Vai al contenuto

Potrebbe valere la pena in estate usare un deumidificatore di quelli con il serbatoio?


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 7 risposte

#1
Ryu13

Ryu13
  • pago a merce arrivata,ma i vostri soldi li avrete!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13988
Ciao,
Domanda banale : ho l'aria condizionata e ok,che tra le altre cose deumidifica.
Peró non la ho in tutte le zone della casa.
Ad esempio la zona gaming ne è priva (e infatti d'estate ho difficoltà a giocare..).
Tralasciando questo fatto,ho potuto constatare nel corso degli anni che indubbiamente la cosa più 'opprimente' da tollerare è l'umidità.
So che è una banalità detta così,peró è vero.
Cioè,in casa solitamente non vado mai oltre i 30 gradi.
Di media avró sui 28/29 quando è estate piena.
Intendo senza condizionatore,ecc.
Peró si crepa lo stesso,ma a causa dell'umidità.
Perchè ultimamente,esempio,sul mio terrazzo segnava 30º fissi.
Ma tasso di umidità del 30%.
E infatti si stava da Dio,pur essendoci 30 gradi..per dire.
Ma quando è caldo afoso l'umidità arriva anche a 80% se non oltre.
Quindi,mi è venuto un 'dubbio' : secondo voi i classici (e rumorosi) deumidicatori semplici a sebatoio che tolgono l'umidità e basta,possono tornare utili?
Perchè oggettivamente vedo che la tanica che hanno si riempie di acqua che è un piacere.
Solo che chiaramente per il tipo di lavoro che fanno hanno lo svantaggio di emanare un pó di calore e quindi la temperatura della stanza aumenta di 1 o 2 gradi.
Mi chiedevo quindi se puó valere la candela aumentare ulteriormente la temperatura interna della stanza togliendo peró quanta più umidità possibile.
Diciamo che quel tipo di deumidificatore li lo uso ogni tanto di inverno perchè alcune stanze sono umide anche d'inverno.
Peró chiaramente quando fa freddo non mi crea disagio se utilizzandolo mi aumenta la temperatura interna di un grado o due..anzi,fa appena comodo.
Ma d'estate non ho mai provato più di tanto.
Comunque l'umidità è micidiale,infatti quando d'estate piove poi fa piu caldo di prima..infatti anche se dopo un temporale estivo la temperature magari crolla,io tendo a non aprire le finestre perchè si ok la temperatura si sarà anche abbassata di qualche grado ma l'umidità è alle stelle..e se ti entra in casa è la fine.

Modificata da Ryu13, 03 June 2019 - 01:07 AM.


#2
Devil_Mcry

Devil_Mcry
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 511

I deumidificatori normali però oltre a togliere l'umidità dall'acqua tendono a scaldare e quindi ti esce l'aria calda... avevo provato in passato per problemi simili ma purtroppo non funziona :(



#3
skizzo_85

skizzo_85
  • Utente Vintage

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24405
Io ho casa umida e lo uso tutto l'anno.
D'estate effettivamente un po' scalda, l'ideale è provare a ventilare di notte e di giorno tenere chiuso e buio.

#4
Ryu13

Ryu13
  • pago a merce arrivata,ma i vostri soldi li avrete!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13988
Si diciamo che il deumidificatore scalda più che altro dietro (esce aria tiepida).
Infatti prima lo tenevo dentro nella stanza,ora pensavo di provare a piazzarlo sulla porta in modo che l'aria calda che esce viene indirizzata più verso il corridoio.
Comunque non è aria bollente sia chiaro,solo un pelo calda ma non troppo.

Io comunque di giorno non tengo mai aperte le finestre ovviamente, e faccio il buio totale quando c'è la battuta di sole.
Solo che secondo me non conviene aprirle nemmeno di sera.
Cioè dipende dal periodo.
Adesso si puó,ma quando sarà caldissimo (dicono a luglio) anche la notte saranno 27 gradi almeno con umidità alle stelle..
Se si tiene aperto si fa solo entrare afa e basta.

Modificata da Ryu13, 03 June 2019 - 09:39 AM.


#5
Ovino81

Ovino81
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24371
Cioè te in casa hai 30° e 80% d'umidità? :fg:

Ci credo hai problema di muffa. XD

#6
Ryu13

Ryu13
  • pago a merce arrivata,ma i vostri soldi li avrete!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13988

Cioè te in casa hai 30° e 80% d'umidità? :fg:

Ci credo hai problema di muffa. XD

Veramente io parlavo dell'umidità esterna.
In casa d'estate con il caldo ne ho 60%
Comunque si ho un pó di muffa qua e là,infatti mi tocca pulirla spesso.
Alcuni mi avevano consigliato di mettere nelle stanze tipo bagno,ecc una ventolina a muro che fa girare l'aria costantemente.
Ma non saprei se effettivamente serve o non ne vale la pena (per la muffa intendo).
Parlo ovviamente per l'inverno (perchè la muffa si forma d'inverno,d'estate no).

Ora per dire ho 23 gradi in casa,umidità 60%.
Fuori sono 29 con umidità 40%.
Mi sembra di star meglio fuori casa che dentro considerando che fuori c'è anche un pó di vento.

Modificata da Ryu13, 03 June 2019 - 11:49 AM.


#7
Devil_Mcry

Devil_Mcry
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 511

Il punto rimane che per abbattere la temperatura percepita togli umidità aumentando però la temperatura effettiva... caldo prima, caldo dopo.

 

L'unica è un condizionatore non si scappa purtroppo 



#8
Ryu13

Ryu13
  • pago a merce arrivata,ma i vostri soldi li avrete!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 13988

Il punto rimane che per abbattere la temperatura percepita togli umidità aumentando però la temperatura effettiva... caldo prima, caldo dopo.
 
L'unica è un condizionatore non si scappa purtroppo 


Da capire il male minore,perchè io personalmente l'umidità la tollero pochissimo,la trovo opprimente e comunque aumenta (e non di poco) il caldo percepito.
Il caldo con poca umidità lo tollero meglio.
Faró delle prove.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo