Vai al contenuto

Non succede, ma se succede... la recensione: la commedia che non ti aspetti


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 4 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 43577
Non succede, ma se succede... la recensione: la commedia che non ti aspetti
Seth Rogen e Charlize Theron sono i protagonisti assoluti di una commedia che non ti aspetti: dissacrante, divertente ed estremamente critica.
..
Leggi l'articolo completo: Non succede, ma se succede... la recensione: la commedia che non ti aspetti



#2
Claire89

Claire89
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6206
Da vedere sicuramente per la divina Charlize! :smile-173:

#3
Kenai

Kenai
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1938
Visto in anteprima al cinema alla fine di settembre. Mi piace Seth Rogen e in generale questo tipo di comicità americana ma ho trovato il film abbastanza debole. Spesso esageratamente volgare e in alcuni frangenti poco incisivo. Nel senso, delle scene che volevano far ridere ma che io ho trovato, almeno personalmente, insignificanti.
Sufficiente lo è di sicuro ma il mio voto non andrebbe oltre il 6 politico.

#4
Deatheater785

Deatheater785
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione Freelance
  • Messaggi: : 1295

Visto in anteprima al cinema alla fine di settembre. Mi piace Seth Rogen e in generale questo tipo di comicità americana ma ho trovato il film abbastanza debole. Spesso esageratamente volgare e in alcuni frangenti poco incisivo. Nel senso, delle scene che volevano far ridere ma che io ho trovato, almeno personalmente, insignificanti.
Sufficiente lo è di sicuro ma il mio voto non andrebbe oltre il 6 politico.


Chiaramente non è un capolavoro e Rogen ha fatto di meglio, però il sottotesto generale e le tematiche trattate fra le righe un punticino in più glielo danno... non è scorretto e demenziale tanto per esserlo, ha un obiettivo e lo raggiunge anche.

#5
Elena Tesio

Elena Tesio
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1
Film penoso, gran voglia di uscire dopo un quarto d'ora




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo