Vai al contenuto

Apple dovrebbe acquistare Netflix per 189 miliardi, suggerisce JP Morgan


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 45 risposte

#1
Roḅ Numero 5

Roḅ Numero 5
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 17645
Apple dovrebbe assolutamente acquistare Netflix per 189 miliardi di dollari, dicono gli analisti di JP Morgan. Hanno ragione?
Leggi la news completa: Apple dovrebbe acquistare Netflix per 189 miliardi, suggerisce JP Morgan


#2
Kr4t0s 94

Kr4t0s 94
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1100
Così il prezzo mensile di Netflix arriva a 300/400/800€ per il 4k HDR :smile-106: :smile-25:

#3
Nixiam

Nixiam
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 94
basta mettere la mela accanto al logo di netflix per alzare le sottoscrizioni a 100 euro al mese invece che 10.
Se c'è la mela.. è tutto x10, tranne la qualità.

#4
pug

pug
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 150
Invece secondo me servirebbe un vero rivale a YouTube. Un iTube. Un social, video, film, podcast, gaming e gaming streaming. Tutto gratis con opzione premium. Presenza su tutti i dispositivi con Progressive Web App ed esperienza ultimate con vera App solo su iOS. Cioè un iTunes adeguato ad 2019

#5
Robyvale

Robyvale
  • Lega Nazionale Protezione Cigni

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 24257

piuttosto dirotto tutto su amazon prime e disney + se subentrasse apple



#6
ThinkPositive

ThinkPositive
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2027
Ma speriamo di no...

#7
_Renegade_

_Renegade_
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 97

Invece secondo me servirebbe un vero rivale a YouTube. Un iTube. Un social, video, film, podcast, gaming e gaming streaming. Tutto gratis con opzione premium. Presenza su tutti i dispositivi con Progressive Web App ed esperienza ultimate con vera App solo su iOS. Cioè un iTunes adeguato ad 2019

eh ma chi caricherebbe contenuti su questa ipotetica nuova piattaforma? credo nessuno, perché youtube per i suoi contenuti è inamovibile... persino instagram ha provato con instagram tv, ma non sembra stia andando così bene

#8
.:Lucifero:.

.:Lucifero:.
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1833
Non mi sembra minimamente un campo adatto a Apple per quanto sicuramente sarebbe un colpaccio, difficile che le piattaforme di streaming abbiano vita breve! Come invece sembra avere il mercato smartphone Premium..

#9
Darth Mike

Darth Mike
  • IronEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 22086

Invece secondo me servirebbe un vero rivale a YouTube. Un iTube. Un social, video, film, podcast, gaming e gaming streaming. Tutto gratis con opzione premium. Presenza su tutti i dispositivi con Progressive Web App ed esperienza ultimate con vera App solo su iOS. Cioè un iTunes adeguato ad 2019

 

 

Se facessero un ipotetico iTube come iTunes :nono:



#10
Adalgrim

Adalgrim
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 31100

basta mettere la mela accanto al logo di netflix per alzare le sottoscrizioni a 100 euro al mese invece che 10.
Se c'è la mela.. è tutto x10, tranne la qualità.

 

Ma veramente Apple è proprio sinonimo di prodotti premium e qualità al top  :fg:



#11
pug

pug
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 150

eh ma chi caricherebbe contenuti su questa ipotetica nuova piattaforma? credo nessuno, perché youtube per i suoi contenuti è inamovibile... persino instagram ha provato con instagram tv, ma non sembra stia andando così bene

Giusto, non è facile

#12
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1697

basta mettere la mela accanto al logo di netflix per alzare le sottoscrizioni a 100 euro al mese invece che 10.
Se c'è la mela.. è tutto x10, tranne la qualità.

 

Come al solito critiche da niente e discorsi ai limiti del paranormale.

Con Apple è tutto x10 tranne la qualità?

Infatti Apple TV è il servizio di streaming che offre la miglior qualità a parità di rete, garantendo un bitrate medio superiore. 

iTunes è una delle piattaforme con più contenuti Dolby Vision.

Apple è quella che nel 1991, quando la concorrenza cazzeggiava con formati e media player da barzelletta, ha introdotto il QuickTime per file audio e video - compressi e non - in contesti multipiattaforma. Semplicemente uno dei formati che si è dimostrato tra i più versatili per moltissimo tempo e che ha aperto le porte per lo streaming in rete, in tempi in cui nessuno ci pensava per i limiti di banda. La concorrenza cos'è che offriva? Ah già, il WMA, quel formato-frankestein con la stessa identica qualità dell'MP3 a meno che non si lavorasse a bitrate bassi, cioè al di sotto di 128 kbit/s. 

Apple è sempre quella che ha sviluppato l'unico algoritmo di compressione basato su pulse code modulation in grado di competere con il WAV, cioè l'AIFF. E se non fosse stato per il .aiff, oggi non avremmo il WAV con la codifica per la separazione delle tracce in esportazione. 

In più, Apple Music con prezzi praticamente identici a Spotify (tolte le offerte chiaramente) è la piattaforma che ricompensa di più gli artisti insieme a Tidal (che, guarda caso, costa molto di più, chissà perché??), con 7.350 dollari ogni milione di stream, mentre Spotify ne paga solo 4.370. 

Alla faccia della minor qualità dei servizi! 

 

 

Ma veramente Apple è proprio sinonimo di prodotti premium e qualità al top  :fg:

 

 

Ma lasciamo perdere Adalgrim, ti risponderanno che non è così con la scientifica motivazione del "per me non è così". 


Modificata da UomoDiMare, 05 February 2019 - 06:55 PM.


#13
ciro mito

ciro mito
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 723

Giuro per un momento ho pensato di crederti

Modificata da ciro mito, 05 February 2019 - 06:07 PM.


#14
UomoDiMare

UomoDiMare
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1697

Giuro per un momento ho pensato di crederti

 

 

Non c'è bisogno di credermi dato che basta informarsi. 



#15
Nixiam

Nixiam
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 94

Non c'è bisogno di credermi dato che basta informarsi.


Infatti se ti informi scoprirai che i servizi apple funzionano come si deve solo su hardware apple e che, quest'ultimo, è prezzato in maniera per nulla giustificata.
I tempi del primo iphone sono andati: quello era una rivoluzione, da anni ormai solo crashgrab.
I mac stesso discorso: non ci sono più i powerpc che offrivano veramente delle prestazioni fuori dal comune rispetto alla concorrenza, una volta si rivolgevano ai professionisti, oggi a chi pensa che apple sia ancora "superiore" quando invece la situazione è tutt'altra.
Apple ERA una gloriosa compagnia, oggi hanno solo fame di denaro, Steve Jobs sognava i tablet di star trek, la sua "discendenza" di far felici gli investor e nient'altro.
Più stanno lontani dai servizi che uso e più mi sento tranquillo.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo