Vai al contenuto

Rachel Weisz non vuole un James Bond donna: "Meritiamo le nostre storie"


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 18 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • Eye Master

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Ufficiale
  • Messaggi: : 33068
In un’intervista concessa al Telegraph, Rachel Weisz ha spiegato come, secondo il suo punto di vista – alle donne non serva ricoprire ruoli che in passato sono stati simboli del mondo maschile. ..
Leggi la news completa: Rachel Weisz non vuole un James Bond donna: "Meritiamo le nostre storie"


#2
il Garrus Shadman

il Garrus Shadman
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Everyeye.it Pro
  • Messaggi: : 3849
wuao allora qualche barlume di intelligenza c'è

#3
Zenmar

Zenmar
  • Male, malissimo.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2301
Nessuno dovrebbe volere un Bond donna. Questa di prendere delle icone e cambiarne il sesso o il colore della pelle è una moda che oltre ad essere politically correct nel più ridicolo dei modi, denota anche una grande incapacità di crearne di nuove.

#4
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 42551

grande Rachel



#5
REDFIRE 117

REDFIRE 117
  • Ho cambiato avatar cosi non sembro bozzo

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 19282
Finalmente qualcosa d'intelligente
Nuove storie
E non "al femminile"
Ma con una donna come possibile candidata alla parte principale
Che e' ben diverso
Ci vogliono piu prese di posizione come questa

Che poi scusate, 007 si chiama JAMES bond, che vogliono fare cambiare il nome di un icona decennale?

#6
Jippa_Lippa

Jippa_Lippa
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 643
Buona considerazione

Modificata da Jippa_Lippa, 12 February 2018 - 12:22 PM.


#7
Gippo73

Gippo73
  • Eye Terminator

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Mod]Moderatore
  • Messaggi: : 8846
Se poi s dirlo è addirittura la signora Bond!

#8
ncc2000

ncc2000
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4426

Finalmente qualcosa d'intelligente
Nuove storie
E non "al femminile"
Ma con una donna come possibile candidata alla parte principale
Che e' ben diverso
Ci vogliono piu prese di posizione come questa

Che poi scusate, 007 si chiama JAMES bond, che vogliono fare cambiare il nome di un icona decennale?


Beh...in un mondo che considera il nome "Andrea" sia maschile che femminile, non mi stupirei... Andrea infatti significa, dal greco, letteralmente, "Uomo".

#9
Jippa_Lippa

Jippa_Lippa
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 643

Nessuno dovrebbe volere un Bond donna.


Purtroppo non è completamente vero.
Gente con un po' di buonsenso, come noi community di everyeye, la pensa così come me e te.

Posso assicurarti, però, che c'è una vasta schiera di "social justice warriors" (specialmente nello stato della California) che non sarà mai contenta finchè ogni ruolo possibile non sarà ricoperto da una donna, a prescindere dai meriti del singolo individuo.

Ora al di la delle opinioni di ciascuno sulle ultime elezioni americane (non mi interessa se preferivate Trump o la Clinton), in molte interviste è stato confermato come molte persone abbiano votato la Clinton a prescindere solo perchè era donna, senza nemmeno sapere l'1% del suo programma politico, e questo è sbagliato.
Il mio intento non è di far politica eh, volevo solo dire come prima occorra sempre vedere il merito di una persona e POI dopo etnia, sesso o altro.
Tradotto in ambito narrativo, occorre prima scrivere una buona storia e un buon personaggio, prima di preoccuparsi del sesso dello stesso (anche perchè poi ne vien da se in base al tipo di intreccio narrativo).

Ovviamente ci sono ancora degli ambiti in cui, purtroppo, l'emancipazione delle donne è ancora latitante, come quello ecclesiastico, dove la carriera di una donna si limita a madre superiora, mentre gli uomini possono diventare vescovi, monsignori e volendo anche papi, ma prima o poi anche questo cambierà.

Poi del resto sono felicissimo dell 'emancipazione, quando fatta bene.
Nei videogiochi per esempio mi piace moltissimo quando la storia viene costruita su un personaggio femminile fatto con criterio, e questo sta diventando sempre più comune, ma non vorrei mai vedere un "God Of War", "Splinter Cell" o affini versione femminile, fatti solo tanto per.

A volte poi discutendo con mia sorella, lei mi ha fatto notare come questa emancipazione "pigra" e sistematica (prendiamo i personaggi maschili storici e facciamoli tutti versione femminile) è estremamente controproducente e a volte un po' umiliante, perchè fornisce una visione falsa del mondo femminile, come in costante necessità di aiuto e di personaggi "rubati" a forza dall'universo maschile per parità.
Ci sono miliardi di possibilità per costruire personaggi femminili forti, emozionanti, caratteristici ed altamente memorabili, senza dover ricorrere a facili stereotipi o "femminilizzazioni" di personaggi amati dal pubblico.

#10
Fenrir XVII

Fenrir XVII
  • Super Eye Fan

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 1536
Se vogliono tanto un agente femminile, diamine continuate Atomic Blonde, sinceramente era meglio di molti film su 007, ovviamente non ha un "nome" al botteghino come Bond, ma onestamente chi segue il cinema anche solo un po, 007 e ormai ben lontano dall'essere una garanzia di qualitá.

Finalmente qualcosa d'intelligente
Nuove storie
E non "al femminile"
Ma con una donna come possibile candidata alla parte principale
Che e' ben diverso
Ci vogliono piu prese di posizione come questa

Che poi scusate, 007 si chiama JAMES bond, che vogliono fare cambiare il nome di un icona decennale?

Perché, Jamie Bond non ti sembra irresistibile? :D (sarcasmo)

Beh...in un mondo che considera il nome "Andrea" sia maschile che femminile, non mi stupirei... Andrea infatti significa, dal greco, letteralmente, "Uomo".

Seppur l'origine sia corretta, non e il "mondo" ad usarla per entrambi, e l'Italia ad usarla quasi esclusivamente al maschile, anzi, la maggior parte dei paesi usa Andrea come nome femminile.

#11
Devil Hand

Devil Hand
  • Eye Bastard

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 5030

Se poi s dirlo è addirittura la signora Bond!


È quello che ho pensato pure io :D

#12
Zenmar

Zenmar
  • Male, malissimo.

  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2301

cut


Sono d'accordo al 100% con tutto quello che hai scritto. Ho usato volutamente il condizionale, perché a mio modo di vedere, in una società sana, non ci sarebbe nemmeno motivo di prendere posizione riguardo certe questioni. Trovo triste il fatto stesso che qualcuno possa anche solo pensare un Bond donna. La battaglia contro il sessismo è sacrosanta, ma operazioni di questo genere ne sono l'espressione più becera e povera di contenuti.

#13
Jippa_Lippa

Jippa_Lippa
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 643

Sono d'accordo al 100% con tutto quello che hai scritto. Ho usato volutamente il condizionale, perché a mio modo di vedere, in una società sana, non ci sarebbe nemmeno motivo di prendere posizione riguardo certe questioni. Trovo triste il fatto stesso che qualcuno possa anche solo pensare un Bond donna. La battaglia contro il sessismo è sacrosanta, ma operazioni di questo genere ne sono l'espressione più becera e povera di contenuti.


Eh già.
In questo i videogiochi sono sicuro avanti rispetto al cinema.

#14
ncc2000

ncc2000
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 4426

Se vogliono tanto un agente femminile, diamine continuate Atomic Blonde, sinceramente era meglio di molti film su 007, ovviamente non ha un "nome" al botteghino come Bond, ma onestamente chi segue il cinema anche solo un po, 007 e ormai ben lontano dall'essere una garanzia di qualitá.


Perché, Jamie Bond non ti sembra irresistibile? :D (sarcasmo)


Seppur l'origine sia corretta, non e il "mondo" ad usarla per entrambi, e l'Italia ad usarla quasi esclusivamente al maschile, anzi, la maggior parte dei paesi usa Andrea come nome femminile.



Ma dai? Non sapevo. In effetti, ora che faccio mente locale, in molti film ho sentito "Andrew" come rigorosamente maschile, ed Andrea come personaggio femminile. E vabbè...pazienza...

#15
xxfabioxx

xxfabioxx
  • One Eye

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 2645

porebbero fare uno spin off su un agente donna ambientato nell'universo di 007.






Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo