Vai al contenuto

[topic ufficiale] [-10 GG] Xbox Series X la nuova console next gen di microsoft[agg]Xbox Series X sarà disponibile dal 10 novembre 499 euro

- - - - -

  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 12595 risposte

Sondaggio: Next gen Microsoft (211 utenti che hanno votato)

Quale versione di Xbox pensi di acquistare?

  1. Xbox Series S (26 voti [12.32%])

    Percentuale di voti: 12.32%

  2. Xbox Series X (185 voti [87.68%])

    Percentuale di voti: 87.68%

Voto Gli ospiti non possono votare

#1
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'è più posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 40278

Xbox_ShortBullets_JPG.jpg

SPECIFICHE FINALI UFFICIALI XBOX Series X

  • CPU Zen 2 – Il processore custom da 8 Core a 3.8 GHz offre prestazioni superiori di quattro volte rispetto a Xbox One X
  • GPU RDNA 2 – La scheda video custom da 52 CUs (Computing Units) a 1.825 GHz permetterà una potenza di calcolo di ben 12 Teraflops
  • Teraflops – Si tratta del doppio rispetto a quelli di Xbox One X, ma grazie alle tecnologie RDNA2, Variable Rate Shading e RayTracing DirectX un teraflop vale decisamente più di quanto ne vale uno di attuale generazione, potenza utile a far girare al meglio titoli come Senua’s Saga: Hellblade II
  • Memoria: 16 GB GDDR6 con bus da 320mb
  • Variable Rate Shading (VRS) – miglior gestione degli shader in termini di efficienza prestazionale
  • RayTracing DirectX integrato nell’hardware – una gestione dell’illuminazione, delle fonti di luce e ombre al limite del fotorealismo grazie all’accelerazione hardware e supporto alle DirectX
  • GPU Work Creation – tecnologia che garantirà alla GPU si sopportare maggiore carico di lavoro senza consumare invece la CPU
  • Sampler Feedback Streaming (SFS) – maggiore ottimizzazione della memoria in modo da caricare solo le texture necessarie alla GPU
  • Hardware Decompression – i giochi consumeranno meno spazio sull’SSD, facendo anche diminuire il consumo CPU per poter concentrare la potenza su altri fattori di gioco
  • Memoria di massa: SSD NVME Custom da 1 TB
  • Banda di memoria: 10GB a 560 GB/s, 6GB a 336 GB/s
  • Velocità dati SSD – 2.4 GB/s (puri), 4.8 GB/s (compressi, con hardware di decompressione dedicato)
  • DirectStorage – particolare sistema input/output in grado di sfruttare a dovere l’SSD, riducendo il sovraccarico di CPU sugli elementi in background e quindi concentrando la potenza su altre aree di gioco
  • DirectML (Machine Learning) – tecnologia del Machine Learning per i giochi con DirectML, al fine di beneficiare di 24 teraflops di prestazioni a 16 bit, per potenziare aspetti come ad esempio l’intelligenza artificiale
  • Mesh Shading – miglior gestione di prestazioni e qualità visiva nelle scene con molti elementi su schermo
  • Xbox Velocity Architecture – architettura innovativa ideata da Microsoft per potenziare a dovere l’interconnessione tra SSD NVMEe custom, hardware di decompressione, API DirectStorage ed SFS.
  • Xbox Series X Storage Expansion Card – nata dalla collaborazione con Seagate per poter espandere la memoria con SSD, in grado di offrire l’ottimizzazione per i nuovi giochi
  • Spatial Audio – presenza di un hardware dedicato al potenziamento dell’audio, in particolare per un audio 3D con supporto totale a Dolby Atmos, DST:X e Windows Sonic, in modo da ridurre il carico sulla CPU
  • Project Acoustics – miglioramento dell’aspetto audio, anche al fine di non affaticare troppo la CPU (supporto plug-in per motori di gioco Unity e Unreal Engine)
  • Obiettivo prestazionale: 4K a 60 FPS
  • 120 FPS – confermata la possibilità di far girare certi giochi a 120 frame per secondo
  • Retrocompatibilità – continuerà il supporto alla retrocompatibilità, in grado di migliorare frame-rate, tempi di caricamento, risoluzione (nel caso fosse dinamica) e qualità visiva in generale
  • Risoluzione Nativa – miglioramento della retrocompatibilità, in grado di portare numerosissimi giochi in 4K nativo
  • Latenza – Xbox Series X punta a essere la console più reattiva di tutte, abbassando al minimo la latenza dei comandi grazie a tecnologie software e al nuovo controller
  • Dynamic Latency Input (DLI) – miglior gestione della sincronizzazione con l’input del giocatore, per garantire una latenza nei comandi minima
  • Auto Low Latency Mode (ALLM) – abilitazione automatica di una modalità di minor latenza per il dislay che si sta utilizzando
  • Variable Refresh Rate (VRR) – con l’aggiunta dell’HDMI 2.1 verrà garantito un refresh dell’immagine alla stessa velocità del render della console, riducendo il tearing, la latenza e aumentando la fluidità dell’immagine
  • Ottimizzati per Xbox Series X – dicitura per riconoscere i titoli sviluppati nativamente su Series X e anche quelli precedenti che sono stati appositamente potenziati per la console next-gen
  • SDR to HDR Conversion – tecnica innovativa per introdurre automaticamente il supporto HDR ai giochi SDR, senza impattare CPU, GPU o memoria
  • Parallel Cooling Architecture – sistema di raffreddamento innovativo che ha influito sul design a torre della console
  • Quick Resume – possibilità di tenere in background più giochi nello stesso momento
  • Intelligent Delivery – miglior gestione dell’installazione dei giochi, per diminuire lo spazio occupato su SSD
  • Smart Delivery – comprando un titolo Xbox si avrà sia la copia Xbox One che la copia Xbox Series X, senza alcun costo aggiuntivo
  • Xbox Wireless Protocol – compatibilità di tutti gli accessori Xbox One con Xbox Series X e anche viceversa, godendo allo stesso tempo dei vantaggi di minor latenza
  • Disco ottico: Blu-ray 4K UHD
 

 

 

 

 

 

 

la nuova console del colosso americano si chiamerà Xbox Series X ed approderà sul mercato a fine 2020.

Phil Spencer è poi saluto sul palco dell’evento condotto da Geoff Keighley, per affermare che questa sarà la console più potente della famiglia Xbox, con i 15 studi al lavoro sui titoli esclusivi.

Il nuovo Xbox Wireless Controller è un’evoluzione dell’attuale pad, con il tasto share per condividere foto e video online e “forma e dimensioni pensate per venire incontro alle esigenze di una vasta gamma di giocatori“. Ecco poi il D-Pad incluso già nel controller Xbox Elite Series 2. Il nuovo pad sarà compatibile con Xbox One, One S, One X, PC Windows 10, oltre ovviamente ad Xbox Series X che lo includerà nella sua confezione.

Il trailer dell’annuncio è disponibile in alto nell’articolo. Buona visione!

Di seguito trovate tutti i dettagli ufficiali attualmente condivisi:

Xbox Series X sarà equipaggiata da un processore Custom adhoc realizzato con la più recente architettura Zen 2 e RDNA di nuova generazione di AMD. La console supporterà anche il ray tracing con accelerazione hardware. La tecnologia Variable Rate Shading (VRS) consentirà inoltre agli sviluppatori di sfruttare la massimo la GPU e l’SSD di prossima generazione ridurrà in maniera significativa i tempi di caricamento. La potenza dovrebbe aggirarsi attorno ai 12 Teraflop.

Inoltre sfruttando la tecnologia Auto Low Latency Mode (ALLM) e offrendo agli sviluppatori nuove funzionalità tra cui il Dynamic Latency Input (DLI), Xbox Series X sarà la console più reattiva di sempre. La nuova console è stata inoltre progettata “per un futuro nel cloud” con l’integrazione di funzionalità esclusive sia nell’hardware che nel software.

 

           

Seagate apre il portale dedicato alla Scheda di Espansione

Seagate, sito ufficiale

 

Xbox Series X: la console Next Gen secondo Microsoft

 

Xbox Series X: Microsoft svela il design della console next-gen in arrivo a Natale 2020 Primi dettagli sul nuovo controller di Xbox Series X Microsoft illustra la potenza della nuova console Xbox Series X

 

Xbox Series X: quanto sarà potente rispetto a Xbox One e One X? Ce lo spiega Phil Spencer

 

 

Xbox Series X: le prime immagini della console Next-Gen Microsoft

 

Xbox Series X permette di mettere più giochi in stand-by contemporaneamente

 

Xbox Series X potrà essere posizionata anche in orizzontale

 

Xbox Series X: Microsoft conferma la compatibilità con giochi e accessori Xbox One

 

Xbox Series X: Phil Spencer svela le funzionalità dell'insolito design della console Hellblade 2 su Xbox Series X: il coinvolgimento social è quasi ai livelli di Halo Infinite

 

Quanto è grande Xbox Series X? Un video confronta la console next-gen con PS4 e Xbox One X

 

Senua's Saga: Hellblade 2 per Xbox Series X: il gioco next gen annunciato ai Game Awards

 

 

Xbox Series X: giochi first party al lancio su Game Pass e supporto allo Smart Delivery

 

Xbox Series X: SSD super veloce, Quick Resume e latenza dinamica

 

Design e di Xbox Series X e raffreddamento: anche il sistema di dissipazione sarà nextgen Audio e Grafica di Xbox Series X: confermati Project Acoustics e l'HDR "retrocompatibile"

 

Xbox Series X e Gears 5: fino a 25 TFlops di potenza quando è attivo il Ray Tracing

 

Microsoft conferma: Xbox Series X uscirà a Natale, nessun rinvio per il Coronavirus

 

Minecraft è uno spettacolo su Xbox Series X grazie al Ray Tracing: ecco immagini e video

 

Dimensioni di Xbox Series X, quanto misura? Ecco le nuove immagini della console nextgen Xbox Series X: tutti i dettagli su SSD, slot di espansione e hard disk esterni

 

Xbox Series X e RayTracing: impatto diffusione di luce e suono, ottimizzazione per Gears 5

 

Xbox Series X Tech Demo: tempi di caricamento e Quick Resume in video

 

Xbox Series X all'insegna della velocità: Dynamic Latency Input e Velocity Architecture

 

 

 

 

Microsoft svela nuovi dettagli sulla retrocompatibilità di Xbox Series X

 

 

 

 

 

 

 

80345867_2642792212483570_24472780861572

 

xbox-series-x-v1-617553.jpg

 

 

xbox-series-x-v1-617552.jpg

 

xbox-series-x-v1-617484.jpg

 

xbox-series-x-v1-617485.jpg

 

XboxSeriesX_Tech_Chassis_MKT_1x1_RGB.jpe

 

XboxSeriesX_Tech_Vortex_Wide_013_MKT_1x1

XboxSeriesX_Tech_Vapor_Chamber_005_MKT_1

XboxSeriesX_Tech_Split_Mobo_007_MKT_16x9

XboxSeriesX_Tech_SoC_Closeup_3q4_MKT_wBr

XboxSeriesX_Tech_SoC_022_MKT_wBrand_16x9

 

XboxSeriesX_Tech_Ext_StorageAlone_MKT_16

XboxSeriesX_Tech_Ext_Storage_MKT_16x9_RG

 

XboxSeriesX_Tech_Explode_MKT_16x9_RGB-10

xbox-series-x_notizia-3-2.jpg

xbox-series-x-v1-629244.jpg

 

xbox-series-x-v1-629242.jpg


Modificata da ilcesa342, 10 September 2020 - 07:44 AM.


#2
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'è più posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 40278

prenotato



#3
ThinkPositive

ThinkPositive
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2606

Saranno tanto tonti da fare un hw indegno come la prima One...e sarebbe anche ora di avere il coraggio di mollare AMD e passare dove c'è tanta birra, NVIDIA.


Modificata da ThinkPositive, 15 June 2018 - 05:40 AM.


#4
baco net

baco net
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4705

Saranno tanto tonti da fare un ne indegno come la prima One...e sarebbe anche ora di avere il coraggio di mollare AMD e passare dove c'è tanta birra, NVIDIA.


Oramai si va di apu per mille motivi, nvidia non produce CPU quindi è fuori dai giochi

#5
tecmo_ninja

tecmo_ninja
  • Friulano e Udinese dalla nascita

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 12892

sicuramente nvidia a più birra, ma come dice giustamente "baco net" loro non fanno cpu.

 

...e poi la retrocompatibilità sarebbe più broblematica



#6
ThinkPositive

ThinkPositive
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2606

Attenzione che non è un'obbligo fare APU poi la CPU si può fare tranquillamente con collaborazione Intel e vanno super bene. Parere personale lasciare da parte Vera e Navi non sarebbe male, poi in AMD sono troppo vicini a Sony io li fanculizzerei....


Modificata da ThinkPositive, 15 June 2018 - 05:43 AM.


#7
-LuK-

-LuK-
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 8640

Attenzione che non è un'obbligo fare APU poi la CPU si può fare tranquillamente con collaborazione Intel e vanno super bene. Parere personale lasciare da parte Vera e Navi non sarebbe male, poi in AMD sono troppo vicini a Sony io li fanculizzerei....

Intel e Nvidia equivale ad aumento dei costi.. Perché non ti faranno mai e poi mai i prezzi di AMD.

#8
ThinkPositive

ThinkPositive
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2606

Intel e Nvidia equivale ad aumento dei costi.. Perché non ti faranno mai e poi mai i prezzi di AMD.

Sicuramente il costo diventerebbe un'incognita, ma con un forte lavoro di customizzazione degli ingegneri di MS con NVIDIA si può trovare la quadra.



#9
rico1071

rico1071
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2267
Sicuramente sarà AMD per garantire la retrocompatibilita
Pero bisogna considerare vari fattori.
La MS già con x ha intrapreso con AMD la strada della forte customizzazione ( si pensi alle istruzioni dx direttamente sulla gpu per non intasare la pipeline con milioni di chiamate inutili)
Lavorare con un unico costruttore di cpu e gpu permette di evitare inutili ridondanze e quindi risparmio e performance
Le prestazioni su pc non sono indicative di quanto raggiungibile su un sistema chiuso, basta pensare alle prestazioni della X che avvicinano la 1080 pur essendo sulla carta di vari livelli inferiore.

Questo per dire che i tecnici Ms sanno quello che fanno, Spencer ha chiaramente affermato che intendono mantenere il primato tecnologico e sono sicuro che lo faranno. Daltronde solo la one ha sofferto di un gap ( peraltro modesto) sulla diretta concorrente mentre sia la Xbox originale, la 360, e la onex alla loro uscita hanno settati gli standard su console (con la xbox originale che dal punto di vista tecnico asfaltava in scioltezza sia ps2 che cube)

#10
ThinkPositive

ThinkPositive
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2606

Mi permetto di dire che il gap della ONE è tutto meno che modesto rispetto alla PS4...io stupirei con NVIDIA


Modificata da ThinkPositive, 15 June 2018 - 01:36 PM.


#11
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'è più posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 40278

Mi permetto di dire che il gap della ONE è tutto meno modesto rispetto alla PS4...io stupirei con NVIDIA

esatto

#12
IMB

IMB
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1645
Tempistiche di annuncio e rilascio?

Ok One X è sul mercato da poco ma ormai la gen è prossima alla conclusione (a fine 2018 saranno 5 anni dalla commercializzazione di One X "vanilla").

Quindi una presentazione al prossimo E3 con commercializzazione a fine 2019 non è presumibile?

#13
MONNE FULL TIME

MONNE FULL TIME
  • Non c'è più posto per i "fanboys" siate obiettivi

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 40278

Tempistiche di annuncio e rilascio?

Ok One X è sul mercato da poco ma ormai la gen è prossima alla conclusione (a fine 2018 saranno 5 anni dalla commercializzazione di One X "vanilla").

Quindi una presentazione al prossimo E3 con commercializzazione a fine 2019 non è presumibile?

tutto può essere...

#14
bejelit

bejelit
  • 100% Multipiattaforma!

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10291
Fine 2019 non credo, per me è il 2020 l'anno della nextgen da entrambe le parti.
A meno che ms non prema tremendamente sull'accelleratore.

#15
IMB

IMB
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1645

Fine 2019 non credo, per me è il 2020 l'anno della nextgen da entrambe le parti.
A meno che ms non prema tremendamente sull'accelleratore.

Mentre Sony però può, diciamo così, permetterselo, avendo non solo una console che ormai è in testa indiscussa ma anche un buon numero di esclusive ancora in sviluppo e in uscita nei prossimi anni, Xbox One ha terminato le cartucce già da un po'.
Con One X stanno recuperando parecchio terreno e hanno riottenuto la supremazia nei multipiattaforma ma è indubbio che ormai i giochi son finiti.

Uscirsene nel 2019 con una nuova console, magari presentandola in doppia versione, liscia e Pro, sin dagli inizi, con un anno di anticipo rispetto a Sony e magari con un Halo tutto nuovo a parecchi anni dall'ultimo, potrebbe ribaltare tutto.

Immaginate una versione "liscia" potente come l'odierna One X (Microsoft per l'epoca avrà abbattuto i costi e potrà venderla sui 300) e una versione "Pro", molto più potente, e con un prezzo proibitivo ai più - che so 500/600.

Ormai le console sono PC e Xbox punta a diventare un servizio cross platform alla steam.
Avendo, come immaginato sopra, due versioni non solo avrebbe un prezzo iniziale basso e quindi un ottima penetrazione nel mercato ma contemporaneamente un hardware (per chi vorrà/potrà) high-end per far girare gli stessi giochi della "versione liscia" al massimo dettaglio possibile.

Questo permetterebbe anche, verso mid-gen, di rinnovare ancora l'hardware e presentare una sorta di One X2 e via cosi potenzialmente non chiudendo più la generazione.
Il concetto stesso di gen potrebbe anche finire, e non penso mi dispiacerebbe




Leggono questa discussione 16 utenti

11 utenti, 5 ospiti, 0 utenti anonimi


Logo