Vai al contenuto

Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works, recensione dell'anime ora su Netflix


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 16 risposte

#1
J.J.Jameson

J.J.Jameson
  • Direttore del Daily Bugle

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 4446
Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works, recensione dell'anime ora su Netflix
Un travolgente fantasy moderno, che riuscito a trovare il proprio spazio nel filone grazie a un'eccellente sceneggiatura e a personaggi unici...
..
Leggi l'articolo completo: Fate/Stay Night: Unlimited Blade Works, recensione dell'anime ora su Netflix



#2
BlueSpirit

BlueSpirit
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 92
Anime fantastico,e il prequel Fate zero è ancora più epico :smile-173:

#3
RuttMan

RuttMan
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 410
E pensare che la sua prima incarnazione anime quella chiamata semplicemente Fate/stay night mi fece letteralmente schifo, la trovai una specie di anime harem insulso come ce ne sono tanti. Per fortuna che poi guardai Fate/zero che apprezzai particolarmente e mi ha fatto riavvicinare alla saga, spingendomi poi a dare una possibilità anche a questo Unlimited Blade Works che si è rivelato una grandissima sorpresa e si è imposto come uno dei miei anime preferiti. Tecnicamente sublime, personaggi fantastici e storia molto valida. Mi aspettavo un semplice remake della prima serie del 2006, invece si è rivelata radicalmente diversa sotto tutti i punti di vista, per fortuna.

#4
d1ablo

d1ablo
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 10062
concordo col voto finale, ma al contrario io ho apprezzato più la prima parte :asd:

piuttosto l'avrei fatto più lungo, secondo me 26 episodi sono pochi perchè alcuni personaggi e servant sono appena abbozzati e avrei preferito approfondirli di più (vedi berserker)

#5
kunafe

kunafe
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 168

concordo col voto finale, ma al contrario io ho apprezzato più la prima parte :asd:

piuttosto l'avrei fatto più lungo, secondo me 26 episodi sono pochi perchè alcuni personaggi e servant sono appena abbozzati e avrei preferito approfondirli di più (vedi berserker)

indubbiamente vero, ma è una scelta registica: la serie si concentra sulla seconda Route, in cui alcuni personaggi passano volontariamente in secondo piano. Nelle altre "vie" sono più approfonditi. Pensa che nella terza e ultima scelta (da cui è tratto il film) ci sono due personaggi inediti

#6
Mademan92

Mademan92
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 432

concordo col voto finale, ma al contrario io ho apprezzato più la prima parte :asd:

piuttosto l'avrei fatto più lungo, secondo me 26 episodi sono pochi perchè alcuni personaggi e servant sono appena abbozzati e avrei preferito approfondirli di più (vedi berserker)

sono d'accordo raider schiatta subito non dura neanche 2-3 episodi , stessa cosa berserker che a mio avviso erano più interessanti rispetto alla strega e lancer

#7
kunafe

kunafe
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 168

sono d'accordo raider schiatta subito non dura neanche 2-3 episodi , stessa cosa berserker che a mio avviso erano più interessanti rispetto alla strega e lancer

Evitiamo spoiler XD
Comunque in un commento sopra ho detto perché alcuni personaggi passano in secondo piano: le route cambiano a seconda delle scelte e, giustamente, si verificano alcuni avvenimenti, rispetto che altri

#8
TarchiatoTasso

TarchiatoTasso
  • tasso mannaro KOJIMBARO

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 7517
molto bello, sono arrivato alla fine della prima stagione e mi ha davvero galvanizzato. Unici nei un design dei PG piuttosto blando ( immagino ereditato però dalla visual novel) e un adattamento italiano claudicante in alcuni scambi di battute( sopratutto quelle legate ai principi morali di Shiro, immagino che in jap rendessero meglio). Nei prossimi giorni inizio la seconda stagione, non vedo l'ora.

Modificata da TarchiatoTasso, 16 March 2018 - 12:54 PM.


#9
CapitanCarisma

CapitanCarisma
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1587

E pensare che la sua prima incarnazione anime quella chiamata semplicemente Fate/stay night mi fece letteralmente schifo, la trovai una specie di anime harem insulso come ce ne sono tanti. Per fortuna che poi guardai Fate/zero che apprezzai particolarmente e mi ha fatto riavvicinare alla saga, spingendomi poi a dare una possibilità anche a questo Unlimited Blade Works che si è rivelato una grandissima sorpresa e si è imposto come uno dei miei anime preferiti. Tecnicamente sublime, personaggi fantastici e storia molto valida. Mi aspettavo un semplice remake della prima serie del 2006, invece si è rivelata radicalmente diversa sotto tutti i punti di vista, per fortuna.

Tu che le hai viste entrambe, non ho capito una cosa: questa serie è un remake di quella del 2006 o un sequel? Narrativamente intendo

#10
RuttMan

RuttMan
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 410

Tu che le hai viste entrambe, non ho capito una cosa: questa serie è un remake di quella del 2006 o un sequel? Narrativamente intendo


Praticamente è una sorta di remake, ma è radicalmente diverso specialmente nella seconda parte: i personaggi sono i soliti, ma la storia si evolve in maniera completamente diversa e in questo caso decisamente piu matura e interessante.
Questo perchè le varie serie sono tratte dalle varie route della visual novel, cio' fa si che risultino parecchio diverse l'una dall'altra.

Modificata da RuttMan, 16 March 2018 - 05:16 PM.


#11
CapitanCarisma

CapitanCarisma
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1587

Praticamente è una sorta di remake, ma è radicalmente diverso specialmente nella seconda parte: i personaggi sono i soliti, ma la storia si evolve in maniera completamente diversa e in questo caso decisamente piu matura e interessante.
Questo perchè le varie serie sono tratte dalle varie route della visual novel, cio' fa si che risultino parecchio diverse l'una dall'altra.

Capito. Allora evito di riguardare l'originale (l'ho vista, ma tantissimi anni fa, quindi ricordo poco nulla)

#12
Gippo73

Gippo73
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 8159
Bello , bello davvero , adesso non resta altro che aspettare i nuovi capitoli di Apocrypha.

#13
Jinpachi

Jinpachi
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 452

Capito. Allora evito di riguardare l'originale (l'ho vista, ma tantissimi anni fa, quindi ricordo poco nulla)


La precedente serie del 2006 compie un po' un miscuglio dei tre percorsi alternativi che compongono la visual-novel originale, pur mantenendo di base la prima delle tre (chiamata 'Fate').

#14
CapitanCarisma

CapitanCarisma
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1587

La precedente serie del 2006 compie un po' un miscuglio dei tre percorsi alternativi che compongono la visual-novel originale, pur mantenendo di base la prima delle tre (chiamata 'Fate').

Ma quindi questa nuova riparte da capo o è dopo?

#15
Jinpachi

Jinpachi
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 452

Ma quindi questa nuova riparte da capo o è dopo?


Si parte di nuovo dall'inizio (stessi personaggi, stessi Servant), ma cambiano gli eventi.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo