Vai al contenuto

Come velocizzare PC fisso ormai lento!


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1
sunboo

sunboo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2

Ciao a tutti, oltre ad un notebook, posseggo un PC fisso, per la precisione un Acer Aspire M5630. Tale PC ha ormai circa 8 anni, e ormai è diventato abbastanza lentuccio. Mi chiedevo se mettendo ad esempio un SSD il PC potrebbe migliorare, oppure sostituendo anche qualcos'altro.

Attendo vostri consigli.



#2
Aivirth

Aivirth
  • Ah, the sweet tones of misery...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6565

ssd + linux e il pc ti rinasce

 

poi bisogna vedere effettivamente cosa ci devi fare, se proprio non puoi fare a meno di windows ti consiglio lo script di debloat che libera 1-2gb buoni di ram https://github.com/S...dows10Debloater



#3
sunboo

sunboo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2

Questo è legato al sistema operativo? Davvero non lo so, ma sembra che non solo SSD possa risolverlo, potrebbe anche essere necessario accelerare il PC eliminando software insolito. Ho visto il metodo descritto in questo articolo, sceglierò di provare



#4
Miku39

Miku39
  • ❤ ミクガビ ❤

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19754

il formattone ripatore ci vuole, soprattutto dopo 8 anni e soprattutto da un pc acer, famosi per i bloatware

 

come gia' detto, le strade sono due: o passi a linux, puoi usare anche distro leggere tipo lubuntu che girano ottimamente anche su pc di 20 anni fa, oppure reinstalli windows da zero, dalla partizione di ripristino o se te la senti, ti compri da amazon una licenza oem di windows 10 (costo 5 euro) e ti installi windows 10 pulito, gia' cosi' il pc ti rinasce. poi con un ssd le cose migliorano senza dubbio



#5
Winterfury

Winterfury
  • Allah al bar

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 14119

il formattone ripatore ci vuole, soprattutto dopo 8 anni e soprattutto da un pc acer, famosi per i bloatware

 

come gia' detto, le strade sono due: o passi a linux, puoi usare anche distro leggere tipo lubuntu che girano ottimamente anche su pc di 20 anni fa, oppure reinstalli windows da zero, dalla partizione di ripristino o se te la senti, ti compri da amazon una licenza oem di windows 10 (costo 5 euro) e ti installi windows 10 pulito, gia' cosi' il pc ti rinasce. poi con un ssd le cose migliorano senza dubbio

 

nel 90% dei casi non serve acquistare una licenza, la chiave dell'installazione originale viene lokkata alla scheda madre e riscaricata dai server MS alla prima connessione. (se ha già windows 10)



#6
Rosssiiii

Rosssiiii
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 716

 

nel 90% dei casi non serve acquistare una licenza, la chiave dell'installazione originale viene lokkata alla scheda madre e riscaricata dai server MS alla prima connessione. (se ha già windows 10)

Se è un pc molto vecchio difficilmente avrà WIndows 10.

 

Ad ogni modo per farla il più veloce conviene mettere SSD e Windows ....poi anche linux se già lo conosci, puoi metterlo in dualboot.

 

Con linux se installi ad esempio una distribuzione leggera tipo Lubuntu con 4gb di ram puoi fare un sacco di cose e anche la navigazione sarà più veloce.

Quando installi windows 10 non installare antivirus aggiuntivi, basta defender di windows



#7
GrugnitoDivino

GrugnitoDivino
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 9

Ciao a tutti, oltre ad un notebook, posseggo un PC fisso, per la precisione un Acer Aspire M5630. Tale PC ha ormai circa 8 anni, e ormai è diventato abbastanza lentuccio. Mi chiedevo se mettendo ad esempio un SSD il PC potrebbe migliorare, oppure sostituendo anche qualcos'altro.

Attendo vostri consigli.

 

Ciao,
non hai detto che hardware e che OS stai usando, comunque probabilmente sarà un Windows 7. Procediamo per fasi.

Fase uno, indagare!
Cerca di capire quali sono i motivi che rallentano il PC, apri il task manager ('taskmgr' da terminale) e controlla se ci sono apps che mangiano troppe risorse e quali sono i colli di bottiglia (RAM, disco o CPU) per un eventuale upgrade.

Fase due, agire!
Ci sono vari tipi di interventi più o meno drastici, dalla semplice pulizia alla formattazione fino all' upgrade, l'importante è fare prima un backup dei dati importanti. Iniziamo dai meno invasivi.

a) Senza installare software di terze parti:
- da terminale 'msconfig' e guarda se c'è tanta porcheria in avvio automatico, se individui apps inutili disattivale dall'autorun  (la regola è disattivare solo le apps che si conoscono e che non servono per evitare di fare casini)
- disinstalla apps inutili
- pulizia del disco e della cache
- deframmentazione (una volta era molto utile, con le ultime versioni di Windows un po' meno ma facciamola lo stesso)

b) Installando software di terze parti:
- installa ccleaner facendo attenzione in fase di installazione a non installare crapware e fagli pulire il registro ed i files temporanei (se usi le impostazioni di default non dovresti fare danni, se aggiungi opzioni fallo con coscienza)

inizia con questo e vedi se risolvi qualcosa.

Se ti servono dritte per formattare ed installare Win o GNU/Linux facci sapere.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo