Vai al contenuto

Ready Player One e l'ombra del flop: il cinema d'autore rischia grosso


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 119 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 33546
Ready Player One e l'ombra del flop: il cinema d'autore rischia grosso
Ready Player One rischia di uscire ben presto dalla programmazione, nonostante un notevole debutto al box office: l'industria d'autore rischia grosso?
..
Leggi l'articolo completo: Ready Player One e l'ombra del flop: il cinema d'autore rischia grosso



#2
ningen

ningen
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 742
Secondo me non è detto che sia un flop ed il motivo è che questo film si rivolge agli stessi nerd e appassionati di videogiochi che guardano i cinecomics. Gli analisti non hanno la verità in tasca e vedono solo dei freddi numeri, probabili sulla base di non si sa quali parametri. Chi ha visto il film ne è completamente entusiasta ed è una cosa da non sottovalutare. La differenza con Blade runner è palese, visto che quest'ultimo è un film "impegnato" ed "impegnativo" da vedere, mentre Ready player one può funzionare anche come pellicola di gran intrattenimento, che è quello che la maggior parte del pubblico vuole negli ultimi anni. Poi è ovvio che si vedrà alla fine dei conti.

#3
maurinho18

maurinho18
  • Lord cancelliere

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4018
Devo essere onesto: non ho capito molto dell'articolo.
Questo film sarebbe "cinema d'autore"?



#4
d1ablo

d1ablo
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10541
visto ieri, bellissimo

andassi alle elementari, questo film sarebbe per me quello che è stato un Navigator o Goonies per l'epoca, semplicemente un cult

poi vabè, oltre ad essere nerd io sono di parte, se non ti piace il fantasy o la fantascienza sei morto dentro :D

#5
Deatheater785

Deatheater785
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 553

Devo essere onesto: non ho capito molto dell'articolo.
Questo film sarebbe "cinema d'autore"?


Beh intrattenimento d'autore si, Spielberg non è proprio il primo sprovveduto :) un autore di massa ma sempre autore

Modificata da Deatheater785, 03 April 2018 - 10:46 AM.


#6
maurinho18

maurinho18
  • Lord cancelliere

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4018

Beh intrattenimento d'autore si, Spielberg non è proprio il primo sprovveduto :) un autore di massa ma sempre autore

:smile-rolleys:

#7
Matthia

Matthia
  • Shepard come James Kirk :)

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5859
Ma il 'rischio' delle nuove IP c'è sempre stato ed anche sui videogiochi funziona in questo modo, ma se non si provano a fare nuove IP (come hanno fatto con HZD) rimani sempre con seguiti dei seguiti... inoltre, il cinema è sempre stato lucroso per i filmetti leggere e divertenti (in Italia anche nei periodi d'oro degli anni 80/90 andavano avanti i film di Vanzina), e poi non penso che ReadyPlayerOne sia cinema d'autore, insomma non mi sembra un film adatto a pochi... ed anzi se fosse d'autore gli incassi sarebbero molti di meno... il fatto è che adesso in qualsiasi categoria o si pensa che si diventa ricchi o è un fallimento, non esistono più i prodotti per un numero ristretto di persone, evidentemente o i costi per qualsiasi produzione sono troppo alti, o chi investe pensa che guadagnare poco equivale a non arricchirsi e quindi per lui non conviene

Modificata da Matthia, 03 April 2018 - 10:50 AM.


#8
minghie

minghie
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 206
Ma come si fa a parlare di "cinema d'autore" in riferimento a Ready palyer one??? Ma siate seri suvvia!

#9
Deatheater785

Deatheater785
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 553

Ma il 'rischio' delle nuove IP c'è sempre stato ed anche sui videogiochi funziona in questo modo, ma se non si provano a fare nuove IP (come hanno fatto con HZD) rimani sempre con seguiti dei seguiti... inoltre, il cinema è sempre stato lucroso per i filmetti leggere e divertenti (in Italia anche nei periodi d'oro degli anni 80/90 andavano avanti i film di Vanzina), e poi non penso che ReadyPlayerOne sia cinema d'autore, insomma non mi sembra un film adatto a pochi... ed anzi se fosse d'autore gli incassi sarebbero molti di meno... il fatto è che adesso in qualsiasi categoria o si pensa che si diventa ricchi o è un fallimento, non esistono più i prodotti per un numero ristretto di persone, evidentemente o i costi per qualsiasi produzione sono troppo alti, o chi investe pensa che guadagnare poco equivale a non arricchirsi e quindi per lui non conviene


Innanzitutto chi ha detto che i film d'autore sono per pochi :) mi sembra un'idea un po' antiquata. Ci sono autori che smuovono il grande pubblico senza problemi e Spielberg è uno di questi. Poi il punto non è “se non si diventa ricchi è un fallimento”, parliamo di industria, qui nessuno fa nulla per passione, ogni investimento deve portare guadagno, Hollywood non fa beneficenza e se non guadagni hai floppato. Spielberg magari è immune da questo discorso, che comunque vale in generale. Quando qualcosa nella “filiera” non funziona, vedasi Annientamento, si finisce dritti in streaming per non andare in perdita. Č pura economia, è da qui che nasce il discorso.

#10
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42946

Devo essere onesto: non ho capito molto dell'articolo.
Questo film sarebbe "cinema d'autore"?

Ne deduco che per te uno dei massimi esponenti della cinematografia mondiale, nonchè uno dei più importanti registi di tutti i tempi, non sia un autore



#11
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42946

Innanzitutto chi ha detto che i film d'autore sono per pochi :) mi sembra un'idea un po' antiquata.

Preistorica oserei dire



#12
FrankieZ

FrankieZ
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 633
Visto l'altro giorno,a me è piaciuto abbastanza,l'ho trovato un buon film anche per i casual dell'ultima ora...
Concordo con chi ha scritto che Spielberg è un autore,certo non impegnato come gente del calibro di Kitano e Von Trier ma se parliamo di film "alla portata di tutti" la sua mano si vede,non è certo uno sprovveduto...
Gli auguro di incassare e rientrare nei costi.

Modificata da FrankieZ, 03 April 2018 - 11:06 AM.


#13
Deatheater785

Deatheater785
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 553

Ma come si fa a parlare di "cinema d'autore" in riferimento a Ready palyer one??? Ma siate seri suvvia!


Siamo serissimi, Steven Spielberg è un autore o no? :)

#14
maurinho18

maurinho18
  • Lord cancelliere

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4018

Ne deduco che per te uno dei massimi esponenti della cinematografia mondiale, nonchè uno dei più importanti registi di tutti i tempi, non sia un autore

E siamo d'accordo, ma non è certamente un cinema d'autore.

#15
ROcK

ROcK
  • Mercante di carrelli della spesa

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 48241

Siamo serissimi, Steven Spielberg è un autore o no? :)

 

bhe si. ma come autore può fare cinema più impegnato o cinema più di intrattenimento.

 

the post fa parte del primo gruppo. ready player one del secondo.

 

non è che se fellini dirige tranformer allora transformer diventa cinema d'autore.

 

almeno la definizione "cinema d'autore" di solito non viene usata per questo tipo di film.

 

se ad esempio ready player one va male ai botteghini non credo che questo si possa associare al fatto che il cinema d'autore non piace. o viceversa.

quindi amistad e ET sono lo stesso "genere" di film tanto che si possa trarre una correlazione fra i due film?

non credo. sono diretti a tipologie di pubblico diverse e trattano tematiche così diverse che l'unica cosa che hanno in comune è il regista.

 

probabilmente non ci si trova con i termini. perchè pure io quando ho letto il titolo ho faticato a trovare il nesso.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo