Vai al contenuto

Super Mario 3DRetro-discussione sulle varie avventure 3D del nostro amico idraulico

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 64 risposte

#1
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12623
È un gran capolavoro, c'è poco da fare .
La cosa assurda è appunto pensare che sia un gioco di VENTISETTE anni fa che ha semplicemente subito un make-up estetico....pazzesco.

Stessa cosa se portassero su Switch un remake di Mario 64 pari pari, rifacendo solo la parte grafica, sarebbe all'altezza dei migliori platform 3d odierni.
Giochi talmente perfetti che indipendentemente dall'epoca in cui vengono giocati, risultano fuori parametro.

#2
Tony FZS

Tony FZS
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1905

È un gran capolavoro, c'è poco da fare .
La cosa assurda è appunto pensare che sia un gioco di VENTISETTE anni fa che ha semplicemente subito un make-up estetico....pazzesco.

Stessa cosa se portassero su Switch un remake di Mario 64 pari pari, rifacendo solo la parte grafica, sarebbe all'altezza dei migliori platform 3d odierni.
Giochi talmente perfetti che indipendentemente dall'epoca in cui vengono giocati, risultano fuori parametro.

 

Di Mario64 dovrebbero giusto rifare la grafica e rendere più fluido il controllo della telecamera che in alcune sezioni era veramente fastidiosa. Poi resta un capolavoro immortale, un libro di game design. 

 

Zero tutorial, zero spiegoni, tutta intuizione ed esplorazione ambientale che ti portava a padroneggiare tutto il moveset (calibrato alla perfezione) per esplorare ogni singolo anfratto dei mondi che oggi fanno sorridere per estensione ma che per l'epoca...



#3
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12623

...per l'epoca erano pura magia.

 

Che poi alcuni non erano mica tanto piccoli.

Pensa al livello della montagna innevata (quello col pinguino, per intenderci :asd: ).



#4
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12623

Visto che in un topic si stava proseguendo un bellissimo OT, riporto i messaggi qui, per proseguire la discussione se si voglia.

 



#5
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 58548

una versione migliorata (tranne nei controlli) è quella per NDS.

dovrebbero rifare quella coi controlli originali e con tutte le texture rifatte...per il resto è già perfetto così.



#6
Oni-Link

Oni-Link
  • Only One is a Legend.

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 11729

una versione migliorata (tranne nei controlli) è quella per NDS.

 

Mi è venuto un flashback di quel laccetto da legare al pollice per muovere Mario sul touch screen. :asd:

 

 



#7
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12623

Era assurdo, mamma mia...ricordo che l'avevo provato all'epoca ma non ce la potevo fare.

Invece l'avevo comprato molto volentieri su WiiU (4-5 anni fa) dalla Virtual Console e me lo ero rifinito...non con tutte le 120 stelle però.

Devo dire che era veramente perfetto.



#8
Tony FZS

Tony FZS
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1905

 

Mi è venuto un flashback di quel laccetto da legare al pollice per muovere Mario sul touch screen. :asd:

 

 

 

Roba da denuncia. Ci avevo provato a giocarlo sul DS ma avevo mollato dopo qualche ora...



#9
Tony FZS

Tony FZS
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1905

...per l'epoca erano pura magia.

 

Che poi alcuni non erano mica tanto piccoli.

Pensa al livello della montagna innevata (quello col pinguino, per intenderci :asd: ).

 

Non era piccolo ma se ci pensi era molto semplice nella sua struttura. Sfruttava anche il fatto che mezza montagna praticamente non era modellata perché impossibile da vedere.

 

Oggi sembrano trucchetti da quattro soldi ma per l'epoca era il top della tecnologia.

 

Chissà se esiste una statistica di quelli che invece di consegnare il pinguino l'hanno fatto volare giù almeno una volta  :asd:



#10
McB

McB
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 755


 
Di Mario64 dovrebbero giusto rifare la grafica e rendere più fluido il controllo della telecamera che in alcune sezioni era veramente fastidiosa. Poi resta un capolavoro immortale, un libro di game design. 
 
Zero tutorial, zero spiegoni, tutta intuizione ed esplorazione ambientale che ti portava a padroneggiare tutto il moveset (calibrato alla perfezione) per esplorare ogni singolo anfratto dei mondi che oggi fanno sorridere per estensione ma che per l'epoca...


Per fortuna era tutto ad intuizione, io avevo l'n64 giapponese, ci fosse stato da leggere tanto sai che casino :D

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

#11
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12623

Io non l'ho mai fatto volare giù... :asd:

Credo che il livello dove ho speso più tempo sia stato proprio il primissimo...sarà che era quello che per primo affrontavi, ancora stordito dalla magia di quel mondo dove potevi andare OVUNQUE, sarà che aveva una bella estensione, sarà che...boh. Però bellissimo tornarci dopo avere battuto il boss, vedere che dalla vetta si ammirava un panorama sconfinato (per l'epoca). Ricordo che avevo perso un sacco di tempo a girarmi tutto il livello voltandomi continuamente a cercare punti di riferimento, ad osservare la montagna...era come essere in un altro mondo da chiamare casa, così familiare, di cui conoscere ogni sasso.



#12
Tony FZS

Tony FZS
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1905


Per fortuna era tutto ad intuizione, io avevo l'n64 giapponese, ci fosse stato da leggere tanto sai che casino :D

Inviato dal mio VOG-L29 utilizzando Tapatalk

 

 

Ce l'aveva un amico. Che ricordi Mario Kart giappo con i suoi 60 fps!



#13
Tony FZS

Tony FZS
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1905

Io non l'ho mai fatto volare giù... :asd:

Credo che il livello dove ho speso più tempo sia stato proprio il primissimo...sarà che era quello che per primo affrontavi, ancora stordito dalla magia di quel mondo dove potevi andare OVUNQUE, sarà che aveva una bella estensione, sarà che...boh. Però bellissimo tornarci dopo avere battuto il boss, vedere che dalla vetta si ammirava un panorama sconfinato (per l'epoca). Ricordo che avevo perso un sacco di tempo a girarmi tutto il livello voltandomi continuamente a cercare punti di riferimento, ad osservare la montagna...era come essere in un altro mondo da chiamare casa, così familiare, di cui conoscere ogni sasso.

 

Il primissimo livello era pura magia un po' come il classico World 1-1 che tutti sappiamo a memoria. Ricordo ancora quando ho scoperto i teletrasporti nascosti e mi divertivo con gli amici a chi arrivava in meno tempo in cima alla montagna barando spudoratamente  :gad2:

 

Il mio livello preferito però era wet dry world. La prima volta che ho trovato il borgo nascosto mi ci sarei preso la residenza e la meccanica del livello dell'acqua era una cosa folle per i tempi.

 

Però credo di aver speso la maggior quantità di ore a scavare in ogni singolo angolo del castello dal giardino dei Boo alla cascata passando dal tetto. La prima volta che ho sentito i passi camminando in basso pensavo di avere le allucinazioni, quando poi ho trovato Yoshi sono stati salti di gioia.

 

Un altro momento epico è stato quando ho capito come abbassare il livello dell'acqua anche fuori. Ricordo anche quando ho scoperto la connessione tra Hazy Maze Cave e il passaggio sopra la cascata. Mindblowing!

 

(mi sento proprio vecchio  :fg: )



#14
raumizio

raumizio
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 12623

Uuuuhh, è vero che se cadevi nel torrente sbucavi dalla cascata!!!

Cose incredibili per i tempi, per noi abituati ai classici livelli 2D linari, a scrolling laterale, non connessi tra loro...Qui invece c'era un mondo senza soluzione di continuità...bellissimo.

 

Miglior colonna sonora: Jolly Roger Bay assieme a quella del mondo egizio.



#15
naru91

naru91
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19051
Racconto brevemente quello che è contemporaneamente il mio più bel ricordo a tema vg e la sfiga più grande che mi sia capitata cercando di completare un videogioco: prima run IN ASSOLUTO, fatta alternandomi al pad con mio padre, andiamo spediti come treni, 10,20...100,110 stelle, entrambi carichi a pallettoni cerchiamo le ultime,ma arrivati a 119 scatta il panico : manca una stella segreta ma non riuscivamo a capire quale XD dire che giravano come eliche non rende l'idea di quanto fossi Inc...ato per non averlo completato :gad2: (lo ricominciammo da 0, riuscendo poi ad arrivare a 120 stelle, ma mi rode ancora ora, solo a pensarci :sisi:)




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo