Vai al contenuto

Nintendo farà il possibile per aiutare i publisher che vogliono il cross-play

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 22 risposte

#1
The Newser

The Newser
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 114686
Nintendo si è mostrata molto favorevole all'implementazione del cross-play nei titoli multipiattaforma disponibili anche su Switch, come dimostrato nei casi di Minecraft, Fortnite e Rocket League, tanto per citarne alcuni. A quanto pare l’azienda giapponese vuole continuare per questa strada...
Leggi la news completa: Nintendo farà il possibile per aiutare i publisher che vogliono il cross-play


#2
figlio di un dio minore

figlio di un dio minore
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 353
Mi trovo d'accordo con le considerazioni di Nintendo mi sembrano ragionevoli e per quanto mi riguarda vanno incontro ad una mia aspettativa.

#3
genocide79

genocide79
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 121
E per quali giochi multipiattaforma Nintendo vorrebbe il cross play? COD? Battlefield? RDR2? Anthem? The Division 2? :smile-57:
Direi che di cross play fatto come si deve se ne parlerà per la prossima generazione con PS5 e Scarlet (o come si chiameranno le console MS e Sony); per ora non mi sembra ci sia la vitale importanza di questa funzione, visto che il “velato” soggetto delle polemiche di certo non ha problemi a riempire da solo (o con gli utenti pc) i servers dei vari giochi “cross play enhanced”...

#4
meny82

meny82
  • La rabbia brucia..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23248

Il cross-play sta diventando una feature sempre più richiesta dagli utenti

Vorrei davvero vedere uno per uno, tutti questi utenti. E sentire le loro motivazioni.
Vorrei davvero sapere per quale motivo, oggi, a differenza di qualche mese fa, sia così impellente e irrinunciabile la possibilità di giocare con utenti di altre piattaforme.
Per utimo, vorrei sapere pure qual'è stato l'input che ha fatto muovere tutta questa gente, in tale direzione (al di fuori del fenomeno Battle Royale, con Fortnite come baluardo, seriamente: non riesco a trovare una motivazione).

A parer mio, comunque, è un vezzo. Una cosa che ci deve essere "perchè si". Perchè lo dicono tutti. Perchè è l'argomento del momento. Perchè la stampa di settore non perde occasione per parlarne.
Un vezzo... quando in realtà si è sempre giocato senza problemi - problemi che invece subentrano col cross-play - e all'atto pratico non c'è una vera necessità di unificare i videogiocatori, su ogni stramaledetta cosa.

Chiudo con una breve riflessione: si parla tanto di "console unica", e poi ci facciamo belli con discorsi tipo "la concorrenza fa sempre bene". Io lo trovo davvero un controsenso assurdo.

#5
Oltjan Lamo

Oltjan Lamo
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1552

Il cross-play sta diventando una feature sempre più richiesta dagli utenti

Vorrei davvero vedere uno per uno, tutti questi utenti. E sentire le loro motivazioni.
Vorrei davvero sapere per quale motivo, oggi, a differenza di qualche mese fa, sia così impellente e irrinunciabile la possibilità di giocare con utenti di altre piattaforme.
Per utimo, vorrei sapere pure qual'è stato l'input che ha fatto muovere tutta questa gente, in tale direzione (al di fuori del fenomeno Battle Royale, con Fortnite come baluardo, seriamente: non riesco a trovare una motivazione).

A parer mio, comunque, è un vezzo. Una cosa che ci deve essere "perchè si". Perchè lo dicono tutti. Perchè è l'argomento del momento. Perchè la stampa di settore non perde occasione per parlarne.
Un vezzo... quando in realtà si è sempre giocato senza problemi - problemi che invece subentrano col cross-play - e all'atto pratico non c'è una vera necessità di unificare i videogiocatori, su ogni stramaledetta cosa.

Chiudo con una breve riflessione: si parla tanto di "console unica", e poi ci facciamo belli con discorsi tipo "la concorrenza fa sempre bene". Io lo trovo davvero un controsenso assurdo.

Mi piace come il negato supporto da parte di Sony al crossplay muova così tanti fanboy alla difesa di questa sua pratica.
Domani diranno tutti che i giochi devono costare di meno tranne Sony e qui mi troverò 30 persone a dire che "i giochi costano il giusto così".
La gente vuole il crossplay perché:
1) amplia il bacino di utenza;
2) permette di sostenere la community in giochi di nicchia che rischiano di morire quando molti giocatori si spostano su titoli dalla cadenza di rilascio più rapida;
3) amplia la libertà nell'acquisto della piattaforma;
4) permette di risparmiare i soldi e condividere tutti gli acquisti effettuati sui titoli free to play;
5) permette a tutti di giocare con tutti, primi tra tutti gli amici su piattaforme diverse;
6) è una opzione, quindi disattivabile a piacimento se si teme la competizione da pc;

Il perché tutto abbia alzato un polverone ora è da ricercare nella moderata ignoranza che il mondo console ha riguardo al funzionamento dei servizi per cui paga: molti pensano che il Gold/PSplus serva a pagare i server di gioco oltre al fatto che i giochi siano in server diversi e incompatibili;
Tutto ciò è ovviamente falso, ma la strada migliore per impararlo è sbatterlo in faccia, cosa che Fortnite ha "accidentalmente" fatto quando ha unificato i server e le persone si son trovate a giocare insieme.
Non è la prima volta che il crossplay si è trovato al centro di dispute, ma è la prima volta che ha toccato un titolo con un così ampio bacino di utenti e rilevanza sociale, aiutato dal periodo in cui viviamo che ha elevato il concetto di gaming e in genere anche la cultura nerd in qualcosa di molto più rilevante all'interno della società.

Già che ci siamo mi piacerebbe sapere le tue personali motivazioni per cui il crossplay non andrebbe implementato, quali sono gli input che ti hanno spinto a provare ripulso all'idea che sconosciuti possono divertirsi insieme a prescindere dalla piattaforma.

Modificata da Oltjan Lamo, 12 July 2018 - 04:14 AM.


#6
meny82

meny82
  • La rabbia brucia..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23248

(...)

Rispondo alla tua curiosità, perchè hai ampiamente argomentato, ma ti confesso che sentirmi dare del fanboy, quando non c'è una virgola che lo suggerisca, nel mio post.. mi infastidisce non poco, sopratutto perchè non li sopporto, i fanboy.
Evidentemente non mi conosci e sei partito in quarta. Non è bello, ma facciamo finta di niente.

Vuoi le mie motivazioni, ti accontento. Sono due, semplici semplici:
• Non vorrei che un domani, spinti da questo chiedere di "unificare l'utenza", gli studi di sviluppo abbassino la qualità dei loro titoli, per far si che l'esperienza sia identica su tutte le piattaforme. E' più una paura che altro, lo specifico. Nel concreto, invece..
Oggi non vorrei mai trovarmi nella situazione opposta a quella sopra, ossia dover giocare con una macchina che non mi permette determinate prestazioni. Prestazioni che l'avversario ovviamente ha, e di base.
Posso ben immaginare che i giocatori PC facciano fatica a capire questa concezione, perchè sono abituati ad aver a che fare con differenze prestazionali da che mondo è mondo.. ma bisognerebbe anche capire che c'è chi sceglie di giocare su console anche per non avere sbattimento da quel punto di vista.
Tutto questo senza pensare alle periferiche. Per me è assurdo pensare ad una situazione in cui un giocatore Switch (in primis, visti i joycon.. ma anche PlayStation, col dualshock) si trovi a battagliare contro uno che ha speso un par di cento euro solo per M&K. Ed'è più che assurdo pensare che l'utenza sia completamente anestetizzata su questo problema. Non ci voglio credere che non gliene frega niente di prendere schiaffi in virtù non della propria skill, ma perchè non può avere certi risultati, con l'hardware di cui disponde.. e che non si può manco 'pompare'.

Poi ci sarebbe il discorso dei cheat in game, e la sicurezza dei dati per gli account.. che son pure due robe collegate, per certi versi. Ma basta già solo questo secondo punto per risponderti sul perchè, a me, del cross play non solo frega poco (e credo sia un vezzo, come ho scritto sopra, perchè da eoni tutti noi giochiamo con i nostri amici, senza bisogno di unificare un bel niente - anche se il tuo punto numero 5 è indubbiamente un bell'attrattivo, per tutti), ma mi auspico pure che non arrivi mai sulla console che oggi uso per videogiocare.
Oppure che arrivi pure.. ma mi sia data la possibilità di scegliere con chi matchare. E non dal publisher del gioco X, bensì da Sony stessa.. a monte.

#7
figlio di un dio minore

figlio di un dio minore
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 353
[quote name="meny82" post="19516495"][quote]Il cross-play sta diventando una feature sempre più richiesta dagli utenti[/quote]
Vorrei davvero vedere uno per uno, tutti questi utenti. E sentire le loro motivazioni.

Eccomi io sono uno di quegli utenti che è favorevole al cross play. Prima però tre doverose premesse: in primis non penso sia una opzione fondamentale, utile ma non da farne una guerra santa. Se c'è bene altrimenti me ne faccio tranquillamente una ragione. In secondo luogo sono convinto che dietro le dichiarazioni dei produttori di hardware vi siano esclusivamente ragioni economiche sia da quelli che oggi sono favorevoli (MS e Nintendo) sia da quelli che sono contrari (Sony). Infine concordo con te nel vedere le negatività di un cross play totale allargato anche al mondo PC in ragione della presenza di cheat e per una differenza innegabile tra chi usa il pad ovvero mouse e tastiera. Detto questo il mio essere favorevole è legato ad una motivazione paratica dove sia io che mio nipote piace giocare a F1 2017 e ci piacerebbe poterlo fare online insieme. Attualmente questa possibilità ci è negata per il solo fatto che io ho una Xbox è lui una PS4. Lo so è una piccola motivazione però credo che nella nostra situazione si possano trovare altri utenti magari non tantissimi però è una fattispecie che esiste.

#8
Oltjan Lamo

Oltjan Lamo
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1552

(…)

Da quello che scrivi vedo che non giochi su pc, ma in una era dove X e Pro esistono ha ancora senso dire che le console, pure all'interno della stessa piattaforma, sono un terreno alla pari?
Pro e X sono decisamente più stabili e offrono una fluidità maggiore della loro controparte di inizio generazione, con benefici tangibili in fps (per una maggiore reattività), caricamenti (per ottenere prima i veicoli in titoli come battlefield), pulizia visiva (che sulla distanza facilita l'individuazione del nemico) e così via.
Nel momento in cui avete accettato le console midgen avete anche abbracciato l'idea che chi spende di più sarà avvantaggiato e si godrà l'esperienza migliore.

Non c'è correlazione tra unificare l'utenza e la qualità dei titoli: su PC tutto sarà più bello e fluido (nvidia tirava fuori le prime schede capaci di sputare il 4k dal 2013, per la fluidità basta un qualunque monitor sopra i 60hz), sulle console i giochi multipiattaforma avranno lo stesso gameplay con variazioni grafiche.
Le speculazioni esistono, ma devono comunque basarsi su fattori reali e le ultime due generazioni ne sono testamento: l'unica cosa che varia è la grafica e la grafica non ha importanza ai fini del crossplay.

Il discorso per "l'oggi" è invalidato proprio per quello che ho scritto sopra: la X e Pro esistono, negano un gameplay tarato su un terreno comune.
Esistono controller avanzati con più comandi e personalizzazioni: esiste il controller Elite così come il Nacon per PS4 (e questi costavano 130/150€uro, siamo ai livelli del gaming pc).

Il cheat è un argomento su cui concordo ma non è una colpa inerente al giocatore pc: ogni titolo che si rispetti deve avere un sistema anticheat capace di prevenire comportamenti scorretti e lo spostamento delle informazioni di gioco nei server rende l'uso dei cheat una scocciatura enorme.

Sulla sicurezza non posso assecondarti: Sony è stata complice del più grande scandalo di sicurezza informatica con un leak di dati sensibili dei suoi utenti a causa della scarsa sicurezza.
Ciò testimonia che se una azienda non si difende chiunque può entrare e fare i suoi comodi, il crossplay non implica una peggiore sicurezza essendo i server di gioco e quelli della piattaforma due cose molto diverse.

Ma alla fine tutte le tue argomentazioni vengono meno grazie ad un semplice punto che tutti gli sviluppatori hanno adottato: il crossplay è opzionale.
Va attivato, lo devi accettare: se uno qualunque dei motivi che hai elencato è abbastanza per te da non volerlo ti basta semplicemente non adottarlo.
Nessuno sviluppatore te lo fa piacere a forza se non vuoi, ma da quando aggiungere una opzione ha mai afflitto in maniera negativa qualcosa?

#9
meny82

meny82
  • La rabbia brucia..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23248
@"Oltjan Lamo"
"in una era dove X e Pro esistono ha ancora senso dire che le console, pure all'interno della stessa piattaforma, sono un terreno alla pari?"
"Nel momento in cui avete accettato le console midgen avete anche abbracciato l'idea che chi spende di più sarà avvantaggiato e si godrà l'esperienza migliore."

Ma accettato chi? Di certo non io. Torno ancora una volta, su queste pagine, a ricordare di come Sony aveva PROMESSO che nel pvp online non ci sarebbe stata differenza di framerate, tra fat e pro, quando poi non è stato così (Dark Souls, Battlefield, e non so che altro).. mentre Microsoft era ESPLICITAMENTE di altro avviso. E non sto dicendo che Sony è bella e brava, mentre MS lam[Censura]. A situazioni inverse - dove Sony arranca, e MS domina - probabilmente le dichiarazioni sarebbero state esattamente quelle.. ma a parti invertite.
Lo abbiamo accettato per forza di cose, perchè sono arrivate e bon. Ma le voci fuori dal coro, almeno in quel caso, c'erano ed erano parecchie.

Riguardo l'altro tuo quote, e alla luce di quanto ho scritto, c'è comunque un'enorme differenza tra il giocare a 30 vs 60, sulla stessa piattaforma.. e l'esempio che avevo fatto. Mi ripeto: tizio con Switch+joycon+30fps VS PC+M&K+60+fps+cheat... e via di 5vs5 competitivo no sense :asd:
Ho reso l'idea?

"Sony è stata complice del più grande scandalo di sicurezza informatica"
Mi fa piacere che lo hai citato. Pensa se quella porcata avesse portato alla perdita di dati anche su altre piattaforme. Sai il casino che sarebbe venuto fuori?
Di nuovo: non ne faccio una questione di Sony>tutti.

"il crossplay è opzionale. Va attivato, lo devi accettare"
Ok, facciamo che ti credo. Ti sembra normale che un utente come me, che tutti i santi giorni passa da everyeye non so quante volte, e legge di tutto e di più.. NON SAPPIA di questa cosa? Si fa tanto parlare del cross-play, e non è mai stato specificato questo? Oppure me lo sono perso? Magari si, ci sta.. in effetti sono un pò distratto, lo riconosco :D
Ma comunque, come ho scritto, dovrebbe essere un'opzione da attivare in primis sulla console. Non solo nel singolo gioco, quindi a discrezione delle singole software house; perchè sia mai che un domani se ne esca qualcuno che per giocare il suo multiplayer, si debba per forza accettare di giocare con chicchessia.


Modificata da meny82, 12 July 2018 - 08:38 AM.


#10
starlink1

starlink1
  • Only one is a legend

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 38626

Vorrei davvero vedere uno per uno, tutti questi utenti. E sentire le loro motivazioni.
Vorrei davvero sapere per quale motivo, oggi, a differenza di qualche mese fa, sia così impellente e irrinunciabile la possibilità di giocare con utenti di altre piattaforme.
Per utimo, vorrei sapere pure qual'è stato l'input che ha fatto muovere tutta questa gente, in tale direzione (al di fuori del fenomeno Battle Royale, con Fortnite come baluardo, seriamente: non riesco a trovare una motivazione).

A parer mio, comunque, è un vezzo. Una cosa che ci deve essere "perchè si". Perchè lo dicono tutti. Perchè è l'argomento del momento. Perchè la stampa di settore non perde occasione per parlarne.
Un vezzo... quando in realtà si è sempre giocato senza problemi - problemi che invece subentrano col cross-play - e all'atto pratico non c'è una vera necessità di unificare i videogiocatori, su ogni stramaledetta cosa.

Chiudo con una breve riflessione: si parla tanto di "console unica", e poi ci facciamo belli con discorsi tipo "la concorrenza fa sempre bene". Io lo trovo davvero un controsenso assurdo.



Io compro mhw su pc e lo voglio giocare con gli amici console.

#11
Oltjan Lamo

Oltjan Lamo
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1552

(..)

Tutti i titoli pvp crossplay hanno l'opzione disattivata di default, il fatto che tu non lo sappia supporta ciò che ho detto riguardo la mancata conoscenza dei sistemi sulle console da chi le usa.
Microsoft ha detto che a potenza si X può essere usata a piacimento dagli sviluppatori, non ha accennato al bilanciamento bensì ha lasciato carta bianca sui miglioramenti che possono essere di varia natura e non devono puntare forzatamente al 4k nativo.
Neppure Sony ha forzato nulla: né bilanciamento tra la base e la pro né risoluzioni.
Nessuno dei due ha parlato di parità, questo è qualcosa che spetta agli sviluppatori.
Sia Sony che Microsoft hanno linee guida per la pubblicazione e possono rimuovere un titoli che non le segue: se esistono titoli che facilitano il gioco sulle nuove console significa che la parità non è in queste.
Riguardo la breccia informatica di Sony ti ripeto: server di gioco e i server del psnetwork son due mondi diversi, dove i primi non sono stati minimamente coinvolti poiché ottengono solo alcuni dati utili alla partita e non le carte di credito e le mail che sono state trafugate dal secondo.
Se il crossplay fosse già stato implementato a quei tempi non sarebbe stato possibile raggiungere i server di Xbox live attraverso la breccia del psn, il tutto sarebbe finito allo stesso modo.

Riguardo le disparità queste ci sono solo tra pc e console, comunque negate dal fatto che si deve accettare di abilitare il crossplay, ma ciò porta avanti una domanda ulteriore: se Xbox e Ps sono identiche in prestazioni perché non dovrebbero abilitare il crossplay?
Le tue argomentazioni principali puntano il dito sulle disparità ma al momento le console son molto simili, eppure entrambe son contente di avere il crossplay su pc e giocare contro giocatori che competono anche a 240fps(seriamente, ci sono monitor a 240hz).
Se resti fedele a quello che hai detto, non hai problemi al crossplay con Xbox, giusto?
Senza rispolverare il fatto che X e Pro, Elite e Nacon siano strumenti hardware che costano di più e semplificano il gioco, si può parlare di pay to win?

#12
meny82

meny82
  • La rabbia brucia..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23248

Tutti i titoli pvp crossplay hanno l'opzione disattivata di default, il fatto che tu non lo sappia supporta ciò che ho detto riguardo la mancata conoscenza dei sistemi sulle console da chi le usa.

Sarà colpa mia che non ho googlato per informarmi a dovere, ma diamine, qua non è mai passata sta cosa. E mi pare una cosa più importante di tante altre che leggo. E punto sempre il dito su Fortnite, perchè credo sia il baluardo di questo cross-play! Praticamente so che si è aperta una breccia nel cielo, so di ogni minimo bilanciamento al gioco, so che un tizio in culo al mondo ha speso una madonna di dollari perchè la mammina gli ha dato libero accesso alla carta... e stranamente non so che il cross-play è una funzione opzionale. Mi fa strano.
...ma vabe', mettiamoci un punto e bon.

Riguardo le disparità queste ci sono solo tra pc e console, comunque negate dal fatto che si deve accettare di abilitare il crossplay, ma ciò porta avanti una domanda ulteriore: se Xbox e Ps sono identiche in prestazioni perché non dovrebbero abilitare il crossplay?
Le tue argomentazioni principali puntano il dito sulle disparità ma al momento le console son molto simili, eppure entrambe son contente di avere il crossplay su pc e giocare contro giocatori che competono anche a 240fps(seriamente, ci sono monitor a 240hz).
Se resti fedele a quello che hai detto, non hai problemi al crossplay con Xbox, giusto?
Senza rispolverare il fatto che X e Pro, Elite e Nacon siano strumenti hardware che costano di più e semplificano il gioco, si può parlare di pay to win?

Rispondo al neretto: oggi no. Domani NON LO SO.
Perchè le anziende hanno politiche diverse e una visione differente sul futuro. Ad esempio leggo dei 120hz su xbox, e del (probabile o già una certezza?) supporto a M&K - in caso non si fosse capito, per me questo è il principale motivo per cui io sto a casa mia e tu a casa tua (fig) - insomma, io me la voglio giocare solo di skill. E mi stanno sulle palle pure i pad con le peggio troiate, tipo rapid fire e compagnia suonante (vedi su The Division, che io non gioco, ma amici me ne parlano.. che schifezze succedono).

Ad ogni modo mettiamoci un altro punto, spero definitivo: se a monte si può scegliere se abilitare o meno il cross-pay, io sono tranquillo.

#13
Oltjan Lamo

Oltjan Lamo
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1552

Sarà colpa mia che non ho googlato per informarmi a dovere, ma diamine, qua non è mai passata sta cosa. E mi pare una cosa più importante di tante altre che leggo. E punto sempre il dito su Fortnite, perchè credo sia il baluardo di questo cross-play! Praticamente so che si è aperta una breccia nel cielo, so di ogni minimo bilanciamento al gioco, so che un tizio in culo al mondo ha speso una madonna di dollari perchè la mammina gli ha dato libero accesso alla carta... e stranamente non so che il cross-play è una funzione opzionale. Mi fa strano.
...ma vabe', mettiamoci un punto e bon.

Riguardo le disparità queste ci sono solo tra pc e console, comunque negate dal fatto che si deve accettare di abilitare il crossplay, ma ciò porta avanti una domanda ulteriore: se Xbox e Ps sono identiche in prestazioni perché non dovrebbero abilitare il crossplay?
Le tue argomentazioni principali puntano il dito sulle disparità ma al momento le console son molto simili, eppure entrambe son contente di avere il crossplay su pc e giocare contro giocatori che competono anche a 240fps(seriamente, ci sono monitor a 240hz).
Se resti fedele a quello che hai detto, non hai problemi al crossplay con Xbox, giusto?
Senza rispolverare il fatto che X e Pro, Elite e Nacon siano strumenti hardware che costano di più e semplificano il gioco, si può parlare di pay to win?

Rispondo al neretto: oggi no. Domani NON LO SO.
Perchè le anziende hanno politiche diverse e una visione differente sul futuro. Ad esempio leggo dei 120hz su xbox, e del (probabile o già una certezza?) supporto a M&K - in caso non si fosse capito, per me questo è il principale motivo per cui io sto a casa mia e tu a casa tua (fig) - insomma, io me la voglio giocare solo di skill. E mi stanno sulle palle pure i pad con le peggio troiate, tipo rapid fire e compagnia suonante (vedi su The Division, che io non gioco, ma amici me ne parlano.. che schifezze succedono).

Ad ogni modo mettiamoci un altro punto, spero definitivo: se a monte si può scegliere se abilitare o meno il cross-pay, io sono tranquillo.

Beh, sul sito passano più velocemente articoli che parlano della barba di Kratos che delucidazioni sul crossplay.
Tanto per darti una dritta, il crossplay di Fortnite si abilita solo se inviti un amico di una piattaforma diversa nel tuo gruppo quindi giocando da solo non è neanche possibile abilitare l'opzione.
Lieto che tu ora sappia che è tutto opzionale, se molti rifiutano il concetto solo perché non hanno tutte le informazioni ora c'è una persona in più capace di spiegargli la questione.
Riguardo i 120hz su Xbox: nei giochi sono inutili se il frame rate non è di 120fps, così come i 60 hz lo sono sui giochi a 30fps.
Ci sono altri benefici ma nessuno che impatta il gameplay.
La tastiera su console invece verrà sfruttata e bilanciata dagli sviluppatori, le api sono in grado di riconoscere un giocatore con la tastiera e probabilmente si avranno partite in comune solo col crossplay attivo o nel pve.
Alla fine della storia basta ricordarsi che gli sviluppatori hanno pensato a queste cose molto prima di noi e sanno che sono sbilanciate se messe nella stessa lobby, quindi verrà data sempre la scelta all'utente.

#14
meny82

meny82
  • La rabbia brucia..

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 23248

Alla fine della storia basta ricordarsi che gli sviluppatori hanno pensato a queste cose molto prima di noi e sanno che sono sbilanciate se messe nella stessa lobby, quindi verrà data sempre la scelta all'utente.

Me lo auguro ;)

#15
Alessio--90

Alessio--90
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 1515

Io compro mhw su pc e lo voglio giocare con gli amici console.


Io invece voglio giocare a mario su ps4.





Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo