Vai al contenuto

Aumenta il valore delle azioni Electronic Arts grazie al successo di Apex Legends


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 6 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 132639
Le azioni Electronic Arts tornano in piena salute grazie al successo commerciale di Apex Legends.
Leggi la news completa: Aumenta il valore delle azioni Electronic Arts grazie al successo di Apex Legends


#2
Guest_pugeYe

Guest_pugeYe
  • Gruppo: Ospiti
Che spettacolo, uno dei publisher più importanti in assoluto che finalmente dimostra il proprio potenziale. la dimostrazione che il mercato va verso i free to play multiplayer a cui si aggiunge un abbonamento come Game Pass o Origin Acess Premium. EA sarà fortissima nei prossimi anni, ha basi solidissime non può far altro che crescere. Tra poco arriverà anche il servizio streaming!

#3
Guest_ningeneYe

Guest_ningeneYe
  • Gruppo: Ospiti
Trovo buffo il fatto che EA stia un pò risalendo grazie a Respawn. Più che altro perchè sono stati sempre bistrattati dall'EA stessa con i lanci dei 2 Titanfall gestiti in modo pessimo. EA ha puntato su Dice che l'ha ripagata con 2 "catastrofi" come Battlefront 2 e BFV, per quanto sicuramente non in senso assoluto visto che le copie le hanno pure vendute, ma sicuramente a livello di immagine e di vendite che non hanno raggiunto le sue "aspettative" (che sempre più spesso non vengono raggiunte visto che si pone l'asticella delle aspettative sempre più in alto).

#4
R3VO360

R3VO360
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 655

Trovo buffo il fatto che EA stia un pò risalendo grazie a Respawn. Più che altro perchè sono stati sempre bistrattati dall'EA stessa con i lanci dei 2 Titanfall gestiti in modo pessimo. EA ha puntato su Dice che l'ha ripagata con 2 "catastrofi" come Battlefront 2 e BFV, per quanto sicuramente non in senso assoluto visto che le copie le hanno pure vendute, ma sicuramente a livello di immagine e di vendite che non hanno raggiunto le sue "aspettative" (che sempre più spesso non vengono raggiunte visto che si pone l'asticella delle aspettative sempre più in alto).


Sono parzialmente d'accordo ma si deve vedere anche quanto degli ultimi flop siano imputabili effettivamente a DICE e quanto a EA stessa. Non penso DICE prendesse decisioni sul modello economico da adottare e mi riferisco principalmente al tipo di microtransazioni implamentate... ovvero non è che se fallisce Titanfall è colpa di EA ma se fallisce BFV è colpa di DICE. Non usiamo due pesi e due misure!

#5
Guest_ningeneYe

Guest_ningeneYe
  • Gruppo: Ospiti

Sono parzialmente d'accordo ma si deve vedere anche quanto degli ultimi flop siano imputabili effettivamente a DICE e quanto a EA stessa. Non penso DICE prendesse decisioni sul modello economico da adottare e mi riferisco principalmente al tipo di microtransazioni implamentate... ovvero non è che se fallisce Titanfall è colpa di EA ma se fallisce BFV è colpa di DICE. Non usiamo due pesi e due misure!


Nel caso di BFV e Battlefront 2 credo che sia un concorso di colpe tra Dice ed EA, tra dichiarazioni evitabili, modalità di presentazione e pratiche predatorie di monetizzazione. Da quel che mi risulta poi BFV non è stato molto apprezzato dai giocatori segno che qualche colpa Dice l'ha.
Nel caso del primo Titanfall, il gioco era valido ma la scelta assurda di non includere il singleplayer ed un marketing ed una modalità di vendita errata da parte di EA non lo hanno spinto a sufficienza.
Il caso di Titanfall 2 è stato invece emblematico di quanto il problema in quel caso sia stata EA e la scelta assurda di lanciare Titanfall 2 a ridosso dell'uscita di Cod e BF1.
Non si tratta di usare 2 pesi e 2 misure (forse mi sono espresso male) ma di analizzare le dovute differenze di trattamento, su cui però permane in entrami i casi le enormi colpe di EA. Mi sembra sotto gli occhi di tutti il fatto che EA abbia più puntato sui titoli Dice ed abbia trattato quelli di Respawn come titoli di seconda categoria.

#6
TandooriBump587 Daniel

TandooriBump587 Daniel
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 102
certo.. il 2018 è andato male?? allora nel 2019 facciamo uscire 20 giochi cosi andrà meglio.... hanno mai pensato di fermarsi un po' di tempo e impiegare più tempo per lo sviluppo di un gioco, magari farne uscire meno ma con più qualità, magari lasciare solo fifa annuale( anche questo avrebbe bisogno di una pausa) cosi monetizzano e il resto farlo per bene

#7
pegri

pegri
  • ~ Hacking is Your Weapon ~

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24226
Grande EA, continuate così.
Buoni giochi, buon client e buonissima offerta EA Access a favore del consumatore, alla faccia degli haters che continueranno a rosicare un bel po 😆

Modificata da pegri, 11 February 2019 - 12:25 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo