Vai al contenuto

Il marito che non ho mai conosciuto, la recensione del thriller con Sunny Mabrey


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 2 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 34875
Il marito che non ho mai conosciuto, la recensione del thriller con Sunny Mabrey
Erin, moglie di un giudice distrettuale dal carattere irascibile e violento, fugge con i figli ma l'uomo ben presto sulle loro tracce.
..
Leggi l'articolo completo: Il marito che non ho mai conosciuto, la recensione del thriller con Sunny Mabrey



#2
Roberto Stasi

Roberto Stasi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1
Non ci si può fidare dei films americani, specie se sono storie inventate. C'è un brutto traffico di agenti segreti e scrittori della storia del film i quali si contendono il potere del cinema. Per prima cosa, le donne abusate non possono usare il cinema come regola di base ma solo la TV. La seconda cosa da considerare è che lei, la mamma nel film, ha portato con se un bambino che ha rischiato di morire mentre tutto ciò di cui lei si preoccupava era la violenza contro di lei. Il camionista, il barbone stile Brad Pitt, invece di chiamare la polizia ha fatto continuare la strana storia fino ad arrivare allo scopo del film che era quello di uccidere il poliziotto. Se non ci sono le critiche necessarie, questa gente si frega il mondo intero. Ogni film di storie inventate è da interpretare al contrario.

#3
Arianna Fabbri

Arianna Fabbri
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 1
Grazie Maurizio per le tue recensioni sui TV movie di Rai2!
Sono anni che ogni estate li seguo, credo di averli visti praticamente tutti; credo che siano film da prendere con tutte le dovute cautele, ma non dimentichiamoci che ci sono film da cinema di gran lunga peggiori.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo