Vai al contenuto

Nuova Televisione DUBBIdevo cambiare la tv ma non so quale prendere

tv smarttv televisione

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 43 risposte

#31
Wido

Wido
  • It really does look black in the moonlight

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7387
Ok, grazie

Inviato dal pianeta Thessia

#32
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2081

Alcune precisazioni: il 2.1 non lo definirei proprio fumo negli occhi. La banda passante extra non serve affatto solo per l'8k, bensì per altri 2 utilizzi: giocare in 4k a 60 fps in hdr in rgb (o 4:4:4) che dir si voglia, cosa adesso non possibile e soprattutto in 4k sopra i 60 fps. Nel mio caso è una features che ho rilevato fosse fondamentale all'acquisto del c9 di inzio gennaio dato che io sono un gamer pc che punta sempre alla nuova gpu top di gamma. Ci sono molti giochi che già con una 2080 ti potrebbero superare i 60 fps in 4k ma per limitazioni della 2.0 non è possibile. Quando uscirà la 3080ti, che sarà ovviamente 2.1 sarà finalmente possibile usufruire della cosa, oltre appunto al''hdr con crominanza rgb e non limitato a y420. Quindi non si tratta affatto di fumo negli occhi, almeno per chi ha interesse in queste features. Per quanto riguarda il resto il motion e lo scaler di sony sono migliori, ma la differenza non è affatto marcata. Per quello che costano in più, per me, non ne vale affatto la pena. Oltre al fatto che lato gaming lg c9 è il best buy, sotto tutti i punti di vista

 

 

Per 4K a 60 fps con HDR dinamico attivato basterebbe la banda passante di 18 Gbps, chipset permettendo. Se con la PS4 Pro (e credo anche la One X) non è possibile gestire il 4:4:4 non è per problemi di banda del protocollo HDMI che montano, ma per la mancanza di chipset adeguati (non esistevano ai tempi del lancio delle console in questione). 

Al massimo servirebbe più banda per gestire 4K nativo e 120 fps con HDR dinamico, ma a questo punto sorge un bel dilemma: che senso ha giocare a 120 fps su un display con tempi di latenza che non sono per nulla compatibili con quelli di un monitor dedicato? I vantaggi di frame rate superiori a 60 al secondo si fanno sentire quando sono accompagnati da latenze bassissime, cosa che non succede con nessun TV OLED. Quindi si vanifica del tutto il senso di poter avere 120 fps in 4K nativo.

 

La differenza tra l'upscaling di Sony (ma anche di Panasonic) rispetto a LG è ancora grossa in favore dei giapponesi e non c'è di certo bisogno di avere un occhio bionico o di essere dei puristi dell'immagine per accorgersene. Sulla gestione del moto concordo che la differenza può essere meno percepibile per un occhio che non è allenato, ma dire che non ci sono differenze marcate, scusami, per me è da folli. Vuol dire che della qualità dell'immagine non interessa proprio nulla, quando dovrebbe essere il primo fattore di scelta per un televisore. 



#33
Andreotto

Andreotto
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 706

 
 
Per 4K a 60 fps con HDR dinamico attivato basterebbe la banda passante di 18 Gbps, chipset permettendo. Se con la PS4 Pro (e credo anche la One X) non è possibile gestire il 4:4:4 non è per problemi di banda del protocollo HDMI che montano, ma per la mancanza di chipset adeguati (non esistevano ai tempi del lancio delle console in questione). 
Al massimo servirebbe più banda per gestire 4K nativo e 120 fps con HDR dinamico, ma a questo punto sorge un bel dilemma: che senso ha giocare a 120 fps su un display con tempi di latenza che non sono per nulla compatibili con quelli di un monitor dedicato? I vantaggi di frame rate superiori a 60 al secondo si fanno sentire quando sono accompagnati da latenze bassissime, cosa che non succede con nessun TV OLED. Quindi si vanifica del tutto il senso di poter avere 120 fps in 4K nativo.
 
La differenza tra l'upscaling di Sony (ma anche di Panasonic) rispetto a LG è ancora grossa in favore dei giapponesi e non c'è di certo bisogno di avere un occhio bionico o di essere dei puristi dell'immagine per accorgersene. Sulla gestione del moto concordo che la differenza può essere meno percepibile per un occhio che non è allenato, ma dire che non ci sono differenze marcate, scusami, per me è da folli. Vuol dire che della qualità dell'immagine non interessa proprio nulla, quando dovrebbe essere il primo fattore di scelta per un televisore. 

Ti rispondo in 2 parti
Per quanto riguarda il discorso del 2.1 i 4k e 120 fps si godono perfettamente con i display oled di oggi, proprio come il c9, che in modalità gaming si hanno 13 ms. Che sono molto pochi. Per il discorso della banda passante chipset o no servono 48 gbps per l hdr in 4k e 60 fps in rgb.

Per la seconda parte.. lo scaling Sony fa un lavoro migliore di quello lg, ma questo è solo uno dei fattori da tenere in co considerazione. A me ad esempio frega zero o quasi dello scaling dato che guardo contenuti al 75% da fonti nobili. Ma qui la differenza c è tra le due Marche e l ho scritto. Solo che non risulta un parametro decisivo in tutti gli utilizzi, sopratutto visti le centinaia di euro che servono in più.
Discorso motion uguale. Qui la differenza è meno marcata ancora, ma sony fa comunque meglio, nei limiti della tecnologia oled. E la differenza non è decisiva. E qualcosa di tv me ne intendo. C è, ma se per il mio utilizzo dovessi scegliere prendere sempre lg per lato gaming migliore e costo abbastanza più basso, dove poi la qualità sui contenuti nobili si equivale..

Modificata da Andreotto, 17 February 2020 - 05:33 PM.


#34
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2081

Ti rispondo in 2 parti
Per quanto riguarda il discorso del 2.1 i 4k e 120 fps si godono perfettamente con i display oled di oggi, proprio come il c9, che in modalità gaming si hanno 13 ms. Che sono molto pochi. Per il discorso della banda passante chipset o no servono 48 gbps per l hdr in 4k e 60 fps in rgb.

Per la seconda parte.. lo scaling Sony fa un lavoro migliore di quello lg, ma questo è solo uno dei fattori da tenere in co considerazione. A me ad esempio frega zero o quasi dello scaling dato che guardo contenuti al 75% da fonti nobili. Ma qui la differenza c è tra le due Marche e l ho scritto. Solo che non risulta un parametro decisivo in tutti gli utilizzi, sopratutto visti le centinaia di euro che servono in più.
Discorso motion uguale. Qui la differenza è meno marcata ancora, ma sony fa comunque meglio, nei limiti della tecnologia oled. E la differenza non è decisiva. E qualcosa di tv me ne intendo. C è, ma se per il mio utilizzo dovessi scegliere prendere sempre lg per lato gaming migliore e costo abbastanza più basso, dove poi la qualità sui contenuti nobili si equivale..

 

 

Il cervello umano per percepire davvero i benefici di frame rate superiori a 60 al secondo ha bisogno di input lag bassissimi, parliamo di 1/2 ms, già 13 sono una latenza "da TV", cioè un prodotto che non è pensato minimamente per competere con monitor dedicati! Non ha senso puntare a 120 fps se poi si hanno 13 ms, poco più poco meno, di latenza! 

Per gestire 4K nativo con HDR dinamico e 60 fps ti assicuro che bastano e avanzano 18 Gbps di banda passante... 48 Gbps servono se si ha la necessità di gestire segnali che nativamente sono in 8K. Oppure se si vogliono 4K, HDR dinamico e frame-rate superiori ai 60. È una cosa spiegata anche dallo stesso consorzio HDMI, già il protocollo 2.0 (a, nemmeno b) è in grado di gestire 4K, HFR, HDR e 32 canali audio. Se non mi credi vatti a ripescare i materiali di presentazione per il protocollo 2.0a all'IFA del 2013.

 

Sony e Panasonic hanno sviluppato dei controller proprietari per manovrare il pannello, Sony si è basata sull'esperienza con il Trimaster che è il monitor OLED di riferimento per eccellenza in ambito professionale, Panasonic ha fatto un lavoro di ingegneria così buono che il suo TV di punta è diventato un riferimento alternativo per l'industria cinematografica. Sono risultati che testimoniano un gap ancora esistente tra l'elettronica giapponese e quella sud-coreana. 

Sono d'accordo se mi dici che tra un OLED LG o Philips le differenze sono praticamente nulle a parità di sorgente, dato che pilotano lo stesso identico pannello con lo stesso identico controller e il resto dell'elettronica non è poi così differente. Ma se tiriamo in ballo Sony e Panasonic il discorso cambia perché ci sono differenze elettroniche ben più evidenti: parliamo di prodotti rivolti specificatamente agli appassionati, puristi o come li vuoi chiamare. Insomma, persone che sono estremamente sensibili agli artefatti di cui purtroppo l'elettronica LG continua a soffrire un po' troppo. Non c'è dubbio che col tempo sia migliorata (prima era davvero pessima), ma di passi da fare ce ne sono ancora tanti: sviluppare un nuovo controller e accelerare lo sviluppo dei processori per migliorare gestione del movimento, dei dettagli nel near black e nella gestione della miriade di sorgenti con cui tutti noi appassionati abbiamo a che fare, nel bene o nel male. 



#35
Andreotto

Andreotto
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 706

 
 
Il cervello umano per percepire davvero i benefici di frame rate superiori a 60 al secondo ha bisogno di input lag bassissimi, parliamo di 1/2 ms, già 13 sono una latenza "da TV", cioè un prodotto che non è pensato minimamente per competere con monitor dedicati! Non ha senso puntare a 120 fps se poi si hanno 13 ms, poco più poco meno, di latenza! 
Per gestire 4K nativo con HDR dinamico e 60 fps ti assicuro che bastano e avanzano 18 Gbps di banda passante... 48 Gbps servono se si ha la necessità di gestire segnali che nativamente sono in 8K. Oppure se si vogliono 4K, HDR dinamico e frame-rate superiori ai 60. È una cosa spiegata anche dallo stesso consorzio HDMI, già il protocollo 2.0 (a, nemmeno b) è in grado di gestire 4K, HFR, HDR e 32 canali audio. Se non mi credi vatti a ripescare i materiali di presentazione per il protocollo 2.0a all'IFA del 2013.
 
Sony e Panasonic hanno sviluppato dei controller proprietari per manovrare il pannello, Sony si è basata sull'esperienza con il Trimaster che è il monitor OLED di riferimento per eccellenza in ambito professionale, Panasonic ha fatto un lavoro di ingegneria così buono che il suo TV di punta è diventato un riferimento alternativo per l'industria cinematografica. Sono risultati che testimoniano un gap ancora esistente tra l'elettronica giapponese e quella sud-coreana. 
Sono d'accordo se mi dici che tra un OLED LG o Philips le differenze sono praticamente nulle a parità di sorgente, dato che pilotano lo stesso identico pannello con lo stesso identico controller e il resto dell'elettronica non è poi così differente. Ma se tiriamo in ballo Sony e Panasonic il discorso cambia perché ci sono differenze elettroniche ben più evidenti: parliamo di prodotti rivolti specificatamente agli appassionati, puristi o come li vuoi chiamare. Insomma, persone che sono estremamente sensibili agli artefatti di cui purtroppo l'elettronica LG continua a soffrire un po' troppo. Non c'è dubbio che col tempo sia migliorata (prima era davvero pessima), ma di passi da fare ce ne sono ancora tanti: sviluppare un nuovo controller e accelerare lo sviluppo dei processori per migliorare gestione del movimento, dei dettagli nel near black e nella gestione della miriade di sorgenti con cui tutti noi appassionati abbiamo a che fare, nel bene o nel male. 

13 ms o 2 ms... mi vuoi dire che tu noti la differenza? E se si, credi di avere un vantaggio tangibile in game? Mah mah mah
In ogni caso è un valore decisamente più vicino ai monitor che alle tv che solitamente hanno almeno il doppio se non il triplo...
Riguardo al 2.1 forse non ci capiamo. La banda passante funziona come descritto da questa tabella: ossia in 4k a 60 fps arriva solo fino a 8bit di colore in rgb o 4:4:4 che dir si voglia. Oltre ci vuole il 2.1.
https://images.app.g...toNGgdsKzkHYQN9
L hdmi 2 .0 arriva a 4k 60 fps 8 bit, in rgb. Infatti scala in 4:2:2 in 10 bit e 12 bit. Non riesce a mantenere l rgb il 2.0.
Per quanto riguarda il resto ho già espresso il mio pensiero. Dipende dalle esigenze. Se non guardo la tv normale non me ne faccio nulla dello scaler migliore. Così come se guardo solo film non me ne faccio nulla di un c9, che è la miglior tv gaming attuale.

Modificata da Andreotto, 17 February 2020 - 10:55 PM.


#36
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2081

13 ms o 2 ms... mi vuoi dire che tu noti la differenza? E se si, credi di avere un vantaggio tangibile in game? Mah mah mah
In ogni caso è un valore decisamente più vicino ai monitor che alle tv che solitamente hanno almeno il doppio se non il triplo...
Riguardo al 2.1 forse non ci capiamo. La banda passante funziona come descritto da questa tabella: ossia in 4k a 60 fps arriva solo fino a 8bit di colore in rgb o 4:4:4 che dir si voglia. Oltre ci vuole il 2.1.
https://images.app.g...toNGgdsKzkHYQN9
L hdmi 2 .0 arriva a 4k 60 fps 8 bit, in rgb. Infatti scala in 4:2:2 in 10 bit e 12 bit. Non riesce a mantenere l rgb il 2.0.
Per quanto riguarda il resto ho già espresso il mio pensiero. Dipende dalle esigenze. Se non guardo la tv normale non me ne faccio nulla dello scaler migliore. Così come se guardo solo film non me ne faccio nulla di un c9, che è la miglior tv gaming attuale.

 

 

Ma certo che c'è differenza! Tu non la puoi notare ad occhio nudo, così come non percepisci la differenza tra 60 e 120 fps, perché l'occhio umano non è in grado di apprezzare differenze tangibili dai 75 fps circa in su. 

Ma la differenza nei comandi rimane, anche se il tuo occhio non può percepire la latenza, per i comandi esiste comunque. All'atto pratico, per apprezzare i vantaggi di 120 fps piuttosto che 60, sono necessari per forza display con tempi di risposta bassissimi, 1/5 ms, non a caso è la prerogativa per eccellenza dei monitor dedicati al gaming competitivo. Su TV c'è una latenza troppo alta, impercettibile ad occhio nudo ma che si fa sentire nei tempi di risposta dei comandi. Siamo d'accordo che 13 ms siano un valore eccellente per un TV, impensabile fino a qualche anno fa forse, il mio discorso però riguarda più dei dubbi sull'utilità di giocare a 120 fps col TV. Se hai un PC (e per giocare a 120 fps devi avere un PC), la scelta più sensata è un monitor con tempi di risposta fulminei come quelli specifici per il gaming, altrimenti i 120 fps sono in gran parte vanificati.

Per quanto riguarda il discorso sulla banda, tramite controller HDMI specifici come quelli che sono installati in tutti i recenti TV 4K si può avere anche l'HDR dinamico con sorgenti native a 10 bit e non ricampionate (tenendo comunque presente che ad oggi le sorgenti native a 10 bit sono pochissime e tutto il resto è a 8 bit ricampionato per estenderne la gamma dinamica tramite i metadati dell'HDR), nelle tabelle spesso si fa confusione perché sono tabelle vecchie e inizialmente il protocollo 2.0b non contemplava i metadati dinamici. Così come non prevedeva in automatico che ci fosse la compatibilità con eARC e VRR, eppure... Inutile tirare in ballo la PS4 Pro, non è tanto la banda passate del 2.0, manca il chipset per poter gestire segnali in scala 4:4:4. 

Lo scaler non interviene solo quando si guarda la TV normale, molte sorgenti non sono state rimasterizzate in 4K, quindi pure a volersi rifare un'intera videoteca tutta rimasterizzata, sarebbero troppi i titoli che per ora sono disponibili solo in Full HD (ti dirò di più, alcuni nemmeno in Blu-Ray sono arrivati, quindi niente Full HD), o magari la rimasterizzazione non è pregevole quanto una vecchia edizione. Dubito che una persona riesca ad avere una collezione di solo materiale nativo in 4K. Ad oggi, sarebbe troppo limitante. Può anche capitare che uno voglia attaccare una console vecchia. Insomma, è un valore aggiunto che sicuramente aumenta l'usabilità e l'affidabilità del TV e che in generale è la prova di un'elettronica più raffinata e versatile. 


Modificata da UomoDiMare, 18 February 2020 - 12:12 AM.


#37
F18

F18
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 677
Mi permetto di uppare il topic: viste le nuove informazioni rilasciate sul nuovo Xbox, e visto che sarei interessato ad una TV 4k, ma che sono ignorante come una capra in materia, che caratteristiche dovrei cercare in un tv destinato principalmente al gioco (per svago, non mi interessano gli ambiti competitivi) e film? Ci sono tecniche speciali per calibrare i pannelli per una migliore resa? So che gli oled sono considerati una scelta migliore, ma come ho scritto sopra: ignorante come una capra. Un budget di circa 1.5k cosa permetterebbe di ottenere come qualità/prezzo? Come ho detto non mi interessa la perfezione da cinefilo. Tuttavia non vorrei nemmeno buttare soldi in un limone...vedo che qui viene suggerito un LG, rispetto ad un Samsung o Philips per esempio, cosa offre di vantaggio?

#38
Gionni Dorelli

Gionni Dorelli
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1

Buon pomeriggio signori, leggevo con interesse sia questa discussione che quella dedicata agli OLED LG e onestamente vista la promiscuità  :eheh: non saprei dove scrivere, se nell'una o nell'altra..tento qui  :eheh:

 

Vorrei acquistare un LG c955 (è il mio massimo policiaggio per questioni di spazio) da mettere in una stanza che risulta molto luminosa. Ferme restando tutte le peculiarità già note della TV (gaming su tutte), come si comporta in caso di forte luminosità dell'ambiente?

 

Inoltre leggevo sempre in questo thread che gli OLED non vanno esposti alla luce diretta del sole..in effetti nella stanza dove andrebbe messo, nelle ore finali della giornata avrà sole diretto su di se. E' davvero un problema?

 

Grazie mille



#39
gabblo

gabblo
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9366

Mi permetto di uppare il topic: viste le nuove informazioni rilasciate sul nuovo Xbox, e visto che sarei interessato ad una TV 4k, ma che sono ignorante come una capra in materia, che caratteristiche dovrei cercare in un tv destinato principalmente al gioco (per svago, non mi interessano gli ambiti competitivi) e film? Ci sono tecniche speciali per calibrare i pannelli per una migliore resa? So che gli oled sono considerati una scelta migliore, ma come ho scritto sopra: ignorante come una capra. Un budget di circa 1.5k cosa permetterebbe di ottenere come qualità/prezzo? Come ho detto non mi interessa la perfezione da cinefilo. Tuttavia non vorrei nemmeno buttare soldi in un limone...vedo che qui viene suggerito un LG, rispetto ad un Samsung o Philips per esempio, cosa offre di vantaggio?

 

 

Guarda non ti dannare tanto l'anima perchè hai il budget necessario per permetterti il meglio di quello che cerchi e si chiama lg oled c9, è praticamente l'unico tv in commercio a poter far andare la nuova xbox al 100%, funziona benissimo come sistema operativo e costa il giusto.

 

 

Va solo chiarita la distanza di visione per capire se ti occorre un 55 o 65.



#40
gabblo

gabblo
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9366

Buon pomeriggio signori, leggevo con interesse sia questa discussione che quella dedicata agli OLED LG e onestamente vista la promiscuità  :eheh: non saprei dove scrivere, se nell'una o nell'altra..tento qui  :eheh:

 

Vorrei acquistare un LG c955 (è il mio massimo policiaggio per questioni di spazio) da mettere in una stanza che risulta molto luminosa. Ferme restando tutte le peculiarità già note della TV (gaming su tutte), come si comporta in caso di forte luminosità dell'ambiente?

 

Inoltre leggevo sempre in questo thread che gli OLED non vanno esposti alla luce diretta del sole..in effetti nella stanza dove andrebbe messo, nelle ore finali della giornata avrà sole diretto su di se. E' davvero un problema?

 

Grazie mille

 

 

qualsiasi televisore al mondo in una stanza luminosa ci perderà tantissimo, quindi oled o no cambia davvero poco e se vorrai goderti una visione decente dovrai in qualche modo limitare la luce nella stanza.

 

Per luce diretta credo si intenda luce del sole senza alcun tipo di filtro ( tipo vetri della finestra oppure tende ).



#41
X-Kenny

X-Kenny
  • Zen

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 30327

Inoltre leggevo sempre in questo thread che gli OLED non vanno esposti alla luce diretta del sole..in effetti nella stanza dove andrebbe messo, nelle ore finali della giornata avrà sole diretto su di se. E' davvero un problema?

 

È un problema sì perché non vedi una mazza :asd: metti delle tende pesanti o chiudi le persiane/tapparelle



#42
F18

F18
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 677

 
 
Guarda non ti dannare tanto l'anima perchè hai il budget necessario per permetterti il meglio di quello che cerchi e si chiama lg oled c9, è praticamente l'unico tv in commercio a poter far andare la nuova xbox al 100%, funziona benissimo come sistema operativo e costa il giusto.
 
 
Va solo chiarita la distanza di visione per capire se ti occorre un 55 o 65.


Grazie per la risposta, alla fine la situazione si è sbrogliata da se. Ho trovato un c9 da 55 nuovo a 1.1k preso all'istante. Ora devo solo attendere la consegna, poi vedrò come calibrare il colore.

#43
gabblo

gabblo
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9366

Grazie per la risposta, alla fine la situazione si è sbrogliata da se. Ho trovato un c9 da 55 nuovo a 1.1k preso all'istante. Ora devo solo attendere la consegna, poi vedrò come calibrare il colore.



Ottimo acquisto

#44
F18

F18
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 677
Grazie a voi per le dritte!




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo