Vai al contenuto

Da Metal Gear Solid a Monkey Island: quando il gioco si rivolge al giocatore


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 36 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 125161
Da Metal Gear Solid a Monkey Island: quando il gioco si rivolge al giocatore
Nel mondo del gaming molti giochi rompono la quarta parete e creano un punto di contatto con il pubblico: analizziamo alcuni esempi.
..
Leggi l'articolo completo: Da Metal Gear Solid a Monkey Island: quando il gioco si rivolge al giocatore



#2
Jacko:84

Jacko:84
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1216
Psycho Mantis.....Che picco innarrivabile !!!

#3
goldeneye

goldeneye
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2405
Blackout è un'idea geniale, del resto l'ideatore lo è, lo schermo nero e il controller che "non funzionava più" mi sono rimasti impressi per sempre :D

#4
Sirmatis

Sirmatis
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 49
però nello stesso primo metal gear c'era un'altra rottura della quarta parete molto interessante:
la prima volta infatti che ci veniva richiesto di contattare un certo personaggio con il codec (non ricordo se il colonnello o la ragazza), non ci veniva fornito il codice da comporre, ed il gioco prevedeva che guardassimo sul retro della confezione per scoprire quale numero comporre.
mica male...

#5
kPaink

kPaink
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2382
Questi sono iconici, ma ce ne sono tanti altri. Io ricordo Undertale, The Stanley Parable, MGS2 e anche in un Pokémon, ma non ricordo quale.

#6
Castrese7

Castrese7
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1189
Grande, grandissimo articolo! Complimenti!! La prima "rottura" della parete posso confermare, avermela data proprio MGS!!! Direi anche con MGS2 quando Campbell ci invitava a non giocare perchè avrebbe fatto male farlo troppo!! CAPOLAVORI!

#7
Gighen2

Gighen2
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 282
Io ricordo invece tante rotture di...

#8
corey91

corey91
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4920
Quando giocai MGS1 da ragazzino (avrò avuto 9-10 anni), Al Blackout con schermo nero a la scritta Hideo, pensai che si fosse rotta la playstation ahahahaah

Modificata da corey91, 15 October 2018 - 12:59 PM.


#9
alemagra

alemagra
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 79

Grande, grandissimo articolo! Complimenti!! La prima "rottura" della parete posso confermare, avermela data proprio MGS!!! Direi anche con MGS2 quando Campbell ci invitava a non giocare perchè avrebbe fatto male farlo troppo!! CAPOLAVORI!


grazie mille! contento ti sia piaciuto! Gioventù segnata per sempre con questi capolavori :D

#10
figlio di un dio minore

figlio di un dio minore
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 792
Me ne ero completamente dimenticato di quella scena in monkey island. Grazie di avermela fatta ricordare ma anche .....mannaggia a voi che mi avete fatto anche ricordare quanti anni purtroppo sono passati... comunque bellissimo approfondimento, sinceri complimenti.

Modificata da figlio di un dio minore, 15 October 2018 - 01:29 PM.


#11
Super_Sonic

Super_Sonic
  • Disordineye!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18025
In tempi recenti ricordiamo anche doki doki licterature club che prende a randellate il giocatore

Modificata da Super_Sonic, 15 October 2018 - 01:56 PM.


#12
TarchiatoTasso

TarchiatoTasso
  • tasso mannaro KOJIMBARO

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9519
credo che il più potente racconto metatestuale e dialettico con giocatore l'abbia vissuto con mgs 2, un titolo che quando decideva di parlarti metteva i brividi, ricordo ancora con ansia la voce del colonnello che mi chiedeva di spegnere la console. Bella la citazione di eternal darkness, c'erano degli escamotage incredibili in qeul gioco

#13
Rock Enzo

Rock Enzo
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 2499
Gran bell'articolo :smile-106:
Ormai la rottura della quarta parete è diventato un must nei videogiochi. Se nei giochi attuali non viene inserito l'elemento "meta game" è come se mancasse un pezzo importante nella struttura del gioco.
Di esempi se ne possono fare a bizzeffe, dai già citati MGS (più ovviamente l'intera saga) e Monkey Island passando per Bioshock e Undertale.
Secondo me servirebbe una seconda parte di questo articolo che inserisca altri giochi che negli anni hanno frantumato la quarta parete in maniera spettacolare.

#14
Mrskellington

Mrskellington
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1553
Thimbleweed park ha una delle rotture più eclatanti di sempre..non dico altro per nn fare spoiler, ma è fenomenale

#15
Roberto Scottini

Roberto Scottini
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 84
Doveroso citare anche No More Heroes.. dove, tra i diversi episodi di rottura della quarta parete, in una cutscene Travis velocizza l'audio di un dialogo rendendolo incomprensibile perché, se fatto sentire al giocatore, avrebbe fatto alzare ulteriormente l'età consigliata al pubblico del gioco. Geniale.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo