Vai al contenuto

Annientamento: Alex Garland deluso che il suo film arrivi su Netflix così presto


  • Non puoi aprire una nuova discussione
  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 9 risposte

#1
Cinematografo

Cinematografo
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: Newser Everyeye.it
  • Messaggi: : 41708
Qualche giorno fa era arrivata la notizia dell’accordo tra Paramount e Netflix per diffondere sulla piattaforma Annientamento pochi giorni dopo il suo arrivo nelle sale...
Leggi la news completa: Annientamento: Alex Garland deluso che il suo film arrivi su Netflix così presto


#2
Sennar-95

Sennar-95
  • Normal Eye Fan

  • StellettaStelletta
  • Gruppo: Utente Pro
  • Messaggi: : 428
Spero comunque in una piccola distribuzione in Italia, per quanto apprezzi Netflix, non si può battere l'esperienza di vedere un film sul grande schermo.

#3
mrTODD777

mrTODD777
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Reda]Redazione Ufficiale
  • Messaggi: : 1121

Spero comunque in una piccola distribuzione in Italia, per quanto apprezzi Netflix, non si può battere l'esperienza di vedere un film sul grande schermo.


eh già, altra grande sconfitta per il cinema. Brutto, bruttissimo trend...

#4
velen

velen
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 203
Ma se ho capito bene uscirà al cinema anche in Italia solo che dopo pochi giorni sarà anche su Netflix, o sbaglio?

#5
Franco Marconi

Franco Marconi
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 1

eh già, altra grande sconfitta per il cinema. Brutto, bruttissimo trend...


Che brutta la moda. Perché Netflix sta diventando sempre più questo: una moda. Va da sé la schiera di cori ultrà privi di un briciolo di pensiero critico. Immagino che lei sia uno di quelli che guarderà compiaciuto il prossimo film di Scorsese come guarda una puntata di Rick and Morty. Che bellissimo trend.

Inutile spiegarle la differenza tra un prodotto per il cinema e uno per la tv. Ci hanno provato Almodovar, Nolan e Tarantino, ma con gli ultrà la ragione sono parole al vento.

Modificata da Franco Marconi, 16 December 2017 - 10:40 PM.


#6
LambertoKevlar

LambertoKevlar
  • EyeFicionados Supreme

  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [SMod]SuperMod
  • Messaggi: : 47532

Che brutta la moda. Perché Netflix sta diventando sempre più questo: una moda. Va da sé la schiera di cori ultrà privi di un briciolo di pensiero critico. Immagino che lei sia uno di quelli che guarderà compiaciuto il prossimo film di Scorsese come guarda una puntata di Rick and Morty. Che bellissimo trend.

Inutile spiegarle la differenza tra un prodotto per il cinema e uno per la tv. Ci hanno provato Almodovar, Nolan e Tarantino, ma con gli ultrà la ragione sono parole al vento.

evitiamo di insultare gli altri utenti,non è modo di scrivere

 

e tra l'altro è una uscita senza senso visto che,se avessi letto bene il post,avresti capito che mrTodd è praticamente d'accordo con te



#7
ilConteBro

ilConteBro
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Utente
  • Messaggi: : 70
Cioè praticamente ... sto film sarà una palla assoluta perché “troppo intellettuale”, al cinema sarà visto da pochissima gente e sto tizio avrebbe preferito che il flop fosse mantenuto a livello cinema invece di avere la possibilità di ampliare il pubblico a quello meno probabile che, magari, al cinema non va ma comunque ha interesse a vedere film particolari
Bea mossa
Sii contento che il tuo film verrà visionato anche da casa su piattaforma a pagamento e non ti lamentare

Sinceramente, io, dopo sta smaronata di critica su cosa succederà al suo film, non sarei andato a vederlo di principio

Per gli altri utenti, il trend problematico non è più il discorso che si preferisce vedere un film a casa su Netflix o piattaforme on demand piuttosto che al cinema...ma che si faccia sempre più fatica a vedere film e si preferisca vedere una serie tv

#8
Davide Cantire

Davide Cantire
  • Little Eye Fan

  • Stelletta
  • Gruppo: Everyeye.it User
  • Messaggi: : 80

Ma se ho capito bene uscirà al cinema anche in Italia solo che dopo pochi giorni sarà anche su Netflix, o sbaglio?

Al momento non c'è ancora una data italiana. Il film uscirà nelle sale negli USA, in Canada e in Cina il 23 febbraio. Nel resto del mondo (compreso l'Italia) potrebbe arrivare direttamente su Netflix a metà marzo.

#9
mrTODD777

mrTODD777
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Reda]Redazione Ufficiale
  • Messaggi: : 1121

Che brutta la moda. Perché Netflix sta diventando sempre più questo: una moda. Va da sé la schiera di cori ultrà privi di un briciolo di pensiero critico. Immagino che lei sia uno di quelli che guarderà compiaciuto il prossimo film di Scorsese come guarda una puntata di Rick and Morty. Che bellissimo trend.

Inutile spiegarle la differenza tra un prodotto per il cinema e uno per la tv. Ci hanno provato Almodovar, Nolan e Tarantino, ma con gli ultrà la ragione sono parole al vento.


Ecco, a parte il fatto che lavoro nell'ambiente del cinema e che ci tengo particolarmente all'argomento, direi che mi hai frainteso parecchio. Stavo dicendo la tua stessa cosa. (grazie per "Ultrà" e il "Lei" :smile-25: )

#10
mrTODD777

mrTODD777
  • Strong Eye Fan

  • StellettaStellettaStelletta
  • Gruppo: [Reda]Redazione Ufficiale
  • Messaggi: : 1121

Cioè praticamente ... sto film sarà una palla assoluta perché ?troppo intellettuale?, al cinema sarà visto da pochissima gente e sto tizio avrebbe preferito che il flop fosse mantenuto a livello cinema invece di avere la possibilità di ampliare il pubblico a quello meno probabile che, magari, al cinema non va ma comunque ha interesse a vedere film particolari
Bea mossa
Sii contento che il tuo film verrà visionato anche da casa su piattaforma a pagamento e non ti lamentare

Sinceramente, io, dopo sta smaronata di critica su cosa succederà al suo film, non sarei andato a vederlo di principio

Per gli altri utenti, il trend problematico non è più il discorso che si preferisce vedere un film a casa su Netflix o piattaforme on demand piuttosto che al cinema...ma che si faccia sempre più fatica a vedere film e si preferisca vedere una serie tv


Io una possibilità gliela darei, a parte il suo lavoro precedente il trailer pare parecchio interessante.




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi

Logo