci spendo più 60/70e al lancio, infatti quello conto di recuperarlo a prezzo stracciato magari il prossimo anno su Ps5.

 

 

oddio, spendere un millante per fare una "prova" non è così semplice...tra l'altro non è che serva il Quest per provare emozioni più grandi di Assassin's Creed, per quello basta anche un indie a caso con un minimo di amore nello sviluppo :asd:

il Quest costa €400,00



#6
Vr_prophet

Vr_prophet
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 460

Pc portatile + Oculus Quest


Modificata da Vr_prophet, 18 July 2020 - 01:39 PM.


#7
d1ablo

d1ablo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13404

il Quest costa €400,00

 

ah ok, ma son cmq 400e per fare una "prova"

 

Pc portatile + Oculus Quest

che portatile ti serve per far girare bene la VR? mi sa che saliamo di prezzo parecchio...



#8
Vr_prophet

Vr_prophet
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 460

 

ah ok, ma son cmq 400e per fare una "prova"

 

che portatile ti serve per far girare bene la VR? mi sa che saliamo di prezzo parecchio...

 

Ho preso un bellissimo Asus con RTX 2070 16 gb di RAM 144hz etc a 1200 Euro in offerta!!! 

 

Oculus Quest a 350 Euro di seconda mano come nuovo quando era introvabile durante la quarantena :asd:

 

 

Funziona in maniera impeccabile, grafica VR da paura con i 72hz del Quest, non ho parole!

 

Tracking perfetto!


Modificata da Vr_prophet, 18 July 2020 - 02:47 PM.


#9
d1ablo

d1ablo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13404

 

Ho preso un bellissimo Asus con RTX 2070 16 gb di RAM 144hz etc a 1200 Euro in offerta!!! 

 

Oculus Quest a 350 Euro di seconda mano come nuovo quando era introvabile durante la quarantena :asd:

 

 

Funziona in maniera impeccabile, grafica VR da paura con i 72hz del Quest, non ho parole!

 

Tracking perfetto!

ottimo quel RoG (immagino sia un Asus RoG) a quel prezzo, affarone



#10
Vr_prophet

Vr_prophet
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 460

ottimo quel RoG (immagino sia un Asus RoG) a quel prezzo, affarone

 

Ancora non ci credo di avere tra le mani un pc compatto di questa potenza, a questo prezzo... Poi accoppiato con i sistemi Oculus non ho soltanto perso la stazza del tower ma anche i sensori esterni, quindi si puo' armare una postazione VR di fascia alta in qualsiasi posto in 1 minuto!! 


Modificata da Vr_prophet, 18 July 2020 - 02:57 PM.


#11
Fabbrì

Fabbrì
  • Vivo in un baracozzodromo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 3860
Ho passato 3/4 della mia vita a videogiocare, sia con console che con Pc, ma a 40 anni le esigenze cambiano, le situazioni pure. Avendo una famiglia non posso più permettermi il parco console che avevo fino a qualche anno fa, così mi sono ridotto a una sola console, la Nintendo Seitch, per vari motivi.
Ho venduto la ps4 perchè non avevo modo di tenerla vicino alla tv, con quei soldi ho acquistato la Switch, iniziando a giocare in portabilità. Poi il McGuiver in me ha creato un mezzo accrocchio sul retro del tv, così ho potuto montare la dock per poter giocare sul tv. Il parco titoli non mi entusiasma ma me lo faccio bastare. Ho pensato anche a un pc gaming, ma non avendo uno studio o una scrivania per me, lunica la condivido con mia moglie, ho deciso di evitare quella spesa, anche perchè sarebbero soldi spesi inutilmente in quanto la scrivania si trova su un altro piano della casa, lontano dalla cucina dove svolgiamo quasi tutta la giornata.

Il tempo per giocare ormai è poco, il fatto di poterla mettere in standy e portarla un pò ovunque mi ha convinto per lacquisto, così posso ottimizzare quei momenti morti della giornata per poter passare 5 minuti in più con uno dei miei passatempi preferiti

#12
d1ablo

d1ablo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13404

Ho passato 3/4 della mia vita a videogiocare, sia con console che con Pc, ma a 40 anni le esigenze cambiano, le situazioni pure. Avendo una famiglia non posso più permettermi il parco console che avevo fino a qualche anno fa, così mi sono ridotto a una sola console, la Nintendo Seitch, per vari motivi.
Ho venduto la ps4 perchè non avevo modo di tenerla vicino alla tv, con quei soldi ho acquistato la Switch, iniziando a giocare in portabilità. Poi il McGuiver in me ha creato un mezzo accrocchio sul retro del tv, così ho potuto montare la dock per poter giocare sul tv. Il parco titoli non mi entusiasma ma me lo faccio bastare. Ho pensato anche a un pc gaming, ma non avendo uno studio o una scrivania per me, lunica la condivido con mia moglie, ho deciso di evitare quella spesa, anche perchè sarebbero soldi spesi inutilmente in quanto la scrivania si trova su un altro piano della casa, lontano dalla cucina dove svolgiamo quasi tutta la giornata.

Il tempo per giocare ormai è poco, il fatto di poterla mettere in standy e portarla un pò ovunque mi ha convinto per lacquisto, così posso ottimizzare quei momenti morti della giornata per poter passare 5 minuti in più con uno dei miei passatempi preferiti

mah non lo so, alla fine è sempre tutto nelle tue mani, io ho un amico con famiglia e gioca tutte le sere dopo le 21:30 quando tutti sono a dormire, un altro ancora si alza tutte le mattine alle 5 per giocare :asd:

su fb sono in un gruppo di appassionati di retrogaming dove anche li ci sono padri di famiglia che condividono foto/video dove giocano su postazioni piene di console anche vecchissime

 

questo per dire che se uno vuole il tempo/modo per coltivare la sua passione lo trova, non penso che avere una famiglia debba per forza voler dire “chiudo con tutto il resto”, è così solo se ce lo ripetiamo per partito preso, anche perché se fosse davvero così mi prenderebbe veramente a male...poi vabe, io la vedo cosi


Modificata da d1ablo, 18 July 2020 - 10:30 PM.


#13
dino75

dino75
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5818

non deve essere così per forza però alle volte è così e non ci puoi fare nulla, io al momento sono in standby e credimi soffro (nel vero senso della parola) a non poter giocare a The Last of Us e Death Standing però è così, in futuro avrò più tempo ma adesso è così, grazie alla VR per avermi dato il tempo "giusto per me" anche se ammetto che il retrogaming mi manca molto ma non ho lo spazio fisico per farlo, ultimamente mi sogno di rigiocase super street fighter 2 su super famicom! Eh la nostalgia che bastarda che è



#14
d1ablo

d1ablo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13404

non deve essere così per forza però alle volte è così e non ci puoi fare nulla, io al momento sono in standby e credimi soffro (nel vero senso della parola) a non poter giocare a The Last of Us e Death Standing però è così, in futuro avrò più tempo ma adesso è così, grazie alla VR per avermi dato il tempo "giusto per me" anche se ammetto che il retrogaming mi manca molto ma non ho lo spazio fisico per farlo, ultimamente mi sogno di rigiocase super street fighter 2 su super famicom! Eh la nostalgia che bastarda che è

posso chiederti come mai sei in stand-by?



#15
dino75

dino75
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5818

posso chiederti come mai sei in stand-by?

qualche problema serio con la famiglia di mia moglie, in estate lavoro dalle 7 di mattina fino alle 19 e a casa mi aspettano i figli, io ho un figlio di 9 anni iperattivo, tecnicamente è definito ADHD con disturbo oppositivo-provocatore, tutti paroloni per descrivere un problema comportamentale infantile, la verità è che mio figlio è un cagacazzo di serie A  e che ha bisogno dei genitori per tutto l'arco della giornata, considera che da piccolo la notte non ha mai dormito! Io e mia moglie siamo arrivato all'impazzimento totale, per fortuna il nostro sangue freddo e la determinazione ci ha permesso di andare avanti e addirittura di fare un altro figlio, adesso ho una primcipessa di 3 anni bella e papata e anche lei vuole un pezzettino del papà la sera, metti la mia signora che vuole la sua parte ( per fortuna una in particolare e io da buon terrone non la nego mai anzi :merlik:), l'ultimo gioco che ho completato è stato Jedi Fallen Order perchè non eccessivamente violento e perchè mio figlio è molto ma molto appassionato di Star Wars, con un tempo così risicato la VR con la sua esperienza mi è molto di aiuto e riesco a giocare un pò nel week end, poi io alla fine sono un fanatico di tecnologia e da ragazzo sognavo proprio questo tipo di esperienza. Non mi pento della vita che faccio, alcune cose capitano e non possiamo fare nulla per impedirlo, possiamo migliorare le cose però ed è quello che cerco di fare ogni santo giorno, oggi mio figlio grazie all'impegno mio e di mia moglie con l'aiuto di bravi medici e operatori del settori è un bambino normalissimo che ha solo bisogno di essere incitato e motivato tutti i giorni, la pagellina della terza elementare ha dato risultati impensabili: tutti 9! E questa è per il momento la mia storia.


Modificata da dino75, 22 July 2020 - 10:33 AM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo