Vai al contenuto

La pubblicità oscura gli Oscar 2019: un errore creare premi di serie B


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 23 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • EyeFolie

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 36655
La pubblicità oscura gli Oscar 2019: un errore creare premi di serie B
Dall'ipotesi della statuetta al film più popolare ai premi durante gli spot pubblicitari: gli Oscar 2019 hanno perso la loro bussola.
..
Leggi l'articolo completo: La pubblicità oscura gli Oscar 2019: un errore creare premi di serie B



#2
Makoto Naegi

Makoto Naegi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1781
Volevano avvicinarsi al pubblico giovanile, beh, ecco a voi una cosa molto recente e giovanile ragazzi.
Si chiama SHITSTOOOOORM!!!!

:smile-25: :smile-25: :smile-25:

#3
Alessandro Vader Rindolli

Alessandro Vader Rindolli
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 147
Non so perchè, ma dopo questi annunci, la vittoria di Black Panther come miglior film mi sembra terribilmente... possibile...

#4
Okazuma

Okazuma
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12642
Miglior fotografia durante la pubblicità?
Questa è follia pura.....

Dai, ormai si è capito l'andazzo di questa edizione.
Date sti oscar alla Disney/Marvel e facciamola finita

#5
Chryst Chief

Chryst Chief
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 335
Quindi se ho capito bene: Gli oscar sono diventati Sanremo però a livello mondiale?

#6
Simebag 82

Simebag 82
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 193
Lol :D

#7
violetta98

violetta98
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 70
Anche la vittoria di Black Panther come miglior film veicolerebbe un messaggio davvero pessimo.
Spero che L'academy tiri fuori quel poco-pochissimo di dignità che le rimane e si opponga con tutte le sue forze all'idiocracy.

#8
Croccodillo

Croccodillo
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 239
A parte le premiazioni di Trucco e Cortometraggio, che è comunque vergognoso non trasmettere, stiamo parlando di Montaggio e soprattutto Fotografia, due delle categorie più importanti in assoluto...se proprio devi fare la porcata, taglia i corti e i documentari, che sarebbe comunque sbagliato... ma come si fa!??
Si prospetta essere l'edizione peggiore di sempre, anzi l'inizio della fine.

#9
giubbe de Giubbix

giubbe de Giubbix
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 34
vediamo se scioperano gli addetti (compreso i direttori) alla fotografia e quelli del montaggio che schifo esce fuori.

#10
Mrskellington

Mrskellington
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1336
Ma chi cavolo ha fatto questa scelta? Ok che gli Oscar valgono quel che valgono, ma un minimo di decenza..senza parole

#11
Reid

Reid
  • aggiungi, insisti, esagera

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9987

Perchè si sa montaggio e fotografia so roba di poco conto... :doh:



#12
Fabiano

Fabiano
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 40
Per me gli Oscar hanno perso di interesse quando, nell'edizione del 2014, tutti davano come vincitore del "Miglior attore" Leonardo di Caprio per la magistrale interpretazione in "The Wolf of Wall Street".

Lo vinse però Matthew McConaughey per "Dallas Buyers Club".

Vidi entrambi i films, e rimasi strabiliato dall'interpretazione di Leonardo, mentre nella recitazione di Mattew non vidi tutta questa grande interpretazione...ma in in quella pellicola, oltre al dimagrimento vistoso, non vidi una recitazione sopra le righe (Senza ovviamente nulla togliere a Mattew, che nel corso della sua carriera è secondo me molto migliorato come attore, passando dai "filmetti scemi" a film più seri)...

Ovviamente non mi trovai d'accordo con questa assegnazione del premio (magari oh, sono io limitato...)

Persi quindi di interesse negli Oscar non tanto per la scelta fatta dalla giuria nell'edizione del 2014 (magari sono io che ci capisco poco....), ma perché nell'edizione dell'anno dopo diedero il premio a Di Caprio (per Revenant)....io, personalmente, lo vidi come un contentino: "hei Leo, non te l'abbiamo assegnato l'anno scorso quando tutti ti davano per vincente ma ecco, tieni quà la statuetta d'oro....così anche tu hai questo pupazzetto nella tua carriera..."

#13
Vagabond

Vagabond
  • Let's all watch as the world goes to the devil

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 21705

Per me gli Oscar hanno perso di interesse quando, nell'edizione del 2014, tutti davano come vincitore del "Miglior attore" Leonardo di Caprio per la magistrale interpretazione in "The Wolf of Wall Street".

Lo vinse però Matthew McConaughey per "Dallas Buyers Club".

Vidi entrambi i films, e rimasi strabiliato dall'interpretazione di Leonardo, mentre nella recitazione di Mattew non vidi tutta questa grande interpretazione...ma in in quella pellicola, oltre al dimagrimento vistoso, non vidi una recitazione sopra le righe (Senza ovviamente nulla togliere a Mattew, che nel corso della sua carriera è secondo me molto migliorato come attore, passando dai "filmetti scemi" a film più seri)...

Ovviamente non mi trovai d'accordo con questa assegnazione del premio (magari oh, sono io limitato...)

Persi quindi di interesse negli Oscar non tanto per la scelta fatta dalla giuria nell'edizione del 2014 (magari sono io che ci capisco poco....), ma perché nell'edizione dell'anno dopo diedero il premio a Di Caprio (per Revenant)....io, personalmente, lo vidi come un contentino: "hei Leo, non te l'abbiamo assegnato l'anno scorso quando tutti ti davano per vincente ma ecco, tieni quà la statuetta d'oro....così anche tu hai questo pupazzetto nella tua carriera..."


E' andata esattamente come l'hai descritta tu, dal pubblico che acclama DiCaprio alla statuetta-contentino per The Revenant.
L'unica cosa su cui non sono molto d'accordo è sulla sua interpretazione in TWOWS. Nonostante l'abbia apprezzata anch'io moltissimo alla prima visione, già alla seconda l'ho rivalutata ridimensionandola un po'.
Un po' troppo sopra le righe per i miei gusti, fino all'esasperazione in alcuni punti. Per questo non trovo l'assegnazione del premio a McConaughey così scandalosa, anzi, ho trovato la sua interpretazione molto più sincera e genuina.

#14
- Luke -

- Luke -
  • Redwood Original

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 32197

Evidentemente agli organizzatori non erano bastate le polemiche sulla rosa dei candidati in tono minore rispetto alle edizioni passate e la defezione di Kevin Hart come conduttore ad inizio dicembre che ha mandato in subbuglio tutta la pre-produzione.

 

Rischia seriamente di passare come una delle peggiori cerimonie degli Oscar degli ultimi decenni.



#15
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44958

Per me gli Oscar hanno perso di interesse quando, nell'edizione del 2014, tutti davano come vincitore del "Miglior attore" Leonardo di Caprio per la magistrale interpretazione in "The Wolf of Wall Street".

Lo vinse però Matthew McConaughey per "Dallas Buyers Club".

Vidi entrambi i films, e rimasi strabiliato dall'interpretazione di Leonardo, mentre nella recitazione di Mattew non vidi tutta questa grande interpretazione...ma in in quella pellicola, oltre al dimagrimento vistoso, non vidi una recitazione sopra le righe (Senza ovviamente nulla togliere a Mattew, che nel corso della sua carriera è secondo me molto migliorato come attore, passando dai "filmetti scemi" a film più seri)...

Ovviamente non mi trovai d'accordo con questa assegnazione del premio (magari oh, sono io limitato...)

Persi quindi di interesse negli Oscar non tanto per la scelta fatta dalla giuria nell'edizione del 2014 (magari sono io che ci capisco poco....), ma perché nell'edizione dell'anno dopo diedero il premio a Di Caprio (per Revenant)....io, personalmente, lo vidi come un contentino: "hei Leo, non te l'abbiamo assegnato l'anno scorso quando tutti ti davano per vincente ma ecco, tieni quà la statuetta d'oro....così anche tu hai questo pupazzetto nella tua carriera..."

gliela dettero per dallas Buyers club ma era evidente come la premiazione fosse realmente per True Detective dello stesso anno in cui dette davvero una delle interpretazioni più memorabili che si siano mai viste.Alla fine fu la combo delle due cose a fare la differenza






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo