Vai al contenuto

Spiritfarer come simboloDue presentazioni - Due reazioni

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 73 risposte

#1
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7062

Ieri sera sono rimasto molto colpito da Spiritfarer all'E3 Direct Nintendo.

 

No, non sono stupito del fatto che fosse multipiattaforma per carità... Mi ha stupito la reazione generale.

 

Basta andare in un qualsiasi gruppo FB e i commenti al video sono ENTUSIASTI: "Bellissimo", "Il Cappello, lo voglio!", "Mio al lancio".

 

Per curiosità sono andato a vederei commenti sotto il video del MEDESIMO gioco nella pagina ufficiale Xbox... Disastro. "Ma che gioco è?", "Vogliamo Fable!", "Basta giochini!", "E dovrebbe rivaleggiare con Death Stranding"?

 

Stesso titolo, reazioni completamente opposte. Che ne pensate?



#2
Iama

Iama
  • X-Box Game Pass - L'opportunitą di gioco che aspettavo da te

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42580
Che hai portato l'esempio perfetto. Direi che si commenta da solo.
Per altro, su xbox, sarà sul pass al d1 se non erro (ma non vorrei confondermi)

#3
- Luke -

- Luke -
  • Redwood Original

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32641

Se il gruppo facebook era italiano la risposta è scontata: MS non è mai entrata nel cuore dei gamer italiani.

 

Da noi si parteggia per Sony e Nintendo mentre MS è relegata ai margini da sempre. Non è una novità e non lo dico con alcuna vena polemica. E' semplicemente la constatazione di un dato di fatto.

 

C'è anche da dire che Sony e Nintendo sanno "vendere" al pubblico i vg che escono sulle loro piattaforme in maniera molto più efficiente rispetto a MS che spesso fa spawnare nello store delle vere e proprie perle senza uno straccio di campagna marketing nei giorni/settimane/mesi precedenti all'uscita.



#4
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7062

Se il gruppo facebook era italiano la risposta è scontata: MS non è mai entrata nel cuore dei gamer italiani.
 
Da noi si parteggia per Sony e Nintendo mentre MS è relegata ai margini da sempre. Non è una novità e non lo dico con alcuna vena polemica. E' semplicemente la constatazione di un dato di fatto.


Vero.
 

C'è anche da dire che Sony e Nintendo sanno "vendere" al pubblico i vg che escono sulle loro piattaforme in maniera molto più efficiente rispetto a MS che spesso fa spawnare nello store delle vere e proprie perle senza uno straccio di campagna marketing nei giorni/settimane/mesi precedenti all'uscita.


Mah, quello in parte, sicuramente c'è meno battage pubblicitario, almeno in italia (sono stato a Edimburgo l'estate scorsa e invece lì la pubblicità era 60% Microsoft e 40% Sony, sembrava assurdo).

Allo stesso tempo da Sony e Nintendo l'utenza accetta "trattamenti" (giochi legati alla console e non all'account su WiiU e 3DS, Ps2 classic Ps3 non compatibili su Ps4) che li avesse fatti Microsoft ci sarebbero stati incidenti per strada.

Idem per quanto riguarda il Game Pass, fosse stata un'idea Sony ci sarebbero lodi sperticate.



#5
Iama

Iama
  • X-Box Game Pass - L'opportunitą di gioco che aspettavo da te

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42580

Vero.
 

Mah, quello in parte, sicuramente c'è meno battage pubblicitario, almeno in italia (sono stato a Edimburgo l'estate scorsa e invece lì la pubblicità era 60% Microsoft e 40% Sony, sembrava assurdo).

Allo stesso tempo da Sony e Nintendo l'utenza accetta "trattamenti" (giochi legati alla console e non all'account su WiiU e 3DS, Ps2 classic Ps3 non compatibili su Ps4) che li avesse fatti Microsoft ci sarebbero stati incidenti per strada.

Idem per quanto riguarda il Game Pass, fosse stata un'idea Sony ci sarebbero lodi sperticate.

Le lodi ci sono eh per il pass. Purtroppo c'è chi riesce comunque a sminuirlo.

Prendiamo anche Ori. Fosse su Nintendo sarebbe venerato, ci scommetto. Qui viene classificato come un bel indi

#6
- Luke -

- Luke -
  • Redwood Original

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32641

Che poi prepariamoci perché questo andazzo andrà via via aumentando col passare dei mesi/anni e con l'avvento di Scarlet.

La strada futura di MS ormai è chiara: SERVIZI.

 

Punteranno tantissimo sul Game Pass Ultimate mettendo in secondo piano il marketing dei singoli giochi ..... se non per dire che prima o poi finiranno nel catalogo del Game Pass. 

 

Basta guardare il trattamento ricevuto a Gears 5 durante la conferenza E3. Fino a qualche anno fa sarebbe stato l'annuncio bomba della conferenza MS mentre invece quest'anno l'hanno buttato lì nel calderone senza soffermarcisi troppo sopra.

 

Sony e Nintendo invece continueranno a fare campagne marketing martellanti sui rispettivi videogiochi in esclusiva come giustamente hanno sempre fatto.

 

A me, vi dico la verità, la nuova svolta di MS piace abbastanza.

 

Il Game Pass è un sevizio pazzesco che merita essere pubblicizzato il più possibile. Anche eventualmente a scapito dei singoli giochi che fanno (e faranno) parte del catalogo.



#7
Sprizzo

Sprizzo
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6661

Che poi prepariamoci perché questo andazzo andrà via via aumentando col passare dei mesi/anni e con l'avvento di Scarlet.

La strada futura di MS ormai è chiara: SERVIZI.

 

Punteranno tantissimo sul Game Pass Ultimate mettendo in secondo piano il marketing dei singoli giochi ..... se non per dire che prima o poi finiranno nel catalogo del Game Pass. 

 

Basta guardare il trattamento ricevuto a Gears 5 durante la conferenza E3. Fino a qualche anno fa sarebbe stato l'annuncio bomba della conferenza MS mentre invece quest'anno l'hanno buttato lì nel calderone senza soffermarcisi troppo sopra.

 

Sony e Nintendo invece continueranno a fare campagne marketing martellanti sui rispettivi videogiochi in esclusiva come giustamente hanno sempre fatto.

 

A me, vi dico la verità, la nuova svolta di MS piace abbastanza.

 

Il Game Pass è un sevizio pazzesco che merita essere pubblicizzato il più possibile. Anche eventualmente a scapito dei singoli giochi che fanno (e faranno) parte del catalogo.

 

Sono d'accordo sul fatto che MS abbia cambiato rotta verso i servizi ma non userei Gears come esempio.

Secondo me è proprio l'esclusiva storica che ha perso più appeal....insomma la storia già dal 4° capitolo non era granchè, i nuovi personaggi rispetto a quelli storici fanno ridere, la nuova modalità non sembra nulla di eclatante. Insomma se l'unica idea che gli è venuta in mente è la Skin di terminator capisci che anche loro non sanno più che pesci pigliare. Halo mi sembra abbia ricevuto un trattamento ben diverso! :sisi: 

Allo stato attuale a me va benissimo la strada presa da MS. Con pochi Euro ho accesso ad un servizio eccezionale che rilascia nuovi contenuti in maniera massiccia. Insomma rinuncio volentieri all'ennesimo pappardellone "storydriven" in favore dei servizi. :sisi:


Modificata da Sprizzo, 12 June 2019 - 03:11 PM.


#8
RPGamer

RPGamer
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1231

Secondo me è sbagliato fare i paragoni fra le utenze Switch e Xbox. L'utenza Switch DEVE essere più accondiscendente di quella Xbox se vuole godersi la console. Switch vive di esclusive, poche, il resto dei giochi sono indie. Se accogliessero malamente certi giochi, Switch non avrebbe ottenuto il successo che tutti gli riconoscono. 

Viceversa su Xbox arriva tutto, a parte le esclusive degli altri due. Target simili, offerte completamente diverse.

 

A Microsoft tocca misurarsi con Death Stranding, è chiaro che l'utenza Xbox chiede Fable (anche superficialmente visto che in sviluppo da poco).



#9
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7062

 

Sono d'accordo sul fatto che MS abbia cambiato rotta verso i servizi ma non userei Gears come esempio.

Secondo me è proprio l'esclusiva storica che ha perso più appeal....insomma la storia già dal 4° capitolo non era granchè, i nuovi personaggi rispetto a quelli storici fanno ridere, la nuova modalità non sembra nulla di eclatante. Insomma se l'unica idea che gli è venuta in mente è la Skin di terminator capisci che anche loro non sanno più che pesci pigliare. Halo mi sembra abbia ricevuto un trattamento ben diverso! :sisi:

Allo stato attuale a me va benissimo la strada presa da MS. Con pochi Euro ho accesso ad un servizio eccezionale che rilascia nuovi contenuti in maniera massiccia. Insomma rinuncio volentieri all'ennesimo pappardellone "storydriven" in favore dei servizi. :sisi:

 

Concordo in parte. Io metto la saga di Gears sullo stesso livello di God of War. Prima del reboot attuale, la saga Sony era nella situazione di gears 4: molto uguale a sè stessa, ripetitiva, incapace di evolversi. God of War Ascension era il culmine in tal senso poi sono riusciti sapientemente a uscirne bene.

 

Dopo Gears3 ci sono stati due mezzi passi falsi con Gears Judgement e Gears4 e c'è bisogno di innovare. Speriamo Coalition sappia quello che fa.



#10
RENT-A-HERO

RENT-A-HERO
  • Everybody got something to hide except me and my monkey!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7062

Secondo me è sbagliato fare i paragoni fra le utenze Switch e Xbox. L'utenza Switch DEVE essere più accondiscendente di quella Xbox se vuole godersi la console. Switch vive di esclusive, poche, il resto dei giochi sono indie. Se accogliessero malamente certi giochi, Switch non avrebbe ottenuto il successo che tutti gli riconoscono. 

Viceversa su Xbox arriva tutto, a parte le esclusive degli altri due. Target simili, offerte completamente diverse.

 

A Microsoft tocca misurarsi con Death Stranding, è chiaro che l'utenza Xbox chiede Fable (anche superficialmente visto che in sviluppo da poco).

 

No scusa, questo discorso non ha senso:

- Switch vive di poche esclusive quindi si deve essere accondiscendenti sugli indie

- Xbox vive di servizi quindi sulle esclusive bisogna essere più inflessibili?

 

E per carità io penso che il problema esclusive Xbox sia reale e ci stanno lavorando (anche se io pensavo ci avrebbero messo meno) ma questo mi sembra un due pesi e due misure.



#11
RPGamer

RPGamer
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1231

 

No scusa, questo discorso non ha senso:

- Switch vive di poche esclusive quindi si deve essere accondiscendenti sugli indie

- Xbox vive di servizi quindi sulle esclusive bisogna essere più inflessibili?

 

E per carità io penso che il problema esclusive Xbox sia reale e ci stanno lavorando (anche se io pensavo ci avrebbero messo meno) ma questo mi sembra un due pesi e due misure.

No, è lo stesso peso e la stessa misura in relazione alle console. L'utenza Switch è consapevole che Death Stranding, Elder Ring, Cyberpunk, ecc ecc ecc, non lo giocheranno. Si possono accontentare di Spirtfarer e divertirsi comunque, oppure acquistare un'altra console. L'utenza Xbox è consapevole di avere la "console più potente" sul mercato, nel caso di X, o una console pari a quella concorrente nel caso di S, ma sulla console concorrente, oltre a Spirtitfarer, gira Death Stranding, The Last of Us 2, God of War e FF VII. Come si può accogliere bene Spiritfarer? (per fare un esempio, a me il gioco piace). Non si può.



#12
Sprizzo

Sprizzo
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6661

 

Concordo in parte. Io metto la saga di Gears sullo stesso livello di God of War. Prima del reboot attuale, la saga Sony era nella situazione di gears 4: molto uguale a sè stessa, ripetitiva, incapace di evolversi. God of War Ascension era il culmine in tal senso poi sono riusciti sapientemente a uscirne bene.

 

Dopo Gears3 ci sono stati due mezzi passi falsi con Gears Judgement e Gears4 e c'è bisogno di innovare. Speriamo Coalition sappia quello che fa.

 

Judgement però è uno spinoff sviluppato da People Can Fly, non dagli sviluppatori storici. Il paragone tra i due GoW ci può stare però per quanto riguarda la IP Sony hanno puntato sul protagonista storico e carismatico, nel caso di MS invece hanno puntato su nuovi personaggi e forse è proprio quello il problema.

 

Secondo me è sbagliato fare i paragoni fra le utenze Switch e Xbox. L'utenza Switch DEVE essere più accondiscendente di quella Xbox se vuole godersi la console. Switch vive di esclusive, poche, il resto dei giochi sono indie. Se accogliessero malamente certi giochi, Switch non avrebbe ottenuto il successo che tutti gli riconoscono. 

Viceversa su Xbox arriva tutto, a parte le esclusive degli altri due. Target simili, offerte completamente diverse.

 

A Microsoft tocca misurarsi con Death Stranding, è chiaro che l'utenza Xbox chiede Fable (anche superficialmente visto che in sviluppo da poco).

 

Vero che Switch vive solo di esclusive e non è di sicuro per giocare The Witcher 3 a 540p che gli utenti comprano la console nintendo. E' altrettanto vero che così come gli utenti Switch apprezzano gli indie, anche gli utenti Xbox dovrebbero imparare ad apprezzarli di più (e non mi riferisco agli utenti di questo forum, ma agli utenti dei social sicuramente più casual). Vorrei capire anche in che modo MS dovrebbe confrontarsi con Death Stranding: tutti a lamentarsi perchè al E3 MS non ha fatto vedere gameplay quando dell'esclusiva Sony nessuno ha ancora capito nulla, ne a livello di gameplay, ne a livello di storia.....a parte le sparate sullo "strand game".



#13
RPGamer

RPGamer
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1231

 

Judgement però è uno spinoff sviluppato da People Can Fly, non dagli sviluppatori storici. Il paragone tra i due GoW ci può stare però per quanto riguarda la IP Sony hanno puntato sul protagonista storico e carismatico, nel caso di MS invece hanno puntato su nuovi personaggi e forse è proprio quello il problema.

 

 

Vero che Switch vive solo di esclusive e non è di sicuro per giocare The Witcher 3 a 540p che gli utenti comprano la console nintendo. E' altrettanto vero che così come gli utenti Switch apprezzano gli indie, anche gli utenti Xbox dovrebbero imparare ad apprezzarli di più (e non mi riferisco agli utenti di questo forum, ma agli utenti dei social sicuramente più casual). Vorrei capire anche in che modo MS dovrebbe confrontarsi con Death Stranding: tutti a lamentarsi perchè al E3 MS non ha fatto vedere gameplay quando dell'esclusiva Sony nessuno ha ancora capito nulla, ne a livello di gameplay, ne a livello di storia.....a parte le sparate sullo "strand game".

Hai ragione ma fa niente. E' così e c'è poco da fare. Kojima non ha bisogno di dimostrare niente, non è solo un "videogiocaro", fa la rock star è tanto gli basta per evitare critiche relative al suo lavoro (fermo restando che il trailer è impressionante per quanto è bello). Oggettivamente la conferenza Xbox non ha mostrato niente di altrettanto "potente", da qui le rivolte in internet. Anche Nintendo ha fatto una gran conferenza rispetto alla media di quest'anno, quindi Spiritfarer diventa solo un altro gioco (caruccio) in mezzo a Zelda 2 , Astral Chain, Animal Crossing, Metroid 4 e Mario vattelapesca. 



#14
Iama

Iama
  • X-Box Game Pass - L'opportunitą di gioco che aspettavo da te

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42580

No, è lo stesso peso e la stessa misura in relazione alle console. L'utenza Switch è consapevole che Death Stranding, Elder Ring, Cyberpunk, ecc ecc ecc, non lo giocheranno. Si possono accontentare di Spirtfarer e divertirsi comunque, oppure acquistare un'altra console. L'utenza Xbox è consapevole di avere la "console più potente" sul mercato, nel caso di X, o una console pari a quella concorrente nel caso di S, ma sulla console concorrente, oltre a Spirtitfarer, gira Death Stranding, The Last of Us 2, God of War e FF VII. Come si può accogliere bene Spiritfarer? (per fare un esempio, a me il gioco piace). Non si può.

Capisco perfettamente la logica di questo ragionamento e concordo.
Infatti, sulle console definite potenti, si ricerca il titolo che deve settare nuovi standard, altrimenti è fail.
Di fatto è vero. X è la console più potente ma non ha il gioco esclusivo che setta nuovi standard. Che i multi siano meglio li, non cambia il discorso per certa utenza.
A me non interessa quella gara, ma a molti si. Pace, me ne sono fatto una ragione

 
Judgement però è uno spinoff sviluppato da People Can Fly, non dagli sviluppatori storici. Il paragone tra i due GoW ci può stare però per quanto riguarda la IP Sony hanno puntato sul protagonista storico e carismatico, nel caso di MS invece hanno puntato su nuovi personaggi e forse è proprio quello il problema.
 
 
Vero che Switch vive solo di esclusive e non è di sicuro per giocare The Witcher 3 a 540p che gli utenti comprano la console nintendo. E' altrettanto vero che così come gli utenti Switch apprezzano gli indie, anche gli utenti Xbox dovrebbero imparare ad apprezzarli di più (e non mi riferisco agli utenti di questo forum, ma agli utenti dei social sicuramente più casual). Vorrei capire anche in che modo MS dovrebbe confrontarsi con Death Stranding: tutti a lamentarsi perchè al E3 MS non ha fatto vedere gameplay quando dell'esclusiva Sony nessuno ha ancora capito nulla, ne a livello di gameplay, ne a livello di storia.....a parte le sparate sullo "strand game".

Sia benedetto il pass anche per quello. Certe perle, altrimenti, non le avremmo provate e scoperte

#15
Sprizzo

Sprizzo
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6661

Hai ragione ma fa niente. E' così e c'è poco da fare. Kojima non ha bisogno di dimostrare niente, non è solo un "videogiocaro", fa la rock star è tanto gli basta per evitare critiche relative al suo lavoro (fermo restando che il trailer è impressionante per quanto è bello). Oggettivamente la conferenza Xbox non ha mostrato niente di altrettanto "potente", da qui le rivolte in internet. Anche Nintendo ha fatto una gran conferenza rispetto alla media di quest'anno, quindi Spiritfarer diventa solo un altro gioco (caruccio) in mezzo a Zelda 2 , Astral Chain, Animal Crossing, Metroid 4 e Mario vattelapesca. 

 

E questo conferma che è praticamente impossibile per MS competere con determinati giochi e "icone" (sigh.). All'utenza Sony basta sapere che Kojima sta lavorando in esclusiva su PS4 per sognare per i prossimi anni e non importa se alzano il prezzo del plus riducendo i giochi da 6 a 2 mensili, oppure rifilano l'online a pagamento dopo essersi fatti hackerare ed aver tenuto il servizio offline per mesi. Potrei aggiungere all'elenco gli ultimi E3 in cui si sono presentati con un remake, un progetto kickstarter e qualche indie, immagina se l'avesse fatto MS. Oppure possiamo pensare a quest'anno in cui hanno deciso di non presentarsi proprio....ma "tanto mamma Sony non tradisce mai, non si è presentata perchè ne hanno in serbo delle belle". Per non parlare poi della presentazione delle specifiche delle nuove console: sulla carta identiche ma da una parte accolta come il messia, dall'altra a fare le pulci e a contare i teraflop. :asd: 






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo