Vai al contenuto

Spider-Man Homecoming e le novitÓ portate nel MCU: cosa aspettarsi dal sequel


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 120 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 34901
Spider-Man Homecoming e le novitÓ portate nel MCU: cosa aspettarsi dal sequel
Breve analisi dell'apporto innovativo del film di Jon Watts all'interno della Formula Marvel e plausibili prospettive future.
..
Leggi l'articolo completo: Spider-Man Homecoming e le novitÓ portate nel MCU: cosa aspettarsi dal sequel



#2
GiDragon

GiDragon
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1187
Il primo lo ritengo uno dei migiori cinecomix su Spiderman...ho fiducia nel sequel! :smile-106:

#3
Gofman

Gofman
  • "Mary... could you really be in this town?"

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 9764
Homcoming lo ritengo uno dei peggiori film sull'Uomo Ragno, forse battuto solo da Spiderman 3.
Il costume di Iron Man che parla e gli fa da computer di bordo snatura completamente l'essenza del personaggio, legare il Ragno più famoso di tutti ad Iron man è stata una scelta commerciale di cattivo gusto dettata soltanto dal nuovo universo cinematografico, questo e far fare la parte del bambino che idolatra Stark a Peter rovina l'immagine classica e forte del ragazzo che diventa uomo nel fumetto perchè impara tutte le lezioni da solo e sulla propria pelle senza dove essere il "figlioccio" di nessuno.

Dal nuovo film, per migliorare, devo tagliare ogni legame con Iron Man e cancellare completamente l''idea del costume armatura, questo per prima cosa.
Introdurre personaggi attinenti al fumetto abbandonando il classico risciacquo etnico della Disney e creare un cattivo esteticamente e caratterialmente simile alla controparte cartacea (quello non era l'Avvoltoio).
Solo in questo modo la Disney riuscirà a fare un film degno sull'Uomo Ragno, aspettando che Holland cresca e diventi uomo e magari creando toni più attinenti al personaggio con trame e situazioni più adulte.

#4
Alex10stella

Alex10stella
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 106

Homcoming lo ritengo uno dei peggiori film sull'Uomo Ragno, forse battuto solo da Spiderman 3.
Il costume di Iron Man che parla e gli fa da computer di bordo snatura completamente l'essenza del personaggio, legare il Ragno più famoso di tutti ad Iron man è stata una scelta commerciale di cattivo gusto dettata soltanto dal nuovo universo cinematografico, questo e far fare la parte del bambino che idolatra Stark a Peter rovina l'immagine classica e forte del ragazzo che diventa uomo nel fumetto perchè impara tutte le lezioni da solo e sulla propria pelle senza dove essere il "figlioccio" di nessuno.

Dal nuovo film, per migliorare, devo tagliare ogni legame con Iron Man e cancellare completamente l''idea del costume armatura, questo per prima cosa.
Introdurre personaggi attinenti al fumetto abbandonando il classico risciacquo etnico della Disney e creare un cattivo esteticamente e caratterialmente simile alla controparte cartacea (quello non era l'Avvoltoio).
Solo in questo modo la Disney riuscirà a fare un film degno sull'Uomo Ragno, aspettando che Holland cresca e diventi uomo e magari creando toni più attinenti al personaggio con trame e situazioni più adulte.

Sono d'accordissimo con te fatelo crescere questo spider man invece che tenere ancora sto bimbo ragno tecnologico.

#5
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44088

Homcoming lo ritengo uno dei peggiori film sull'Uomo Ragno, forse battuto solo da Spiderman 3.
Il costume di Iron Man che parla e gli fa da computer di bordo snatura completamente l'essenza del personaggio, legare il Ragno più famoso di tutti ad Iron man è stata una scelta commerciale di cattivo gusto dettata soltanto dal nuovo universo cinematografico, questo e far fare la parte del bambino che idolatra Stark a Peter rovina l'immagine classica e forte del ragazzo che diventa uomo nel fumetto perchè impara tutte le lezioni da solo e sulla propria pelle senza dove essere il "figlioccio" di nessuno.

Dal nuovo film, per migliorare, devo tagliare ogni legame con Iron Man e cancellare completamente l''idea del costume armatura, questo per prima cosa.
Introdurre personaggi attinenti al fumetto abbandonando il classico risciacquo etnico della Disney e creare un cattivo esteticamente e caratterialmente simile alla controparte cartacea (quello non era l'Avvoltoio).
Solo in questo modo la Disney riuscirà a fare un film degno sull'Uomo Ragno, aspettando che Holland cresca e diventi uomo e magari creando toni più attinenti al personaggio con trame e situazioni più adulte.

concordo totalmente sul costume robotico e sul legame con iron man nonostante gli occhi che si aprono e chiudono siano bellissimi da vedere.
 
Questi giorni mi son rivisto i primi due di Raimi e il paragone è davvero impietoso.Nessun problema per i cambi di etnia o età per quanto mi riguarda però vedere Peter che muore dietro Stark utilizzandolo come bussola morale non nominando neanche una volta Ben è fastidiosissimo

#6
Paulus Calgar

Paulus Calgar
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1305
Non sono d'accordo, ormai i film sullo spiderman classico sono già stati fatti, sono MOLTO BELLI e non avrebbe avuto nessun senso scimmiottare quei film.
Trovo ottime tutte le scelte fatte per trasformare questo spiderman in qualche cosa di nuovo, diverso.
Ovvio può non piacere, a me piace, ma è nuovo e differente, lo ripeto ancora, perchè non aveva senso rebootare il personaggio facendolo poi uguale ai vecchi bellissimi film (Spiderman 1 e 2 di Raimi, il terzo è brutto).

#7
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44088

Non sono d'accordo, ormai i film sullo spiderman classico sono già stati fatti, sono MOLTO BELLI e non avrebbe avuto nessun senso scimmiottare quei film.
Trovo ottime tutte le scelte fatte per trasformare questo spiderman in qualche cosa di nuovo, diverso.
Ovvio può non piacere, a me piace, ma è nuovo e differente, lo ripeto ancora, perchè non aveva senso rebootare il personaggio facendolo poi uguale ai vecchi bellissimi film (Spiderman 1 e 2 di Raimi, il terzo è brutto).



ok ma non puoi ignorare quelle che sono le basi etiche e morali del personaggio...è come Bruce wayne che diventa Batman ignorando totalmente l'esistenza dei genitori.Praticamente zero background,solo un adolescente che si diverte a utilizzare i suoi poteri per sentirsi figo e ammirato.

Oltretutto il costume robotico annulla praticamente qualsiasi possibilità di inventiva e capacità di cavarsi da soli dai guai visto che è come un cheat che suggerisce la mossa giusta al momento giusto.Il punto è raccontare belle storie ma per farlo e per rinnovare il personaggio non serve ignorare quelle che son le sue basi e i suoi capisaldi

#8
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 112765

ok ma non puoi ignorare quelle che sono le basi etiche e morali del personaggio...

 

tutte presenti infatti



#9
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44088

 
tutte presenti infatti

si vede che me le son perse.io vedo un ragazzino che muore dietro Stark nel tentativo di compiacerlo e guadagnarsene l'approvazione.da Civil War passando per il suo film per poi arrivare in Infinity War
Questo Peter parker se non fosse per qualche lievissimo accenno della zia ha praticamente zero background e dopo averi rivisto i film di Raimi la cosa balza dieci volte più all'occhio

#10
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 112765

si vede che me le son perse.io vedo un ragazzino che muore dietro Stark nel tentativo di compiacerlo e guadagnarsene l'approvazione.da Civil War passando per il suo film per poi arrivare in Infinity War
Questo Peter parker se non fosse per qualche lievissimo accenno della zia ha praticamente zero background e dopo averi rivisto i film di Raimi la cosa balza dieci volte più all'occhio

 

ma quindi le basi etiche e morali di spider-man sono zia may e zio ben?

 

io pensavo che le basi etiche e morali di spider-man fossero:

 

il senso di responsabilità

 

cercare sempre di fare la cosa giusta

 

mai abbassarsi al livello dei criminali

 

ecc.

 

 

forse intendevi dire le origini di quelle basi morali, perchè, ripeto, le basi morali ci sono tutte e anche esplicitate in modo chiaro e netto con scene appositamente pensate per palesarle


Modificata da Genocide, 29 May 2018 - 09:57 AM.


#11
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44088

 
ma quindi le basi etiche e morali di spider-man sono zia may e zio ben?
 
io pensavo che le basi etiche e morali di spider-man fossero:
 
il senso di responsabilità
 
cercare sempre di fare la cosa giusta
 
mai abbassarsi al livello dei criminali
 
ecc.
 
 
forse intendevi dire le origini di quelle basi morali, perchè, ripeto, le basi morali ci sono tutte e anche esplicitate in modo chiaro e netto con scene appositamente pensate per palesarle


infatti parlo di basi cioè ciò su cui si basa quello che sei...in genere le basi sono le fondamenta di qualcosa...si chiamano basi per questo.Quello di cui parli tu sono elementi caratteriali da sempre insiti nel personaggio.Questo Spiderman ha tutto quello che dici tu...ma senza basi.Questi elementi ci sono perchè sì...lo ha detto pure il regista che parlare di un personaggio morto avrebbe snaturato il tono allegro del film.Ora non è che per riparare all'eccesso di cupezza dei vari Amazing devi fare l'errore opposto eh...poi il film è riuscito,è divertente,tutto quello che vuoi ma non ha un centro emozionale.Se il catalizzatore delle azioni di Peter deve essere la stima di stark allora per me hai sbagliato dalla base.Se poi c'è altro non è che me lo devo immaginare solo perchè ho visto altri film.

#12
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 112765

infatti parlo di basi cioè ciò su cui si basa quello che sei...in genere le basi sono le fondamenta di qualcosa...si chiamano basi per questo.Quello di cui parli tu sono elementi caratteriali da sempre insiti nel personaggio.Questo Spiderman ha tutto quello che dici tu...ma senza basi.Questi elementi ci sono perchè sì...lo ha detto pure il regista che parlare di un personaggio morto avrebbe snaturato il tono allegro del film.Ora non è che per riparare all'eccesso di cupezza dei vari Amazing devi fare l'errore opposto eh...poi il film è riuscito,è divertente,tutto quello che vuoi ma non ha un centro emozionale.Se il catalizzatore delle azioni di Peter deve essere la stima di stark allora per me hai sbagliato dalla base.Se poi c'è altro non è che me lo devo immaginare solo perchè ho visto altri film.

 

Non mi pare affatto che il catalizzatore di Peter sia Stark. E trovo che sia un palese errore di interpretazione del film uscire dalla sala con quell'impressione perchè ci sono una miriade di scene che stan lì proprio a palesare quanto Peter cerchi in stark una figura paterna non trovandola. E' al massimo un mentore. Un mentore da cui si distacca in modo più che palese prima della fine del film.

 

Il catalizzatore di Peter in questo film, semplicemente, non c'è. Siamo in una fase successiva. Lui vuole fare del bene e usare i suoi poteri in modo responsabile per fare del bene. In Stark vede uno che stima e che può aiutarlo in questo insegnandogli come fare (e alla fine insegnandogli ben poco).

 

Se è rispettato COSA e CHI è spider-man non me ne frega nulla di rivedere di nuovo Zio Ben o chi per lui.


Modificata da Genocide, 29 May 2018 - 10:18 AM.


#13
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44088

 

Non mi pare affatto che il catalizzatore di Peter sia Stark. E trovo che sia un palese errore di interpretazione del film uscire dalla sala con quell'impressione perchè ci sono una miriade di scene che stan lì proprio a palesare quanto Peter cerchi in stark una figura paterna non trovandola. E' al massimo un mentore. Un mentore da cui si distacca in modo più che palese prima della fine del film.

 

Il catalizzatore di Peter in questo film, semplicemente, non c'è. Siamo in una fase successiva. Lui vuole fare del bene e usare i suoi poteri in modo responsabile per fare del bene. In Stark vede uno che stima e che può aiutarlo in questo insegnandogli come fare (e alla fine insegnandogli ben poco).

 

Se è rispettato COSA e CHI è spider-man non me ne frega nulla di rivedere di nuovo Zio Ben o chi per lui.

il peter di raimi cercava anche in Osborne,una figura egocentrica e piena di sè ma in fondo benevola,una figura paterna perchè con lui sentiva le stesse affinità che questo Peter ha con Stark.Poi la cosa ha preso una direzione diversa ma la base è quella ma gestita in modo differente.in Raimi la figura di Ben è presente e caratterizza la dualità dei due approcci paterni.Uno è amore puro e incondizionato e basato su elementi molto semplici,l'altro basato sul rispetto dell'intelletto e sul desiderio neanche tanto nascosto di avere un erede alla propria altezza.

 

nell'altro di fatto abbiamo solo un lato della medaglia...perchè un Peter,seppur quindicenne ma con con un dramma come quello di zio Ben alle spalle, al cazziatone di Stark sul voler indietro la tuta avrebbe risposto "Sai che ti dico?Ero Spiderman e mi facevo il culo per aiutare il prossimo anche prima che tu mi regalassi la tuta.E lo facevo perchè era giusto e perchè è quello che mi è stato insegnato da qualcuno che ne sapeva tanto più di me e probabilmente di te.Ho fatto una cazzata così come tu ne hai fatte due milioni da quando indossi quella corazza per cui se vuoi indietro il tuo regalino puoi riprendertelo ma evita di farmi la morale"

 

e a quel punto con Stark hai un rapporto meno di leccaculaggine,più conflittuale(che ci sta benissimo per un adolescente) e decisamente più interessante



#14
Genocide

Genocide
  • RIP Nonno Stan

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 112765

il peter di raimi cercava anche in Osborne,una figura egocentrica e piena di sè ma in fondo benevola,una figura paterna perchè con lui sentiva le stesse affinità che questo Peter ha con Stark.Poi la cosa ha preso una direzione diversa ma la base è quella ma gestita in modo differente.in Raimi la figura di Ben è presente e caratterizza la dualità dei due approcci paterni.Uno è amore puro e incondizionato e basato su elementi molto semplici,l'altro basato sul rispetto dell'intelletto e sul desiderio neanche tanto nascosto di avere un erede alla propria altezza.

 

nell'altro di fatto abbiamo solo un lato della medaglia...perchè un Peter,seppur quindicenne ma con con un dramma come quello di zio Ben alle spalle, al cazziatone di Stark sul voler indietro la tuta avrebbe risposto "Sai che ti dico?Ero Spiderman e mi facevo il culo per aiutare il prossimo anche prima che tu mi regalassi la tuta.E lo facevo perchè era giusto e perchè è quello che mi è stato insegnato da qualcuno che ne sapeva tanto più di me e probabilmente di te.Ho fatto una cazzata così come tu ne hai fatte due milioni da quando indossi quella corazza per cui se vuoi indietro il tuo regalino puoi riprendertelo ma evita di farmi la morale"

 

e a quel punto con Stark hai un rapporto meno di leccaculaggine,più conflittuale(che ci sta benissimo per un adolescente) e decisamente più interessante

 

ti è sfuggito il fatto che quel peter ha 16 anni e fa spiderman da 6 mesi.

 

però dai a parte quello avevi quasi ragione

 

:sese:

 

pieno così di sedicenni che ad un cazziatone del loro idolo risponderebbero così :sisi:

 

non è che son tutti dei ribelli.

 

e la sua indipendenza peter la afferma lo stesso ma in modo garbato


Modificata da Genocide, 29 May 2018 - 10:51 AM.


#15
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 44088

 

ti è sfuggito il fatto che quel peter ha 16 anni e fa spiderman da 6 mesi.

 

però dai a parte quello avevi quasi ragione

 

:sese:

 

pieno così di sedicenni che ad un cazziatone del loro idolo risponderebbero così :sisi:

 

non è che son tutti dei ribelli.

 

e la sua indipendenza peter la afferma lo stesso ma in modo garbato

Appunto,ha 16 anni.A 16 anni mi avesse parlato chiunque in quel modo me lo sarei mangiato vivo,ci sta che dopo una cosa come quella di ben ti ribolla il fuoco nelle vene.Con chiunque,anche col tuo idolo.Che tra l'altro non ti caga da mesi

 

imho non è essere garbati,è sudditanza psicologica.Tra l'altro lo ha fatto pure tornare in mutande a casa

 

il problema è che se le cose andranno come immagino... la soddisfazione di vedere Peter che manda a cagare Stark,così come dovrebbe fare ogni singolo Avengers per molteplici motivi,non me la leverò mai

 

 

poi a te piace il Peter garbato e che si fa puntare il dito e zittire da uno Stark che manco si è degnato di avvisarlo di aver mandato i federali manco fosse l'ultimo degli scemi?Legittimo






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo