Vai al contenuto

Videogiocatori moderni: ovvero, italiano medio con pad in mano

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 25 risposte

#1
Crosses_84

Crosses_84
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2910
Buonasera,
Causa mia personale esperienza, volevo da molto aprire questo topic e finalmente mi sono deciso.
Faccio premessa che non voglio offendere nessuno ma semplicemente aprire un dibattito o un confronto.

La faccio breve senza andare per ovvi motivi nei particolari (ma leggete tra le righe e capirete)

Da quasi un anno lavoro per assistenza clienti per console e videogiochi per una GRANDE compagnia e cioè, sono il tizio che la gente chiama quando la console gli si rompe o ha problemi con password, pagamenti etc etc con i profili di esse.

Un anno è passato e quindi posso dire con certezza da videogiocatore incallito, che il videogiocatore medio è IMBECILLE, IGNORANTE, OTTUSO.

È incredibile quanti al giorno non sanno di cosa stanno minimamente parlando e non parlo di cose precise e tecniche per la quale GIUSTAMENTE SI DOVREBBE CHIEDERE ASSISTENZA, NO!

Personalmente non posso accettare persone di 16,18,20 anni che BON SANNO APRIRE o LEGGERE UNA EMAIL, NON RICORDANO I DETTAGLI CHE 5 minuti prima hanno messo nei giochi o nelle console! che ancora credono che comprando un gioco in digitale debba arrivare la copia fisica a casa, che non SANNO COSA SIA UNA FOTTUTISSIMA PENNA USB E COME SI FORMATTA! Che non sanno fare uno spelling!

Scusate lo sfogo, ma proprio non posso ammettere e tollerare più determinate cose e sinceramente questo, più passa il tempo e più è lo specchio della ignoranza e delittuosa fine delle generazioni che verranno.

Povero mondo..

Vi prego, vi prego, cercate di essere più svegli!

Un amico.

#2
Alfrays

Alfrays
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 6937

Non è solo una questione di videogiochi, io ho un amico che lavora ad un call center di una società telefonica e spesso mi racconta delle persone con cui ha a che fare. Arriviamo dalla chiamata per chiedere come si "ottenga", manco la parola "scarichi", cose sconosciute all'essere umano come "instgagam", ai complottisti che li accusano di disperdere le scie chimiche per togliergli la linea e costringerli a comprare nuovi telefoni. Per non parlare di quelli che inviano lamentele al servizio clienti delle compagnie aeree. Più volte ho letto lettere di avvocati provenienti da una particolare area italiana, che si esprimono con un linguaggio risalente all'800 e che se la prendono o pretendono cose fuori dal mondo. Purtroppo il mondo funziona così e poco possiamo farci. E' la condizione umana.



#3
Crosses_84

Crosses_84
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2910
Infatti immaginavo non fosse solo ristretto ai videogiochi, però, un monito a svegliarsi e non avere la pappa pronta ed essere imboccati, usare un MINIMO di iniziativa!
Esempio:

Tizio: Ho il joystick che non mi si carica col cavo
Io: hai provato un altro cavo?
Tizio: nnnnnnno! ....aspetta cel ho qui..SI! VA! Arrivederci.
Fine.

Che generazioni stanno venendo fuori?

#4
Ryū

Ryū
  • Colui che introdusse 'Lei si intende di...?'

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23148
In effetti è preoccupante se ció che racconti viene da gente giovanissima.
Ma i giovani d'oggi non dovrebbero essere più avvezzi alla tecnologia?
Sono nati con la tecnologia voglio dire..
Secondo me di fondo cmq c'è un'estrema pigrizia.

Modificata da Ryu13, 28 October 2018 - 09:43 AM.


#5
Maxrenn

Maxrenn
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 111

Che tristezza sconfinata,io ho lavorato per l'assistenza clienti nell'audio/video....ne avrei da raccontare di cose raccapriccianti....

Come ti capisco....credo che abbia ragione Ryu13,uno dei grossi problemi delle nuove generazioni è l'assoluta pigrizia anche intellettuale.


Modificata da Maxrenn, 28 October 2018 - 11:08 AM.


#6
Crosses_84

Crosses_84
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2910

In effetti è preoccupante se ció che racconti viene da gente giovanissima.
Ma i giovani d'oggi non dovrebbero essere più avvezzi alla tecnologia?
Sono nati con la tecnologia voglio dire..
Secondo me di fondo cmq c'è un'estrema pigrizia.


Non saprei cosa dirti.
Un altro esempio è quando dicono di non poter accedere alla casella di posta elettronica perchè IL CELLULARE È ROTTO e gi si deve spiegare come funziona internet e che le email non sono affatto legate al tuo cellulare ..

Ma porca p&@!?dk!!!

#7
Ryū

Ryū
  • Colui che introdusse 'Lei si intende di...?'

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23148
Ma si secondo me la gente è così perchè è pigra.
Se uno è il classico tipo 'preciso',fidatevi che non è così.
È proprio una questione 'caratteriale'.. nulla a che vedere con le capacità intellettive.
C'è scarsa empatia,poca voglia di fare,egoismo,superficialità,ecc che porta poi le persone a questi livelli.
Costa troppa fatica fare le cose in questa società del 'mordi e fuggi'.
E questo si estende ad ogni lato e campo della vita.
Anche affettivo.

Modificata da Ryu13, 28 October 2018 - 11:45 AM.


#8
axydraul

axydraul
  • Qualquadra non cosa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 140868

benvenuto nel mondo reale, se è 10 anni che dico che i forum sono l'1% del mercato non è un caso...

siamo noi che siamo le mosche bianche, non loro



#9
Guest_NograeYe

Guest_NograeYe
  • Gruppo: Ospiti
Beh ma semplicemente la tecnologia è in mano alla massa, cellulari e console in primis.
E in effetti i giochi ultimamente sono lo secchio del consumatore medio.

#10
Fabius

Fabius
  • fabioeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5391
Del livello raggiunto dalle altre persone non mi interessa o meglio gli ignoranti li trovi in ogni settore anche tra i laureati.
A parte questo, chi lavora in un call center deve essere a conoscenza a priori del tipo di lavoro che andrà a svolgere, non certo esaltante, però visto che si rappresenta sempre L impresa, mai essere scortesi e dare ragione al cliente anche se non sempre ne ha, invece in Italia molto spesso sento arroganza e anche ignoranza da parte del call center che per carità legge procedure automatizzate che per un esperto magari sono una perdura di tempo, basterebbe capire chi si ha dall’altro capo del telefono.
Non generalizzo ma bisognerebbe applicare anche in Italia la total quality a partire dal servizio clienti

#11
Fail Master

Fail Master
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10293
Non è un problema ne di nuove generazioni ne legato al mondo videogiochi. Semplicemente il problema è l essere umano medio che è molto meno sveglio di quanto si possa pensare. Se ne accorge chiunque abbia un lavoro a contatto con il pubblico. Io lavoro da 7 anni nel settore sigarette elettroniche sono un semplice commesso dietro un bancone e ormai potrei scrivere un libro per la quantità di vaccate epocali che ho sentito nel corso di questi 7 anni dai clienti senza distinzione di età o sesso. A partire dal classico "l ho comprata ieri ma non funziona" gia' con scontrino in mano chiedendo garanzia per difettosita' risposta ha provato ad accenderla? Ah ecco ora funziona per arrivare al : vorrei un liquido , ok quale le do? Non lo so... che gusti le piacciono? Non saprei. Gliene do uno a caso? Al cocco va bene? Di che sa quello al cocco? Porcaccio il giuda il cocco è un dannato frutto di cosa dovrebbe sapere? Di panino del mc donald? Ci sono giorni in cui ci vuole la pazienza di un monaco buddista per non saltare il banco e menare capocciate a caso. Chiunque di voi intraprendera' un lavoro a contatto con il pubblico lo metta in preventivo che sarà subbissato di domande idiote e che nel corso degli anni diventerà sempre più difficile sopportare. Nel caso non vi sentiate pronti conviene cercare un lavoro in cui non siete obbligati ad avere a che fare con altra gente

Modificata da Xmaster, 30 October 2018 - 01:41 PM.


#12
d1ablo

d1ablo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 15824

Faccio premessa che non voglio offendere nessuno

 

 

 

il videogiocatore medio è IMBECILLE, IGNORANTE, OTTUSO.
 

 

:asd:

 

 

purtroppo questo topic non serve farlo qui, perchè qui c'è gente che ne capisce (tranne rari casi :asd:), e quindi è fine a se stesso...

 

chiunque abbia una console e prenda un pad in mano non vuol dire automaticamente che ne capisca di videogiochi, di console o di hardware in generale, considera che ne conosco di ragazzi che hanno la play per giocare solo a fifa/pes/cod e che di tutto il resto non capiscono una fava, ma anch'io sono nelle loro stesse condizioni per quel che ad esempio riguarda il mondo dei motori, posseggo uno scooter ma non ne so niente di manutenzione, ricambi, motori e compagnia bella, lo porto dal meccanico accanto l'ufficio anche solo per fare il cambio olio che ho paura di fare qualche cazzata o di non farlo bene, quindi ci sta se a loro non interessa appassionarsi e via dicendo

 

certo, poi ci sono i casi limite tipo quello che non prova nemmeno un altro cavo per caricare il pad prima di chiamare l'assistenza, quello vabè è davvero poco sveglio :asd:



#13
Crosses_84

Crosses_84
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2910
Ma IOC punto su cui vogliono ribattere non è il fatto di avere o no conoscenza totale del prodotto! Ci mancherebbe..ma non minimo iniziativa e di intelletto.....

Non so come si formatta una usb

E porca miseria cerca su google!!!

E sono il 90%!

Oppure fare uno spelling! Uno spelling!

A di CANE

.....
...

#14
Blakyz

Blakyz
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1818

Ma IOC punto su cui vogliono ribattere non è il fatto di avere o no conoscenza totale del prodotto! Ci mancherebbe..ma non minimo iniziativa e di intelletto.....

Non so come si formatta una usb

E porca miseria cerca su google!!!

E sono il 90%!

Oppure fare uno spelling! Uno spelling!

A di CANE

.....
...

Beh in cAne la A ci sta effettivamente :asd:

#15
EzioAuditore92

EzioAuditore92
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5115
E' una questione culturale...
I videogiochi c'entrano poco purtroppo.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo