Vai al contenuto

730 precompilato


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 10 risposte

#1
myther

myther
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 737

Buonasera gente.

 

Sono alle prese col mio primo 730, e vada per il precompilato telematico che magari in 5 minuti faccio comodo da casa.

O magari no.

 

Avrei bisogno però di una mano da qualcuno più esperto di me.

 

Praticamente ho cominciato a lavorare a dicembre, con un mese solo di stipendio ovviamente non supero i famosi 2800€ e quindi sono rimasto a carico dei miei, che hanno mantenuto la detrazione per figlio a carico e nel loro 730 (anch'essi sono dipendenti) risulto quindi a loro carico.

 

Io devo fare sto benedetto 730 per recuperare l'irpef che ho pagato a dicembre ma che mi dovrebbero restituire essendo nella no tax area.

 

Posso farlo per i fatti miei pur considerando che i miei mi hanno segnato "a carico" nel loro modello?
Le spese sanitarie devo portarle in detrazione io oppure possono metterle metà e metà i miei mentre io non metto nulla?

 



#2
Otacu

Otacu
  • Il MOE deve girare...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33986

1) puoi fare 730 ovviamente

2) le spese mediche finiscono dai tuoi genitori



#3
Ciobo

Ciobo
  • HardBlackEye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 18141

C'è ancora qualcuno che paga le tasse 

Pensavo di essere l'unico  :will2:



#4
myther

myther
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 737

1) puoi fare 730 ovviamente

2) le spese mediche finiscono dai tuoi genitori

 

Ti ringrazio Otacu, però vorrei chiederti un paio di delucidazioni sul secondo punto.

 

Perché nei "profili" dei miei genitori in entrambi risulto a carico e sono indicate le mie spese mediche del 2017 (e nei loro modelli vengono divise ovviamente a metà per la detrazione).

Ma anche nel mio ci sono, quindi devo modificare e toglierle? Mentre le lascio nei 730 dei miei.

 

Questo volendo andrebbe a nostro vantaggio perché le mie spese sono appena sopra la franchigia e quindi porterei in detrazione gran poco, oltretutto non ci "guadagnerei" nulla perché tanto le tasse già versate mi sarebbero tornate indietro tutte comunque. Mentre aggiungendole a quelle dei miei loro recuperano il 19% su tutte le mie spese essendo già sopra la franchigia.

Però volevo capire se è effettivamente corretto procedere in questo modo.



#5
Otacu

Otacu
  • Il MOE deve girare...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33986

Il precompilato dell'Agenzia è un "suggerimento" non è sempre il modo corretto di procedere.

 

Bisogna appunto ragionarci.

 

E tu hai fatto il ragionamento corretto. Le spese mediche a te le devi eliminare in quanto:

1) annulli già tutta l'imposta con la detrazione per lavoro dipendente, inserire spese è inutile (tranne per quelle extracapienza come il canone d'affitto)

2) se sei sopra la franchigia di poco tipo 150€ è solo uno spreco. Con 150-129=21€ al 19% son spicci che nemmeno ti vengono calcolati. Invece quei 150€ se messi ai genitori (che magari già superano la franchigia di loro) sono calcolati per intero.

 

quindi toglile a te e lasciale a metà a loro. Volendo se uno dei genitori non supera la franchigia le tue spese potresti metterle 100% all'altro invece di fare metà e metà. Se entrambi superano la franchigia per conto loro invece è indifferente.



#6
myther

myther
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 737

Gentilissimo come sempre.

 

Ci sarebbe un'altra questione su cui mi sono scervellato un po', ma forse ne sono venuto a capo.

 

Questo fantomatico rigo D7, in entrambi i 730 dei miei è stato messo un importo di 434 € (tipo di reddito 4) e ci ho messo un po' a capire a cosa si riferisse.
Poi mi è venuto in mente che:

- nel 730 2017 avevano inserito le spese per l'università sostenute nel 2016 (pagate in settembre '16)

- però poi mi sono state rimborsate dall'università stessa a fine 2017

Si tratta di 867€ che effettivamente risultano tra i "dati utilizzati" dall'agenzia delle entrate.

 

867/2=433,5 e arrotondando per eccesso sembrerebbero proprio i 434 presenti nel rigo D7.

 

Quindi dato che mi sono stato rimborsati, non era corretto metterli come spese per poi detrarre il 19% e ora si prendono indietro quanto dato impropriamente.

Ma nel rigo D7 il reddito indicato viene "tassato" al 20%, infatti la trattenuta relativa nel conteggio finale è di 87€ ciascuno. Non dovrebbe essere del 19% o mi sto perdendo qualcosa?



#7
Otacu

Otacu
  • Il MOE deve girare...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33986

quello è il rigo dei rimborsi di spese detratti in anni precedenti.

 

Prima di tutto devi controllare se hai effettivamente detratto quelle spese universitarie nel 2016. Se non le hai detratte puoi cancellare il rigo D7 quest'anno.

 

Se invece le hai detratte quest'anno devi inserire nel D7 i rimborsi ottenuti come se fossero un "reddito".

Puoi scegliere la tassazione ordinaria (per cui vanno a sommarsi nel tuo complessivo ad aliquota progressiva) oppure metterli a tassazione separata (il 20% che vedi ora) però tra un po' l'agenzia delle Entrate ti manderà un ulteriore F24 per pagare un conguaglio.

 

Il mio consiglio di solito è metterli in tassazione ordinaria .. paghi un po' di più ma non ci pensi più.



#8
myther

myther
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 737

Cioè aspetta, WAT?

 

Il rimborso mi viene considerato come reddito?

E quindi devo pagare l'irpef come tutto il resto? Che sarebbe il 27% nei mio caso visto che sono in quello scaglione.

 

Ma perché viene messo in tassazione separata? Perché non me lo fanno mettere direttamente in tassazione ordinaria se poi mi verrebbero comunque a chiedere il conguaglio?

 

E perché dovrei pagare le tasse su un "reddito" che in realtà è un rimborso di una spesa?

 

 

Poi stavo ragionando sul fatto che potrei metterli nel mio 730 che tanto le tasse verrebbero comunque annullate dalla detrazione per lavoro dipendente.

Però mi è venuto in mente che avrei 2400€ di reddito lordo, se considero anche questo 800 e passa andrei oltre gli i 2800 e quindi non sarei più a carico dei miei e loro perdono le detrazioni per figlio a carico?

 

 

Madonna ma perché ho iniziato a lavorare voglio il reddito di cittadinanza :gad2:



#9
Otacu

Otacu
  • Il MOE deve girare...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33986

Non puoi mettere quel rimborso come tuo reddito perchè è un rimborso che hanno percepito i genitori per una spesa da loro detratta.

 

Puoi scegliere 2 opzioni

 

tassazione separata

https://www.diritto....edditi-esclusi/

 

oppure ordinaria  (cioè si aggiunge agli altri redditi) quindi nel tuo caso aliquota marginale irpef del 27% mi pare.

 

Il calcolo di quanto "ci perdi" è presto fatto.

867€ li hanno detratti come spese universitarie al 19% prendendo 167.73€ 

Ora con l'ordinaria vanno a restituire il 27% cioè 234.09€

 

la differenza è 66.36€

 

Il consiglio è se si riceve un rimborso prima della compilazione del 730 è di inserire solo l'onere meno il rimborso (cioè quanto rimasto a carico) proprio per evitare questo meccanismo.

 

Tipo ho 200€ di fattura medica 2017.

Nel 2018 mi rimborsano 50€.

 

Nella dichiarazione metto direttamente 150€. L'AdE lo permette.



#10
myther

myther
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 737

Non ho colto l'essenza della tassazione separata ma non importa, il fulcro rimane che dobbiam pagare l'aliquota irpef e quindi in questo caso la tassazione separata sarebbe solo un'acconto e poi ci arriverebbe a casa l'f24 col saldo.

 

Ma se invece togliamo 'sto rigo D7 e poi l'AdE controlla e vede che abbiamo detratto la spesa lo scorso anno, ci manda l'f24 con tutto il 27% da pagare + sanzione e interessi? :asd:



#11
Otacu

Otacu
  • Il MOE deve girare...

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 33986

Sì in quel caso "potrebbe" partire un controllo e quindi bisognerà andare in AdE a dimostrare che non si è detratta l'anno prima la spesa in parte rimborsata.

 

In caso contrario parte un F24 da pagare con dovuto + sanzione + interessi.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo