Vai al contenuto

Problemone HDDRaga, sono nel merd0ne...


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 102 risposte

#1
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046
Da un po' di tempo mi capitava di avere dei momenti di rallentamento e inattività del pc.
Qualche giorno fa ho avuto un problema di overheat e il pc è andato in blocco. Ho aperto, ripulito un po' , ventilato meglio ed è ripartito. Dopo quell' episodio però, quando ho riacceso, mi compariva un messaggio di errore di una porta sata e di premere F1 per resume. Premuto il tasto si avviava tutto.
Nel dubbio ho provato a collegare i vari componenti in porte sata diverse e ha dato lo stesso warning cambiando però il numero della porta sata incriminata. Premo F1 e il pc ci mette diversi minuti ad arrivare alla schermata della password. Poi altri minuti ad arrivare alla schermata del desktop, con il led dell'HDD praticamente fisso. PC sostanzialmente inutilizzabile. Sono costretto a forzare lo spegnimento. Riavvio, errore sata, premo DEL per il setup e vedo che mi da tutto OK a parte l'HDD primario dove mi compare "s.m.a.r.t. status bad"...
Ho capito che l'HDD primario è sostanzialmente morto o quasi, e non so cosa fare.
Non so come avviare il pc per poter risolvere dato che Windows è sostanzialmente bloccato e inutilizzabile...Non apre nulla, nemmeno cartelle o altro.
Ho pensato di sostituire l'HDD (Per fortuna quasi tutti i dati e cose varie sono salvati su dei dischi esterni e quei pochi dati che ho su C magari li posso recuperare in un secondo momento), ma su quello ci stanno il SO e tutti i programmi, quindi non avrei la più pallida idea di come avviare il pc.
Io sono niubbo e non ci capisco nulla.
Che faccio ? Porto in un centro assistenza e faccio fare a loro o tento di recuperare un nuovo disco C è faccio io ? Tutte le mie licenze sono salvate su dei print screen in uni degli HDD esterni, quindi se il pc è inutilizzabile non so come vederli.
Sto un po' impanicato...😥
Ogni aiuto o suggerimento è gradito...

#2
sims

sims
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 752
Se hai aperto, spolverato, e cambiato le porte sata, sei assolutamente in grado di cambiare HD da solo. Ti tocca solo passare per una nuova installazione di Windows, ma si tratta di stare un po' di tempo davanti al pc, niente di particolare. Prendi un nuovo hard disk e scaricati una ISO di Windows dal sito Microsoft

#3
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046
... Come scarico windows se il PC è inutiluzzabile? 🙄
Se cambio hdd, posso installare win7 da disco e poi fare il passaggio a win 10?

#4
Miku39

Miku39
  • ❤ ミクガビ ❤

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19858

gia' dalle prime righe purtroppo si intuiva il fatto dell'hard disk, poi proprio il sistema ti ha detto "s.m.a.r.t. status bad" e' proprio morto che piu' morto non si puo' :D

 

due le cose da fare:

1) da un altro PC scarica l'ISO di Lubuntu, distro linux molto leggera e praticamente universale.

https://lubuntu.net/downloads/

poi con il tool UUI

https://www.pendrive...-easy-as-1-2-3/

crei una pennetta USB bootable con l'ISO di linux appena scaricata. una volta creata, connetti la pennetta USB al PC con l'HDD morto, apri il bios (canc , F2 o F8 all'avvio) e scegli la pennetta come primo boot. riavvii, e come per magia avrai Lubuntu avviato e pronto per l'uso. queste live usb sono proprio nate per questi momenti problematici, dato che non si installano fisicamente sull'hdd, ma sono appunto su pennetta usb e sfruttano la RAM come memoria temporanea. usa lubuntu per salvare il salvabile dell'hdd morto.

 

2) una volta salvato il salvabile, da lubuntu formatta l'hdd (se ci riesci, e' possibile che vengano fuori degli errori), poi spegni il pc e smonti il vecchio hdd e lo butti via. monti un nuovo hdd/ssd e ci installi sopra windows 10

 

sconsiglio fortemente di installare prima win7 da disco e poi aggiornare a win10, ci perdi un sacco di tempo e non e' un'installazione pulita.

installa direttamente windows10, tempo 10 minuti, ti crei una pennetta usb con il tool ufficiale e fa tutto lui:

https://www.microsof...nload/windows10

 

e da amazon ti compri una licenza oem da 4.50 euro:

https://www.amazon.i...E/dp/B07N7LW4NZ

 

piu' semplice di cosi' :D

sconsiglio il centro assistenza, minimo minimo ti chiedono 200 euro :asd:

(e ovviamente il centro assistenza non ti salvera' manco un file, smonteranno subito il vecchio hdd e finita li')

 

conta comunque che i programmi installati sull'HDD sono irrecuperabili, te lo dico subito.

ma tanto le licenze (se sono programmi a pagamento) sono su account email, dvd, ecc.. non certo sull'hdd

 

se non te la senti di provare con la distro linux su usb (ma fidati, e' divertente), passa al punto 2 direttamente, pero' per salvare eventuali file del vecchio HDD morto dovrai acquistare un case hdd esterno usb tipo questo:

https://www.amazon.i...a/dp/B07GBTT9VG


Modificata da Miku39, 05 July 2019 - 12:07 AM.


#5
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046

gia' dalle prime righe purtroppo si intuiva il fatto dell'hard disk, poi proprio il sistema ti ha detto "s.m.a.r.t. status bad" e' proprio morto che piu' morto non si puo' :D

 

due le cose da fare:

1) da un altro PC scarica l'ISO di Lubuntu, distro linux molto leggera e praticamente universale.

https://lubuntu.net/downloads/

poi con il tool UUI

https://www.pendrive...-easy-as-1-2-3/

crei una pennetta USB bootable con l'ISO di linux appena scaricata. una volta creata, connetti la pennetta USB al PC con l'HDD morto, apri il bios (canc , F2 o F8 all'avvio) e scegli la pennetta come primo boot. riavvii, e come per magia avrai Lubuntu avviato e pronto per l'uso. queste live usb sono proprio nate per questi momenti problematici, dato che non si installano fisicamente sull'hdd, ma sono appunto su pennetta usb e sfruttano la RAM come memoria temporanea. usa lubuntu per salvare il salvabile dell'hdd morto.

 

2) una volta salvato il salvabile, da lubuntu formatta l'hdd (se ci riesci, e' possibile che vengano fuori degli errori), poi spegni il pc e smonti il vecchio hdd e lo butti via. monti un nuovo hdd/ssd e ci installi sopra windows 10

 

sconsiglio fortemente di installare prima win7 da disco e poi aggiornare a win10, ci perdi un sacco di tempo e non e' un'installazione pulita.

installa direttamente windows10, tempo 10 minuti, ti crei una pennetta usb con il tool ufficiale e fa tutto lui:

https://www.microsof...nload/windows10

 

e da amazon ti compri una licenza oem da 4.50 euro:

https://www.amazon.i...E/dp/B07N7LW4NZ

 

piu' semplice di cosi' :D

sconsiglio il centro assistenza, minimo minimo ti chiedono 200 euro :asd:

(e ovviamente il centro assistenza non ti salvera' manco un file, smonteranno subito il vecchio hdd e finita li')

 

conta comunque che i programmi installati sull'HDD sono irrecuperabili, te lo dico subito.

ma tanto le licenze (se sono programmi a pagamento) sono su account email, dvd, ecc.. non certo sull'hdd

 

se non te la senti di provare con la distro linux su usb (ma fidati, e' divertente), passa al punto 2 direttamente, pero' per salvare eventuali file del vecchio HDD morto dovrai acquistare un case hdd esterno usb tipo questo:

https://www.amazon.i...a/dp/B07GBTT9VG

 

Grazie, ma il primo problema e` che non ho un altro PC  :gesty:

Ho una regolare licenza per Win7 e quando ho fatto il passaggio al 10 (avevo Win7 Ultimate, quindi ero eligible per il passaggio gratuito al Win10) mi e`stato fornito un nuovo numero di licenza per il 10...confido di poter usare quello...

Sui programmi salvati su HDD temevo che non ci sarebbe stato nulla di recuperabile (sono comunque tutti regolarmente acquistati o free)...spero solo di riuscire a ripristinare tutto quello che mi interessa...il problema e`che alcuni programmi sono vecchi e non so se si trovano piu`in giro...

 

Altra cosa, tutti i miei giochi Steam li installavo su un secondo HDD interno, ma i salvataggi e quant'altro stavano su C...se riesco a recuperarli li posso semplicemente copiare nella nuova installazione o sono fregato ? Perche`ho piu`di 700 ore di Skyrim moddato e mi viene la morte a pensare di perdere tutto...

 

Comunque oggi cerco di fare un giro da qualche parte per recuperare un HDD nuovo...quello vecchio era un barracuda da 300gb e ormai era praticamente pieno, quindi cercherei di prenderne uno piu` capiente...almeno 500 o 750...sono indeciso se andare di SSD o cosa... :will2:



#6
Miku39

Miku39
  • ❤ ミクガビ ❤

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19858

 

Grazie, ma il primo problema e` che non ho un altro PC  :gesty:

Ho una regolare licenza per Win7 e quando ho fatto il passaggio al 10 (avevo Win7 Ultimate, quindi ero eligible per il passaggio gratuito al Win10) mi e`stato fornito un nuovo numero di licenza per il 10...confido di poter usare quello...

Sui programmi salvati su HDD temevo che non ci sarebbe stato nulla di recuperabile (sono comunque tutti regolarmente acquistati o free)...spero solo di riuscire a ripristinare tutto quello che mi interessa...il problema e`che alcuni programmi sono vecchi e non so se si trovano piu`in giro...

 

Altra cosa, tutti i miei giochi Steam li installavo su un secondo HDD interno, ma i salvataggi e quant'altro stavano su C...se riesco a recuperarli li posso semplicemente copiare nella nuova installazione o sono fregato ? Perche`ho piu`di 700 ore di Skyrim moddato e mi viene la morte a pensare di perdere tutto...

 

Comunque oggi cerco di fare un giro da qualche parte per recuperare un HDD nuovo...quello vecchio era un barracuda da 300gb e ormai era praticamente pieno, quindi cercherei di prenderne uno piu` capiente...almeno 500 o 750...sono indeciso se andare di SSD o cosa... :will2:

 

neanche un pc portatile dimenticato in cantina?

oppure un amico? un parente? dai che un PC lo trovi per scaricare una semplice ISO su pennetta usb, ci vogliono 10 minuti in totale eh.. :D

 

un altro PC comunque ti serve per poter creare la USB di Windows 10, altrimenti l'unica e' installare Win7 da dvd su un nuovo hard disk, poi da li' crei l'usb boot di Windows 10 per l'installazione pulita:

https://www.microsof...nload/windows10

 

si' in teoria dovrebbe andare bene quella licenza, anzi addirittura non te la dovrebbe chiedere, perche' Windows 10 lega la licenza alla scheda madre del PC, quindi sei a posto.

 

una volta installato windows 10 da zero sul nuovo hard disk, ti compri da amazon il case esterno per il vecchio hard disk:

https://www.amazon.i...a/dp/B07GBTT9VG

 

cosi' con calma lo colleghi via usb e provi a recuperare i dati, in giro ci sono diversi software di ripristino dati, tipo:

https://www.easeus.c...-hard-drive.htm

 

sull'hard disk nuovo, vai minimo da 1TB se hdd meccanico, altrimenti 240gb se SSD, poi ovvio, dipende dal budget


Modificata da Miku39, 05 July 2019 - 07:40 AM.


#7
Songeordy

Songeordy
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110

In mancanza di un PC disponibile a portata di mano, una possibile soluzione potrebbe essere usare uno dei dispositivi montanti Android, quali, ad esempio, uno smartphone o un tablet, per creare la penna USB avviabile. Creata quella, basta poi seguire i passaggi descritti da Miku39, in modo da recuperare il recuperabile dall'hard disk morente.

 

Qui trovi una guida in inglese, da me NON testata, che, a quanto posso leggere sembra valida.

 

https://www.makeuseo...-using-android/



#8
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046

 

neanche un pc portatile dimenticato in cantina?

oppure un amico? un parente? dai che un PC lo trovi per scaricare una semplice ISO su pennetta usb, ci vogliono 10 minuti in totale eh.. :D

 

un altro PC comunque ti serve per poter creare la USB di Windows 10, altrimenti l'unica e' installare Win7 da dvd su un nuovo hard disk, poi da li' crei l'usb boot di Windows 10 per l'installazione pulita:

https://www.microsof...nload/windows10

 

si' in teoria dovrebbe andare bene quella licenza, anzi addirittura non te la dovrebbe chiedere, perche' Windows 10 lega la licenza alla scheda madre del PC, quindi sei a posto.

 

una volta installato windows 10 da zero sul nuovo hard disk, ti compri da amazon il case esterno per il vecchio hard disk:

https://www.amazon.i...a/dp/B07GBTT9VG

 

cosi' con calma lo colleghi via usb e provi a recuperare i dati, in giro ci sono diversi software di ripristino dati, tipo:

https://www.easeus.c...-hard-drive.htm

 

sull'hard disk nuovo, vai minimo da 1TB se hdd meccanico, altrimenti 240gb se SSD, poi ovvio, dipende dal budget

 

...ho un galaxy tab...

Budjet e` il problema minore...se ci sono SSD da almeno 750 magari potrei anche andare su quello


Modificata da Dameth, 05 July 2019 - 12:03 PM.


#9
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046

In mancanza di un PC disponibile a portata di mano, una possibile soluzione potrebbe essere usare uno dei dispositivi montanti Android, quali, ad esempio, uno smartphone o un tablet, per creare la penna USB avviabile. Creata quella, basta poi seguire i passaggi descritti da Miku39, in modo da recuperare il recuperabile dall'hard disk morente.

 

Qui trovi una guida in inglese, da me NON testata, che, a quanto posso leggere sembra valida.

 

https://www.makeuseo...-using-android/

 

provo col tablet  :sbonk:



#10
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046
Ho preso un SSD da 480gb...spero che basti solo per SO è programmi. Adesso comincia il calvario dei tentativi...spero di riuscire a far tutto col Galaxy Tab...Ho qui un pendrive da 8 e uno da 16...

#11
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046

In mancanza di un PC disponibile a portata di mano, una possibile soluzione potrebbe essere usare uno dei dispositivi montanti Android, quali, ad esempio, uno smartphone o un tablet, per creare la penna USB avviabile. Creata quella, basta poi seguire i passaggi descritti da Miku39, in modo da recuperare il recuperabile dall'hard disk morente.
 
Qui trovi una guida in inglese, da me NON testata, che, a quanto posso leggere sembra valida.
 
https://www.makeuseo...-using-android/

Purtroppo quell'applicazione ISO 2 USB crasha ogni volta che tento di selezionare la ISO di Ubuntu...altre soluzioni per creare una chiavetta Boot da tablet Android?
[Edit]
Sembra che da telefono funzioni.
Ora dovrei avere la chiave Ubuntu. Passo a scaricare win10

Modificata da Dameth, 05 July 2019 - 06:22 PM.


#12
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046
Quando faccio partire se entro nel setup e dico di partire da chiavetta mi dice "an operating system wasn't found. Try disconnecting any drives that don't contain an operating system"

Quindi anche aver creato la chiavetta di boot ubuntu non sta dando risultati...non ho idea di come fare... 🙄

#13
Songeordy

Songeordy
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 110

Mi dispiace che non funzioni. Ad ogni modo, è possibile che da bios la scelta del dispositivo di avvio indichi più unità usb. In caso affermativo, prova a selezionarne uno alla volta, avendo cura di riavviare ad ogni tentativo.

Un' ulteriore idea, che mi sovviene, è che la iso potrebbe non essere completamente compatibile con l'app di Android o, anche, che non hai eseguito bene i passaggi per la creazione della pennetta.

Suggerisco di seguire attentamente i vari passaggi.

Nel caso, in cui il problema continui oppure vuoi iniziare con questo tentativo, puoi provare quest' altra app Android.

 

https://play.google....depau.etchdroid

 



#14
Dameth

Dameth
  • Meth da Emeth

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 27046

Mi dispiace che non funzioni. Ad ogni modo, è possibile che da bios la scelta del dispositivo di avvio indichi più unità usb. In caso affermativo, prova a selezionarne uno alla volta, avendo cura di riavviare ad ogni tentativo.
Un' ulteriore idea, che mi sovviene, è che la iso potrebbe non essere completamente compatibile con l'app di Android o, anche, che non hai eseguito bene i passaggi per la creazione della pennetta.
Suggerisco di seguire attentamente i vari passaggi.
Nel caso, in cui il problema continui oppure vuoi iniziare con questo tentativo, puoi provare quest' altra app Android.
 
https://play.google....depau.etchdroid
 


Purtroppo anche con questo la scrittura fallisce, sembra per un bug di Pie...ho provato a scollegare tutto e far ruotare i sistemi di boot ma senza successo. L'unico modo per avviare è usando il disco rotto, coi problemi che dicevo.
Farò un ultimo tentativo lunedì dal PC dell'ufficio. Non so se funzionerà perché veniamo fortemente limitati da dei blocchi messi dall'IT...se anche così fallisce non avrò alternative all'assistenza... 🙄

#15
Miku39

Miku39
  • ❤ ミクガビ ❤

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19858

mi sembra strano che non hai nemmeno un amico, un familiare o un collega che ti puo' aiutare con un PC, e' veramente roba da 10 minuti e 2 clic del mouse

il PC dell'ufficio sicuro e' bloccato, pero' tentar non nuoce, e se forse i gestori del reparto IT sono tuoi amici, ti fanno in un attimo la chiavetta usb bootable (o magari ne hanno una gia' pronta nel cassetto)


Modificata da Miku39, 06 July 2019 - 12:20 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo