Vai al contenuto

Un tweet riaccende le polemiche sulle condizioni di lavoro in Rockstar Games


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 127829
Doppio.

#2
Cail92

Cail92
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2941
Nooo, dai vi prego non fate alzare un polverone a ridosso dell'uscita di Red Dead 2.

#3
Makoto Naegi

Makoto Naegi
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 2450
Ora, restano ritmi assurdi, ma se davvero a farli era gente che voleva farli, e non costretta, e se era solo un caso singolo forse, e ripeto forse, ci può stare.

Però a volte mi fanno ridere gli ex dipendenti, io non sono un veggente, e quindi non so se sia vero o no, ma possibile che questo tizio dopo essere stato sfruttato e maltrattato da una società, compare solo dopo 10 anni per lamentarsi?
Se sei stato licenziato e hai subito maltrattamenti te la levi subito la pietra dalle scarpe, non aspetti una polemica 10 anni dopo...

Modificata da Makoto Naegi, 17 October 2018 - 07:24 PM.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo