Vai al contenuto

Fullmetal Alchemist: la recensione del film live action su Netflix


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 27 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 34463
Fullmetal Alchemist: la recensione del film live action su Netflix
Una trasposizione live action visivamente fedele ma narrativamente e tecnicamente scialba, se confrontata con il capolavoro originale.
..
Leggi l'articolo completo: Fullmetal Alchemist: la recensione del film live action su Netflix



#2
paoloplus

paoloplus
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 2906
Lo guardero' ugualmente da amante della serie.......anche solo per l'impegno di Netflix nel proporre produzioni sicuramente "alternative" e doppiate, il che non è poco......

#3
Mademan92

Mademan92
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 445
per svilupparli questi live action in qualche mercato ( probabilmente nipponico) ,viene molto apprezzato visto che comunque ha sicuramente i suoi costi

#4
1975Caio

1975Caio
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 275

Lo guardero' ugualmente da amante della serie.......anche solo per l'impegno di Netflix nel proporre produzioni sicuramente "alternative" e doppiate, il che non è poco......

Pienamente d'accordo.

#5
Dario Tamburro

Dario Tamburro
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 215
" una PIÙ SCIALBA E FUORVIANTE, l'altra un capolavoro della serialità animata nipponica."

Niente, la prima serie non la sopporti proprio ahahahah
P.s. comunque il live action si meriterebbe una sufficienza piena anche solo per il coraggio di portare sullo schermo una storia del genere.
P.s. (2) l'ho visto ieri e non è affatto malvagio, soprattutto se confrontato con le trasposizioni SCIALBE E FUORVIANTI degli ultimi anni.

#6
KratosNoir

KratosNoir
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 859
Comunque non è stato prodotto da netflix. Netflix ha l'esclusiva di distribuzione in Italia o Europa credo, un po come Dirk Gently - Agenzia di investigazione olistica trasmessa prima da bbc america negli stati uniti e poi portata da netflix in Europa. Fullmetal alchemist film è prodotto da Oxybot Inc. e Square Enix e distribuito dalla Warner bros. Ringrazio comunque netflix che porta queste opere da noi. Anche se con un po di scetticismo lo vedrò sicuramente. Bella recensione.

Modificata da KratosNoir, 20 February 2018 - 10:16 AM.


#7
Sylentless

Sylentless
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 768
Melo guarderò volentieri da amante della serie

#8
Kuroi the Black

Kuroi the Black
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1756
Tutto molto giusto, ma non ho capito questo accanimento per l'assenza di personaggi e situazioni la cui entrata in scena è stata chiaramente rinviata ad un eventuale secondo film.
Anzi, visto il finale e gli accenni al Sacrificio, a me sembra proprio palese.
È come recensire il primo Spiderman e abbassare il voto perchè non ci sono dentro Venom e Kraven.

Sembra che ci si aspettasse che davvero il film adattasse l'intera trama di FMA in due ore...

Ps: Comunque a me il film è piaciuto, molto meno peggio di quanto pensassi. Alcune scelte di adattamento mi sento persino di lodarle, perchè funzionano proprio bene, specie in confronto alla media di queste trasposizioni live action.
Sette pieno :)

Modificata da Kuroi the Black, 20 February 2018 - 10:30 AM.


#9
GfxManEye

GfxManEye
  • quasi-Signore&Padrone di Everyeye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Admin]Admin Forum
  • Messaggi: : 80519

Lo guardero' ugualmente da amante della serie.......anche solo per l'impegno di Netflix nel proporre produzioni sicuramente "alternative" e doppiate, il che non è poco......

Io lo guarderò dopo aver finito la serie, diciamo che se ne parla tra un anno :D

#10
Deatheater785

Deatheater785
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 640

Comunque non è stato prodotto da netflix. Netflix ha l'esclusiva di distribuzione in Italia o Europa credo, un po come Dirk Gently - Agenzia di investigazione olistica trasmessa prima da bbc america negli stati uniti e poi portata da netflix in Europa. Fullmetal alchemist film è prodotto da Oxybot Inc. e Square Enix e distribuito dalla Warner bros. Ringrazio comunque netflix che porta queste opere da noi. Anche se con un po di scetticismo lo vedrò sicuramente. Bella recensione.


Si infatti non è Netflix, è SU Netflix, abbiamo migliorato alcuni passaggi in cui magari si capiva il contrario ;)

#11
Gabriele Laurino

Gabriele Laurino
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 274

" una PIÙ SCIALBA E FUORVIANTE, l'altra un capolavoro della serialità animata nipponica."

Niente, la prima serie non la sopporti proprio ahahahah
P.s. comunque il live action si meriterebbe una sufficienza piena anche solo per il coraggio di portare sullo schermo una storia del genere.
P.s. (2) l'ho visto ieri e non è affatto malvagio, soprattutto se confrontato con le trasposizioni SCIALBE E FUORVIANTI degli ultimi anni.

Un prodotto che tenta di prendere una sua strada, riciclando personaggi e situazioni viste in quel primo terzo di materiale originale, per me è una trasposizione scialba e fuorviante, sì :) un finale interessante non salva un prodotto che resta sufficiente, ma che è solo l'ombra di ciò che è l'opera primaria. E in una trasposizione, il confronto con il materiale originale è essenziale. Anche nel caso di questo live action, come detto la psicologia dei personaggi a volte quasi tradisce quella originale. Il peso che Ed sente sulle sue spalle si evince solo durante il litigio nel Laboratorio 5, Winry è messa lì solo per ridere o piangere a caso (la sua figura nel manga/anime è incredibilmente più matura), Hakuro è stata una mal riuscita sostituzione di Bradley (in vista di un suo possibile arrivo in un papabile sequel, certo, ma la scena finale su Hakuro è tremenda), mentre Scar che muove i primi passi già dall'inizio sarebbe stato un elemento parecchio importante, ma pare proprio che al filone di Ishbar sia stato volutamente dato pochissimo spazio.

Elementi introspettivi e politici immensi nell'opera di Arakawa, trattati in maniera superficiale in questo live action, senza contare che gli effetti speciali sul finale del film fanno trasparire un più che drastico calo di budget durante la produzione del live action.

#12
Gabriele Laurino

Gabriele Laurino
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Redazione
  • Messaggi: : 274
Per non parlare del peso irrilevante dato al ruolo degli Alchimisti di Stato, la loro formazione, il loro status di "cani dell'esercito" e il peso che ciò esercita nella psicologia di Ed, il background degli Homunculus. Tanto materiale scartato che, messo in un sequel, a me sa più di riparazione che di costruzione

#13
Gippo73

Gippo73
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 10001

Tutto molto giusto, ma non ho capito questo accanimento per l'assenza di personaggi e situazioni la cui entrata in scena è stata chiaramente rinviata ad un eventuale secondo film.
Anzi, visto il finale e gli accenni al Sacrificio, a me sembra proprio palese.
È come recensire il primo Spiderman e abbassare il voto perchè non ci sono dentro Venom e Kraven.

Sembra che ci si aspettasse che davvero il film adattasse l'intera trama di FMA in due ore...

Ps: Comunque a me il film è piaciuto, molto meno peggio di quanto pensassi. Alcune scelte di adattamento mi sento persino di lodarle, perchè funzionano proprio bene, specie in confronto alla media di queste trasposizioni live action.
Sette pieno :)

Guarda , non penso che nessuno si possa spettare tutto FMA in un film di due ore , io ad esempio mi aspetterei minimo , ma proprio minimo , una trilogia.
Per me non è stato questo il problema ,ma cominciando dal fatto che tre quarti del cast sembra composto da pessimi cossplayers e finendo all'aver messo troppa carne al fuoco , nel modo sbagliato, io trovo il 5.5 un votone anzi.

#14
Kuroi the Black

Kuroi the Black
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1756

Guarda , non penso che nessuno si possa spettare tutto FMA in un film di due ore , io ad esempio mi aspetterei minimo , ma proprio minimo , una trilogia.
Per me non è stato questo il problema ,ma cominciando dal fatto che tre quarti del cast sembra composto da pessimi cossplayers e finendo all'aver messo troppa carne al fuoco , nel modo sbagliato, io trovo il 5.5 un votone anzi.


Eh, infatti, ma il buon Gabri critica, per dire, l'assenza di Hohenheim, che nella storia non si fa vivo fino a molto più tardi, come se pregiudicasse lo svolgimento della trama.

Comunque ovviamente il film ha i suoi problemi, anche gravi.
Probabilmente tendo a valutarlo più positivamente per via del fatto che le mie aspettative, in merito ai live-action tratti dai manga, partono da diversi gradi sotto lo zero, quindi questo film raggiunge la sufficienza piena anche solo riuscendo ad essere decente e a non snaturare eccessivamente il materiale di partenza.


#15
Gippo73

Gippo73
  • Eye Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 10001

Eh, infatti, ma il buon Gabri critica, per dire, l'assenza di Hohenheim, che nella storia non si fa vivo fino a molto più tardi, come se pregiudicasse lo svolgimento della trama.

Comunque ovviamente il film ha i suoi problemi, anche gravi.
Probabilmente tendo a valutarlo più positivamente per via del fatto che le mie aspettative, in merito ai live-action tratti dai manga, partono da diversi gradi sotto lo zero, quindi questo film raggiunge la sufficienza piena anche solo riuscendo ad essere decente e a non snaturare eccessivamente il materiale di partenza.

Capisco , io invece se lo paragono anche solo ai due Death Note ( parliamo sempre della versione giapponese) nonostante questi avessero un budget decisamente inferiore , questo ne esce decisamente a pezzi.
Poi scusami , ma critichi la critica ( scusa il gioco di parole ) della mancanza di Hohenheim , giudicando la sua presenza troppo prematura. E Scar ? O King Bradley (ok capito l'espediente , ma pesa ) e ancor di più
Spoiler
.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo