Vai al contenuto

CERCHIAMO NUOVI MODERATORI: EDIZIONE 2019
Lo staff di Everyeye.it cerca nuovi moderatori per forumeye.it e la sezione commenti del sito. I moderatori fanno rispettare il regolamento, ma ancora prima di questo, cercano di mantenere l'ambiente dei commenti sano.
Il primo compito di un moderatore agire perch l'utenza sappia come comportarsi, e prima ancora di riprende o punire, mostra agli altri come si argomenta, discute ed interagisce. Ovviamente, c' la parte di moderazione attiva, che prevede riprendere e fermare sul nascere eventuali comportamenti scorretti, rispondere ai pm, controllare i report, intervenire per sedare flame e discussioni troppo accese.
Tutte le sezioni del forum vanno moderate, se siete interessati a moderare e gestire anche solo una sezione, fatevi avanti. Come?
Scrivete una mail moderazione@everyeye.it


COD Black Ops 4: gli utenti non sono soddisfatti del Mercato Nero


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 15 risposte

#16
TheOriginalSlash

TheOriginalSlash
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 145


Contenuti gratuiti di che tipo?
Le mappe non saranno MAI gratis, e l'assenza della campagna non giustifica il renderle tali.
Quello che equivale al "pass battaglia" secondo me è giusto che rimanga a pagamento poiché ripeto, sono oggetti estetici completamente inutili ed è giusto che chi li voglia li debba pagare, non essendo in alcun modo collegati al gioco.
Ci sarebbe da lamentarsi se delle armi più forti di altre vengano vendute, in quel caso sì.
Ma per il resto, sono manovre commerciali che esistono da sempre e non trovo giusto lamentarsene proprio ora solo perché esiste Fortnite che propone un sistema analogo ma "non ha la campagna e quindi hanno risparmiato soldi".


Allora, finché parliamo di skin è giusto pagare, ed è anche un buon modo per supportare il titolo che giochi. Ci sono anche sistemi ibridi che funzionano egregiamente, prendi Rainbow 6, puoi comprare le skin o trovarle nelle loot giocando, così sono contenti tutti.

Le mappe, che ritengo essere un elemento basilare per l'esperienza, credo che debbano essere obbligatoriamente gratuite. Praticamente tutti i titoli multiplayer online, ad oggi, le rilasciano gratuitamente pur di non frammentarie l'utenza. Anche le realtà più ostinate hanno ceduto, vedi EA con Battlefield e Battlefront per esempio.

Se parliamo di armi, oggetti o sbloccabili in generale, per me possono anche metterle a pagamento, però devono dare la possibilità a chi gioca di poterle avere giocando, e non dopo centinaia di ore solo per far demordere chi non paga.

Per concludere, se tutti la pensassimo come te, a quest'ora non avremmo mai raggiunto i traguardi che elencavo nelle righe sopra. E soprattutto, pensare che questo sistema sia la normalità mi sembra un discorso fatto da uno che ha giocato solo COD, nel caso ti invito a provare anche altro.


Ti sembra male invece, perché ho giocato (e gioco tutt'ora, specialmente a Battlefront II) a tutti i giochi che hai citato.
Rainbow l'ho mollato perché non avevo un team abbastanza presente per giocarci.
Ad ogni modo, la questione è che secondo me, specialmente in questa fase di sviluppo, è meglio che si concentrino di più sul gioco effettivo che sugli extra.
E' inutile parlare di mappe extra e contenuti aggiuntivi se poi il gioco base è sbilanciato, Battlefield 4 ne è un esempio lampante, Battlefront II idem prima che rimodulassero le micro-transizioni.
Le mappe per i vari Call of Duty oramai sono anni che non le compro, proprio perché come hai detto tu dividono in due il sistema di matchmaking (anche se in alcuni capitoli ricordo che la cosa si potesse disabilitare).
Le ritengo comunque una cosa extra e da tenere a pagamento, il paragone con gli altri titoli onestamente non mi sembra adeguato.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo